Advertisement

www.AnimeClick.it
Informazione su anime, manga e fansub
Facebook YouTube Twitter Instagram Tumblr RSS Notizie RSS Fansub Translate in English
CSS Drop Down Menu by PureCSSMenu.com

Kamisama Dolls
Locandina Kamisama Dolls



Titolo Originale: Kamisama Dolls
Titolo Inglese: Kamisama Dolls
Formato: Serie TV
Anno: 2011
Episodi: 13
Disponibilità: Fansub
Valutazione: 7,500 (media 8,000, basata su 4 recensioni)
Opinioni episodi: 57 Episodi promossi 9 Episodi rimandati 0 Episodi bocciati
Genere: Fantascienza, Azione, Mecha, Sentimentale
Siti Consigliati: Anidb
Nazionalità: Giappone
Lista Anime: Per utilizzare la lista anime devi registrati.
Nelle liste come: 14 in visione, 118 completato, 1 in pausa, 11 sospeso, 1 da rivedere, 93 da vedere.
Tags: Kamisama Dolls
Immagini: 28 (Gallery) (by Slanzard)

Questa scheda ha errori? Aiutaci a correggerli.

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)

Utente:     Episodi Visti:     Voto:

Recensione (almeno 500 caratteri):

E-Mail (facoltativo):
L'E-Mail non sarà pubblicato, serve solo per contattarvi.

Inserisci il testo nell'immagine:
Kamisama Dolls 7,500 out of 10 based on 4 ratings. 4 user reviews.

La trama di Kamisama Dolls è incentrata su Kyohei, uno studente universitario cresciuto in un villaggio in cui misteriose figure, chiamate kakashi, sono venerate come dei. Ammesso all’università, Kyohei abbandona il villaggio natale, concentrandosi interamente sullo studio, tuttavia il passato torna a bussare alla sua porta quando la sua sorella minore Utao lo raggiunge a Tokyo con il suo kakashi chiamato Kukuri. La ragazza racconta a Kyohei che anche un’altra persona del villaggio è arrivata nella grande metropoli accompagnata dal suo kakashi, Aki, un fuggitivo responsabile di un orribile crimine di cui Kyohei è stato testimone. Travolto dagli eventi il ragazzo comprenderà infine di non poter più fuggire a quel passato che ha tentato di seppellire e dimenticare lasciando il villaggio natio.

Screenshot 1 di Kamisama Dolls
Screenshot 2 di Kamisama Dolls
Screenshot 3 di Kamisama Dolls
Screenshot 4 di Kamisama Dolls
Screenshot 5 di Kamisama Dolls
Screenshot 6 di Kamisama Dolls
Screenshot 7 di Kamisama Dolls
Screenshot 8 di Kamisama Dolls
Screenshot 9 di Kamisama Dolls
Screenshot 10 di Kamisama Dolls
Screenshot 11 di Kamisama Dolls
Screenshot 12 di Kamisama Dolls
Screenshot 13 di Kamisama Dolls
Screenshot 14 di Kamisama Dolls
Screenshot 15 di Kamisama Dolls
Screenshot 16 di Kamisama Dolls
Screenshot 17 di Kamisama Dolls
Screenshot 18 di Kamisama Dolls
Screenshot 19 di Kamisama Dolls
Screenshot 20 di Kamisama Dolls
Screenshot 21 di Kamisama Dolls
Screenshot 22 di Kamisama Dolls
Screenshot 23 di Kamisama Dolls
Screenshot 24 di Kamisama Dolls
Screenshot 25 di Kamisama Dolls
Screenshot 26 di Kamisama Dolls
Screenshot 27 di Kamisama Dolls
Screenshot 28 di Kamisama Dolls

Kemondori
Per l'anime Kamisama Dolls
Serie TV di genere Fantascienza / Azione / Mecha / Sentimentale
Episodi Visti: 13 su 13 --- Voto: 8

