www.AnimeClick.it
Quotidiano di informazione su anime, manga e fansub italiano

CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

Nagi no Asukara
Locandina Nagi no Asukara



Titolo Originale: Nagi no Asukara
Titolo Inglese: Nagi-Asu: A Lull in the Sea
Formato: Serie TV
Anno: 2013
Episodi: 26
Disponibilità: Fansub
Valutazione: 7,750 (media 8,500, basata su 4 recensioni)
Opinioni episodi: 1004 Episodi promossi 113 Episodi rimandati 8 Episodi bocciati
Genere: Scolastico, Fantasy, Fantastico, Slice of Life, Sentimentale, Drammatico
Siti Consigliati: Anidb
Nazionalità: Giappone
Lista Anime: Per utilizzare la lista anime devi registrati.
Nelle liste come: 123 in visione, 124 completato, 3 in pausa, 10 sospeso, 149 da vedere.
Tags: Nagi no Asukara
Riconoscimenti: 2° Miglior comparto visivo (2013)nomination Miglior ENDING - Aqua Terrarium (Nagi Yanagi) (2013)
Immagini: 31 (Gallery) (by ReiRan->--@)

Questa scheda ha errori? Aiutaci a correggerli.

La storia narra dell'incontro e della nascita dell'amicizia tra un ragazzo, Tsugumu Kihara, e un gruppetto di quattro ragazzi. Questi ultimi però appartengono al ramo della razza umana che vive nelle profondità marine. Un tempo infatti l'umanità viveva sul fondo del mare grazie alla benedizione e ai doni del dio degli oceani. Alcuni umani però si staccarono per migrare sulla terraferma. Il tempo passò fino a che le due popolazioni dimenticarono l'una l'esistenza dell'altra.

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)

Utente:     Episodi Visti:     Voto:

Recensione (almeno 500 caratteri):

E-Mail (facoltativo):
L'E-Mail non sarà pubblicato, serve solo per contattarvi.

Inserisci il testo nell'immagine:
Nagi no Asukara 7,750 out of 10 based on 4 ratings. 4 user reviews.

Screenshot 1 di Nagi no Asukara
Screenshot 2 di Nagi no Asukara
Screenshot 3 di Nagi no Asukara
Screenshot 4 di Nagi no Asukara
Screenshot 5 di Nagi no Asukara
Screenshot 6 di Nagi no Asukara
Screenshot 7 di Nagi no Asukara
Screenshot 8 di Nagi no Asukara
Screenshot 9 di Nagi no Asukara
Screenshot 10 di Nagi no Asukara
Screenshot 11 di Nagi no Asukara
Screenshot 12 di Nagi no Asukara
Screenshot 13 di Nagi no Asukara
Screenshot 14 di Nagi no Asukara
Screenshot 15 di Nagi no Asukara
Screenshot 16 di Nagi no Asukara
Screenshot 17 di Nagi no Asukara
Screenshot 18 di Nagi no Asukara
Screenshot 19 di Nagi no Asukara
Screenshot 20 di Nagi no Asukara
Screenshot 21 di Nagi no Asukara
Screenshot 22 di Nagi no Asukara
Screenshot 23 di Nagi no Asukara
Screenshot 24 di Nagi no Asukara
Screenshot 25 di Nagi no Asukara
Screenshot 26 di Nagi no Asukara
Screenshot 27 di Nagi no Asukara
Screenshot 28 di Nagi no Asukara
Screenshot 29 di Nagi no Asukara
Screenshot 30 di Nagi no Asukara
Screenshot 31 di Nagi no Asukara

ladynera
Per l'anime Nagi no Asukara
Serie TV di genere Scolastico / Fantasy / Fantastico / Slice of Life / Sentimentale / Drammatico
Episodi Visti: 26 su 26 --- Voto: 9

Il colore del mare. Il colore della terra. Il colore del vento. Il colore del cuore. Il tuo colore. ~Earth color of a calm~

Nagi no Asukara è una serie composta da 26 episodi, di genere fantasy-sentimentale, prodotta dalla P.A. Works (Hanasaku Iroha, Tari Tari) e andata in onda sugli schermi nipponici nella stagione autunnale 2013. Vi è un adattamento manga, disegnato da Risō Maeda.

