Advertisement

www.AnimeClick.it
Informazione su anime, manga e fansub
Facebook YouTube Twitter Instagram Tumblr RSS Notizie RSS Fansub Translate in English
CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

GTO - Great Teacher Onizuka
Locandina GTO - Great Teacher Onizuka



Titolo Originale: GTO - Great Teacher Onizuka
Titolo Inglese: GTO - Great Teacher Onizuka
Formato: Serie TV
Anno: 1999
Episodi: 43
Disponibilità: Dynit (compralo su Amazon.it, su Feltrinelli)
Valutazione: 8,742 (media 8,817, basata su 93 recensioni)
Opinioni episodi: 345 Episodi promossi 12 Episodi rimandati 2 Episodi bocciati
Genere: Scolastico, Commedia, Demenziale
Siti Consigliati: Anidb
Nazionalità: Giappone
Lista Anime: Per utilizzare la lista anime devi registrati.
Nelle liste come: 54 in visione, 1288 completato, 26 in pausa, 39 sospeso, 23 da rivedere, 95 da vedere.
Tags: GTO
Immagini: 25 (by Zelgadis)

Questa scheda ha errori? Aiutaci a correggerli.

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)

Utente:     Episodi Visti:     Voto:

Recensione (almeno 500 caratteri):

E-Mail (facoltativo):
L'E-Mail non sarà pubblicato, serve solo per contattarvi.

Inserisci il testo nell'immagine:
GTO - Great Teacher Onizuka 8,742 out of 10 based on 93 ratings. 93 user reviews.

Screenshot 1 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 2 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 3 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 4 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 5 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 6 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 7 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 8 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 9 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 10 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 11 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 12 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 13 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 14 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 15 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 16 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 17 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 18 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 19 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 20 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 21 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 22 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 23 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 24 di GTO - Great Teacher Onizuka
Screenshot 25 di GTO - Great Teacher Onizuka

hallymay
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 5

"Great Teacher Onizuka" è stato un anime di grande successo in Italia, trasmesso da MTV nel 2003 all'interno della mitologica anime night. Narra le avventure di Eikichi Onizuka, un ex teppista laureatosi in un'infima università che decide di diventare professore. Gli sarà assegnata una classe che definire problematica è dire poco, ma grazie ai suoi modi spicci e alla sua anticonformista sensibilità riuscirà ad aiutare gli alunni della sua classe, bollati e abbandonati da professori molto più blasonati ma al tempo stesso educativamente inetti.

Ora, GTO in teoria avrebbe tutte le carte per essere uno di quegli anime cosiddetti "imprescindibili", in quanto, dietro l'aspetto di una demenziale commedia scolastica, si nasconde una profonda denuncia del severissimo sistema educativo giapponese. In pratica tutto questo potenziale viene sprecato puntata per puntata. Il difetto principale di quest'anime infatti è uno solo, ma è grosso come un macigno: il manicheismo. I personaggi buoni sono fichissimi, bravissimi, divertentissimi, mentre quelli negativi sono brutti, sporchi e cattivi. Non c'è una sfumatura, non c'è una terza dimensione nella loro caratterizzazione. Prendiamo per esempio il protagonista, Onizuka. Lui è quello che nel gergo della fanfiction viene denominato un Gary Stu: è un fusto super cool, un ribelle senza causa, nelle risse vince sempre, esce sempre vittorioso da tutte le sfide che deve affrontare, riesce a conquistare la fiducia di tutti, risolve i problemi di tutti (con buona pace dell'intelligenza talvolta, visto che per esempio riesce a liberare Urumi dai suoi demoni interiori scaraventandosi da un ponte su una moto in corsa: insomma, chi non farebbe una cosa del genere per aiutare una ragazza problematica?), è super sensibile, sconfigge sempre i suoi nemici... Potrei continuare all'infinito.
Beh, almeno ha un passato da teppista: qualche scheletro nell'armadio? Magari finalmente qualcosa che possa dare un po' di colore a questo personaggio che è la cosa più piaciona mai vista in un anime? No, assolutamente. Onizuka infatti faceva parte del duo di mototeppisti Oni-baku, ma, come si addice alla caratura del personaggio, l'aggettivo che chiunque lo abbia conosciuto in quelle vesti gli dà è naturalmente "leggendario", "spettacolare", "divino" perché, ovviamente, Onizuka è stato il più forte mototeppista della sua generazione, si scherza, mica poteva essere altrimenti?

I cattivi di questa storia invece sono insopportabili, al massimo se riescono a vedere la luce è grazie - indovinate chi? - a Onizuka. Prendiamo il vice preside Uchiyamada. Lui è il nemico più irriducibile del nostro professore preferito ed è ovviamente brutto come la fame, frustrato, guardone, invidioso, con una moglie che lo tradisce e una figlia che come prescrivono le leggi fisiche si è infatuata di Onizuka. Inoltre la sua adorata berlina viene distrutta in ogni episodio. Come si fa poi a non citare il professore Tashigawara, che odia da morire Onizuka perché non tollera che uno con la laurea presa al CEPU giapponese prende lo stesso identico stipendio di lui che si è laureato alla Todai, l'Harvard giapponese (non so proprio come si possa essere arrabbiati per un motivo de genere, che uomo vergognoso, veramente). Certo, Tashigawara è meno brutto del vicepreside, peccato che sia un uomo con gravi turbe sessuali, a cui - ma che lo dico a fare - andrà a finire male grazie al bellissimo Onizuka.

Il risultato di questa splendida sceneggiatura? Che alla fine io tifavo spudoratamente per chi voleva Onizuka fuori dalla scuola, ma non perché amo il bullismo e il carrierismo spinto della scuola giapponese, ma proprio perché Onizuka è un personaggio talmente pensato per piacere al pubblico che francamente lo trovavo detestabile. Insomma, mi sembrava di vedere un cartone di Bebeep e Willy il Coyote: chi ha mai tifato per Bebeep? Eppure il cattivo era Willy! Sì, ma era così sfortunato e ogni volta mazziato che alla fine faceva tenerezza. Potrei andare avanti ancora con gli esempi, ma mi fermo qui citando Francesco Bruni, il regista di "Scialla!": "il segreto per fare una buona commedia, ma anche una buona storia, è rendere il buono un po' furfantello e dare un motivo al cattivo di essere tale". In poche parole: bilanciare. Qui non c'è nessuno bilanciamento, so solo che appena vedo un episodio di GTO Onizuka risolverà tutto, sconfiggerà i cattivi e un nuovo personaggio scoprirà che sotto i suoi capelli da ribelle c'è un cuore buono & generoso. La denuncia di fondo dell'anime quindi, che in un anime scritto bene sarebbe stata detonante, va completamente a farsi benedire.
Io non capisco mai le origini e i perché di questo clima pessimo nella scuola di Onizuka perché è tutto si mantiene su un livello superficiale e grossolano. Vedo solo ragazzi incompresi che sono così perché i prof e i genitori brutti & cattivi del protagonista sono scarsi educatori, ma tanto che problema c'è? Arriva Onizuka e finalmente c'è il lieto fine assicurato per tutti. Insomma il gravissimo problema dell'Ijime viene banalizzato in un anime che non va oltre lo schema facile facile dei ribelli vs conformismo (o buoni vs cattivi per dirla meglio).

Mi si dirà che comunque GTO è un anime divertente perché caratterizzato da un umorismo demenziale. Non credo proprio. A parte che un professore che dice di volere insegnare in una scuola media per rimorchiare le alunne minorenni non è un espediente comico che mi fa ridere, ma mi fa un filo ribrezzo, però questo è un fattore di personale sensibilità. Tuttavia arrivare nel 1999 e fare ancora le gag con il protagonista donnaiolo che ne combina di tutti i colori a causa della sua libido mi sembra leggermente banale: visto che "Lamù" e "City Hunter", che non sono proprio manga di nicchia, basano su questo tipo di gag il loro successo, non sarebbe stato il caso di spremersi le meningi un po' di più? Senza poi contare tutte le gag slapstick dell'anime, grossolane e forzatissime: spiacente, mi ci vuole un po' di più di una bocca deformata e delle faccette buffe per farmi ridere.
Dal punto di vista tecnico l'anime ha i suoi anni e un po' si vede, le animazioni e il chara, molto buono a mio avviso, sono altalenanti e le musiche non si fanno ricordare. Le sigle sono carine, ma con delle immagini insopportabili: com'è ovvio che sia c'è Onizuka in tutte le pose più cool possibili, o intento a salvare qualche donna a petto nudo e con una sigaretta in bocca. Gli manca solo una pistola e stiamo a posto.
Un anime senza qualità fin troppo sopravvalutato: sostanzialmente sconsigliato.




Filtra con voto 1Filtra con voto 2
Filtra con voto 3Filtra con voto 4
Filtra con voto 5Filtra con voto 6
Filtra con voto 7Filtra con voto 8
Filtra con voto 9Filtra con voto 10


Pan Daemonium
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Che posso dire di quest'opera? 10 per me è il minimo. La conobbi oramai circa un decennio fa su MTV. Me ne innamorai come mi innamorai poco tempo prima di Berserk. Ebbene, GTO è un anime tecnicamente buono. Il doppiaggio italiano è davvero bellissimo: la voce di Onizuka italiana è molto migliore rispetto a quella originale, e questo è molto raro.

La storia dell'anime ricalca sostanzialmente la prima metà del manga, anche se, per stringere i tempi, molte storie sono state saltate o semplicemente trattate celermente rispetto al fumetto.
La comicità è onnipresente e sempre fantastica. Non ci sarà una sola puntata in cui non avrete almeno per un minuto il sorriso stampato sul volto!
I temi che vengono trattati sono davvero molteplici. Non tutta la storia ruota intorno alla scuola. Possiamo dire che la scuola è il perno della vicenda, intorno a cui roteano numerose altre piccole vicende cui Onizuka si imbatte e che, quasi sempre, sono relative agli studenti della classe in cui il Sensei è capitato.

L'anime pecca nel finale. Diverso rispetto al manga, il suo è un finale che, per quanto riguarda me, non è assolutamente possibile: mai Onizuka farebbe una cosa del genere, perché sarebbe come abbattersi ai problemi, cosa che lui non farebbe mai.
Anche se per il finale l'intero anime è fantastico. 10.





Nzinu
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Non mi era mai capitato di dare un 10 pieno a un'anime o comunque a un film in generale. Credo che per qualsiasi ragazzo che si avvicini agli anime per la prima volta GTO sia l'ideale per iniziare. Lo è anche per persone abbastanza navigate e appassionate di cultura e rappresentazione giapponese come me. Insomma è un anime che chiunque dica di amare i "cartoni animati giapponesi" deve vedere, un must!
A mio parere le ragioni principali sono diverse:
prima di tutto è un anime leggere e spensierato, assolutamente non pesante o complesso, nonostante ciò associa alla vena comica e demenziale anche riflessioni di carattere etico e morale. Non sfugge a nessuno che guarda la serie come ci siano forti critiche alla società moderna giapponese caotica e arrivista, alla classe professionale dei professori e agli alunni stessi. In questo quadro melodrammatico si inserisce il protagonista, il prof. Onizuka; il personaggio non è a mio avviso (come alcuni superficialmente hanno detto) il solito buono che affronta le difficoltà e vince sempre in maniera scontata. Onizuka è un personaggio ben riuscito, ben caratterizzato e rappresenta non solo il veicolo ma soprattutto il soggetto della critica alla società moderna di cui lui stesso fa parte. Un solo elemento lo contrappone al resto degli "adulti" ossia la sua volontà ostinata di essere leale e di fungere da esempio di lealtà e maturità: questo lato più segreto del suo carattere è nascosto dai sui mille difetti (ingenuità, perversione, pigrizia, negligenza ecc.) ma è imprescindibile il suo senso di giustizia.
Introdotto Onizuka bisogna menzionare anche tutti gli altri personaggi "secondari" che sono parte di una maturazione profonda, infatti nell'anime il personaggio principale non matura nei 43 episodi della serie ma sono tutti quelli intorno a lui a farlo grazie alle gesta e ai comportamenti del prof. e questo è un altro punto eccezionale dell'anime: tutti traggono un insegnamento di vita da Onizuka, compreso anche chi guarda la serie.

Altra ragione è la trama. E' bene strutturata, non mi soffermo e non la spiego per non spoilerare, ma è molto semplice, scorrevole e piacevole; non ci sono forzature eclatanti come non ci sono colpi di scena eclatanti ma ciò nonostante una volta iniziata la visione non si torna indietro semplicemente perché la curiosità di vedere le gesta del prof. è troppo grande.
L'anime è del 1999. qualitativamente e tecnicamente è fatto molto bene, le musiche sono ben curate ma secondo me la grafica in certi momenti raggiunge apici indiscutibili, per l'epoca ovviamente.
Termino con la ragione principale e l'elemento che più mi ha colpito in positivo: la ricerca della realtà di tutti i giorni (auto, moto, locali, strutture, tutto è realistico e realizzato con cura) fino ad arrivare al "metacinema" ossia un anime che parla di sé e cita se stesso: ci sono citazioni ovunque nei confronti di anime come 'Gundam', 'Kenshiro', 'Doraemon' ma anche nei confronti di film hollywoodiani e non: scena di 'Basic instinct', di 'The ring', de 'La cosa' ecc. Questo è un elemento geniale e a mio avviso brillante.
Concludo consigliando a tutti la visione di quest'anime perché davvero è di una genialità e profondità unici mascherati con grandissima maestria in una bellissima commedia divertente a tratti demenziale, a tratti comica a tratti diretta e spigliata. Concludo con la proverbiale: "Eikichi Onizuka, 22 anni, insegnante, celibe, molto piacere".





lupinIIIx
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

GTO narra delle vicende che coinvolgono Onizuka, un ex moto-teppista con la passione dell'insegnamento che viene chiamato a domare una delle classi più movimentate del liceo dove va a lavorare.
La trama mi è piaciuta molto, non è monotona, i personaggi vengono inseriti nel corso di tutto l'anime e sono ben caratterizzati, danno delle svolte alla storia e dei bei colpi di scena. Altro elemento carino sono spesso le gag che prendono in giro altri anime famosi. Sono trattati sia temi della vita di tutti i giorni sia temi molto seri anche se questi obiettivamente sono sicuramente in secondo piano rispetto alla componente comica.

I personaggi come già detto sono molto ben caratterizzati, si basano su una prima contrapposizione tra "buoni" e "cattivi" ma alla fine si riuniranno tutti nella grande squadra di Onizuka e formeranno un gruppo unico. I disegni sono anche molto belli, soprattutto le espressioni delle facce sono molto ben curate e molto divertenti.
Unica pecca a mio avviso il finale, non mi ha convinto molto e avrei preferito che l'anime avesse un altro epilogo.
GTO è a mio avviso un anime che va visto sicuramente, è stato tra i primi che hanno avuto successo in Italia soprattutto grazie anche alla trasmissione su MTV ed è stato uno dei titoli che mi hanno consentito di appassionarmi al genere. Non mi sento di dargli 10 solo per il finale ma nel complesso merita comunque molto.





sylar 46
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Presidi di tutte le scuole, avete dei problemi con qualche classe che non riuscite a tenere sotto controllo?
Nessun problema, rivolgetevi a Eikichi Onizuka, professore di 22 anni con un trascorso da teppista.
G.T.O. ovvero Great Teacher Onizuka, è appunto un fantastico anime che racconta questa storia di un ex (mica tanto) teppista, che, stanco della vita che fa e convinto di poter conquistare qualche giovane ragazza, decide da un giorno all'altro, di diventare professore liceale negli istituti giapponesi.
Dopo varie peripezie, riuscirà nel suo intento, ma quello che lo aspetta non lo immagina minimamente, infatti si troverà ad insegnare (parola grossa) in una scuola dove innanzitutto, il vicepreside lo odia profondamente, dato che non approva che un ex teppista come lui insegni in una classe del suo istituto, e poi soprattutto una classe considerata la peggiore di tutto il Giappone, con ragazzi e ragazze che gli faranno passare i guai, senza però fargli cambiare idea sull'idea dell'insegnare.
Tutti questi eventi, conditi da una comicità esilarante a volte condita con richiami ad altri anime (vedi Ken il guerriero o Doraemon per dirne due), momenti più seri e molta azione, fanno di questo anime un cult che non può assolutamente mancare ad ogni appassionato di anime giapponesi.
Consigliatissimo.





kaio1982
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

GTO è senza alcun dubbio un capolavoro del genere scolastico. Il protagonista è Eikichi Onizuka, 22 anni, un ex teppista molto noto e temuto tra i malviventi di Tokyo, che si lascia alle spalle la vita da bad boy giovanile, per diventare il miglior insegnante di tutto il Giappone. Eikichi è dotato di un'enorme personalità, di coraggio e di forza di volontà: mi ricorda Kenshiro in un contesto reale, un vero e proprio eroe, sia nel mondo scolastico sia nel mondo reale, con quel suo modo eccezionale di vedere la vita e di rendere semplici problemi che ad altri sembrano insormontabili.

L'aspetto più riuscito dell'anime in questione è senza alcun dubbio il sottolineare quanto sia fondamentale il modo di comunicare con gli adolescenti e il farsi rispettare in maniera naturale, senza i soliti mezzucci dei professori ordinari, che non ottengono nulla se non ancora più rancore da parte degli studenti. Eikichi Onizuka se ne infischia a sua volta di regole bacchettone scolastiche ed è lui stesso a farsi trovare svogliato e addirittura assonnato durante le lezioni. Inoltre una parte degli alunni della sua classe lo odia, solo per il fatto che egli è un insegnante, ma con il tempo non solo si farà amare dai suoi alunni, ma si farà artefice di una vera e propria rivoluzione nel modo scolastico, scoprendo anche molto marciume da parte di svariati adulti, che in realtà si rivelano la causa reale del comportamento indisciplinato dei loro figli. Memorabili i momenti in cui prende in disparte un alunno e gli insegna a vivere spiegando il motivo di un compotamento sbagliato, il tutto contornato da dolci musiche di sottofondo, che ricreano una splendida e riflessiva atmosfera.

GTO è senza dubbio un anime denso di situazioni di estrema perfidia, ma anche pieno di quella sana e istruttiva intenzione di correggere chi sbaglia, ma nel modo giusto; ed è caratterizzato da una sana ironia davvero superba.
Dal punto di vista estetico GTO è ottimo, dotato di animazioni superbe e divertenti, un character design ben riuscito e un dettaglio generale di riflessi e ombreggiature ottimo. Ottime sono anche le musiche, sia le sigle sia le musiche di sottofondo.
Consigliato a chiunque.





synyster93
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Ho appena finito di rivedere G.T.O, e direi che è arrivata l'ora di recensirlo...
Beh, che dire? G.T.O è un anime leggero, molto semplice (all'apparenza), ma di grande impatto, è una miscela perfetta di divertimento, tensione, tristezza, riflessioni e chi più ne ha più ne metta, è un anime che sa far ridere senza la solita vena demenziale non-sense, bensì trattando temi seri come il bullismo, l'emarginazione, l'egoismo e soprattutto la violenza psico-fisica, perché il fine principale dell'opera è quello di un'evidente denuncia di un ambiente che dovrebbe essere esente da ogni tipo di corruzione e da situazioni come quelle che ci vengono mostrate.