Sottovalutai tremendamente "Kamisama Dolls" a causa della poca fama che si era fatto e per lo scoraggiante voto nelle classifiche annuali di diversi portali legati all'animazione giapponese, probabilmente svalutato e sbattuto vicino a grandi opere quali "Ben-to" e "Freezing" a causa di un fandom che, vedendo l'anime catalogato come "azione/drammatico", si aspettava forse un carismatico leader che guida un'armata di demoni verso epiche battaglie, mirabolanti avventure fra linee temporali che lasciano ogni episodio lo spettatore senza fiato, qualche vago riferimento shounen-ai per scrivere delle fanfict (cosa che va di moda nelle ultime opere) o una serie costruita ad hoc solo per far commuovere lo spettatore. Fandom deluso dal fatto che nessuno di questi elementi fosse presente all'interno della serie e che il protagonista non combatte per tutti gli episodi, criticandola poiché troppo prolissa viste la poca quantità di combattimenti presenti e la possibilità di riassumere grossomodo gli eventi in circa 3-4 episodi. L'errore più grande che si può commettere visionando "Kamisama Dolls" è appunto la possibilità di confondere l'analisi dei rapporti fra i personaggi e delle loro caratteristiche con delle semplici gag utilizzate per allungare il brodo e fare cassa.
Solo l'opening e l'ending di Chiaki Ishikawa sono riuscite a convincermi a dargli una possibilità.
"Kamisama Dolls" non è quindi uno shounen, non è uno strappalacrime, e nemmeno un seinen psicologico (dato che osservando qualche screen potrebbe ricondurre vagamente a "Narutaru"), ma un anime sentimentale, modestamente profondo e senza troppe pretese, che si concentra sulla presentazione della trama, dei personaggi e del rapporto che hanno con il villaggio; probabile quindi una seconda serie concentrata sugli scontri.

Un piccolo villaggio immerso nella natura tramanda da generazioni un misterioso potere: delle bambole chiamate "Dei" in grado di sprigionare un enorme potere possono essere controllate dagli umani connettendoli all'animo di un individuo, prescelto al loro controllo dal villaggio, scelto in base a una pura discriminazione genealogica che ne fa un luogo pieno di disagi e contrasti fra le varie famiglie, ricordando quasi un piccolo feudo indipendente che non ha risentito del progresso tecnologico e culturale. Questi individui sono chiamati Seki e rappresentano uno dei ranghi più alti della gerarchia del villaggio. Il protagonista, un seki, decide però di andarsene dal villaggio e di tagliare ogni legame con esso, spaventato dal potere che queste bambole possono sprigionare e dal proprio animo ormai ricco di odio, temendo la reazione del Dio, a causa dei disagi che il comportamento barbaro e antico del villaggio ha portato a lui e alle persone a cui era legato. La bambola viene quindi affidata alla sua sorellina, Utao, bambina costretta a sostituire il fratello come seki e incaricata al completamento di una missione decisamente pericolosa: catturare Aki, un assassino precedente amico del protagonista che ha sterminato innumerevoli membri del villaggio ed è fuggito di prigione. La situazione corrente finisce inevitabile per coinvolgere nuovamente il fratello di Utao, accorgendosi che il villaggio non permette a nessuno che sia nato lì di fuggire dalle proprie responsabilità, facendo diventare le aspirazioni del protagonista di farsi una nuova vita e di trovare un nuovo amore ardue a realizzarsi.

Da questo punto sono presenti alcuni spoiler!
Un punto a favore di questa serie va a mio parere ai personaggi. Anche se a prima vista possono sembrare ordinari e già visti, con l'aumentare degli episodi ci si accorge di come siano diversi rispetto a quelli che solitamente si incontrano: un protagonista che originariamente era il più forte e che non vuole più utilizzare le proprie capacità, fuggendo dal proprio passato e dai propri sentimenti; un falso antagonista arrogante e sicuro di sé che in realtà ha delle capacità di combattimento nella media e che mantiene un tale atteggiamento per l'isolamento a cui è stato sottoposto; una sorella definibile "loli" particolarmente emotiva e impacciata, che si sforza di apparire forte e sicura di sé agli occhi degli altri, personaggio che stranamente non ho trovato irritante; a differenza di diverse altre serie mi è sembrato che fosse nella scena per essere una bambina sul campo di battaglia, e non una loli messa tanto per far vedere qualche mutandina come nella stragrande maggioranza delle serie recenti.

Potrei dilungarmi analizzando episodio per episodio "Kamisama Dolls" per smentire la diceria degli episodi pompati in modo da mostrare che al contrario 13 episodi non potevano calzare meglio che così, per quanto sia vera la presenza di alcune scene ironiche o gag, ma come si sa è un elemento presente in qualsiasi anime, per alcuni un flagello e per altri un'occasione per rendere la visione più scorrevole, dove solo alcuni seinen psicologici non ne sono colpiti.