Il mare è sempre stato al centro di numerosi racconti, ha ispirato uomini e donne con la sua infinita bellezza; tremendo e violento, placido e sereno, culla della vita, madre dal grembo fertile; foriero di speranze e sogni.
Protagonista anche di innumerevoli leggende, una tra queste ha ispirato Hans Christian Andersen nel suo La Sirenetta; da non confondere con la storia Disney (la mia opera preferita in assoluto dello studio). La Sirenetta di Andersen si discosta completamente nell'epilogo, più tetro e maturo. In Giappone il racconto è molto famoso ed è alla base di numerose storie tra cui Ponyo sulla scogliera.

In Nagi no Asakura come ne La Sirenetta troviamo temi simili tra cui: il cambiamento, e l'abbandono della propria casa per amore, questo non può che colpirmi favorevolmente.
Nagi però, pur trattando degli "abitanti del mare" si discosterà in parte dalla visione classica che abbiamo di esso, infatti non tratterà di sirene ma piuttosto di esseri umani abitanti in un villaggio marino, Shioshishio, dotati di uno speciale corion donatogli dal dio del mare, che gli permette di respirare sott'acqua e resistere alle basse temperature. Non c'è dato sapere se esistano altri villaggi oltre a quello dove abitano i protagonisti, sappiamo solo che questi abitanti del mare hanno un peso notevole sulla vita di chi sta sulla terra ferma.
In questa storia si intrecceranno le vite di quattro giovani ragazzi del mare e un abitante della terra. Inizieremo con la conoscenza di Manaka: ragazza di buon cuore, dalla lacrimuccia facile; verrà pescata da Tsumugu, un ragazzo dal carattere forte e taciturno, abitante di Oshiooshi: un villaggio di pescatori, centro della storia insieme a Shioshishio.
Insieme a Manaka, per frequentare la scuola media Mihama, dopo la chiusura del loro istituto Nami, risaliranno in superficie anche la sua migliore amica: la dolce e posata Chisaki; l'irascibile e testardo Hikari ed il suo migliore amico Kaname, un ragazzo calmo e maturo.
L'incipit è molto riduttivo, non rende affatto giustizia alla grandezza reale della storia, che abbraccerà molti più personaggi.

Snocciolata un po' la trama, come accennato prima faremo la conoscenza di tanti altri personaggi tra cui Miuna, e Sayu (una delle mie preferite), Uroko: una scaglia del Dio del mare; e molti altri abitanti di entrambi i villaggi. Questo contribuirà a creare un intrico di sentimenti e relazioni; se avete frequentato un gruppo compatto saprete che le storie alla Dawson Creek sono dietro l'angolo! Ma qui tutto è magico, tutto è intriso di una poesia dolce e leggera, profuma di mare, e come questo è mutevole, intenso e profondo, quasi volubile.
I personaggi sono tutti destinati a fare i conti con i propri sentimenti, con le proprie paure, questo li porterà ad una maturazione considerevole rendendo la storia introspettiva e intensa; hanno più o meno tutti un ottima caratterizzazione ed uno spessore notevole. Perfino chi sembrava superficiale troverà il suo "perché di esistere" con l'andare avanti degli episodi.
La trama si evolve in maniera inaspettata grazie ai tanti colpi di scena; spesso risulterà spiazzante e sarà motivo di commozione e di grandi riflessioni. I momenti magici segnano la storia quanto quelli tristi.

Parlando di magia, la grafica eccellente di Nagi, tra le migliori dell'intero 2013, ci regalerà sfondi mozzafiato e scene idilliache. Il chara è molto tenero, mi piace come animano le diverse espressioni facciali tra cui i tanti tremolii dovuti alla tendenza a piagnucolare delle protagoniste, per non parlare degli immensi occhioni color acquamarina.
Anche il sonoro è degno di nota, non solo le OST melodiose ed emozionanti ma anche le sigle d'apertura e chiusura, tra le migliori che ho avuto il piacere di sentire in questa stagione; a partire dalle opening, cantate entrambe da Ray: Lull ~Soshite Bokura wa~ e Ebb and Flow; per finire con le ending cantate da Nagi Yanagi: Aqua Terrarium e Mitsuba no Musubime; tutte bellissime!