Parlando dell'anime in sé, le musiche sono ottime, così come le opening/ending. Il doppiaggio è eccellente, e la voce di Onizuka nella versione italiana la trovo di gran lunga superiore a quella giapponese (la prima e unica volta che mi capita).
Le animazioni sono ottime, così come il disegno, fluido e soprattutto molto particolare: basti vedere le fantastiche espressioni di Onizuka, una più divertente dell'altra.
Come trama la serie non è un granché - preferisco quella di Shonen Junai -, ma è comunque secondaria in un'opera del genere, che personalmente mi ha divertito ed entusiasmato come poche altre, riuscendo anche a farmi provare un velo di tristezza (raro per un anime di questo tipo) per il finale.
In conclusione lo consiglio veramente a tutti, è un must per ogni appassionato. 10!





Alexander
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 6

Uno dei titoli più sopravvalutati di sempre; l'idea di base è originale e parte in maniera molto divertente, ma andando avanti è un diminuendo continuo: la parte comica diventa sempre più squallida, le situazioni sempre più inverosimili e le tematiche sempre più banali; Il principale difetto di questo titolo è lo stesso difetto di Beck: cioè di presentarsi come un anime realistico che parla della vita di tutti i giorni, quando in realtà ci sono più scemenze qui che nei peggiori shonen; in più il protagonista, Onizuka, è semplicemente incredibile, ma in senso negativo (cioè di non-credibile) perchè non ha proprio un bel niente di eroico o di valoroso ma atteggia ad eroe (e viene addirittura presentato come tale) pur non potendoselo minimamente permettere... per cui se anche le sue idee possono essere condivisibili, finisce in breve per risultare odioso.
I difetti minori aumentano man mano che si prosegue con la visione, e sarebbero troppi per essere elencati, vi basti sapere che se ad un certo punto iniziate ad avvertire una certa insofferenza nel seguire la serie, beh questa è destinata ad aumentare, quindi potete tranquillamente fermarvi lì.
Un 6 striminzito solo per l'idea di base e le prime 10/15 puntate.



M3talD3v!lG3ar
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Great Teacher Onizuka: non ci potrebbe essere titolo migliore, perchè Onizuka è un grande, perchè è un grande professore, perchè è un grande amico, è un grande comico, è un grande motociclista, è un grande dongiovanni, è un grande personaggio. Dopo aver finito di vedere questi 43 episodi quasi tutti d'un fiato, non vi potranno non venire subito in mente, con un velo di malinconia nell'anima, alcuni momenti che avrete passato in sua compagnia; che siano stati questi da sbellicare dal ridere, oppure che abbiano commosso, o che abbiano portato a riflessioni, vi avranno stampato nella testa la figura di un uomo che vorreste non sia solo un semplice fumetto...
"Eikichi Onizuka 22 anni, insegnante, celibe, molto piacere!", e così vi si presenterà il vostro nuovo idolo, un ex teppista motorizzato, cintura nera di karate (secondo dan), capelli biondi e orecchino, conosciuto in tutto il Giappone per aver fatto parte del "duo teppistico Oni-Baku" insieme al suo amico Ryuji Danma, ma che ora ha realizzato il suo sogno: ora è diventato professore!
Da ora in poi le cose non saranno più le stesse, e l'istituto Seirin sentirà una musica nuova, sarà travolto da un tifone di simpatia e stravaganza, che cambierà la vita di chi gli starà intorno... quella degli studenti di ogni tipo, dai più maleducati a quelli più bisognosi d'affetto; quella di un vicepreside frustrato, dedito solo al lavoro e con una situazione familiare non molto serena; quella di una giovane professoressa ligia alle regole, timorosa di ogni azione fuori dalle righe e molto carina... insomma quest'uomo trasformerà tutto quello che tocca in oro, e inoltre farà morire dalle risate chi conoscerà le sue mirabolanti gesta... GTO si colloca nella famiglia degli anime "di denuncia", in cui viene criticata, esasperandone alcuni aspetti, la società giapponese, fortemente competitiva e frenetica, ma vi sono alternate magistralmente risate, azione, amore e ampie riflessioni sul vivere moderno, e già questo fa di esso un must dell'animazione; aggiungiamoci un personaggio simbolo come Eikichi, un cast secondario altrettanto eccelso, una sceneggiatura irriverente che non stanca un attimo, una colonna sonora capace anche di emozionare, un'animazione semplice ma efficace, ed ecco che questa serie va dritta dritta tra le storie più belle che abbia mai visto e che non mi stancherei mai di ripercorrere... Originale, divertente, spensierato, commovente, riflessivo e didattico: questo è GTO, e alla fine di tutto vorrete un professore come lui, Eikichi Onizuka, 22 anni, celibe.





Kenshin88
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 20 su 43 --- Voto: 3

Eccolo qua, un titolo per chi non ha troppe pretese. Per chi vuole soltanto divertirsi con qualche improbabile gag comica. Per chi, fondamentalmente, considera i manga come topolino. Ma i manga sono la mia vita. Ho comprato il primo DragonBall che avevo sei anni. Li amo veramente. E sentirmi dire che questo è un buon titolo equivale ad un insulto. Qualcuno mi spieghi cosa ci trova di bello per favore. Il protagonista è un inetto, per nulla interessante, per nulla affascinante e con il quale è impossibile trovare elementi di identificazione. Le tematiche toccate, talvolta anche tematiche molto serie sono affrontate con superficialità. Nè con la poetica leggerezza degli shojo, nè con la vivacità degli shonen, nè con nessun altro elemento positivo di qualunque altro genere che possa venirvi in mente. Insomma un titolo frivolo che non mi ha mai veramente divertito. Basta guardarsi appena intorno per scoprire che meglio di questo titolo ci sono innumerevoli altri titoli (provate BE FREE! di Egawa). Un titolo senza spessore e con pochissimi elementi positivi. Consigliato solo a chi guarda anime come hobby e non ha molte pretese.



ShinXela
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 0 su 43 --- Voto: 4

Non ricordo esattamente quanti episodi ho visto, ma direi la maggioranza...
Onizuka è uno dei personaggi più odiosi che abbia conosciuto, il classico finto sfigato/maniaco in realtà pieno di abilità nascoste, che finisce con l'essere adorato da tutti, anche da coloro che inizialmente lo detestavano. Ho comunque seguito la serie, in quanto incuriosita dalle vicissitudini personali degli studenti...Se in alcuni casi le loro problematiche erano credibili, non si può certo lo stesso dire delle soluzione che ad esse venivano proposte da Onizuka (quale modo migliore di aiutare una ragazzina col seno grosso, complessata per la propria scarsa intelligenza, che darla in pasto ai media, sfruttando il suo corpo?)
Si rivela in definitiva una serie senza particolari spunti di originalità, dove la presunta condanna verso il sistema scolastico giapponese passa in secondo piano per lasciare spazio alla demenzialità del protagonista e al solito fanservice.
Devo dire però di aver apprezzato la caratterizzazione di Yoshikawa.



SoniKK
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 7

Dunque, cominciamo con il dire che tra gli anime a sfondo scolastico, GTO è sicuramente uno tra i più famosi e discussi di sempre. E poteva benissimo essere un progetto da 110 e lode, se non fosse per i troppi difetti di cui soffre, soprattutto per la mancanza di un elemento importante: la credibilità.

All'inizio, sia per come me l'avevano descritto sia per le immagini che girano sul web, avevo pensato a una serie prettamente comica, con protagonista un professore pazzoide (in fondo è un "ex teppista") che ne combina di tutti i colori, facendo divertire i suoi studenti. Questa era solo una mia idea, ma dopo aver visto i primi episodi ho subito capito che mi sbagliavo.
GTO nasce sicuramente come un progetto di denuncia, verso il bullismo e la violenza che dilaga nelle scuole, fenomeno che purtroppo è presente in tutto il mondo. E' uno di quegli anime che vorrebbero apparire realistici ai massimi livelli, peccato però che gli eventi che si susseguono in ogni episodio abbiano una credibilità che sfiora lo zero. Per prima cosa nelle scuole (due in particolare) che vengono mostrate, gli studenti fanno tutto quello che pare a loro, e gli insegnanti, anziché prendere provvedimenti disciplinari, cadono in depressione o se la fanno nelle mutande. Il caso più curioso è sicuramente quello di Urumi Kanzaki, il personaggio più misterioso e controverso della serie; a cominciare dal fatto che non si capisce mai che età abbia, dato che prima dice di avere 19 anni (forse per gioco), poi di aver perso un paio di anni e di essere rimasta qualche classe indietro, e addirittura si dice che Tomoko "Tontako" (o forse era meglio "Tettako"?), che ha 14 anni, è stata sua compagna in passato, insomma un pasticcio totale. Oltre a questo, aggiungiamo che torna a scuola come niente fosse, fa tutto quello che le pare, come portare serpenti nello zaino, dar fuoco alla sua ex maestra e far saltare mezzo istituto, senza che nessuno prenda provvedimenti, solo perché ha un Q.I. di 200 (che scusa del kaiser, dài!).

Ma fosse solo questo, allora sarebbe un difetto trascurabile. Il problema è che in questa serie non c'è una situazione che non sfiori l'inverosimile: ogni studente ha avuto problemi in passato, e, guarda caso, tutti a causa di un insegnante, e per questo li odia tutti a morte, indistintamente; la maggior parte degli insegnanti ha degli scheletri nell'armadio; gli studenti ricattano gli insegnanti in maniera iper facile, senza un minimo di reazione di questi ultimi, che anzi se la fanno addosso per la paura. Quando vengono appese foto nel cortile della scuola, tutti credono subito al volo che siano autentiche, e nessuno sospetta che sia una macchinazione, nonostante siano a conoscenza del fatto che gli studenti lo hanno già fatto in passato, e quando si scopre la verità non vi è nessun richiamo disciplinare! E così via, dal primo all'ultimo episodio. Al contrario, se è un insegnante a commettere un'infrazione, anche solo per aver ammazzato una mosca, rischia subito il licenziamento. Una trama piuttosto ipocrita, non ci sono altri aggettivi. Ora, mi pare davvero difficile che in un paese come il Giappone, dove la disciplina è sacra, dei semplici studentelli possano agire indisturbati senza mai subire conseguenze. L'unico ad avere gli attributi per punirli sembra essere Onizuka, e quando lo fa viene contestato dai colleghi. Tutto ciò è assurdo.

Nonostante tutti questi difetti, GTO è un anime che ti coinvolge, proprio perché queste assurdità ti fanno venir voglia di sapere come andrà a finire (anche se a tratti può diventare snervante), e di che soluzione troverà Onizuka per tirarsi fuori dai guai. Ecco, proprio lui è il motivo principale per cui ho seguito con interesse questa serie. E' un protagonista unico, bizzarro e divertente, che sprizza energia da tutti i pori, anche se talvolta appare molto ingenuo. Riesce sempre a uscire fuori vittorioso da ogni situazione che gli si presenta, anche quando tutti gli elementi sono a suo sfavore. Il bello è che lo fa nei modi più disparati, tirando fuori idee che nessun uomo con la testa a posto si sognerebbe mai, e questo rende la visione davvero spassosa. Sarà per questo motivo, allora, che gli eventi sopracitati sono così (volutamente?) esagerati e inverosimili? Probabilmente sì, e serve a rendere il protagonista una sorta di supereroe: in certi casi mi ricorda Lupin III, quando esce da situazioni più che impossibili (o quando fa il cascamorto con le belle donne). Tuttavia, il mio giudizio negativo su certe assurdità non cambia.

Un altro difetto notevole sono i disegni, fatti benissimo, ma l'età dei personaggi è stata resa molto male. Gli studenti di 14-15 anni sono disegnati come se ne avessero 18, e quelli della classe di Onizuka, anche se più piccoli, sembra che abbiano la stessa età di quelli della prima puntata, che sono invece delle superiori. Urumi, che dovrebbe essere più grande rispetto ai compagni, non ha nessun dettaglio che lo faccia notare, tanto che sembrano coetanei. La professoressa Fuyutsuki ha 22 anni, ma sembra una zitella over 30. A parte questo, il resto si può dire che sia ben fatto.

Per concludere, direi che questa è una serie che ogni appassionato del genere dovrebbe vedere almeno una volta nella vita. Un complimento va anche al doppiaggio italiano (quello integrale ovviamente), azzeccatissimo, e con un ottimo cast, tra cui spicca Massimo De Ambrosis, quello che secondo me è anche il miglior doppiatore di Kenshiro (purtroppo solo nella "Trilogia") tra tutti. Sono nettamente contrario a chi fa critiche azzardate solo perché Onizuka fa le battute sconce sulle studentesse (non facciamo sempre i puritani, perché tutti in fondo nella loro testa fanno certi pensieri), o per il fatto che Tomoko diventi idol in così giovane età; ogni autore è libero di creare la sua opera come gli pare, in fondo tutti gli anime sono di pura fantasia. Ovvio che senza certi difetti, incluso il pessimo finale, poteva essere anche un capolavoro, peccato.





NeoSephiroth92
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Quale sia l'effetto dopo aver visto GTO è sicuramente quello di provare a diventare professore e per un certo verso imitarlo! Onizuka, un ex teppista che ne ha viste tante, ora sta dalla parte dei giusti. In fondo nelle sue avventure cerca sempre d'insegnare anche al di fuori della scuola, attraverso la sua spericolatezza, la bellezza della vita. Ogni personaggio nel corso della storia viene sempre aiutato dal professore che cerca d'insegnare la sua lezione, insomma è un professore di vita. Forse il messaggio ultimo che vuole dare il grande Onizuka è rivolto a noi che lo vediamo: ci potrebbe suggerire d'imitarlo, qualora un giorno diventassimo professori, per potere rendere la scuola più divertente come fa lui!





Z_is_Z
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 7

Veramente difficile giudicare questa versione animata di G.T.O.
Sia chiaro, ho conosciuto suddetto anime nel 2003, ma solo riguardandolo due anni dopo è scattato l'amore vero e proprio.
Al punto da spingermi a seguire Shonan Junai Gumi, precedente sia a Bad Company che a GTO.
Dopo aver letto il manga-capolavoro di Fujisawa (un po' di lecchinismo ci vuole), mi accingo a recensire l'Anime.
Adattamento riuscito? Nì.
La trama è risaputissima: Eikichi Onizuka, 22 anni, un passato da mototeppista ed uno dei due Onibaku (tra l'altro l'altro componente, Ryuji Danma, appare in alcuni episodi, non coprendo comunque un ruolo funzionale ai fini della storia).
Il nostro ha un unico scopo nella vita: diventare il miglior insegnante di tutto il Giappone! Ma il vero motivo è un altro: il nostro "Gigi la trottola" del 2000 è interessato a trovarsi una giovane moglie tra i banchi di scuola, in modo da passare con lei il resto della sua vita (in realtà il prologo del manga dà una motivazione più esaustiva... cavolo, ma se avete da realizzare un primo episodio dalla durata di 45 minuti circa, perché eliminare alcune parti fondamentali? Bah...). Finita qui? Ma certo che no!

All'interno di un ambiente del genere, al quale anni fa era stato ostile, il nostro dovrà faticare non poco per guadagnare la stima dei suoi problematici allievi, oltre che risolvere situazioni veramente poco piacevoli, che coinvolgano sia lo stesso Onizuka che gli stessi studenti...
Il tutto, ovviamente, alla sua maniera, e qua, se si conosce il turbolento passato del "Demone", non ci sarebbe nient'altro da aggiungere.

Vari temi verranno affrontati nel corso delle 43 "Lesson", tra i quali il bullismo (anche femminile, guarda un po' te!), il disagio a non essere accettati, la crisi economica, il sistema scolastico giapponese ormai in decadenza... Il tutto con un'instancabile alternanza di situazioni al limite del demenziale e altre dai toni più drammatici, in pieno stile Fujisawa.
Anche se, secondo la mia opinione, tali temi vengono trattati meglio nel manga piuttosto che nella serie.

La storia è interessante, giusto? E allora perché ho dato solo 7, direte voi?
Perché il paragone Anime-Manga, in questo caso, si fa sempre più schiacciante: oltre ad aver eliminato i capitoli fondamentali per capire come mai Mr. "Molto piacere!" decide di intraprendere la sacra professione dell'insegnamento, la sensazione che si avverte è che il tutto è stato "ridimensionato", per favorire la visione del prodotto ad un target un po' più giovanile. Se confrontate alcuni episodi del manga con quelli dell'anime, capirete cosa intendo.
Altra nota dolente: la presenza di alcuni episodi "filler", nulla di orrendo, ma che non sembrano messi li "tanto per", sostituendo addirittura altri capitoli cartacei che sarebbero stati più interessanti, trasformando il tutto in una sorta di Best Of, ovvero, i migliori capitoli più alcuni inediti dai volumi 01-14.
Ebbene sì, perché se almeno durante gli episodi della gita ad Okinawa sembrava che lo staff avesse corretto il tiro, ecco che questi disgraziati ti piazzano tre episodi per finirla qui! Finale ultra drammatico e frettoloso, quasi volesse dire che gli autori si siano rotti le scatole di animare un anime che non sia una Jumpata (e chi conosce lo studio Pierrot saprà a cosa mi sto riferendo).

Passando al reparto tecnico: per l'epoca (1999-2000) ci troviamo di fronte ad un buon disegno, buona colorazione ma un pochino spenta, alcune discontinuità nel tratto e nelle animazioni. Quasi assente la CG (un punto a favore).
Ottime le sigle di apertura e chiusura (cinque in tutto), ma OST anonime e ripetitive.
Di eccellente fattura il doppiaggio italiano; su tutti, spicca De Ambrosis, praticamente perfetto per il personaggio principale, ma anche gli altri non scherzano.

In conclusione, anime che è sì piacevole da seguire, ma molto monco rispetto alla controparte cartacea: violenza, nudi e turpiloquio molto "edulcolorati", trama che sembra un collage degli episodi del manga.
Mancanza di moltissimi personaggi, cosa imperdonabile.
Guardatelo solo se non sapete come trascorrete il tempo a vostra disposizione, oppure leggetevi il fumetto (assieme a Shonan Junai Gumi e Bad Company).