Ho parlato fin troppo bene di quest'anime per dargli un 8, uno dei voti più alti che in genere do a una serie, ma bisogna ammettere che la serie ha una grandissima emotività dei personaggi. Per quanto ciò sia giustificabile con quelli più piccoli, può risultare ridicolo vedere scontri fra una ragazzina e tutti i principali Seki del villaggio per il solo fatto che lei è gelosa e si sente ignorata. Posso capire quindi se i puristi dello shounen si siano messi le mani dei capelli scoprendo che gli unici scontri presenti sono fra "alleati" un po' troppo sensibili.





OMEGA_BAHAMUT
Per l'anime Kamisama Dolls
Serie TV di genere Fantascienza / Azione / Mecha / Sentimentale
Episodi Visti: 13 su 13 --- Voto: 7

Sfuggito in un modo o nell'altro al suo ingombrante passato, rinunciando con tale atto a tutti i privilegi che la sua condizione gli avrebbe donato rimanendo al villaggio, Kyohei durante una serata con gli amici in un locale a Tokyo, scopre per caso il cadavere di un uomo nell'ascensore. Chiamata la polizia e fatti i dovuti accertamenti il ragazzo rientra dunque nel proprio appartamento, dove trova ad attenderlo la sua giovane sorella minore Utao, attuale padrona di Kukuri (un kakashi, ovvero una grossa marionetta semovente in legno, una volta controllata dallo stesso Kyohei), la quale gli riferisce della fuga dal villaggio di Aki, vecchia conoscenza del protagonista nonché pericoloso assassino "marionettista".
Che il tanto odiato rapporto con il paese d'origine non sia stato ancora rotto del tutto?

Avventura senz'altro interessante, quella proposta in "Kamisama Dolls", ma che purtroppo, complici il lento scorrimento della vicenda e la conseguente mancanza di una vera e propria conclusione della stessa nell'arco temporale coperto dai tredici episodi di cui la serie è composta, non riesce a convincere pienamente, sebbene tutte le ottime premesse abilmente disseminate lungo la narrazione. La sensazione è dunque, per dirla in parole povere, che "Kamisama Dolls" sia un'opera attualmente giudicabile solo in minima parte e che faccia della sua principale colpa proprio forse l'eccessiva volontà degli sceneggiatori di concentrarsi sulla costituzione di una solida base per le vicende che verranno, piuttosto che per quelle esposte al momento, mancando così l'obbiettivo di alzare il ritmo e colpire lo spettatore.

Voto sospeso sino a visione ultimata della storia dunque? Non totalmente, anche perché per fortuna, come già accennato, anche così vi sono degli ottimi punti a favore dell'opera, uno su tutti il fattore personaggi, in definitiva ben curato. Pienamente esplicativi in tal senso sono gli esempi costituiti da Aki e dal protagonista, i quali, testimoni e allo stesso tempo partecipi di una realtà locale assai turbolenta, attraverso i loro ricordi di gioventù riescono a esporre efficacemente tutti i perché dei loro atteggiamenti e azioni senza sembrare eccessivamente forzati o peggio ancora irrazionali.
Un po' meno bene esce invece dall'analisi l'atmosfera che accompagna la narrazione, molte volte forse troppo serena rispetto a quanto dovrebbe essere, visto il continuo riferirsi della trama agli intrighi tra fazioni del villaggio.

Graficamente la serie, pur mostrando un character design dal tratto a mio parere piuttosto grezzo, si presenta molto bene, favorendo tendenzialmente l'uso di tonalità calde rispetto a giochi di luci e ombre. Le animazioni dei combattimenti sono senz'altro fluide, a cui però in parte contribuiscono le forme per nulla complicate da rappresentare dei Kakashi, non proprio il top quanto a design.
Buona è la colonna sonora, a partire dall'ending.

Voto: 7. "Kamisama Dolls" è una buona serie, ricca di spunti senz'altro interessanti per un ipotetico seguito, ma la cui mancanza di un finale vero e proprio lega indissolubilmente la valutazione completa al futuro stesso della serie. Magra consolazione, la scelta perlomeno questa volta è stata palese, considerazioni sull'effettivo successo dell'anime permettendo.





Disillusion
Per l'anime Kamisama Dolls
Serie TV di genere Fantascienza / Azione / Mecha / Sentimentale
Episodi Visti: 12 su 13 --- Voto: 10

Anime decisamente sfortunato, questo 'Kamisama Dolls', sfortunato poiché è capitato in un momento molto sfavorevole in quanto trasmesso in Giappone nello stesso periodo di opere molto acclamate, come 'Usagi Drop' e 'No.6' - giusto per citarne un paio tra le tante -, che hanno attirato molte persone e hanno forse involontariamente contribuito a impedire un possibile eventuale successo che avrebbe potuto ottenere 'Kamisama Dolls'.