Veniamo un attimo ai difetti che mi portano a non assegnare un 10 pieno: purtroppo, sopratutto verso la seconda metà della serie, si avrà un cospicuo calo di interesse dovuto al tergiversare ed al soffermarsi in situazioni statiche lasciando languire un po' la trama. Avrà difficoltà a risollevarsi ma ciononostante riuscirà a coinvolgere grazie alla sempre ottima grafica (che in parte sovviene alle altre pecche) e sopratutto all'immensa mole di sentimenti che impregnano l'intera storia.
Il finale riesce comunque a distinguersi volgendo in un ottimo epilogo, lasciando una vena di tristezza e malinconia per la fine di una storia cosi bella, chissà se mai avremo il piacere di un sequel, ci sono tante cose di cui mi piacerebbe vedere lo sviluppo futuro.

Per concludere, non posso fare a meno di consigliare questa serie perché merita davvero tanto, una delle migliori nel suo genere che abbia avuto il piacere di vedere; imperdibile per chi ama il mare, i sentimenti e per chi non teme di aprire il cuore ad essi.





MattyPiranha
Per l'anime Nagi no Asukara
Serie TV di genere Scolastico / Fantasy / Fantastico / Slice of Life / Sentimentale / Drammatico
Episodi Visti: 26 su 26 --- Voto: 8

Finalmente mi appresto a parlare di Nagi no Asukara, ultimo anime concluso della stagione autunnale 2013. Già dai primi episodi avevo capito che questa sarebbe stata una serie validissima e tutti i 26 episodi che la componevano non hanno fatto altro che affermare questa mia piccola previsione. Gli argomenti che tratta questo anime sono tantissimi quindi inizio subito con la trama.

Il mondo è diviso tra mondo in superficie e mondo sottomarino, in quest'ultimo vivono i protagonisti di quest'opera ovvero quattro ragazzi che frequentano la stessa scuola che si trova però nella superficie e vivono la loro vita come qualsiasi altro ragazzo della loro età. Tra i quattro il primo che ci verrà presentato sarà Hikari che vive con il padre e con la sorella, ma tra poco vedremo i personaggi principali più nel dettaglio. Sta di fatto che mentre questi ragazzi vivono la loro vita spensierata, nonostante qualche presa in giro dai compagni di classe della superficie, un giorno vedono la sorella di Hikari baciarsi con un uomo della superficie e ciò suscita una grossa sorpresa da parte di tutti perché è contro le regole l'unione tra due persone che non appartengono alla stessa "terra". Presto la voce si diffonde in tutta la zona sommersa e da qui in poi possiamo dire che la storia si sviluppa del tutto. Oltre a quest'amore nasceranno forti emozioni tra i vari ragazzi della serie fino a crearsi degli incroci amorosi un po' complessi ma che comunque non rovinano certo l'opera nel suo complesso. L'anime si sviluppa in due parti, nella prima vediamo i ragazzi nella loro adolescenza e vediamo anche i primi sviluppi della storia, nella seconda parte vedremo alcuni di questi ragazzi crescere e naturalmente vedremo il continuo della storia fino alla fine seguendo la serie capirete perché ho scritto "alcuni ragazzi".

Passando ai personaggi possiamo dire ognuno dei quattro ragazzi ha le proprie caratteristiche: Hikari è un ragazzo un po' scontroso ma allo stesso tempo molto dolce e aiuta sempre tutti (un classico) poi abbiamo l'amico Kaname che è un ragazzo sempre col sorrisino stampato in faccia ma che in realtà spesso è triste per un amore non ricambiato. Poi abbiamo le due ragazze, la prima tra queste è Manaka che è una ragazza molto carina che trasmette dolcezza da tutti i pori ma che è anche molto impacciata (un classico anche questo) e infine abbiamo Chisaki che è una ragazza che non sembra avere chissà quali aspetti caratteriali che la caratterizzano ma che comunque avrà un ruolo di punta nella storia. Altro personaggio da tenere presente è Tsumugu che è un ragazzo della superficie dall'aria molto neutra che subito legherà con gli altri personaggi. Ce ne sono tanti altri ma descriverli tutti sarebbe troppo lungo e forse anche noioso.