Apachai
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Mi chiedo come mai non hanno concluso l'anime come il manga, il finale è orrendo... (perchè all'epoca della produzione dell'anime, il manga era ancora in prosecuzione e hanno preferito finirlo! N.D.M.)
Ah è vero, mi devo limitare a recensire l'anime, anche perchè nel 90% dei casi il manga è sempre meglio!
Bene, che dire, Onizuka non è umano e non perchè è 2°dan di Karate! Se non sapessi che è biondo tinto oserei dire che è un sayan, scomodando cosi paragoni illustri!
L'anime è stupendo, la storia è particolare, non mi posso stufare di vederlo e rivederlo perchè ogni volta noto qualcosa di nuovo!
Durante l'anime vengono scimmiottati in modo esilarante altri cartoni, tipo Doraemon (ah ah ah) e Ken il guerriero(ancora mi devo riprendere dalle risate)!
Le sigle sono entrambe carine e la colonna sonora si immedesima (come fà una colonna sonora ad immedesimarsi? n.d.m.) perfettamente nel contesto.
Nelle ultime puntate ho come l'impressione che gli autori siano un pò vuoti di idee, tanto da riproporre qualcosa di già visto nella serie in cui Onizuka e Ryugi sono ancora dei teppisti e vanno ancora a scuola... Che risate!
Comunque tengo a precisare che se lo avessero concluso come il manga il voto sarebbe stato sicuramente dieci, però non si può avere tutto dalla vita!
Da vedere sicuramente, è un MUST per chi ama gli anime, e per chi non li ama è da vedere per poterli almeno un pò apprezzare!





claud
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Eikichi Onizuka 22 anni GREAT!
Un anime veramente favoloso, i personaggi sono caratterizzati da una grande introspezione psicologica e ciò è fondamentale.
Onizuka è sorprendente, fuori da ogni schema comune, molto probabilmente il mio sogno personale di scelta di vita, mai vincolata e libera.
Un anime veramente ben fatto. consiglio caldamente a tutti coloro che vogliono farsi quattro risate per un anime con una profonda psicologia alternata a ironia e tanti insegnamenti di vita! :D
GREAT!





biubina
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Avevo seri dubbi su guardare o no quest'anime perchè i disegni non mi hanno colpito particolarmente, ma leggendo la trama mi sono incuriosita. Mi è piaciuto davvero tanto e lo vedo unico nel suo genere: le personalità dei personaggi sono tutte diverse e questo lo rende un anime completo di azione divertimento e, in un certo senso, d'amore.

Il protagonista è Onizuka, un professore che ha ancora la tasta di un liceale; inizialmente viene cacciato da suoi alunni in tutti i modi, ma alla fine lui resiste e riesce a restare e a farsi apprezzare dai suoi studenti.
Lo consiglio perché è davvero affascinante e magari leggerò anche il manga





Shunny
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

La scuola, a volte, può essere il luogo del divertimento e della serietà. I professori rappresentano questi due aspetti, che però non sempre combaciano perfettamente. Great Teacher Onizuka, 22 anni, celibe, incarna perfettamente invece, lo spirito fancazzista di quello che si vuole sempre divertire e far divertire quella maledetta classe che è la quarta sezione del terzo anno.
Questa classe è famosa nell'istituto Seirin (Kissho nel manga) per la sua abilità nel far cacciare qualsiasi professore, che "disgraziatamente" dovrebbe esserne il tutore.
Onizuka, invece, farà di tutto per conquistare il cuore di questi giovani sbandati, che sbandati non sono, a fidarsi di lui.
L'anime a parer mio, è bellissimo; perfettamente doppiato, episodi pieni di ironia e di divertimento, tutti vorrebbero avere un professore coetaneo come Eikichi, che ti aiuta quando hai bisogno, e che preferisce vedere la sua carriera di professore mandata all'aria pur di migliorare il mondo con la sua filosofia di vita.
Quando ho visto questo anime ho sentito un pò la nostalgia degli anni trascorsi a scuola: non sempre erano giorni felici e preferivo non andarci, anche a discapito della bocciatura. Alcuni pg sono anche loro vittime del bullismo, e in un episodio si vede che uno studente tenta il suicidio, cercando di buttarsi dal tetto della scuola.
Ad ogni modo, ogni qualvolta che uno o più studenti passano dalla parte di Onizuka, delle ragazze che saranno il fulcro di tutto il comportamento strano della classe, cercheranno di far di tutto pur di incastrare il professore in atteggiamenti non consoni alla sua professione; ma in un modo o nell'altro, Eikichi riuscirà sempre a cavarsela, grazie anche all'appoggio di chi lo circonda.
Il vice-preside Uchiyamada invece, che in testa non ha altro la sua adorata Cresta, lo odia perchè lo considera causa di tutti i suoi problemi e lo definisce un demone (difatti il cognome di Eikichi inizia con il suffisso Oni, letteralmente demone in giapponese). Il nostro professore gli distruggerà involontariamente la macchina per ben 4 volte, guadagnosi sempre più odio dal vice-preside, ed è divertente vedere le sue reazioni,
maledire Onizuka in tante situazioni che gli capitano.
Tornando al contenuto, l'anime ha una storia di fondo comunque buona, e lezioni di Onizuka sono tutte da apprendere, anche per chi di scuola non ci capisce nulla.
L'anime ti cattura fin da subito, ti lascia con il fiato sospeso fino alla fine.
« Voglio rimanere un semplice insegnante per tutta la vita!»





shonan-oni
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Il seguito di shonan junai gumi, creato dal mangaka toru fujisawa. L'anime parla di un eikichi onizuka di 22 anni che decide di diventare un professore. La decisione di onizuka di diventare un docente è pubblicata nel manga, mentre nell'anime questa parte è stata tagliata. Eikichi dopo aver fatto un periodo di tirocinio e aver messo a bada la classe a lui assegnata (fatta soprattutto da teppisti) è pronto a dare un colloquio nell'istituto privato seirin per poter diventare un vero insegnante. All'inizio non ce la fa ma poi verrà assunto dalla direttrice in persona. Da qui in poi inizia la lotta per farsi amica la sezione di cui è responsabile: la terribile quarta sezione del terzo anno. Un gran manga, degno di essere il seguito di shonan juani gumi.





demone dell'oscurità
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

La contraddizione è l'arma micidiale di cui è dotato questo cartone.

Lo si nota specialmente nel protagonista, un professore molto fuori dagli schemi, con un passato maledetto e un futuro dove mette spesso e volentieri in pratica ciò fatto nella sua precedente vita.

Ha però il difetto di avere un debole per le studentesse un pò dagli atteggiamenti da lolita, per cui praticamente impazzisce in ogni occasione, ed è un dato riscontrabile facilmente nella realtà delle scuole reali di oggi.

Laddove un tempo questi argomenti venivano affrontati con un rigore ai limiti dell'eccessivo con abbottonature, qui accade l'esatto contrario, vivacità nella manovra professore-alunna, grandi incomprensioni al pari de "le situazioni di lui e lei" con uno spiccato senso di volgarità, vista da un punto di vista certamente non divertente quanto lo è stato con Gigi la trottola, almeno lì era di casa una certa genuinità di valori.

Qui tali valori vengono spazzati via dalla troppa audacia delle ragazzine, desiderose di crescere subito, da ragazzini pari età praticamente inguaribili segaioli, dove ritrovano le ragazze nella persona adulta il doppio senso dell'"appiglio a cui aggrapparsi", in tutti i sensi.

Purtroppo in molti episodi è molto esplicito tutto questo, a cui vanno aggiunte scene di puro bullismo, altre quasi di sesso con minorenni e quant'altro ancora per rendere cruda la realtà, dando poco spazio al divertimento puro e fantasioso.

Ma da una parte l'autore, a mio avviso, ha sentito l'obbligo di descrivere questa realtà scolastica, che poi, diciamocelo chiaramente, non è poi così tanto differente dalla nostra, visto quello che si fa oggi coi videofonini nei bagni, nelle feste studentesche e quant'altro ne è affine.

L'unico ruolo educatore che gioca questa serie, in realtà, rispetto a ciò che non si vede nel rispetto delle regole scolastiche ed extra, è quello di non farsi mai ingannare dalle apparenze di circostanza, visto che ci si trova in un determinato contesto, perchè a volte, la gente che frequenta e usa questi posti li ritiene terreni di gozzoviglia e di insani propositi per dare sfogo ai più intimi ed animaleschi istinti.

Che oggi ci siano ministre in Italia che tentano di dare un'inutile sferzata, visto che inutili sono le loro presenze al limite del porno anche loro e diano consigli tramite votacci in condotta e cavolate varie di ultima inutile invenzione, è meglio che si vadano a vedere questo cartone, in modo tale da capire di come la scuola odierna non è altro che un ricettacolo di fecce umane e poche persone di buona famiglia che sanno da sempre i loro obiettivi, siamo al pari ormai di una caserma militare, di una casa di tolleranza, di luogo per pedofili, di un talent show, di un luogo per criminali incalliti.

Un ostacolo a volte insormontabile, ma se si è armati di buon senso nel conviverci senza interessarsi minimamente di tali situazioni e mostrare una dedizione per il proprio lavoro, non si cade mai in questo tunnel che oggi è la scuola, la grinta e il carattere del singolo farà la differenza, ed è ciò che si vede in molti episodi fare da parte del protagonista, specie in momenti di seria lucidità, questo, in pratica il reale messaggio che vuole mandare l'anime.

Ovvero raggiungere importanti obiettivi con la grinta di chi mai cadrà all'interno di certi circoli viziosi.

Da vedere sicuramente, ma da non prendere come esempio per lo stile di vita da condurre in futuro.





amon
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

GTO è un'anime unico nel suo genere, perchè non si vede spesso un professore ex-teppista, maniaco che insegna in una scuola. L'anime parla un teppista di nome Eikichi Onizuka che vuole cambiare la sua vita, un giorno decide di voler diventare professore per riuscire a rimorchiare ragazze o belle insegnanti. Il suo sogno va a farsi friggere quando scopre che lo hanno assegnato alla scuola media invece che al liceo. Iniziando la sua nuova vita da insegnante avrà degli alunni che faranno di tutto per farlo cacciare dalla scuola, ma con il suo carisma riuscirà a far cambiare idea ai propri alunni. Nella storia ci sta Ryuji Danma uno dei suo migliori amici, infatti insieme a lui anno creato la leggenda degli Onibaku. Ryuji aiuta spesso Eikichi nelle sue idee dolente o no, ma alla fine rimangono dei buoni amici. La colonna sonora, la grafica è la storia fanno di questo anime un Cult. L'anime e composto da 43 episodi uno più bello dell'altro è una serie da vedere assolutamente, se no ti perdi un capolavoro dello stimato Tohru Fujisawa.





deathmetalsoul
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

GTO è uno dei migliori anime che io abbia mai avuto il piacere di vedere, sicuramente è il più divertente molto più di quegli anime che vanno per nominata. Onizuka è sicuramente il miglior professore del mondo, un uomo giusto e leale pronto sempre a capire ed aiutare i suoi allievi nelle difficoltà della vita.
Eikichi Onizuka 22 anni, insegnante, celibe, molto piacere!... è cosi che il professore si presenta dinanzi a tutti, facendo subito notare la sua simpatia che non è mai trascurata in alcun episodio, lui è un ex motociclista comparso in un' altra serie animata in passato ed ora dopo essersi laureato in un'università di quinta categoria insegna nell' istituto Seirin in una classe tutt'altro che facile.
I ragazzi di quest' ultima odiano a morte qualsiasi professore,tanto da farli scappare da scuola, e provano in tutti i modi a far andare via anche il nostro Onizuka, ma sarà il prof che con tanto amore e simpatia porterà uno alla volta tutti gli allievi dalla sua parte,fino al punto che lo considereranno un loro amico.
Vi assicuro che una volta vista la serie vorrete un professore come Onizuka pronto a farvi sempre divertire e a capirvi nelle occasioni più difficili (purtroppo i nostri prof non sono sempre cosi).
I protagonisti sono tanti e tutti caratterialmente diversi ma simpatici ognuno a loro modo, ognuno di noi si può rispecchiare in uno di essi e può capire dove sbaglia nella vita reale senza accorgersene. Non vi preoccupate se all' inizio l'anime sembra un po pervertito, quello è solo il carattere del grande Eikichi, ma non risulterà pesante più di tanto e non ci sono scene particolarmente oscene.
Spero di avervi convinto a guardare questo grande capolavoro al più presto possibile.
Con affetto Deathmetalsoul.





Melany
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Guardando la serie di GTO, il divertimento è assicurato! Le vicende del mitico Eikichi Onizuka sono qualcosa di immaginabile,che toccano spesso alcune problematiche attuali del sistema scolastico. Si parla di bullismo, suicidio, colleghi di lavoro ossessionati, violenza, vendetta,etc... Grazie all'entrata del professore-ex teppista in quella scuola tutto si rivoluziona, dal comportamento degli studenti al rapporto coi docenti. Il personaggio di Onizuka è davvero sorprendente, è sempre allegro e scherzoso con quell'aria rozza che si ritrova, dove in un momento è tutto serio per poi passare di colpo alla versione "demente" e viceversa. Troppo buffe le facce che fa, voglio dire... le citazioni a kenshiro e doraemon sono indimenticabili!
Già dal primo episodio, GTO riesce a catturarti e trasportarti in quel pazzo mondo fatto di continue risate unito a dei momenti di riflessione. Gli studenti che hanno a che fare con Onizuka sono differenti uno dall'altro, ognuno con una propria caratterizzazione e i propri problemi(evviva Hurumi Kanzaki!), i quali coinvolgeranno ogni volta nei guai Onizuka,che a sua volta si vedrà scontrarsi continuamente col povero preside della scuola! Magari se esistesse veramente un professore come lui nelle nostre scuole, non sarebbe più così tanto noioso venire a scuola tutti i giorni..! L'unica cosa che non ho apprezzato molto è il finale, d'altronde è sempre più difficile realizzare finali che soddisfano pienamente le esigenze dello spettatore. Da notare le splendide sigle iniziali e finali, la maggior parte cantate dal celebre gruppo musicale L'Arc-en-Ciel,tutte bellissime. Concludo consigliando questo titolo a chi vuole cercare qualcosa di davvero umoristico ma senza mai cadere nel banale o ripetitivo.





MaetelLove
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

[ATTENZIONE: Spoiler]

Come quasi sempre accade, nel trasporre un manga in anime viene tralasciato qualcosa, qualche dettaglio, qualche delucidazione di fondo (o anche finali interi), che vanno a minare la buona riuscita del prodotto. E' il caso di GTO.

Perchè piace così tanto questo anime (che ha fatto comunque scuola e che bisogna obbligatoriamente vedere almeno una volta nella vita)? Beh perchè fa leva sui desideri e lati emotivi degli spettatori, le loro fantasie, cioé: chi non avrebbe voluto avere al liceo (anche se qui si parla di medie) un prof come Onizuka? Che rendesse la scuola una burla e che fosse nostro amico? Chiunque avrebbe voluto.

Inoltre l'anime si avvale di una lezione sociale di fondo (mooolto più esplica nel manga, come tante altre cose del resto) che rendere il tutto un ottimo equilibrio tra comicità grottesca e momenti di riflessione. E' inoltre dotato di un personaggio protagonista assolutamente unico, grandioso, che bene o male ami a tutti i costi, una persona che quasi vorresti fosse reale. Questo Onizuka però è anche accompagnato da altrettanto carismatici personaggi con alle spalle tante storie tutte diverse e dolorose, soprattutto la grande Urumi Kanzaki. Nota di merito per il personaggio Bellissimo (con la B maiuscola) di Nao Kadena.
Concludiamo le note positive con una sceneggiatura, un dialogo, assolutamente bellissima e che mai e poi mai spezza il ritmo o annoia.

Ma veniamo ai lati negativi e del perchè ho dato 8 e non 10. Innanzitutto le trovate assolutamente troppo grottesche e irreali, spingendo l'accelleratore su situazioni assurde (all'apice di questo c'è Onizuka che appeso a una fune su un dirigibile nella zona business di Tokyo, si tuffa nel vuoto per rompere un vetro di un grattacielo per salvare Miyabi), nonostante strappino comunque la risata.
La narrazione. E' il difetto principale. Troppi personaggi super analizzati in 3 episodi per poi essere semidimenticati, come i loro traumi (il massimo è il prof. Tashigawara, che dopo essere stato "sconfitto" da Onizuka, senza una spiegazione sparisce completamente dall'anime). Nel manga chiaramente tutto questo non avviene, ma stando all'anime...

Per ultimo... il terribile finale! Capisco la mancanza di fondi e doverlo terminare subito, lo si comprende. Ma non puoi farmi interessare in quanto spettatore a tutti i traumi dei ragazzi, ai problemi della scuola giapponese, per poi far andare via Onizuka in America in maniera totalmente random. L'impressione che si ha del finale è che gli autori si fossero rotti della storia e volendo sorprendere lo spettatore si siano inventati tale finale fuori da ogni qualsivoglia contesto.

In conclusione GTO è un anime validissimo, che ti appassiona, pieno zeppo di trovate geniali e personaggi indimenticabili che rimangono nella mente dello spettatore, ma i seppur pochi difetti narrativi qua e là fino all'ultimo episodio sono troppo troppo vistosi per essere tralasciati. Voto 8. Personaggi come Kanzaki, Aizawa, Kikuchi o la prof Kadena meritavano decisamente un'attenzione maggiore.





Kittan
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Eikichi Onizuka 22 anni celibe...
questa è la frase con cui si auto-presenta agli altri con fare sicuro e comico, insomma è un'impronta digitale con cui ci fa affezionare sempre di più ogni puntata. Onizuka è un personaggio che da solo può reggere una serie che può sembrare monotona e scontata ma non è cosi grazie proprio alla sua grinta e al suo carisma.
Ogni episodio ti tiene incollato al teleschermo e non puoi fare a meno di aspettare e vedere cosa succede, fino a che non raggiungi senza nemmeno accorgertene il finale.
Oltre a Onizuka ci sono personaggi caratterizzati a pennello quasi a tenergli testa andandogli contro (quasi... perchè nessuno riesce in fin fine ad abbatterlo) come il vice-direttore,Urumi Kanzaki, Murai, Kikuchi e molti altri fuori e dentro l'istituto.
Solo all'inizio però, questo perchè il carattere trascinante di Eikichi è talmente potente da far ricredere i pensieri negativi degli alunni su di lui e di abbattere la barriera studenti/insegnanti.
Nel corso della storia Onizuka si creerà molti nemici ma non importa, tutti capiranno il suo vero credo di insegnante il quale non è come molti altri colleghi che vedono gli alunni come rifiuti guardandoli dall'alto in basso.
Onizuka si immedesimerà in loro, si metterà sullo stesso piano, rischierà la vita più e più volte con le sue cosiddette "lezioni speciali".

GTO un anime con i fiocchi, voto 9 meritatissimo e anche qualcosa in più.
Non mi sento di donargli un 10 per il semplice fatto che il finale dell'anime cambi rispetto al manga...è vero ci sono altre cose che differiscono ma sono passabili e trascurabili. Però nel vero epilogo (quello del manga) Onizuka rimane dentro la scuola cosi come deve essere, mentre nella serie animata parte per insegnare in America.
Questo perchè purtroppo gli ideatori dell'anime non hanno saputo aspettare finendolo prima del compimento del manga.