Uno dei primi argomenti che salta all'occhio guardando questa serie è quello del razzismo che c'è tra abitanti marini e abitanti della superficie, un odio quasi infondato che non permette alla sorella di Hikari e al suo compagno di avere un rapporto come quello di qualsiasi coppia e i 4 ragazzi cercheranno in qualche modo di placare questo razzismo che sta impedendo alla sorella di vivere la sua vita felicemente. Poi un'altro tema che troviamo in tutta la serie è quello dell'amore che come ho già detto prima forma degli intrecci che ben presto impareremo anche noi e che avranno un evolversi durante le puntate.

La storia è abbastanza originale nel suo insieme e ci terrà incollati allo schermo del PC incuriositi dallo sviluppo della storia che non sarà mai monotona e saremo anche meravigliati dai disegni che sono quasi ottimi e ci verrà anche spontaneo affezionarci a tutti i personaggi. Il finale è tutto sommato buono e sarà un buon culmine per tutti gli sviluppi sentimentali dei personaggi.

Detto ciò finisco col dire che Nagi no Asukara è un opera validissima che consiglio a tutti e che saprà intrattenervi e emozionarvi. Magari qualche volta ci saranno dei colpi di scena che potranno mettervi in confusione ma state pur certi che tutto verrà compreso meglio e ogni episodio tira l'altro!





leo_messi_91
Per l'anime Nagi no Asukara
Serie TV di genere Scolastico / Fantasy / Fantastico / Slice of Life / Sentimentale / Drammatico
Episodi Visti: 26 su 26 --- Voto: 9

"L'amore assomiglia al mare."

Solitamente non sono propenso a guardare serie anime a sfondo sentimentale o scolastico, ma dopo il consiglio di un'amica mi sono avvicinato a questa opera. L'anime in questione è "Nagi no Asukara", uno degli anime migliori della stagione autunnale del 2013.
Nagi no Asukara è un serie iniziata nell'ottobre 2013, prodotta dallo studio P.A. Works e diretta da Toshiya Shinohara. Conta un totale di 26 episodi.

La trama tratta delle vicende quotidiane e sentimentali di un gruppo di ragazzi provenienti da un villaggio situato in fondo al mare, Shioshishio. Il gruppo, formato da 2 ragazze e 2 ragazzi, dopo la chiusura del loro istituto, sarà costretto a frequentare la scuola media Mihama, situata sulla superficie. Grazie a questo espediente, i nostri ragazzi dovranno confrontarsi con la diversa e per loro dura realtà della superficie. Un incontro casuale tra Manaka (una delle ragazze provenienti dal mare) e Tsumugu (un abitante della superficie) sembra dare inizio ad una lunga serie di eventi e di rivalità amorose. In verità, questo evento sancirà anche l'inizio una grande amicizia tra abitanti di popoli molto vicini, ma allo stesso tempo molto distanti.

Dal punto di vista tecnico, è da elogiare il lavoro dello studio di animazione. Le animazione sono di altissima qualità, come la regia che raggiunge picchi eccezionali durante le fasi concitanti dell'azione. Il character design, realizzato dall'illustratore giapponese Buriki, è dai tratti chibi e moe. I personaggi hanno grandi occhioni ed espressioni dolci. Personalmente mi piace e lo trovo anche adatto al contesto e alle tematiche sentimentali dell anime.
Graficamente parlando, ho apprezzato in modo particolare l'immensità ed il blu del mare.
Le musiche si sposano perfettamente con le varie situazioni della storia, e si crea un insieme perfetto di dolcezza e di divertimento. Apprezzabili sono anche le sigle opening ed ending della serie, soprattutto la seconda Opening.

La caratterizzazione dei personaggi è buona ma non eccezionale. Alcuni personaggi sono caratterizzati magnificamente (vedi Tsumugu e Kaname) ma altri sono odiosi a causa della loro superficialità (vedi Manaka). Questo è dettato forse dalla visione ossessiva e compulsiva che questi ragazzi di 14 anni hanno verso l'amore. C'è da dire che molto probabilmente ognuno di noi può immedesimarsi in uno dei personaggi, visto che chiunque nella vita ha fatto i conti con problematiche amorose. Personalmente mi ritrovo nel personaggio di Kaname, un ragazzo intelligente, calmo e maturo, che si preoccupa della ragazza di cui è innamorato.
Curati molto bene sono i rapporti interpersonali tra gli abitanti della superficie e del mare. Sembra quasi una citazione contro il razzismo, o meglio, all'abbattimento di ogni sorta di barriera razzista.