Consiglio sulla visione?
Assolutamente si





VikingSoul94
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Un giovane tirocinante entra in uno dei settori più malati del nostro tempo: la scuola. Si tratta del Great Teacher Eikichi Onizuka, 22 anni (all'occorrenza capace di diventare anche Doraemon o Ken Shiro), classico "cazzaro" pervertito beone come se ne vedono tanti, ma, dotato di un'incredibile forza d'animo. L'aspirante professore spera che gli sia assegnata una classe di scuola superiore per poter realizzare così il suo sogno di andare a letto con una studentessa. I suoi sogni di gloria si infrangono però contro una classe di scuola media, che dimostra subito tutta la sua ostilità verso l'insegnante a causa di una brutta esperienza passata. Sarà dunque compito del professor Onizuka rivalutare in quei ragazzi la stima per il suo ruolo, e per farlo, adotterà dei metodi esilaranti quanto insoliti. L'anime ha il grande metodo di attaccare un sistema corrotto e malato come quello della scuola, servendosi di un improbabile protagonista, appunto il professor Onizuka, che assume il ruolo di "eroe imbranato" che lotta contro un'istituzione obsoleta e malsana. Semplicemente stupendo, capace di catturare l'interesse come pochi, di far ridere come pochi, di emozionare come pochi. L'unico enorme difetto dell'anime è la mancanza di un finale degno di questo nome. Non fosse stato per questo avrei dato 10. Assolutamente da vedere





Thomas Mordechai
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Attenzione! Contiene spoiler!

La realtà scolastica giapponese è al centro di molti manga e anime: a volte ritratta in maniera idealizzata e felice, altre volte in maniera cruda e reale, senza lesinare le critiche. Dopotutto stiamo parlando di una scuola in cui gli studenti sono continuamente messi sotto pressione, costretti a primeggiare nei test e quindi a competere gli uni con gli altri; il rapporto con gli insegnanti è freddo e formale; dilagano comportamenti come il bullismo, la violenza e l'emarginazione. GTO si pone nella scia delle opere di denuncia (quest'aspetto è ancora più evidente nel manga rispetto che nell'anime, in cui molto è stato edulcorato), ma lo fa con il sorriso, in maniera a volte profonda altre volte scanzonata.

Eikichi Onizuka. 22 anni. Celibe. Molto piacere!
Bastano le parole con le quali il protagonista si presenta per capire di fronte a cosa ci troviamo: un moto-teppista che decide, dopo avere conseguito la laurea in un'università di quinta categoria, di mettersi a lavorare come insegnante. Cosa ancora più buffa, il nostro scanzonato e un po' pazzo professore finirà a insegnare in uno degli istituti più rispettabili di Tokyo, l'istituto Kissho (divenuto Seirin nell'anime), dove gli verrà assegnata la classe più difficile da tenere in riga, la famigerata quarta sezione del terzo anno.

A differenza della maggior parte dei professori dell'istituto, Eikichi è pronto a instaurare con i suoi alunni un rapporto di grande confidenzialità e amicizia, ponendosi come confidente e aiuto concreto di fronte alle difficoltà della vita. E gli alunni della sua classe di aiuto ne hanno davvero bisogno: Yoshikawa è vittima di molestie da parte delle compagne; Murai deve fare i conti con una madre neppure trentenne, che ha dovuto crescerlo da sola; Kanzaki nonostante la sua eccezionale intelligenza soffre per essere stata concepita tramite inseminazione artificiale; Tontako è emarginata dalle compagne per la sua goffaggine e teme di non realizzare mai nulla di buono nella vita; Fujiyoshi deve affrontare una situazione economica familiare non proprio rosea, e così via. Il problema di fondo che, almeno inizialmente, accomuna tutti questi ragazzi è però l'assenza di fiducia verso il corpo insegnanti: una mancanza alla quale Onizuka porrà rimedio, a volte con metodi davvero "estremi", come la lezione speciale per Kanzaki.

Purtroppo l'anime è stato realizzato quando era ancora in corso il manga, quindi è stato creato un finale posticcio che non mi è piaciuto molto, perché dà l'impressione che la serie sia stata chiusa in fretta e furia perché non interessava più ai produttori. Inoltre, ci sono tematiche molto profonde, come la violenza sessuale sulle ragazze, che l'anime non prende in considerazione, il manga sì. Ma questa è forse una scelta dovuta al target dell'anime, rivolto non solo a un pubblico adulto ma anche a ragazzini.
Nel complesso, GTO è uno degli anime più divertenti che abbia mai visto e nel contempo contiene molti interessanti spunti di riflessione. Il mio consiglio, però, è di leggere anche il manga, che ha un taglio molto più maturo.





Zenzero
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 6

Quest'anime parte alla grande, davvero alla grande, ma poi con il tempo si perde nella ripetitività e nella banalità. I metodi del maestro Onizuka alla fine sono sempre gli stessi così come le reazioni degli studenti. Fosse durato 20 puntate al massimo avrebbe sfiorato la perfezione.
Io salvo le prime puntate e le ultime, tutto ciò che sta nel mezzo è solo un copia e incolla di queste, nonostante è in questa parte che gli studenti iniziano ad avere un rapporto con il loro professore.

Purtroppo non posso dare un voto più alto, dato che le mie ottime aspettative dopo le prima puntate sono andate totalmente distrutte.
Anche i disegni non mi hanno convinto appieno, normalmente sono buoni, ma a volte certe espressioni del viso, specie del nostro protagonista, sono troppo esagerate. Per fortuna la comicità non manca e le risate pure, ovviamente finché non ci si stufa delle stesse situazioni per 43 puntate.
Diciamo che GTO è un bell'anime in fin dei conti, che merita uno sguardo, se non approfondito, almeno veloce.





Bonney
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

"Ma chi è questo bulletto ossigenato?" si domanderebbero in molti guardando questo strano personaggio, e lui sicuramente risponderebbe con un "Eikichi Onizuka , 22 anni, celibe", ma è tutto molto più di un nome, un età e uno stato civile.
Onizuka è un ragazzo che decide di diventare un professore per ribaltare le idee e i normali metodi d'insegnamento, utilizzando metodi certamente non consueti non soltanto per le scuole giapponesi, ma praticamente per quelle di tutto il mondo. Più forte di tutti i personaggi che voi possiate conoscere, perfetto imitatore di Doraemon e Kenshiro, quest'uomo è un vero e proprio mito. Nonostante mille problemi e un tirocinio problematico riesce a essere assunto in un istituto privato, dove guarda caso gli verrà affidata la classe più problematica, ed è qui che capirete che GTO non è solo risate ma altro.
In una classe, per sua sfortuna, di ragazzine delle medie non abbordabili, Onizuka avrà a che fare con tutti quei problemi che purtroppo abbattono molti ragazzi in tutto il mondo. Il bullismo, la depressione, discriminazione, relazioni con genitori, insegnanti, soldi.. Onizuka sarà sempre quel super eroe, che tra una cresta rotta e un altra (questa frase ahimè non piacerà al vice direttore) riuscirà a salvare tutti come il più forte protagonista di uno shounen di combattimento.

Personaggi vari e tutti caratterizzati al massimo, dai professori agli studenti, per passare ai genitori di essi, tutti ti lasciano qualcosa che ti ricorderai sempre.
La grafica potrà sembrare non delle migliori, ma come potete vedere questo non è un anime recente, ma comunque può vantare un doppiaggio 'great'; soprattutto quello italiano, che viene sempre criticato, è fantastico, è stato fatto un lavoro superbo. Inoltre trovo le opening e le ending fantastiche, soprattutto la prima ending che ritengo un capolavoro.
Che dire? Questo è GTO, il perfetto mix di simpatia e serietà, una serie che tutti dovrebbero guardare per riflettere anche un po' su quella che è la situazione giovanile, che in dieci anni non è poi tanto cambiata, e probabilmente - purtroppo - non lo sarà anche tra altri 10.
Do un 10 meritato, un 10 'great'.





Eretria90
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Questo è uno degli anime più spassosi mai visti. L'umorismo, sotto ogni aspetto in cui lo conoscete, appare in questa serie. Le molteplici storie di vita, a tratti surreali e alterate, rendono il prodotto finale abbastanza ricco.
La grafica è modesta, non è certo la mia preferita, ma in fondo si adegua ai toni schietti con i quali si presenta la narrazione di Onizuka - "22 anni, single" - un professore immorale ma intrinsecamente morale allo stesso tempo.
Unico nel suo genere, dai comportamenti rudi e dal linguaggio confidenziale, mostra tutte le debolezze che possa mai avere un uomo, senza remore si presenta per quel che è: esaltato, pervertito, originale.
Consiglio GTO se cercate un anime che vi mostri la realtà senza fronzoli, ma non escludendo comunque dei sentimenti importanti sotto i modi rozzi. Dubito possa annoiare, è una ventata di freschezza che porta con sé tante risate.





NickTheStampede
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Diciamolo pure, chi non vorrebbe un professore, un amico o un parente come lui? Come non affezionarsi a questo personaggio dopo averlo visto in azione, magari travestito da cane lupo o con una maschera da elefante attorno alla vita? Eh già, Eikichi Onizuka, 22 anni, professore, è tutto questo: un personaggio esilarante, comico, profondo, poliedrico e misterioso allo stesso tempo.

Tratto dall'omonimo manga di Toru Fujisawa, GTO è una storia spensierata e struggente della vita di un professore decisamente fuori dalla norma, divenuto tale solo dopo una frenetica gioventù da vandalo; la storia dei suoi pensieri, delle sue ambizioni e del suo rapporto con l'affascinante collega Fuyutsuki, con i suoi amati/odiati alunni e con tutti i fantastici personaggi che abitano quest'anime.
A volte dai toni drammatici, a volte dai toni decisamente ilari, la storia non perde mai originalità e colpi, lasciando sempre lo spettatore soddisfatto. D'altronde stiamo pur sempre parlando di Onizuka. Unica pecca: a volte la serie non segue fedelmente il manga e vengono meno alcune scene decisamente esilaranti o dei momenti di acuta riflessione.



AlessandroXV
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

G.T.O.: tale è il nome dell'anime che rappresenta le vicende di un grande uomo, unico nel suo genere, ossia Eikichi Onizuka.
Costui è un ex-teppista, che a un certo punto della sua vita decide di darsi all'insegnamento scolastico. Già quest'elemento può sembrare strano e caratterizzato da un'evidente incoerenza, tuttavia, più in profondità, Onizuka viene presentato come un "magister vitae", in grado di trasmettere agli altri la sua esperienza e la sua particolare saggezza.

Quello che più mi ha colpito, anche se apparentemente non sembrerebbe, è appunto il fatto che venga a manifestarsi un intento moralistico all'interno di tale serie, trasmesso dai messaggi finali delle puntate, quando Onizuka reca il suo aiuto ai suoi alunni, o comunque a coloro cui è vicino. Tali messaggi moralistici sono particolarmente realistici e concreti, mirano alla costruzione di un individuo dal suo punto di vista soggettivo e sociale. Perciò non può venire meno la profondità dei personaggi. Non mi sento di dare spoiler sulla vicenda, ma intendo aggiungere che la storia è anche esilarante e divertente per le azioni ciniche e strambe di Onizuka. Dunque si nota una buona fusione di tratti divertenti e di altri più profondi.

Le musiche sono assolutamente di un genere proprio, quello di Onizuka, assolutamente espressive e azzeccate alle situazioni. Le opening e le ending sono belle, progressive e casiniste.
I disegni sono eseguiti secondo un modello ormai oltrepassato, ma mantengono comunque un grande fascino, dato dalle misure proporzionate e armoniose negli insiemi, che si tratti di persone o di luoghi.
Comunque, per concludere devo dire che si tratta di un anime veramente bello, e quindi lo consiglio a chiunque: femmina o maschio, ragazzo o adulto. Guardatelo, ne vale la pena!

P.S.: le facce di Onizuka sono mitiche! Vale la pena di guardare l'anime già a partire da quest'elemento.





Marco
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Guardai per la prima volta GTO nel lontano 2002 su MTV e avevo 11 anni, e ancora oggi amo quest'anime. Ma iniziamo con la recensione.
La storia, come penso sia stato già detto, parla di un ragazzo ventiduenne ex teppista motorizzato che, con il suo amico Ryuji Danma, si trasferisce a Tokyo per iniziare una vita normale. Proprio con Ryuji era conosciuto in passato come il duo Oni-Baku, che a suon di lotte con le altre bande si era guadagnato il rispetto e l'appellativo di leggenda.

Eikichi inizialmente vuole diventare professore solo per sposare una sedicenne, ma poi, dopo un inizio traballante da tirocinante finito splendidamente, viene assunto dalla vicedirettrice dell'istituto "Seirin" con lo scopo di affidargli la 3° sezione del 4° anno, conosciuta per avere fatto licenziare i suoi precedenti insegnanti e per avere loro causato problemi anche gravi (depressione).
Inizialmente Eikichi voleva proseguire ancora con il suo scopo d'insegnare, e possibilmente avere relazioni con ragazze poco più giovani di lui, però, dopo l'arrivo nella nuova classe e i problemi iniziali scaturiti, iniziò a prendere seriamente il suo lavoro puntando a essere "il professore più Great di tutto il Giappone".
Gli alunni della nuova classe, che avevano il dente avvelenato per un presunto tradimento di un insegnante precedente, non ne accettavano di nuovi e presero di mira il buon Eikichi, che piano piano, con maniere alquanto "speciali" per un professore, se li fece quasi tutti amici.

Poiché questa è una recensione, non mi metto a svelare la trama e quindi passerò ai temi trattati.
L'anime come scopo principale punta a farti vivere la storia di Eikichi Onizuka, ma non disdegna di trattare svariati temi, come il bullismo del Giappone moderno o alcuni comportamenti di studenti perfettamente riconducibili alla realtà. Ad esempio Anko Uehara ha la madre presidente della temutissima associazione PTA (presidenti-insegnanti); davanti a lei si mostra santarellina e poi di nascosto torturava con le amiche il povero Yoshikawa. Inoltre anche Uchyamada, il vicedirettore dell'istituto Seirin, rappresenta il giapponese medio di mezz'età frustrato che pensa solo al lavoro e a farsi rispettare in famiglia - non riuscendoci - comprando cose anche costose alla figlia e alla moglie. Viene inoltre evidenziato come i presidi delle scuole giapponesi pensino solo al prestigio della scuola opprimendo e nascondendo tutti i numerosi problemi che potrebbero minare il nome della scuola, e così via.
Inoltre tra i tanti temi trattati ci sono anche quelli dell'amicizia, dell'amore, della relazione tra studenti e insegnanti. Eikichi non sarà solo un professore per loro, ma anche un confidente e un amico che sarà sempre pronto a sacrificarsi per i suoi alunni.

Un altro elemento fondamentale è l'humour, l'anime è molto divertente e ti fa anche ridere in molti momenti. Le facce di Onizuka sono disegnate da oscar, i doppiatori sono tutti perfettamente azzeccati.
Per finire, Great Teacher Onizuka è un anime innovativo e completo che ti fa ridere e riflettere, secondo me disegnato benissimo e con musiche stupende che lo accompagnano. Tratta temi abbastanza reali e coinvolge pienamente chi lo segue, chi ama gli anime deve obbligatoriamente vederlo, chi non li ama anche può guardarselo tranquillamente. Personalmente ho amato e amo quest'anime che lo considero il migliore di tutti i tempi. Il mio voto è 10.



The Accolade
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Credo che GTO sia tra i grandi anime che contribuirono a dare veramente molta importanza all'animazione giapponese degli anni '90. Lo scoprii relativamente tardi, su MTV Anime Night, che credo tutti conoscano. Non credo ci sia molto da dire a riguardo su GTO: grandioso, originale, spettacolare, e altri elogi che continuerei a scrivere.
Ma perché è stato un anime così grande e così pieno di stile, quasi da poterne regalare, di questo stile, a molti anime insipidi del giorno d'oggi? Credo che l'immagine di un professore ex-mototeppista, che cerca di educare, decisamente a modo suo, una classe dell'ultimo anno delle medie, sia una buona risposta. Con "a modo suo", intendo con metodi poco ortodossi, comici, da teppista appunto, difatti Onizuka è un vero e proprio prof teppista.

Al di là dell'aspetto divertente, quest'anime è anche una critica alla società, senza dubbio: la scuola e il frenetico modo di vivere giapponese, che spesso porta a un alienamento della persona, alla perdita di principi saldi come il rispetto e l'amicizia. GTO è un anime divertente, tra i più divertenti mai fatti, ma anche un anime di critica, sono poche le opere del genere. Io lo consiglio un po' a tutti, anche se credo, più o meno, tutti gli appassionati di animazione giapponese l'abbiano visto almeno una volta nella vita.





GIGIO
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Sia letto in versione cartacea sia visto in versione animata, GTO non delude mai.
GTO ormai è una saga, l'autore infatti aveva scritto altri manga su Eikichi Onizuka prima di questo e ne sta tuttora scrivendo altri. Di certo GTO è quello che maggiormente lo ha portato alla ribalta.
La storia è semplice: un professore molto giovane finisce in un liceo dove, tra belle ragazze e bande di teppisti, cercherà d'insegnare ai suoi studenti e cercherà di fare il professore. Ruolo difficile per Onizuka, amante delle donne a livello maniacale e soprattutto ragazzo con un passato da teppista.

Sicuramente se non fosse per il personaggio, per le sue espressioni, anche a video, sia manga sia anime non avrebbero a mio avviso riscosso grande successo. Se ci fosse stato un professore serio o educato e non fuori dalle righe evidentemente GTO sarebbe nell'oblio da molto tempo. Il protagonista invece attrae per imbecillità nel vero senso della parola. E' un ragazzo alla fine, ha pochi anni più dei suoi allievi e cercherà di diventare insegnante lasciando loro dei messaggi che non sempre richiedono le buone maniere.

Un altro lato interessante è il fatto che gli alunni della classe, dapprima denigrante la categoria dei professori, piano piano, a uno a uno, si avvicinano a Onizuka e questo alla fine lascia qualche messaggio, celato per la verità. Sono pochi personaggi degni di spicco al di fuori del protagonista, del preside, degli alunni degli altri professori. Resta poco se non lui, Onizuka.

In generale ho trovato migliore la versione anime rispetto alla cartacea in quanto meno fitta, più dritta al nocciolo, il manga era una accozzaglia di baloon la maggior parte dei quali inutili.
Il mio voto è 8, per un anime che quasi tutti credo abbiano visionato, di certo non imperdibile ma sicuramente molto divertente.





RyoSaeba
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 6

GTO: ancora un anime ad ambientazione scolastica, ma niente storielle d'amore o ecchi nonsense. Questa volta il protagonista è un ex teppista che in qualche modo diventa un giovane insegnante di scuola superiore. Paradossale sarà il modo in cui il nostro "great teacher" saprà affrontare le situazioni più disparate ma che comunemente si possono verificare in una scuola. Bulli, secchioni, guardoni dovranno vedersela con un insegnante che non è un insegnante. E' interessante la riflessione su come i problemi dei giovani possano essere capiti e affrontati meglio da un giovane, ma con risultati però non sempre perfetti.
Il taglio della serie è leggero e demenziale. Alcune gag sono piacevoli. Una pecca è l'eccessiva lunghezza della serie che a un certo punto diventa un po' pesante e ripetitiva. Do una piena sufficienza comunque.



Pauzz85
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 34 su 43 --- Voto: 9

GTO è un ottimo anime, del quale sto leggendo il manga. Ekichi Onizuka, di 22 anni, è un ex teppista che ha deciso di diventare insegnante, e inspiegabilmente ci riesce. Tuttavia, avrà a che fare con una classe piena di studenti problematici, che gli saranno ostili sin da subito. Onizuka inoltre si ritroverà varie volte a rischio licenziamento, anche a causa dell'ostilità da parte degli altri insegnanti.

La trama è praticamente inesistente, ma la serie è molto piacevole e comica, nonostante affronti problematiche serie. Nell'anime assistiamo a una serie di situazioni che si verificano veramente nelle scuole giapponesi (e a volte nelle scuole occidentali), come studenti bulli, studenti insicuri ed emarginati, problemi di soldi, insegnanti maltrattati, le quali vengono risolte abilmente da questo professore pieno di risorse, a volte anche grazie a un colpo di fortuna incredibile.

Peccato per il finale, che lascia insoddisfatti, a differenza del manga che prosegue la storia in modo diverso, ed ancora non so se il finale mi piacerà.
Consiglio comunque di leggere prima il manga.





Shaka93
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Per GTO è un anime davvero eccezionale, ricco come non mai di piccoli insegnamenti, contenuti tanto nell'anime quanto nel manga. L'autore, Toru Fujisawa, vuole mostrare al pubblico la realtà Giapponese, un Giappone in cui vi è una forte competitività per il lavoro, il bullismo nelle classi, l'immutabilità dei posti di comando di chi governa, il drastico problema familiare, tutto questo affiancato da un divertente scenario ironico, mostrato agli occhi di chi si pensa che non lo conosca.
L'anime presenta una serie di personaggi con problemi familiari, scolastici, alcuni di questi depressi dalla sorte di vita che gli è toccata, ma dopo l'entrata in scena di Onizuka le persone che entreranno in contatto con lui cambieranno, iniziando a vedere la vita in modo diverso.





Killing91
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Chi non conosce quest'anime di culto dei fine anni novanta? Be', se non lo conoscete, dopo avere letto di cosa si tratta vi consiglio di andare a vederlo. GTO penso sia uno dei migliori anime demenziale-scolastico-shounen degli anni '90, secondo i miei gusti; esso racchiude in sé episodi d'ilarità, di serietà e di esperienza di vita. Il contesto è quello della Tokyo dei teppisti e delle bande motociclistiche, ma non solo; l'ambiente scolastico è quello che la fa da padrone, e vedere come un ex moto-teppista insegni in una scuola privata non è cosa da tutti i giorni. I disegni, per un anime del '99, non sono da trascurare, e le ending e le opening degli Arc-en Ciel per me sono ottime.

Protagonista indiscusso di GTO è Onizuka Eikichi, ex moto-teppista laureato a un'università di quinta categoria, il quale decide di dedicarsi all'insegnamento in modo da potersi avvicinare alle belle ragazze liceali, magari riuscendo a sposarsene una. La strada dell'insegnante non è semplice e lo si vede dall'inizio, in cui vediamo Eikichi cimentarsi con degli studenti problematici durante il suo tirocinio. Passato il tirocinio, dopo varie peripezie, Onizuka riesce a entrare a lavorare nell'istituto privato Seirin. La classe di cui viene nominato responsabile è una delle più problematiche della scuola. Vedremo dunque Eikichi alle prese sia con la sezione 4 del terzo anno delle medie, la quale, traumatizzata da un passato evento, non sopporta gli insegnati, sia con una professoressa di cui il nostro GTO sembra essersi innamorato.

GTO è un anime molto divertente, che ci mostra uno spaccato della società giapponese degli anni '90. Lo consiglio a chi voglia farsi grandi risate e a chi voglia farsi un po' di cultura dell'animazione.





ryujimihira
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Great Teacher Onizuka, abbreviato GTO, è la trasposizione animata dell'omonimo manga di Toru Fujisawa, sequel di Bad Company e Shonan Junai Gumi, quest'ultimo anch'esso trasposto in anime.
La serie si colloca anni dopo gli eventi di Shonan Junai Gumi, dove un ormai adulto Eikichi Onizuka ha completato gli studi e si sta affacciando al mondo del lavoro. Quello che si è scelto è il ruolo di insegnante, che pensa sia divertente e sopratutto pensa rappresenti un'opportunità di stringere relazioni amorose con giovani studentesse.
Però Eikichi ha un passato da teppista, componente del duo Onibaku insieme a Ryuji Danma (storpiatura dei nomi dei due, demone bomba), ed è anche secondo dan di karate.

Gli viene affidata fin da subito una classe difficile. La quarta sezione del terzo anno delle medie dell'istituto privato Seirin, classe che è infatti piena di ragazzi "difficili". Gli allievi sono famosi per i crudeli scherzi perpetuati ai danni degli insegnanti, tanto che tutti i docenti che l'hanno preceduto hanno abbandonato l'incarico. Ma Eikichi è diverso, non ragiona in termini accademici, ed è più vicino al loro modo di pensare, tanto da spiazzare le "menti" della classe, che pian piano non lo considererà più come un nemico.

GTO è un altro anime cult, costellato da una serie geniale di vicende esilaranti, da citazioni azzeccate (quella di Doraemon è formidabile), da un pizzico di elementi erotici, e da espressioni facciali uniche nel loro genere. GTO è senza dubbio appassionante, peccato per il finale, decisamente aperto, ma è un invito a leggere anche i manga collegati all'opera, poiché meritano. Esuberante.





The Narutimate Hero
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

GTO (che sta per Great Teacher Onizuka) è un anime realizzato dallo studio Pierrot e ispirato all'omonimo manga di Toru Fujisawa.
La trama vede Eiikichi Onizuka, ex teppista che desidera diventare il "Teacher" più "Great" (da qui il titolo) di tutto il Giappone, impegnato con una classe di studenti delle medie particolarmente intrattabile.
Episodi di bullismo, ricatti, persino gli insegnanti temono gli studenti di quella classe, e il povero Eiikichi di certo non si aspettava d'ottenere questo, visto che il suo obiettivo iniziale era rimorchiare delle liceali.
Sta di fatto che il nostro non è uno sprovveduto, e anche se con modi spesso poco ordinari riuscirà a far breccia nel cuore dei ragazzi, uno per volta, cambiandoli.
Tecnicamente parlando l'anime è molto ben fatto, con ottime animazioni e una colonna sonora all'altezza (molto bella la prima opening, Driver's High), e il doppiaggio italiano di stampo romano è la ciliegina sulla torta per tutto ciò.
Massimo De Ambrosis è un Onizuka grandioso, spiritoso, serioso quando serve, ironico, insomma rende Onizuka ancora più "Onizuka", e il resto dei suoi colleghi se la cava egregiamente a fargli da spalla.
Se dovessimo trovare un difetto a quest'anime, ahimè, lo dobbiamo trovare nel finale frettoloso.
Purtroppo la trama dell'anime si ferma prima della trama del manga, ma cerca comunque di dargli una conclusione, ottenendo però una chiusura frettolosa e che per certi versi suona anche spiacevole.
Ma il resto dell'anime è un'autentico giro sulle montagne russe, fatto di risate e aspra critica alla società del Giappone dell'epoca, che non è poi così diverso dal Giappone di oggi, e una cosa è certa: alla fine di quest'anime, tutti penseranno la stessa cosa, cambierà solo il tempo della frase: "Vorrei davvero avere/aver avuto un professore come Eiikichi Onizuka"
Voto 9 per via del finale frettoloso, ma il resto è pura poesia politicamente scorretta e grottesca, ma mai esageratamente volgare o sgradevole.





xx
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

A mio parere è un capolavoro.
Inizialmente la sua semplicità mi ha lasciato un po' stupito, ma proseguendo ho trovato qualcosa di più: l'"eroe" di quest'anime rappresenta l'inequivocabilità della semplicità. Il bello di Onizuka è che non è un supereroe come in tanti altri anime dove il protagonista è sempre schermato dalla sua aura di perfezione, spesso occultata da alcuni scontati difetti, bensì è un uomo che ha capito come la vita va vissuta: con leggerezza, spontaneità e senza confondere l'onore con ciò che gli assomiglia; e il bello è che l'ha capito vivendola. Onizuka c'insegna a divertirci e ad avere fiducia in ciò che verrà.
Centro assoluto dell'opera è dunque il protagonista, le situazioni dal mio punto di vista fanno solo da contorno alla scoperta di un personaggio che definirei un saggio dei tempi moderni.
Non potendo dare 9,5 per il finale, non completamente soddisfacente, preferisco dare 9 perché la perfezione non esiste.



simona
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Ricordo con molta nostalgia questa serie che, sebbene trattasse argomenti come teppismo, abbandono della scuola, emarginazione, maltrattamento di studenti, bullismo e la rigida etichetta che devono avere gli insegnanti per sembrare adatti per il loro mestiere, mi ha colpito molto.
La serie nel suo evolversi affonda le sue tematiche nella realtà di tutti i giorni, affrontando tutti i problemi sociali, ma alternando tutto ciò con uno humor che non risulta mai banale e noioso. Una serie con dei valori importanti che riguarderei volentieri.



Donten
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 7

Uno dei pochi anime che preferisco rispetto al manga.
GTO è un buon prodotto parlando sia dell'aspetto grafico che della storia.
Davvero divertente: Eikichi Onizuka, 22 anni, insegnante fuori di testa.
Quest'anime si presenta come divertente e ben realizzato, certi episodi forse sono un po' noiosi ma in generale è demenziale e leggero.
Gli episodi sono quasi autoconclusivi (gli avvenimenti si concludono in 34 episodi), la caratterizzazione dei personaggi è buona, anche perché a differenza di altri anime i personaggi si riconoscono dalla personalità e non dall'aspetto esteriore, e la storia, anche se all'apparenza potrebbe non sembrarlo (la solita commedia scolastica), è molto originale.
Il finale è molto deludente perché sembra quasi che la storia sia stata tagliata di netto per mancanza di idee.
Consiglio GTO a chi vuol farsi un po' di risate: il mio voto è 7, positivo perché è un buon anime ma di certo non un capolavoro dell'animazione





Yuri90
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

GTO, o meglio, Great Teacher Onizuka è uno dei più bei anime che abbia mai visto. Onizuka è il professore che tutti vorrebbero avere almeno una volta nella vita. Un professore irresponsabile, simpaticissimo e soprattutto completamente pazzo!
Insomma Onizuka è un ex teppista che vuole a tutti i costi diventare (e ci riuscirà) un insegnante e ne combinerà di tutti i colori.
Anche se differisce sotto molti aspetti rispetto al manga rimane comunque un anime stupendo che ti regalerà molte, molte risate.
Ma attenzione non è solamente un anime comico, in certi momenti Onizuka sa essere molto profondo e possiamo quasi dire che ci dà una lezione di vita.
Una serie composta da 43 episodi che vi terranno letteralmente incollati al televisore fino alla fine.

Anime estremamente consigliato per appassionati e non.





Onnivoro88
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Ragazzi,
la serie che mi appresto a recensire l'ho vista tutta in due giorni.

Non scherzo. 43 episodi che ti risucchiano nel mondo di un pazzo scatenato che ha capito tutto dalla vita, e se così non fosse, non si fa scrupoli a fare un passo indietro e cambiare modus vivendi: ad esempio, quando quasi rinuncia a fare l'insegnante e decide di apprendere il mestiere dell'autotrasportatore.

Vi consiglio di trovare questa serie e guardarla, perchè anche se non rispecchia tutto il manga, gli è fedele.





devil1491
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Great teacher Onizuka, il prof più great del Giappone. E' un anime bellissimo che tratta delle tematiche scolastiche sia positive che negative della scuola Giapponese. Un anime ricco di comicità, con gag esilaranti e le espressioni facciali che fanno i personaggi quando si trovano in diverse situazioni sono bellissime e ti fanno scompisciare dalle risate. Che dire io ve lo consiglio, l'anime non è solo comico ma tratta di tematiche serie. Do il voto massimo a questo anime.





Enex
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Great Teacher Onizuka è l'epiteto delle situazioni contraddittorie. Un ex-teppista che diventa insegnante? Ma potrà mai funzionare?
La risposta è una sola: sì.
La trama di questo anime è relativamente semplice. Si narra la storia di Eikichi Onizuka, un ragazzo di 22 anni, laureatosi ad una università di basso livello, che ha un passato alquanto particolare: infatti, il nostro Eikichi faceva parte di un duo insieme al suo amico Ryuji Danma, il "duo teppistico Oni-Baku. Carattere di questo personaggio? Stravagante, violento, stupido, maniaco. A volte compie azioni assurde, che potrebbero far alzare il sopracciglio ai benpensanti. Onizuka è infatti il contrario di ciò che si aspetta da un professore. Non segue gli stereotipi dell'insegnate serio e cinico, ma anzi si mette allo stesso livello dei suoi studenti. Ed è questo il suo pregio. Nonostante il suo passato burrascoso, il nostro Onizuka si rende protagonista di vicende che segneranno sempre in bene i personaggi con il quale si imbatte, a partire dal giovane Noboru Yoshikawa.
Questo anime, oltre ad essere molto divertente grazie a numerose situazioni surreali (ma che rientrano quasi sempre nel verosimile), ha anche uno scopo ben preciso: intende denunciare sia la società giapponese, sia il sistema scolastico. Situazioni di bullismo, infatti, vengono volutamente rese esplicite, come pure situazioni erotiche. Si intende infatti rendere espliciti avvenimenti che sono parte integrante della realtà scolastica, ma che non vengono mai trattati con la dovuta attenzione come oggi spesso accade, purtroppo.
Andiamo ad elencare i punti di forza di GTO.
1)L'incredibile varietà di situazioni che vanno a susseguirsi: puntate incentrate sull'azione, puntate sentimentali, puntate dove l'ecchi sembra regnare incontrastato. Altre puntate, invece, evidenziano molti problemi adolescenziali, che rientrano sempre nel verosimile.
2)Il carattere dei personaggi: è incredibile, alcuni hanno una personalità che rientra in alcuni odiosi luoghi comuni. Ma grazie ad Onizuka, avranno un incredibile cambiamento.
3)Il tono della serie: è molto spesso sopra le righe, in vari episodi anche cinico. Tuttavia, danno un tocco in più all'intera serie.
4)Il finale: decisamente ben realizzato. Onizuka riuscirà finalmente ad ottenere la fiducia di tutti coloro che lo criticavano, dal vicepreside Uchiyamada alla problematica Miyabi Aizawa.

In conclusione, un anime adolescenziale decisamente divertente. Da vedere durante i periodi scolastici.





brucioo
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Anime inadatto a persone troppo moraliste.
Il cinismo, l'immoralità, la contraddittorietà del protagonista fanno di questo anime inadatta a chi non ha spirito sarcastico e la capacità di vedere oltre le apparenze. Heikichi è un personaggio che non si può semplicemente giudicare buono o cattivo perchè la sua incostanza lo rende assolutamente sfuggevole a qualsiasi valutazione umana. A momenti sembra un purificatore, talvolta compie bassezze tali da rimanere sconcertati. Si fa il tifo per il prof. Onizuka perchè è di tutti e un attimo dopo non è di nessuno.
Dal punto di vista del disegno, le espressioni sono divertentissime, molto più divertenti di qualsiasi altro anime o manga che io abbia mai visto o letto. I disegni sono più espressivi anche rispetto al padre di GTO che si chiama Be Free(ho appena iniziato a leggerlo, è una bomba!).
La storia è complessa, si articola bene, si sviluppa, rallenta. Probabilmente alcuni episodi potevano essere saltati ma da quanto ho capito manca il finale che invece si può leggere sul manga(non l'ho letto, purtroppo!Non ancora!).
A parte ovviamente Onizuka, altro personaggio ben riuscito è la signorina Fuyutski. Professoressa sensibile e intelligente ed estremamente umana. A volte mi sono chiesto come una come lei possa essere attratta da uno come Onizuka. La risposta: Onizuka è l'eroe-idiota-maledetto e la signorina Fuyutzki prova un'attrazione adolescenziale verso di lui.
Aldilà di tutta una serie di studenti e professori davvero ben riusciti, l'altro personaggio degno nota è il vicepreside Uchiyamada: rappresenta in qualche misura l'uomo in carriera giapponese medio con tutte le sue fisime, le sue paure, il suo accanimento contro il prof. Onizuka che a volta sfora nella cattiveria gratuita. Ma è proprio questa la parte divertente. Nel miglior umorismo pirandelliano il vicepreside rappresenta se stesso e il suo contrario. A volte appare un uomo estremamente buono e a volte estremamente cattivo ma mai riesce ad essere realmente e completamente le due cose. Probabilmente tra i personaggi è il meglio riuscito.
Questo cartone probabilmente meriterebbe il 10 ma non ho letto il manga e il 10 lo tengo per lui che sicuramente sarà, come al solito, migliore.





Broken Mirror
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Chi, quando ha mai sentito nominare la sigla in acronimo di "GTO", non ha mai donato qualche pensiero che si trattasse del "Great Teacher Onizuka"? E proprio great è lui: il grande Eikichi Onizuka, che da ventiduenne mondano e teppista, decide di rendere varia la sua vita, diventando un insegnante. Da docente ai suoi primi passi, nessuno avrebbe mai scelto una classe difficile da gestire, invece lui si prende questa difficile e grande responsabilità di rivoltare al meglio gli alunni della nota 4° sezione del 3° anno.
In questa classe, vivono delinquenti senza sensi di responsabilità, in grado di poter far impazzire anche il più calmo e tranquillo degli insegnanti!
Da giovane e particolare, Onizuka si immedesima negli alunni, e con molta stupidità e demenzialità, elementi alla base di questo grande personaggio, comincia le sue avventure mondane alla conquista riuscita della fiducia dei propri scolari.
Ostacolato dal vicepreside, poiché considerato un immaturo (e infatti proprio lo è), e godendo dei suoi servigi da prediletto del preside dell'istituto, comincia la sua scalata verso la conoscenza della società giapponese in tutti i suoi aspetti.
Da ricordare e menzionare è la bellezza e la finezza del tratto dei disegni, che costituiscono questa speciale serie che denuncia i difetti del mondo, analizzandone tutti gli aspetti, in modo grande e simpatico.
Anche se spesso può sembrare molto, molto antipatico e fastidioso, il comportamento di questo grande personaggio è da considerare un pregio per l'autore del manga e dell'opera in sé, Tohru Fujisawa, dal momento che Onizuka è passato alla storia del team dei più famosi e speciali personaggi della storia dei manga giapponesi.
Adatto a tutti coloro che hanno voglia di scoprire un nuovo lato dei manga e degli anime giapponesi, con molta, molta demenzialità unita a vicende comuni che trattano la vita quotidiana di noi persone, e di noi studenti.