In conclusione, questo è un anime che consiglio caldamente a tutti coloro che cercano una storia toccante e graficamente ottima. Non è certo priva di difetti... ma l'evoluzione della trama vi terrà in ansia per tutta la durata dei 26 episodi. Il finale, anche se troppo buonista e prevedibile, è apprezzabile. Le varie situazioni e le spiegazioni mi hanno fatto accettare in modo tranquillo l'epilogo, e devo dire che ne sono soddisfatto.
Guardatelo, non ve ne pentirete!





Rygar
Per l'anime Nagi no Asukara
Serie TV di genere Scolastico / Fantasy / Fantastico / Slice of Life / Sentimentale / Drammatico
Episodi Visti: 26 su 26 --- Voto: 8

Con l'uscita del ventiseiesimo ed ultimo episodio si conclude così anche l'ultima opera dell'ottima stagione autunnale 2013, una stagione costellata da una serie di titoli d'alto livello che hanno dimostrato come sia ancora possibile realizzare dei grandi prodotti anche in tempi recentissimi. Nagi no Asukara è uno di questi prodotti, capace di attirare un'ampia fascia di spettatori col suo comparto tecnico interessante e con una storia semplice, seppur molto valida.

Nagi no Asukara è un'opera della stagione autunnale 2013 composta da 26 episodi di durata canonica. L'opera nasce come serie d'animazione, la quale ha dato origine a due manga (uno tradizionale ed uno yonkoma) nello stesso anno.

Trama: l'intera opera è ambientata in un mondo ipotetico. Nella fattispecie, è presa in considerazione un'area minuscola di tale mondo, suddivisa tra mare e superficie. Si narra che un tempo l'umanità vivesse esclusivamente nel fondo del mare, e che in seguito una parte di essa decise di esplorare la superficie per vivervi stabilmente. Avvenne di fatto una scissione in due civiltà distinte. La civiltà della superficie perse l'ENA (ossia la loro tipica pelle a squame) e la capacità di respirare sott'acqua, in compenso acquisì la capacità di vivere in superficie senza il pericolo di disidratazione. Il popolo del mare, sotto l'egida di Uroko, una scaglia del Dio del mare, per evitare la drastica riduzione dei suoi abitanti, proibì alla sua gente di avere dei figli col popolo della superficie. La storia si focalizza principalmente su quattro ragazzi del mare che giungono in superficie come studenti delle medie, i quali dovranno apprendere come relazionarsi coi propri compagni di superficie, comprendere le usanze, la mentalità e il modo di comportamento. Lo sviluppo di una forte componente mistica e sentimentale è il cardine della serie.

Grafica: Tutto appare molto bello e ben fatto, sebbene uno sguardo più attento potrebbe trovare qualche difetto. Le ambientazioni non sono variegate ma sono realizzate molto bene, con un'attenzione quasi esagerata sulle colorazioni e sui fattori di usura temporale, quale ruggine e salsedine (in certi frangenti ci si domanda come certi cartelli possano arrugginirsi o perdere i colori), l'attenzione per i dettagli è discreta (si nota come spesso alcune strutture paiano abbozzate o approssimative), tuttavia la vivacità dei colori e l'astuzia dei giochi di luce sa mitigare tali carenze. Le animazioni sono semplici e fluide. Il character design è molto bello. Mecha design bizzarro (non esistono veicoli a motore che non siano a 3 ruote o treni che non sia un localino di metà anni 50).

Sonoro: il giudizio sul comparto sonoro è più che positivo. Ottime le opening e le ending, molto dolci, delicate e gradevoli. Ottimi OST, i quali forniscono la giusta enfasi nelle varie situazioni che devono affrontare i protagonisti. Buoni gli effetti sonori, molto appropriati. Ottimo doppiaggio.