ALUCARD80
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 29 su 43 --- Voto: 6

L'ho visto su MTV a tempo perso ma mi sono abbastanza divertito, anche se non l'ho trovato spassoso come altri del suo genere comico (vedi exel saga).
GTO è la storia di un giovanissimo insegnante giapponese, un ex teppista temuto da molte bande di scavezzacollo di tutta la regione, con amicizie insospettate e la fissa perenne di trovare una ragazza adatta per lui. Fra gag viste e riviste stile ecchi e situazioni nuove e davvero inaspettate, la trama tenta di parlare di alcuni problemi e tematiche piuttosto serie come bullismo, violenza e problemi in famiglia o psicologici, insomma disagi molto reali e frequenti nei giovani d'oggi, però senza mai riuscire a sorprendere o trattare l'argomento veramente a fondo, forse perchè volutamente gli sceneggiatori hanno tenuto l'anime su dei binari che non dovessero mai discostarsi troppo dalla vena comica principale, o forse perchè questo è il limite di GTO.
il nostro buffo quanto duro prof. Onizuka, affronterà classi di alunni assurde piene di alunni dai caratteri e comportamenti volutamente esasperati e folli, costringendolo a tirare fuori il suo lato "tosto" per far rimettere le cose a posto nei momenti peggiori, e tale comportamento sorprenderà i suoi studenti sia in positivo che in negativo.
Divertente, ma non troppo. sicuramente leggero, con buone animazioni, in alcune puntate appena decenti, e colonna sonora piuttosto anonima escludendo qualche pezzo.





Mifune
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 7

Perché GTO ha riscosso un successo ampio in Italia? Sicuramente perchè è un anime che critica la situazione dei giovani nel nuovo millennio. Sicuramente perchè è una critica contro il sistema scolastico (principalmente quello giapponese, ma non c'è da escludere un rimando alla scuola in generale) e le sue regole che fanno alienare gli studenti. Sicuramente perchè ricorda come ogni persona possa essere una persona fondamentalmente buona e anche le persone più difficili hanno i loro sentimenti. Sicuramente perchè fa vedere il riscatto di un improbabile quarantenne che non ha mai combinato nulla nella vita. Sicuramente perchè dimostra che le leggi sono inutili se non vanno applicate con una certa intelligenza... ma sopratutto perchè fa ridere! Diciamola tutta se l'anime non facesse ridere probabilmente avrebbe riscosso molto meno successo. Per di più è stato trasmesso da MTV e quindi, in Italia, profuma di novità.

TRAMA
Un ex teppista di nome Eikichi Onizuka, decide dal nulla di intraprendere la carriera da professore. Pur trovando diversi ostacoli riesce a trovare un posto nella scuola privata Seirin. Ma non sa che i suoi problemi sono appena iniziati.

RECENSIONE
Regia generale: Naoyasu Hanyu, Noriyuki Abe
Sceneggiatura: Masashi Sogo
Storyboard: Noriyuki Abe
Musica: Yusuke Honma
Storia originale: Tohru Fujisawa
Direttore artistico: Yuji Ikeda
Direttore dell'animazione: Masaya Onishi, Ryoji Nakamori
Produttore: Hideo Katsumata (SPE Visual Works),
Ken Hagino (Studio Pierrot), Yoshihiro Suzuki (Fuji TV)

Non è oro tutto ciò che luccica, diceva il saggio. I pregi della serie sono tanti: le tematiche in linea con il target del prodotto, la storia semplice ma in certi casi profonda e una comicità esaltante. Però fondamentalmente l'idea di base è geniale lo sviluppo della serie invece lascia un pò a desiderare. Le situazioni tendono a ripetersi in tutti gli episodi e nella maggior parte dei casi il finale è "telefonato". Onizuka ricorda un po' Ryo Saeba nel suo modo di fare scanzonato e assurdo che si rivela però maturo e eroico nei momenti giusti. Dal punto di vista sia autoriale che tecnico l'anime è un tipico prodotto medio con certi episodi fatti come si deve e altri invece decisamente scadenti.

MY OPINIONE
Non riesco ad appassionarmi a queste storie con un idea di base esaltante ma senza possibilità di un finale come si deve. Mi sembra si noti che la serie è nata come un idea non come un racconto con un inizio ed una fine ben delineati sin dall'inizio. Sembra un pò di trovarsi davanti ad una serie tipo "I Simpson" dove gli episodi si sarebbero potuti continuare all'infinito, ma visto che i giapponesi tendono a far concludere tutte le serie, ci piazzano un finale senza infamia ne lode che lascia l'amaro in bocca.

INFINE
Decisamente consigliato agli appassionati di anime in età adolescenziale. Sconsigliato a chiunque volesse mettere le mani su una produzione audiovisiva autoriale e adulta. In tutti i modi la risata è assicurata. Sei sarebbe troppo poco, sette troppo alto, perciò do un buon sette e anche oggi ho fatto la mia buona azione :P





Gackt
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Un anime originalissimo, divertente e assolutamente innovativo!! In questo cartone seguiamo infatti le avventure di Eikichi Onizuka, insegnante che intraprende la propria professione sperando di poter così sposare a quarant'anni una sedicenne!! Già da questo capirete che ci troviamo di fronte ad un anime veramente demenziale e allo stesso tempo maturo, educativo (più o meno) e anche a volte drammatico! Il nostro eroe (anzi, anti-eroe), dopo uno screzio col vicepreside (a colpi di German Suplex), si vedrà affidata la classe più terribile della scuola, che orchestrerà vari e stravaganti espedienti per far licenziare Onizuka, l'unico insegnante che riesce a tener loro testa. Nel corso della visione conosceremo meglio ciascuno dei bulli, analizzeremo la sua psiche con i suoi problemi, e ognuno di essi col tempo imparerà ad amare questo incredibile prof che con la sua stranezza insegna loro non storia e geografia, ma uno stile di vita più leggero e allegro. Nonostante possa essere stato descritto male, il fanservice non è pesante e non costituisce un elemento centrale della trama, ma serve solo da sfondo, almeno rispetto al manga originale, che presenta tratti più adulti e pesanti e ha una trama quasi completamente differente, mentre l'anime presenta toni più scanzonati.
I punti di forza di GTO sono la simpatia di Onizuka e i personaggi fortemente carismatici, ognuno diverso, ognuno affascinante, ognuno con una peculiarità che lo contraddistingue, con un problema da risolvere. Non fatevi quindi ingannare dai toni leggeri con cui quest'anime viene presentato: dietro abbiamo un anime maturo, assolutamente da guardare.





Simone1987
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Divertentissimo anime e divertentissimo protagonista... Ciò che più mi è piaciuto di quest'anime e l'alternarsi di situazioni comiche a situazioni serie talvolta anche drammatiche e soprattutto la capacità del protagonista, l'insegnante Onizuka, di dimostrarsi un vero insegnante attento soprattutto ai reali bisogni dei suoi studenti.
Le tematiche affrontate sono molto profonde come il rapporto tra gli adolescenti e i genitori, i complessi d'inferiorità, la frattura profonda tra insegnante e studente, il disagio e la ribellione giovanile, tuttavia pur trattandosi di argomenti "pesanti" quest'anime ha il merito di sottolineare l'aspetto positivo di ogni difficoltà grazie alla sorprendente capacità dell'ex teppista Onizuka di dare fiducia ai suoi ragazzi pur non essendo certo un impeccabile modello di comportamento.
Per quanto riguarda i disegni sono secondo me molto buoni, le musiche (soprattutto le sigle) davvero belle, i dialoghi ottimi.
In definitiva è secondo me un ottimo anime, non eccellente perchè spesso cade nell'assurdo, tuttavia stupenda la coniugazione tra comicità e serietà. Lo consiglio a chiunque voglia divertirsi ma ricerchi anche una trama significativa e profonda.





SuperFra
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

GTO è uno degli anime più apprezzati e da chi può ritenersi un appassionato e da chi è solo un utente saltuario.
Esso narra le vicende di un giovanissimo professore divenuto tale per due semplici motivi che in effetti sono la causa di TUTTO ciò che nell'anime avviene.
Primo motivo è la passione per le studentesse infatti suo grande sogno sarebbe quello di sposare una giovanissima pulzella dalle belle forme che possa soddisfare ogni sua pulsione.
Da questo nascono spesso situazioni "equivoche" che scatenano un ilarità diffusa ed alleggeriscono il tutto.
Secondo motivo è quello di rendere "migliore" l'istruzione cambiando le metodologie d'insegnamento in modo da rendere la scuola una maestra di vita.
Onizuka prende sotto mano praticamente tutti i casi più gravi presenti fra i suoi studenti riuscendo sempre a risolverli migliorando la condizione precedente dell'allievo in questione.
Da ognuna delle avventure vissute gli allievi di Eikichi escono cresciuti psicologicamente, maturano riuscendo così a modificare i loro pregiudizi nei confronti del mondo e dei professori.
L'anime consta di 43 puntate durante le quali vengono sviscerate le vicende ed i sentimenti più reconditi di ogni alunno e delle stesso Onikuka il quale durate tutte queste peripezie deve non solo combattere spesso contro l'ostracismo del vicepreside ma anche contro taluni ostinati elementi facenti parte della sua classe; anch'essi però infine dovranno ricredersi per poi adeguarsi agli insegnamenti dettati dal neo-professore.
Dal punto di vista grafico l'anime si presenta abbastanza bene(tenendo conto l'anno in cui è stato creato), mentre la colonna sonora spesso lascia un pochino a desiderare (scelta forse voluta per concentrare l'attenzione sullo svolgimento dell'azione).
Le tematiche trattate sono molto interessanti e ben snocciolate in frangenti spesso differenti ma ben collegati fra di loro; infatti ogni alunno è dotato di una particolare personalità e situazione socio-familiare che lo porta ad essere particolare in ogni frangente.
In definitiva possiamo asserire di trovarci di fronte ad un anime ben congegnato che unifica divertimento ad insegnamenti ed introspezioni (a volte però poco marcate), che rende leggera la visione a tutti i tipi di utenti e che riesce a soddisfare a pieno quasi tutti i palati.





ultras87
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

GTO è in assoluto il miglior anime del genere scolastico mai pubblicato fino ad ora, e questo grazie al suo creatore Toru Fujisawa, un maestro nel mescolare momenti di ironia e humour ad altri di serietà, il tutto con un velo di mistero che rende lo spettatore voglioso di sapere come finirà la storia. Composto da 43 episodi, la storia parla di EIKICHI ONIZUKA, un ex mototeppista che a 22 anni decide di diventare a tutti i costi il miglior professore del Giappone. Dopo molte difficoltà per trovare il posto di lavoro, riesce ad insegnare in un istituto privato, ma sfortunatamente pesca una classe a cui i professori non vanno molto a genio...
Onizuka, però, poco alla volta riuscirà a cambiare questa classe grazie alle sue "lezioni speciali", le quali faranno capire quanto sia bello essere giovani. Tutti gli episodi sono incredibilmente originali dai quali spuntano momenti comici, sentimentali, sexy, ma anche seri in cui si capiscono molte problematiche giovanili; fin dall'inizio si entra nella personalità pazza e il carattere forte del protagonista, per cui non si può fare a meno di amarlo.
Per capire bene tutta la storia di Onizuka, bisogna leggere i manga "BAD CONPANY" e "SHONAN JUNAI GUMI", i quali parlano della vita studentesca di Eikichi, dalle medie fino al liceo; inutile dire che anche queste opere sono straordinarie.





leonhe4rt
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Premetto che ho conosciuto G.T.O. quando è stato mandato in onda nel 2003 su M.T.V. ma sono riuscito a vederlo totalmente in DVD quando acquistai la serie completa nel 2004.
G.T.O. è un cartone animato che ha rivoluzionato il genere, finalmente una ambientazione diversa da quella passata di altri cartoni.
L'idea di utilizzare un personaggio diverso, legata ad un periodo in cui la scuola in Giappone stava ricevendo un contraccolpo dovuto a periodi particolari, in cui le situazioni di abbandono degli studenti, storie di sesso, droga, stavano stravolgendo la nazione, è stata vincente.
Onizuka è il professore che tutti avremmo voluto avere... chi meglio di lui, che ha avuto problemi a scuola davvero tremendi essendo stato un teppista, può capire e guidare uno studente o una studentessa verso una visione migliore della scuola?
E' così che nell'anime, Eichiki Onizuka, si guadagna la fiducia degli studenti, non facendo il professore permissivo, che magari favorisce studenti svogliati.
Egli è un professore stravagante, che pian piano riesce con i suoi metodi, con le sue lezioni speciali a fare breccia nell'animo di studenti che si erano predisposti di fare "Terrorismo Scolastico", atti legati ad un episodio del passato...
Solo guardando tutti gli episodi riesci a capire perché, durante le prime puntate, la Direttrice Sakurai, a capo della scuola Seirin, sceglie Onizuka per "quella classe", la famosa quarta sezione del secondo anno... non commettete l'errore che hanno fatto molti di non vedere tutta la serie, prendere un episodio a caso, fa si che si possa considerare un cartone scontato, legato solamente a puntate "a sè" senza un filo logico.
Seguendo tutta la serie riuscirete a capire cosa è stato Onizuka per quei ragazzi, forse vi immedesimerete in alcuni di loro, o semplicemente vi sembrerà di essere veramente un membro della classe... ed all'episodio finale, quando tra le varie immagini Onizuka fissa lo schermo, in primo piano, e dice ad uno dei suoi studenti "You are Great!" capirete che tale espressione è rivolta proprio a voi spettatori.
Nella serie c'è davvero di tutto, dalle storie d'amore, dai problemi di adattamento, fino ad una gita scolastica davvero emozionante dove alcuni intrecci si concludono.
Consiglio di leggere anche il manga, edito da Dynit, dove le vicende proseguono anche dopo il finale dell'anime, dove parte delle vicende legano Onizuka al suo passato, a quello di Shonan Junai Gumi e al passato di insegnante della direttrice, davvero bello, e peccato che non abbia avuto una trasposizione nell'anime.
Inoltre, lo scorso anno, sono riuscito a vedere G.T.O. Live Action sottotitolato dal gruppo PTP, emozionante quasi più dell'anime, capace di far rivedere la serie con un occhio diverso.
Ambientazioni e musiche, sia dell'anime che del film, davvero emozionanti, e la voglia di tornare a scuola, di riscoprirvi ragazzino, tornerà in tutti gli spettatori.



HaL9000
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

E va bene. C'è molto di demenziale in questo anime; alcune situazioni sono surreali (se non proprio assurde). Il protagonista ha un elenco senza fine di difetti: cialtrone, supponente, ignorante, manesco, sbruffone, maniaco e chi più ne ha più ne metta. Solo che nel complesso l'equilibrio del cartone, a mio parere, è perfetta. Non bisogna certo attendersi divagazioni filosofiche (benché Onizuka insegni filosofia!), ma momenti che fanno riflettere almeno un po', sì.
Il divertimento è assicurato da tutta una serie di gag ed equivoci che rendono l'anime scorrevolissimo e brillante; i 43 episodi volano via senza accorgersene, e questa non è certo una caratteristica da tutti.
Onizuka, in ogni modo, è capacissimo di riscattarsi quel tanto che basta a perdonargli tutti i suoi disastri e ad accattivarsi le simpatie (e gli appoggi) delle altre persone; sa essere infatti serio qualora la situazione lo richieda, sa dare ottimi consigli ed è dotato di una sua "sensibilità", chiamiamola così, che gli permette di agire nel modo adeguato agli eventi.
Naturalmente nell'istituto Seirin non tutti la pensano così...
Provate a guardarlo, non credo che ve ne pentirete!





darkwyzard
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Questa serie è davvero uno spettacolo di stupidaggine e genialità allo stato puro. Il protagonista è qualcosa che a livello carismatico è veramente ben fatto, stupido, terrorista, incosciente e quant'altro! Le puntate sono ancora più assurde... Situazioni che hanno dell'inverosimile. E' stata la serie che mi ha fatto ridere di più dopo City Hunter. A livello tecnico, i disegni sono ben fatti... Alcune espressioni comiche sono dei capolavori. Consiglio vivamente a tutti la visione di questa serie perché è davvero un toccasana per la nostra risata!





asrubal
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

GTO è una serie davvero ben realizzata, che fa del divertimento il suo punto di forza. Il protagonista è carismatico al punto giusto e riesce sempre a strappare più di una risata ad ogni episodio. Le varie gag sono azzeccate ed assolutamente esilaranti, anche grazie ai visi ultra-deformati che sottolineano con efficacia ogni battuta.
Onizuka è un personaggio decisamente fuori dagli schemi e con il suo look ossigenato è sicuramente il perno principale della storia. GTO si può riassumere in due sole parole: esilarante e dissacrante.
La storia è molto scorrevole e non manca di varietà all'interno delle tante avventure in cui sarà coinvolto il simpatico professore. Insomma ci troviamo di fronte ad un titolo godibile ed estremamente divertente, che potrebbe sicuramente piacere ad una vasta fetta di pubblico.



natsumi
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Eikichi Onizuka, 22 anni, single, è un ribelle ed un ex-teppista in cerca di lavoro, ma con le sue maniere troppo dirette e il suo look anticonformista le occasioni che si presentano sono assai poche.
Un giorno incontra Erika, un bella studentessa innamorata del suo professore, un tappo di mezz'età occhialuto e calvo, ed ha un'illuminazione: farà l'insegnante e si troverà una moglie molto più giovane di lui!
Certo, la carriera di professore sembra assai improbabile per uno come Onizuka, che ha completato il liceo frequentando i corsi di recupero serali e si è poi laureato in un'università di terza categoria: se poi si dimentica addirittura di andare a sostenere l'esame di abilitazione, allora le speranze sembrano morte sul nascere. Solo la sua buona stella gli consente di essere notato dalla bizzarra direttrice di un prestigioso istituto privato, il Tokyo Kissho, che lo reputa il personaggio adatto per badare ad una classe di ragazzi piuttosto problematici...
Il migliore anime che abbia mai visto, divertentissimo e che fa riflettere.



giungiui
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Questo anime presenta la storia di Eikichi Onizuka, ex moto-teppista, laureato in un'università di quinta categoria, che porta il suo strano modo di insegnare nell'istituto privato Seirin. Violento, a volte di un'ignoranza quasi surreale, pensa che bisognerebbe trattare gli studenti sullo stesso piano degli insegnanti; con situazioni comiche al limite del ridicolo, rende la scuola un bel posto in cui vivere.

La trama, riprende quello che è lo stato dell'istruzione Giapponese (ma anche la nostra non è migliore), e butta dentro lo strambo Onizuka, che tra gag divertenti e situazioni al limite dell'invero simile recupera una classe di reietti, di studenti a cui tutti hanno rinunciato di insegnare.
Non posso non citare le gag su Doraemon e Ken Shiro (veramente molto divertenti) e la comica perversione di Onizuka (i riferimenti all'hentai si sprecano).

La fantastica rappresentazione di questo anime viene superata solo dalla musica: L'Arc~en~Ciel, Porno Graffiti, Kirari e Miwaku Okuda sono i nomi che danno questa certezza.

L'anime è tratto dall'omonimo manga di Tohru Fujisawa, consta di 43 episodi (in cui ha sferruzzato un po' la censura italiana, ma neanche tanto stranamente) by Dynit.