Personaggi: non è facile realizzare un'opera complessa come Nagi utilizzando dei ragazzini come protagonisti. Si può affermare che in Nagi ci sia riusciti per metà, poiché molte delle forzature sentimentali e di scelte che non reputo vincenti siano dovute alla caratterizzazione di questi ragazzi, sicuramente buona, ma spesso estremizzata, tanto che certe situazioni si protraggono oltre il dovuto e certi risultati si ottengono "a fatica" e non senza un minimo di disappunto, nonostante una discreta evoluzione caratteriale di parte di essi, un discreto fattore introspettivo ed una buona interazione.

Sceneggiatura: la gestione temporale non è sempre lineare, poiché è presente un salto temporale di 5 anni e un discreto numero di flashback che necessitano una discreta attenzione da parte dello spettatore per ricollegare i vari eventi. Il ritmo s'attesta su livelli medi. Qualche minima scena d'azione è presente (soprattutto durante le festività delle barche). Il fanservice è pressoché inesistente. I dialoghi sono mediamente buoni.

Finale: un buon finale per una buona serie. Avrei preferito qualcosa di meno prevedibile, tutto sommato non ci si può lamentare. L'episodio finale risulta esauriente e risolutivo a livello di spiegazioni e piuttosto esplicativo (se non addirittura ermetico) a livello sentimentale.

In sintesi: Nagi è al netto dei difetti, un buon prodotto. Quest'opera ha sicuramente fatto parlare di sé in positivo e la sua fama è meritata. Data la natura dell'opera chiunque può guardarla senza problemi, in particolare gli amanti delle opere scolastiche sentimentali.




Se ti piace questo anime ti consigliamo di guardare
6 sugg: Shinsekai Yori - From the new World
2 sugg: AnoHana - Ancora non conosciamo il nome del fiore che abbiamo visto quel giorno
2 sugg: Sakurasou no Pet na Kanojo
2 sugg: Suisei no Gargantia
1 sugg: Kokoro Connect
1 sugg: Bokura ga Ita
1 sugg: Kimi ga Nozomu Eien
1 sugg: Angel Beats!
1 sugg: Clannad
1 sugg: 07-Ghost
1 sugg: Nadia - Il mistero della pietra azzurra
1 sugg: Hanasaku iroha
1 sugg: Eureka Seven

Anime collegati: Nagi no Asukara
Serie TV: Nagi no Asukara

Manga collegati: Nagi no Asukara
in corso: Nagi no Asukara

Se hai dei suggerimenti e vuoi esprimerli, ti chiediamo di registrarti e utilizzare la tua Lista Anime.
Grazie :-)
Elenco degli episodi
Ep 01:
Tra mare e terra
24"
Visualizza episodi fansubbati
77 Episodio promosso 10 Episodio rimandato 2 Episodio bocciato
Ep 02:
Pellicola fredda
24"
Visualizza episodi fansubbati
58 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 03:
Le tradizioni del mare
23"
Visualizza episodi fansubbati
53 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 04:
Perché siamo amici
24"
Visualizza episodi fansubbati
40 Episodio promosso 5 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 05:
Ascolta, nudibranco
24"
Visualizza episodi fansubbati
40 Episodio promosso 3 Episodio rimandato 1 Episodio bocciato
Ep 06:
Oltre il vortice solare
24"
Visualizza episodi fansubbati
34 Episodio promosso 9 Episodio rimandato 1 Episodio bocciato
Ep 07:
La cerimonia delle barche è a rischio
24"
Visualizza episodi fansubbati
37 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 1 Episodio bocciato
Ep 08:
Oltre i sentimenti incerti
24"
Visualizza episodi fansubbati
34 Episodio promosso 4 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 09:
Calore sconosciuto
24"
Visualizza episodi fansubbati
36 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 1 Episodio bocciato
Ep 10:
La neve calda continua a cadere
24"
Visualizza episodi fansubbati
32 Episodio promosso 4 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 11:
Tempi che cambiano
24"
Visualizza episodi fansubbati
30 Episodio promosso 5 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 12:
Voglio essere gentile
24"
Visualizza episodi fansubbati
37 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 13:
Dita irraggiungibili
24"
Visualizza episodi fansubbati
38 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 1 Episodio bocciato
Ep 14:
Il giorno della promessa
24"
Visualizza episodi fansubbati
48 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 15:
Il protettore dei sorrisi
24"
Visualizza episodi fansubbati
46 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 16:
I sussurri delle onde lontane
24"
Visualizza episodi fansubbati
42 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 17:
Il duo di malate
24"
Visualizza episodi fansubbati
36 Episodio promosso 3 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 18:
Shioshishio
24"
Visualizza episodi fansubbati
37 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 19:
La sperdutella perduta...
24"
Visualizza episodi fansubbati
26 Episodio promosso 11 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 20:
La bella addormentata
24"
Visualizza episodi fansubbati
29 Episodio promosso 10 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 21:
Il messagero dal fondale
24"
Visualizza episodi fansubbati
30 Episodio promosso 7 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 22:
Ciò che è andato perduto
24"
Visualizza episodi fansubbati
37 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 23:
A chi appartengono questi sentimenti?
24"
Visualizza episodi fansubbati
30 Episodio promosso 7 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 24:
Detriti
24"
Visualizza episodi fansubbati
31 Episodio promosso 5 Episodio rimandato 1 Episodio bocciato
Ep 25:
L'amore assomiglia al mare
24"
Visualizza episodi fansubbati
31 Episodio promosso 10 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 26:
Il colore del mare. Il colore della terra. Il colore del vento. Il colore del cuore. Il tuo colore. ~Earth color of a calm~
24"
Visualizza episodi fansubbati
35 Episodio promosso 4 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato

Manca un episodio?
Aggiorna il numero di episodi correggendo questa scheda,
poi verificheremo e lo aggiungeremo quanto prima possibile.
Staff
Animazioni: P.A. Works
Regista: Toshiya Shinohara
Character design: Yuriko Ishii
Character design: Buriki
Sceneggiatura: Mari Okada
Chief Animation Director: Yuriko Ishii
Direttore della fotografia: Yukiyo Kajiwara
Direttore artistico: Kazuki Higashiji
Effetti 3D: Yōhei Hirata
Produzione del suono: Magic Capsule
Direttore del suono: Jin Aketagawa
Produzione musiche: Geneon Universal Entertainment Japan
Produzione: Animax
Produzione: ASCII Media Works
Produzione: Showgate
Produzione: Rondo Robe
Opening (lull ~Soshite Bokura wa~): Ray
Ending (Aqua Terrarium): Nagi Yanagi
Personaggi
Manaka Mukaido
Manaka Mukaido
Kana Hanazawa
(Doppiatore originale)
Hikari Sakishima
Hikari Sakishima
Natsuki Hanae
(Doppiatore originale)
Chisaki Hiradaira
Chisaki Hiradaira
Ai Kayano
(Doppiatore originale)
Kaname Isaki
Kaname Isaki
Ryōta Ousaka
(Doppiatore originale)
Tsumugu Kihara
Tsumugu Kihara
Kaito Ishikawa
(Doppiatore originale)
Isamu Kihara
Isamu Kihara
Motomu Kiyokawa
(Doppiatore originale)
Tomoru Sakishima
Tomoru Sakishima
Masuo Amada
(Doppiatore originale)
Akari Sakishima
Akari Sakishima
Kaori Nazuka
(Doppiatore originale)
Itaru Shiodome
Itaru Shiodome
Junji Majima
(Doppiatore originale)
Miuna Shiodome
Miuna Shiodome
Mikako Komatsu
(Doppiatore originale)
Sayu Hisanuma
Sayu Hisanuma
Kaori Ishihara
(Doppiatore originale)
Uroko-sama
Uroko-sama
Kōsuke Toriumi
(Doppiatore originale)
Tannin no Sensei
Tannin no Sensei
Hironori Saito
(Doppiatore originale)
Jun Sayama
Jun Sayama
Yoshitsugu Matsuoka
(Doppiatore originale)
Takashi Egawa
Takashi Egawa
Kengo Kawanishi
(Doppiatore originale)
Titolo ExtraPrezzoCasa editrice
Motore di ricerca interno al sito.
Cerca nel sito:
 
Non riusciamo a capire chi sei!
Inserisci i tuoi dati di accesso:



Non sei registrato?

Registrati!








Ricordati di me


Le schede Anime e Manga di AnimeClick.it.
Visita le seguenti schede Anime e Manga:

Forum Lista Anime Flash News

Sito Partners