DeViL91
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Gto è uno dei pochi anime che mi ha appassionato e spinto a guardare l'intera serie una seconda volta. Il protagonista di questo anime si chiama Eichici Onizuka, un ventiduenne celibe ex moto-teppista che vive a Tokio e che sogna di diventare il professore più GREAT del Giappone. Con i suoi metodi al quanto strambi e con il suo carattere Onizuka riesce a conquistare l'amicizia e il rispetto dei suoi alunni, la quarta sezione dell'ultimo anno, classe al quanto problematica e che all'inizio dell'anno cercherà con tutti i metodi possibili di farlo cacciare dall'istituto. Gto è un anime divertentissimo e pieno di scene comiche.
Nell'anime troviamo valori fondamentali come l'amore e l'amicizia, i personaggi sono ben caratterizzati e le musiche sono molto belle.
Vi consiglio di guardare GTO non ve ne pentirete.



dibaKurU
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

G.T.O. è uno dei migliori anime che ho mai visto. La Storia è veramente ben fatta, con parecchi riferimenti alla cultura orientale. Il prof. Onizuka è un professore fuori dal comune diverso da tutti gli altri a cui viene assegnata la classe più problematica dell'istituto, ma col suo carisma e con i suoi PARTICOLARI modi di fare riuscirà a conquistare il rispetto e l'ammirazione dei suoi alunni. Una cosa che mi ha colpito di questo anime è la caratterizzazione dei personaggi e l'accuratezza dei particolari, riscontrabili anche nel sonoro. GREAT!



Lolluma
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Mi sono vergognata a tal punto della mia ultima recensione che ho deciso di riscriverla.
Ho detto cose banali tralasciando il VERO significato di GTO.
Un professore che si mette sullo stesso piano dei suoi alunni è una cosa straordinaria e giustissima. A volte però approfitta della sua posizione ed è un maniaco... come una persona vera! Ho pianto quando è finito e ho scritto la recensione in quel momento, ma male perchè ero sconvolta. Adoro Onizuka e adoro anche Yoshikawa (Yoshikawa and Anko 4 ever) e adoro sopratutto Kanzaki. Io consiglio questo anime che riporta all'atmosfera della vita scolastica con i suoi lati possotivi e negativi... GTO è un capolavoro

---

Vecchia recensione: Ad avercelo un professore così ragazzi! Questo anime è stupendo e divertente perchè, nonostante a tratti possa sembrare un demenziale, in verità nasconde anche del sentimento. Chiunque lo abbia visto anche solo una volta dirà lo stesso, fa morire dal ridere! Un professore che sembra uno studente ribelle poi (oltretutto figo) è una trovata geniale e le espressioni dei personaggi... da scompisciarsi!



GTO now and forever
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

L'anime più incredibile della storia, che tocca tematiche bellissime della società moderna giapponese e non solo. Secondo me un personaggio come Eikichi Onizuka può esistere solo in un cartone perchè se ci fossero persone come lui il mondo sarebbe un posto migliore... lasciando stare il fatto che all'interno dell'anime ci sono gang esilaranti, ma anche scene di profonda tristezza come quando un alunno tenta il suicidio... ed ecco che arriva lui che pur usando a volte metodi estremi e poco ortodossi, ma che toccano sul vivo e riescono a rompere le barriere che le persone si creano intorno. Questo è Onizuka, un uomo che presenta 1000 difetti, ma che riesce ad assumersi le sue responsabilità... non fugge mai difronte ai problemi e spesso li affronta anche con un sorriso o comunque esasperando la situazione rendendola buffissima...
Grande Onizuka sei l'unico il solo e l'inimitabile.



francesco8889
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

GTO è sicuramente uno degli anime più bello e divertente mai creato.
La storia è avvincente e divertente, ma anche un suo significato toccando argomenti reali dei giovani di oggi. Nonostante tutto il nostro Eikichi Onizuka assicura risate a volontà, i suoi metodi e i suoi comportamenti assurdi assicurano sempre nuovi colpi di scena, come quando contro una banda di teppisti si trasforma in Ken Shiro (altro fantastico anime) e usa la mossa dei 100 colpi, o quando un suo alunno si voleva suicidare e lui si è buttato appresso per prenderlo in aria. Il mio voto 9, spero tanto ad un ritorno con una nuova serie...



Cesare
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Un anime che racchiude in se tematiche serie e comicità, in ogni episodio il professore protagonista si prodiga per aiutare e in alcuni casi salvare i propri studenti, studenti di una classe che odia a morte i professori, solo Onizuka, con la sua simpatia e i suoi modi riuscirà a far cambiare idea agli alunni facendoli diventare suoi amici.
Cose serie si, ma contornate da una comicità degna di nota che ti fa sorridere spesso e volentieri.
Consigliato a tutti quelli che vogliono vedere un anime divertente, ma con una storia impegnata.



ikaru-san
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

"Eichici Onizuka, 22 anni, insegnante celibe!" E' così che amava presentarsi alle belle ragazze il Great teacher, e già da questa breve parentesi si può dedurre che tipo era. Il personaggio più originale che io abbia mai visto! Le risate che ti lascia dentro anche a distanza di anni sn formidabili. Umor giapponese sempre leggero e mai esagerato con l'annessione di temi molto scomodi per la società giapponese come l'ijime (bullismo), il sistema scolastico opprimente oppure l'alienazione da dei più deboli. Attraverso il suo stile di insegnamento Onizuka cerca di far capire ai suoi alunni ma anche ai suoi colleghi che la scuola non è fatta solo di studio accanito ma anche di divertimento e soprattutto contatto tra alunni ed insegnati. Chi critica aspramente questa serie non ha colto del tutto il bellissimo messaggio che vuole mandare alle generazioni future che rappresentano il domani. Personaggi come Yoshikawa (lo sfigato), Myabi (la persecutrice del povero ragazzo) e lo stesso vice preside della scuola rappresentano gli stereotipi del giapponese medio frustrato e non contento della propria vita. GTO cerca di vedere questi aspetti della vita con maggiore leggerezza ed elasticità che tra una trovata e l'altra del professor Onizuka lascia anche un profondo segno difficile da dimenticare! Lo consiglio a tutti perché è una serie da guardare e godersi pienamente, divertentissima e seria allo stesso tempo. 10 come voto è poco!



eikichi70
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

L'anime piu' bello che io abbia mai visto un vero capolavoro sia di disegni che di humour. Poi i protagonisti sono assurdi e simpaticissimi come lo sfigato professore/pervertito/maniaco ecc... Onizuka il suo nome da giovane un teppista e ora? Un PROFESSORE incredibile eh? Veramente uno spasso e in tutte quelle situazioni in cui si caccera' o in cui ne verra' fuori. Tratta anche dei problemi importanti tipo quanto sia importante avere un amico, il bullismo... o quanto sia importante farsi una donna! A parte gli scherzi un bellissimo anime e anche uno spettacolare manga lo consiglio a chiunque.



Monkey D.Rufy
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

G.T.O. un anime divertente ma anche interessante perche parla dei problemi della scuola tra qui i più rilevanti il bullismo e i problemi che si vengono a creare tra insegnanti e alunni (da qui si genera l'assenteismo). La storia parla di un ragazzo di nome Eikichi Onizuka dal passato burrascoso dopo una brutta esperienza (una ragazza lo ha lasciato per un anziano insegnante) ha deciso di diventare il più grande professore di tutto il Giappone (G.T.O.=great theacher onizuka). Onizuka più che un insegnante di materie scolastiche sarà un insegnante di vita per i suoi alunni, insegnandogli cosa significhi essere un vero uomo assumendosi sempre le sue responsabilita e credendo nella sua "missione". Onizuka rendera la scuola divertente con le sue ambiguità e il suo carattere da teppista, da non perdere.

P.s. ho avuto un insegnante uguale a Onizuka vi assicuro che rende la scuola davvero molto divertente al punto di invogliare i ragazzi ad andarci tutti i giorni.



giribiri
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 15 su 43 --- Voto: 10

Gto è un'anime spassosissimo soprattutto perchè mi ricorda la mia vita alle superiori!
Quello che mi ha divertito particolarmente è la condizione in cui il "profezzore" vive nella scuola: dorme in un sottoscala con una tenda come separè e la mattina prima delle lezioni si dà una sciacquatina nei lavandini Tra i vari personaggi il mio preferito è il ragazzino depresso di cui non ricordo il nome che tenta continuamente il suicidio. Al di là dell'aspetto comico, questa serie rappresenta molto bene la realtà scolastica e vi assicuro che a ben vedere di esagerazioni ve ne sono ben poche!



Oceanic
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Non posso spiegarvi cosa significhi per me G.T.O.
Credo sia stato gia' detto tutto su questo splendido anime e, pur non essendo un forte appassionato degli ultimi arrivi dal Giappone, G.T.O. e' salito al vertice della mia classifica. In nessun altro anime ho visto personaggi con una tale profondita'. Guardare G.T.O. significa essere in classe con tutti i personaggi, una visione 3D mai raggiunta (almeno per me) da nessun altro anime, una compagnia virtuale che ritrovi ogni volta che inserisci il DVD.
Se ancora non l'avete visto, fatelo subito e ne sono sicuro, molti di voi faranno dei cambiamenti alla loro personale classifica anime.



Alex
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Assolutamente la cosa più bella che mi sia mai capitata (beh.. quasi =D). Questa serie mi ha cambiato la vita, prendendomi e "drogandomi" sempre di più, fino all'ultimo episodio... quello che mi è piaciuto di meno, semplicemente per il fatto che fosse l'ultimo :(
Tecnicamente parlando mi sono trovato davanti a un anime con una comicità apprezzabile a più livelli... può far ridere il bambino di 10 anni e lo studente di 20. Gag irresistibili, disegni impeccabili, storia splendida, geniale. Da vedere assolutamente dal primo all'ultimo episodio; difficile da descrivere a parole. Vedetelo.



Riky Nova
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 0 su 43 --- Voto: 9

GTO entra sicuramente di diritto nell'olimpo degli anime da me amati: veramente spassoso e in certi tratti molto emozionante. In apparenza anime spensierato, nasconde in realtà molte crude tematiche, ben sviluppate, ma le scene drammatiche vengono sapientemente miscelate con i frequenti intermezzi comici. Onizuka è veramente eccezionale, ma anche i personaggi di contorno sono ben caratterizzati, dal genio Kikuchi al finto duro Murai. Unica pecca, qualche ripetitività di troppo nella trama (tutto generalmente ruota attorno al licenziamento del GTO).
Nota di merito per l'ottimo doppiaggio e per la colonna sonora. Driver's high (la sigla dei primi episodi) dà veramente la scossa: cercate su youtube la versione live della banda e gustatevela.
Anch'io mi unisco al coro di chi vorrebbe un continuo della serie, ma a me piacerebbe anche il prequel.



factotum
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Se volete ridere è l'anime che fa per voi. Ottimo tutto dai disegni ai personaggi, alle colonne sonore, un vero capolavoro .La trama anche se è molto semplice e scorrevole, non è per niente prevedibile. In due parole: la storia parla di Eikichi Onizuka, 22 anni, celibe, molto piacere... (storica frase con cui si presenta il personaggio principale) Ex mototeppista ha deciso di diventare insegnante per avere delle relazioni con le sue alunne... Gli viene assegnata una classe problematica che lo vuole solo licenziare, mentre lui tenta di renderseli amici... Sembra un anime banale e senza significato, ma sono presenti lungo tutto l'arco narrativo tematiche importanti (bullismo, crisi scolastica, mancanza di attenzione da parte dei genitori ecc.).Ottimo perchè ti fa riflettere mentre ridi... e non affronta le tematiche col solito pessimismo ma con l'ottimismo del protagonista. Insomma un anime che consiglio vivamente di guardare... a tutti grandi e piccini(non troppo)... per farvi riflettere, ma anche per farvi un pò ridere....



hades
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

La scuola è una palla? I professori sono noiosi, acidi, barbagianni impalliditi dalla grigia luce della classe? La risposta dell’istituto Seirin è un SI marcato e profondo. E allora cosa fareste voi se foste la preside di questa scuola rinomata e privata? Come vi comportereste se nella vostra scuola si susseguissero violenze, casi di bullismo e crimini adolescenziali? Semplicissimo, chiamereste come supplente un teppista laureato a una università di quinta categoria a fare l’insegnante responsabile della classe più terribile.
Questo è l’inizio di GTO, Greath Teacher Onizuka, il capolavoro comico-educativo ideato da Toru Fujisawa e distribuito sia in forma cartacea che video dalla Dynamic.
Il povero Eichici Onizuka, 22 anni, single (come ama presentarsi) è un ragazzo che tenta di lasciarsi alle spalle il suo passato di teppista leggendario di Shibuia, è però ossessionato dalle belle ragazze. Quale modo migliore allora per unire l’utile al dilettevole che diventare un professore?
Certo la cosa sarebbe molto semplice se non venisse catapultato in mezzo a una ventina di ragazzi che lo vorrebbero morto, se potesse usare le sue arti marziali piuttosto che le parole e se potesse dare sfogo ai suoi straordinari istinti semi-animali. Tra gang esilaranti e personaggi unici, vivremo uno spassoso anno scolastico assieme al professore più matto e porco di tutto il Giappone.
GTO non è però solo un manga comico e stupido. Dietro una trama semi-irrealistica, vengono raccontate le realtà e le problematiche dei giovani giapponesi, nonché le enormi difficoltà che spesso le istituzioni scolastiche devono affrontare. Insomma per una lettura da sganasciarsi dalle risate ma con un occhio piccolo piccolo sulla realtà, non perdetevi questo manga-anime attualmente in ristampa nel nostro paese.
Alla prossima lezione…figliuoli.



magu91
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Dò un 8 a questo anime che comparato al manga (che ho letto e ho postato la recensione) non è nulla. L'anime è molto più corto e rappresenta diciamo la metà del manga, termina infatti molto prima del manga... poi molte scene sono, diciamo, meno spinte (non pensate chissà cosa). Però questo anime (che ho visto prima del manga) è molto bello comunque, soprattutto a causa dei dialoghi della dynit ben fatti e con la voce di Onizuka che mi piace da morire, con le sue risate spettacolari. Un bell'8.



SimonKeyb
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

G.T.O.: un anime che ritengo molto bello e che mi ha veramente lasciato un segno. La storia è molto ben fatta. mi ha colpito l'equilibrio tra simpatiche gag e scene serie e importanti. Come un pò è il personaggio di Onizuka, lui è esibizionista e a volte un pò immaturo ma all'occorrenza diventa un vero saggio nonchè figura di riferimento tra i giovani.
L'anime, parla di tematiche molto serie e di molte "piaghe" all'interno della società giapponese (ma anche nella nostra) come ad esempio il bullismo, l'alta percentuale di suicidi tra i giovani, l'emarginazione.... ecc...
In poche parole è anche un anime di denuncia della società odierna.
Tutta questa storia è resa più interessante anche da simpatici aneddoti maliziosi abilmente aggiunti dagli autori per rendere più simpatico e scorrevole il tutto.
Il finale inizialmente mi ha fatto spaccare in due il televisore la prima volta che l'ho visto, ma poi mi sono reso conto che è stato la migliore cosa. Molto più significativo del "solito finale "....e vissero tutti felici e contenti" proprio per questo comprendo la scelta dell'autore. Speriamo caldamente in un futuro sequel della storia di Onizuka.
Comunque molto bene. 8 più che abbondante.



Akane
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 26 su 43 --- Voto: 10

A chi non piacerebbe avere come insegnante, un tizio divertente, ex teppista, con i capelli tinti che non è mai stato bravo a scuola e che va dietro alle studentesse?! Beh perso che a tutti piacerebbe, insomma non è cosa da tutti i gioni! Questo è Onizuka, 22 anni, un ragazzo che cambierà un prestigioso istituto giapponese, dove ci sono problemi non piccoli, come le ragazze che picchiano i ragazzi e la paura che i professori tradiscano in qualche modo.
Personalmente la più bella serie anime comica che ho visto in vita mia, episodi fantastici, con una comicità fuori dal normale.
L'unica cosa che mi ha lasciata un po' perplessa, è il finale che me lo aspettavo diverso, un po' come è cominciato.
Nel complesso comunque un buonissimo anime, che ha riscosso un grandissimo successo anche grazie a Mtv, e se lo merita davvero!



Muad dib
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Spattacolare
Eichici Onizuka. 22 anni. Single. PIACERE!
chi non vorrebbe avere un prof come lui? ma non è solo un furfante... ci sa fare e per me è uno dei personaggi più comici che abbia mai visto.
La grafica fa il suo lavoro, il sonoro anche, ma non sono queste le sue carte vincenti. Cerca di rimettere in risalto in modo comico una realtà oramai ovvia più o meno a tutti: la situazione scolastica giapponese. E' vero che in giappone molestano i ragazzi, che si volgiono suicidare ed altro ancora. GTO per me è un anime ben riuscito che cerca di denunciare la realtà drammatica giapponese facendo ridere la gente che lo guarda. Forse un pò troppo spinto, ma accettabile, perchè i suoi riferimenti sono inoltrati dietro una trama comica, a personaggi molto simpatici e storielle altrettanto sbellicose.
consigliato a chi vuol farsi due risate



sora
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 2 su 43 --- Voto: 10

Solo voti positivi per sora! Onizuka vi conquisterà, con i suoi modi da idiota e maniaco! sembrerà sadico all' inizio, ma in realtà è un " insegnante" che ci sa fare e che vuole rendere la scuola piacevole e divertente per tutti (nonostante abbia iniziato a fare l' insegnante solo per vedere le gonne corte, le mutandine e il seno che spunta alle liceali, ma non pensiate sia un anime porno). A me ha conquistato per i suoi modi di fare. Nonostante quasi tutti lo odino riuscirà, prima o poi a farsi valere! le sue idee sono giuste! Viva Gto!



Eddymagno
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

Do "solo" 8 a questo fantastico anime perchè alla fine della serie viene tagliato in malo modo e davvero inspiegabilmente, per chi come me ha letto tutti i magna di GTO non potrà negare che il manga è gran lunga migliore dell'anime, per il semplice fatto che ci sono più storie, e la cosa più importante: la storia non viene tagliata assolutamente. In ogni modo resta comunque il mio anime preferito, trovo assolutamente geniale il mix di questo anime, demenza pura mista a temi e problemi realmente esistenti in Giappone e non solo, adoro il modo di disegnare di Toru e trovo assolutamente GENIALE il modo di disegnare le facce scandalizzate, quando si tirano al massimo sono un vero spettacolo... ho un solo rimpianto... se solo fosse stato come il manga questo anime non sò che livelli avrebbe raggiunto...



Axell
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

L'unica cosa che si puo dire è che tutti dovrebbero aver visto GTO. Lasciamo stare le tematiche importanti che affronta, lasciamo perdere le gag esilaranti che avvengono ogni 5 minuti, dimentichiamoci dei combattimenti degli inseguimenti e dei voli dal tetto dei palazzi, GTO deve essere visto solo per poter conoscere la figura di Echici Onizuca che è il più grandioso, fenomenale, simpatico, forte, stupido, spericolato, pervertito, facciatosta e allafine saggio se si puo dire, tra tutti iprotagonisti e i personaggi di qualsivoglia anime. Il professore che tutti vorremmo



koji_77
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Avete bisogno di un anime spiritoso, con bei disegni, serio a tratti ma che soprattuto vi invogli a vederlo sempre più???
Allora questo è l'anime per voi. Non ho capito come abbiano fatto altri a vedere più di 43 apisodi visto che il 43° esimo è l'ultimo (almeno che io sappia) cmq ve lo consiglio vivamente. Non mi irpeto nella trama e nei dati tecnici però io mi sono veramente divertito nel vedere il mondo dal punto di vista di echici onizuka ;-)



Mauricio Shogun
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 6 su 43 --- Voto: 10

Era da parecchio che non mi appassionavo a un anime così! Ormai sono state spese tante parole ed elogi e ogni mia aggiunta risulterebbe superflua. Però vorrei dirvi una cosa: sono un appassionato da tanti anni di anime e sono molto tradizionalista in tema di cartoni giapponesi. Questo GTO è riuscito a farmi rivivere quelle emozioni che nessun altro anime moderno era riuscito a farmi rivivere, considerando la genialità, la semplicità, la saggezza che questo anime ci trasmette! MoNuMeNtAlE!!!!



Rox 118
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

La cosa più bella che abbia mai visto in tutta la mia vita mi ha fatto capire cosa fare nella vita, IL PROFESSORE.
Il mestiere più brutto su tutta la faccia del globo si trasforma (Grazie allo stupendo carattere del protagonista, Onizuka) non solo in un freddo rapporto con i propri studenti basato solo sullo studio ma un vero e proprio gioco, che quando c'è nè bisogno può diventare una vera e propria lezione di vita, proprio grazie a il carattere infantile e estroverso di ''Eichici''(non so se è scritto bene, speriamo).
Una una sola lezione vi coinvolgera nello spirito di questo ex-mototeppista diventato insegnante per alleggerire il peso sullo studente nipponico.
Fidatevi, e fatevi coinvolgere dall'onizuka style grazie anche al sonoro soprattuto le sigle (molto bella ''Hatari no horu'')
P.S. scusate l'ortografia.



Medal of honor
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 10

Eikichi Onizuka, 22 anni, stato celibe. Dopo aver vissuto molti anni della sua vita a far rissa con altre bande di mototeppisti, decide di diventare un insegnate, attratto dall' idea di sposare una sedicenne a quarantanni. Ed e' qui che cominciano le sue avventure nell' istituto privato seirin, nella peggior classe dell' istiuto alle prese con alunni che cercano in tutti i modi di farlo licenziare. Ma passiamo al lato tecnico. I disegni sono ottimi, come le musiche del resto,la storia piuttosto longeva 43 episodi, anche se io personalmente ne avrei voluto qualcuno in piu'.Insomma che dire di piu', la storia e' bella i personaggi sono ben caratterizzati e il comparto tecnico e di tutto rispetto.Visto piu' volte non stanca e fa sorridere, anzi che dico piegare in due dalle risate.Un saluto a tutti



Elisa
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 15 su 43 --- Voto: 7

Un'anime interessante, tratta temi importanti ed attuali non solo x quanto riguarda la realtà giapponese, sono infatti argomenti facilmente riscontrabili in ogni tipo di società occidentale dei nostri tempi. Per questo motivo tende ad avvicinarsi un po' ad ogni genere di spettatore.
Con sette premio sicuramente la chiave di lettura di tali argomenti, ma non solo, mi è piaciuto lo stile della narrazione, originale e diverso in ogni puntata.
Tutto il comico e il demenziale inserito intorno al personaggio principale non stona assolutamente con il resto delle sue caratteristiche da eroe moderno, e neanche con il messaggio o la morale degli episodi.
Da vedere, vi piacerà!



Maximilien_79
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 9

Ho visto tutta la serie per la seconda volta in 3 giorni, a breve distanza dalla prima visione (4 mesi or sono) e devo dire che non stanca rivedere le imprese di Onizuka... anzi!
Ti lascia dentro una sensazione strana... un altro utente ha detto che ti fa vedere il mondo con occhi diversi... se non l'avete visto sembra un'affermazione esagerata, ma e' davvero cosi'.
La forza di Onizuka nell'affrontare i problemi, la sua bonta', il suo sorriso sprezzante ed il suo costante credere che nel mondo in fin dei conti esistono ancora persone buone, ti fa uscire di casa a testa alta col sorriso sulle labbra, e con la sigla Driver High degli Arc en Ciel che ti rimbomba nel cervello!
FANTASTICO!



gibbo
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 43 su 43 --- Voto: 8

In un'immaginaria scuola dove una classe di ragazzi delle superiori è paragonabile solo alle barbarie di Attila per il comportamento e le azioni disumane che assumono,un neo professore (ex-teppista) si cimenta a prendersi cura di loro e a portarli sulla retta via (facendo conoscere loro il rispetto, l'amore, la dignità, l'umiltà, la consapevolezza di sè, l'auto compiacimento). Il tutto uniti a scatch simpaticissimi e fuori dall'ordinario! Veramente bello, da vedere!



Gothicbaby
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 299 su 43 --- Voto: 6

Un anime che tratta delle tematiche molto importanti come il bullismo a scuola, i genitori che sono sempre a lavoro e non sono presenti nella vita dei figli ecc... ecc... vengono tratti argomenti importanti che rispecchiano la realtà di tutti i giorni e ti fanno riflettere ma divertendoti allo stesso tempo! Perchè in fondo G.T.O. un anime che tratta molti problemi che davvero esistenti in Giappone, ma è anche moltoricca di gag fin troppo divertenti!



Zooropa
Per l'anime GTO - Great Teacher Onizuka
Serie TV di genere Scolastico / Commedia / Demenziale
Episodi Visti: 20 su 43 --- Voto: 9

Anime tutt'altro che banale, rispecchia in pieno il classismo della società giapponese. Per la prima volta infatti un anime non ha problemi a dire che in giappone, più che negli altri paesi "evoluti", per avere successo nella vita conta essere figlio di persone potenti, che possono permettersi di far studiare i figli nelle scuole migliori prima e nelle università più prestigiose poi. GTO ci fa vedere cosa succede invece ad un giovanotto semiteppistello, di bassa estrazione sociale che laureatosi in un'università di terz'ordine diventa insegnante in una classe che gli darà del filo da torcere. Davvero bello, anche al di la' delle scene comiche (a volte davvero irresistibili)!


Se ti piace questo anime ti consigliamo di guardare
17 sugg: Due come noi
12 sugg: Golden Boy
11 sugg: Slam Dunk
6 sugg: Full Metal Panic? Fumoffu
5 sugg: City Hunter
5 sugg: School Rumble
4 sugg: Welcome to the N.H.K.
3 sugg: Sayonara Zetsubou Sensei
3 sugg: Gintama
3 sugg: Toradora!
2 sugg: Lovely Complex
2 sugg: Abenobashi - il Quartiere Commerciale di Magia
2 sugg: Kodomo no Omocha - Rossana
2 sugg: Ultimate Muscle - The Kinnikuman Legacy (prima serie)
2 sugg: Shounan Junai Gumi
2 sugg: GTO Live Action
1 sugg: School Days
1 sugg: Hataraku Maou-sama!
1 sugg: Hyouka
1 sugg: Boku wa tomodachi ga sukunai TV
1 sugg: Fate/stay night
1 sugg: Arakawa Under the Bridge
1 sugg: Ben-Tou
1 sugg: Sakurasou no Pet na Kanojo
1 sugg: Cutie Honey
1 sugg: Yoko - Cacciatrice di Demoni
1 sugg: Jewelpet Sunshine
1 sugg: Seitokai yakuindomo
1 sugg: Sket Dance
1 sugg: Air Master
1 sugg: Inferno e Paradiso
1 sugg: Nonomura Hospital - Delitto in corsia a luci rosse
1 sugg: St. Luminous Mission High School
1 sugg: Mad Bull 34
1 sugg: Clannad - Another World, Kyou Chapter
1 sugg: Clannad - After Story
1 sugg: Clannad
1 sugg: Baccano!
1 sugg: Angel Beats!
1 sugg: Death Note
1 sugg: Sfondamento dei cieli Gurren Lagann
1 sugg: Planetes
1 sugg: Hunter x Hunter
1 sugg: Tokimeki Memorial - Only Love

Anime collegati: GTO
Serie OAV: Shounan Junai Gumi
Live Action: GTO Live Action
Serie TV: GTO - Great Teacher Onizuka
Live Action: GTO: The Movie
Live Action: GTO live action 2012
Live Action: GTO Kanketsuhen - Saraba Onizuka! Sotsugyou Special

Manga collegati: GTO
completato: Shonan Junai Gumi
completato: GTO
completato: Bad Company
completato: GTO - Shonan 14 Days
in corso: Ino-Head Gargoyle
in corso: GT-R
in corso: GTO Paradise Lost

Se hai dei suggerimenti e vuoi esprimerli, ti chiediamo di registrarti e utilizzare la tua Lista Anime.
Grazie :-)
Elenco degli episodi
Ep 01:
Lesson 1
45"
26 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 02:
Lesson 2
24"
15 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 03:
Lesson 3
24"
13 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 04:
Lesson 4
24"
10 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 05:
Lesson 5
24"
8 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 06:
Lesson 6
24"
10 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 07:
Episodio 07
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 08:
Episodio 08
9 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 09:
Episodio 09
8 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 10:
Episodio 10
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 11:
Episodio 11
9 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 12:
Episodio 12
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 13:
Episodio 13
6 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 14:
Episodio 14
7 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 15:
Episodio 15
6 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 16:
Episodio 16
8 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 17:
Episodio 17
10 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 18:
Episodio 18
8 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 19:
Episodio 19
8 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 20:
Episodio 20
9 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 21:
Episodio 21
7 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 22:
Episodio 22
7 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 23:
Episodio 23
9 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 24:
Episodio 24
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 25:
Episodio 25
6 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 26:
Episodio 26
6 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 27:
Episodio 27
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 28:
Episodio 28
5 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 29:
Episodio 29
6 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 30:
Episodio 30
6 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 31:
Episodio 31
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 32:
Episodio 32
6 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 33:
Episodio 33
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 34:
Episodio 34
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 35:
Episodio 35
6 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 36:
Episodio 36
6 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 37:
Episodio 37
6 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 38:
Episodio 38
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 39:
Episodio 39
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 40:
Episodio 40
7 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 41:
Episodio 41
8 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 42:
Episodio 42
7 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 43:
Lesson 43
11 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 2 Episodio bocciato

Manca un episodio?
Aggiorna il numero di episodi correggendo questa scheda,
poi verificheremo e lo aggiungeremo quanto prima possibile.
Notizie collegate a questo anime
15/08/14:
Top 20 settimanale manga dal Giappone (10/8/2014)
11/04/14:
GTO Paradise Lost, nuovo manga per Fujisawa,Onizuka finisce in carcere
10/04/14:
Eyami no Kami: nuovo manga per Tohru Fujisawa
20/03/14:
Il leggendario GTO sbarca a Taiwan e a Shonan: nuove serie live action
27/01/14:
La vostra opinione sul primo numero di GT-R
26/01/14:
La vostra opinione sul primo numero di Ino-Head Gargoyle
06/11/13:
Sequel per GTO: Shonan Junai-gumi, Tohru Fujisawa solo alla trama
25/08/13:
Red Data Planet, nuova serie per Tohru "GTO" Fujisawa
23/07/13:
Dynit annuncia la pubblicazione di nuovi manga legati a GTO e Saiyuki
12/07/13:
AnimeClick.it - Gli Anime più Visti da parte degli utenti
10/04/13:
Una bibita giapponese regala adesivi legati a manga di successo
25/03/13:
Giappone: gli Anime della prossima stagione - Primavera 2013
23/03/13:
Ad aprile III special live per GTO: Graduation
01/01/13:
Capodanno con GTO: nuovo speciale, nuovi problemi con le donne...
02/12/12:
I migliori shounen anni '90 secondo l'utenza di AnimeClick.it
04/10/12:
Uchu Keiji Gavan: nuovo manga per Fujisawa e ritorna GT-R
28/09/12:
Flash News - In breve su anime e manga (28/9)
18/09/12:
GTO Remake: dopo il successo del drama, nuovo Special di due ore
26/06/12:
GTO Remake: prima del via, le foto di Saejima, Ryuji Danma & co.
19/06/12:
Da Tohru Fujisawa GT-R, un nuovo manga spin-off per GTO
26/05/12:
GTO Remake, AKIRA nei panni di Onizuka e l'intero cast di attori
06/05/12:
E' un idol e si sposa: Jin Akanishi silurato dal remake drama GTO
18/04/12:
Manga di Fujisawa sul cibo e crossover tra GTO e I no Head Gargoyle
07/12/11:
3 nuove serie nel 2012 per Tohru ‘GTO’ Fujisawa
26/10/11:
Nuovi manga per N.Kakinouchi e T.Fujisawa: Fairy Jewel e Another Side
12/10/11:
Termina Soul Messenger di ‘Death Sweeper’ Kitagawa e ‘GTO’ Fujisawa
23/09/11:
Top 20 settimanale manga dal Giappone (18/9/2011)
26/07/11:
Fujisawa (GTO) + Sano (Iketeru Futari) = Black Sweep Sisters
08/03/11:
Nuovo manga per il padre di GTO, finisce Usagi Drop
04/02/11:
GP Publishing: leggi Hammer Session 1 online
12/11/10:
Dynit: novità in distribuzione a novembre 2010
12/10/10:
Dynit presenta: G.T.O. Great Teacher Onizuka • Shonan 14 Days
05/09/10:
GTO - Shonan 14 Days finalmente in Italia grazie a Dynit!
07/06/10:
Dynit: novità in distribuzione a giugno 2010
13/06/09:
GTO: Shonan 14 Days, primo capitolo in anteprima
30/05/09:
Nuova serie manga per GTO - Great Teacher Onizuka
02/04/09:
Dynit, novità in distribuzione ad aprile 2009
18/01/09:
Dynit: Novità di gennaio 2009
16/12/08:
Russia: Great Teacher Onizuka sotto indagine per pedofilia
21/01/08:
La nuova stagione di Cultoon (canale 703 di Sky)
Staff
Assistente al doppiaggio: Alessandro Di Giacomo
Assistente al doppiaggio: Antonella Bartolomei
Character Design: Kōichi Usami
Colour Design: Hideo Kamiya
Composizione della Serie: Masashi Sogo
Dialoghi: Gianluca Aicardi
Dialoghi: Barbara Chies
Dialoghi: Roberta Poggio
Dialoghi: Gianluca Casu
Direttore del doppiaggio: Angelo Nicotra
Direttore del doppiaggio: Roberto Chevalier
Direttore del doppiaggio: Annarita Pasanisi
Direttore della fotografia: Harutoshi Miyagawa
Direttore di produzione: Fabrizio Mazzotta
Direzione artistica: Yūji Ikeda
Distributore: Dynamic Italia
Doppiaggio: SEFIT-CDC
Emittente TV: GXT
Emittente TV: MTV Italia
Emittente TV: Cultoon
Managing Director: Massimiliano Rella
Musiche: Yūsuke Honma
Planning: Yūji Nunokawa
Planning: Ryūzō Shirakawa
Planning: Kenji Shimizu
Post-produzione: Studio P.V. Milano
Product Manager: Simona Stanzani
Produttore: Yuriko Nakamura
Produttore: Madoka Takiyama
Produttore: Ken Hagino
Produttore: Hideo Katsumata
Project Manager: Carlo Cavazzoni
Regia: Noriyuki Abe
Regia delle musiche: Takeshi Kodama
Soggetto originale: Tōru Fujisawa
Sottotitoli: Simona Stanzani
Sub Character Design: Mari Kitayama
Traduzione: Motoko Iwasaki
Work: Fuji TV
Work: SPE Visual Works
Work: Studio Pierrot
Personaggi
Eikichi Onizuka
Eikichi Onizuka
Massimo De Ambrosis
(Doppiatore italiano)
Wataru Takagi
(Doppiatore originale)
Azusa Fuyutsuki
Azusa Fuyutsuki
Rossella Acerbo
(Doppiatore italiano)
Fumiko Orikasa
(Doppiatore originale)
Hiroshi Uchiyamada
Hiroshi Uchiyamada
Dario Penne
(Doppiatore italiano)
Yūichi Nagashima
(Doppiatore originale)
Noboru Yoshikawa
Noboru Yoshikawa
Marco Vivio
(Doppiatore italiano)
Kōsuke Okano
(Doppiatore originale)
Miyabi Aizawa
Miyabi Aizawa
Eleonora De Angelis
(Doppiatore italiano)
Junko Noda
(Doppiatore originale)
Urumi Kanzaki
Urumi Kanzaki
Domitilla D'Amico
(Doppiatore italiano)
Kotono Mitsuishi
(Doppiatore originale)
Tomoko Nomura
Tomoko Nomura
Perla Liberatori
(Doppiatore italiano)
Ayako Kawasumi
(Doppiatore originale)
Yoshito Kikuchi
Yoshito Kikuchi
Davide Chevalier
(Doppiatore italiano)
Hikaru Midorikawa
(Doppiatore originale)
Kunio Murai
Kunio Murai
Corrado Conforti
(Doppiatore italiano)
Tomokazu Seki
(Doppiatore originale)
Anko Uehara
Anko Uehara
Emanuela D'Amico
(Doppiatore italiano)
Akemi Okamura
(Doppiatore originale)
Kouji Fujiyoshi
Kouji Fujiyoshi
Marco Baroni
(Doppiatore italiano)
Jun`ichi Suwabe
(Doppiatore originale)
Nao Kadena
Nao Kadena
Cristina Boraschi
(Doppiatore italiano)
Kaya Matsutani
(Doppiatore originale)
Tadaaki Kusano
Tadaaki Kusano
Stefano Crescentini
(Doppiatore italiano)
Tomoki Yanagi
(Doppiatore originale)
Toshiyuki Saejima
Toshiyuki Saejima
Simone Mori
(Doppiatore italiano)
Kazuki Yao
(Doppiatore originale)
Ryouko Sakurai
Ryouko Sakurai
Rita Savagnone
(Doppiatore italiano)
Yoshiko Okamoto
(Doppiatore originale)
Suguru Teshigawara
Suguru Teshigawara
Massimiliano Manfredi
(Doppiatore italiano)
Tōru Furuya
(Doppiatore originale)
Titolo ExtraPrezzoCasa editrice
Motore di ricerca interno al sito.
Cerca nel sito:
 
Non riusciamo a capire chi sei!
Inserisci i tuoi dati di accesso:



Non sei registrato?

Registrati!








Ricordati di me


Le schede Anime e Manga di AnimeClick.it.
Visita le seguenti schede Anime e Manga:

Forum Lista Anime Flash News

Sito Partners