'Kamisama Dolls' ripropone l'abusatissimo genere di entità non umane controllate da esseri umani 'prescelti' e dotati dell'abilità di controllare tali entità in maniera più o meno efficace a seconda del soggetto specifico. Talvolta l'umano controllante è anche in grado di poter vedere attraverso gli occhi di tale entità. Tuttavia 'Kamisama Dolls' si discosta un attimo dai tanti e banali anime di questo tipo, offrendo una trama molto interessante e proposta con una veste completamente nuova.

È molto ben visibile la preferenza dell'autore di 'Kamisama Dolls' nei riguardi delle serie di 'Higurashi', dal momento che sono presenti alcune particolarità che sono facilmente riconducibili a quell'opera per quanto riguarda qualche scena e qualche coincidenza di base. Tuttavia 'Kamisama Dolls' ha poco a che vedere con le serie di 'Higurashi': lo stile è comunque differente, e fortunatamente sceglie di non copiare, ma al massimo di accennare qualche sfumatura minore in comune con essa.
Piuttosto, l'anime con cui noto più somiglianze è il vecchio e controverso 'Narutaru': con esso 'Kamisama Dolls' condivide il luogo comune degli umani che controllano entità non umane; inoltre in entrambi gli anime sono presenti scene di violenza e morte, alternate con scene di vita quotidiana divertenti e "soft"; il tipo di mistero di base è abbastanza simile e facilmente confrontabile e riconducibile a 'Narutaru'.

Devo dire che prima di visionare la serie non avevo grandi aspettative; mi stavano simpatici il nome e la locandina più che altro, ma mi aspettavo uno show solare, banale e scontato.
E invece, 'Kamisama Dolls' si è rivelato un anime strabiliante ed eccezionale, positivamente oscuro e impressionante ma senza esagerazioni inutili, classificabile come uno di quegli anime che tendono a passare abbastanza inosservati, ma che meriterebbero davvero molta più attenzione.

Il disegno è nuovo, intendo dire che il disegnatore è un novello (oltre a 'Kamisama Dolls' ha collaborato solo per gli OAV di 'Seto no Hanayome' e di 'Carnival Phantasm'), un principiante, e si vede: i disegni sono abbastanza semplici e senza troppe pretese, tuttavia a me piacciono veramente un sacco, devo ammetterlo. Da notare: nella sigla d'apertura, i "raggi bianchi" mostrano una colorazione diversa e "strana" dei personaggi: quei colori sono quelli originali del manga omonimo risalente al 2007.
L'animazione è eccellente, e penso di averla individuata: è un sistema di animazione mista tra manuale e computerizzata - quest'ultima utile per muovere le comparse e i passanti -, la stessa utilizzata per 'Tokyo Magnitude 8.0'. Ciò rende l'anime estremamente eterogeneo e ben fatto per quanto riguarda tutta l'animazione che propone, l'ho trovata davvero ottima.
Anche le musiche mi sono interessate molto. Sia la sigla d'apertura sia quella di chiusura sono, secondo me, veramente originali e molto orecchiabili.

I personaggi nel complesso non sono nulla di nuovo, ma è proprio l'anime che ha una struttura solida, chiara, e ben realizzata. Probabilmente se avesse lavorato meglio sui personaggi, 'Kamisama Dolls' sarebbe diventata un'opera di grande successo, poiché trovo che l'anime in sé sia davvero grandioso e sopra le righe.
Obbiettivamente 'Kamisama Dolls' non può essere definito un capolavoro, ma ho trovato grandiosa l'opera a tal punto da assegnarle un 10, in quanto riesce a completare ciò che buona parte degli anime simili non sono riusciti a completare, restando eterogenea sia nella grafica sia in trama e storia, pur mantenendo un forte controllo, rimanendo rivolta sui generi specifici che propone e senza mai divagare più di tanto.

Bilanciato ed equilibrato, 'Kamisama Dolls' non esagera come tendono a fare quasi tutti gli anime che propongono storie simili. Questo gli consentirebbe di venir pienamente apprezzato. Inoltre l'anime fa onore alla versione cartacea, e questo non è affatto scontato.
L'andamento di godibilità dell'anime è progressivo, cresce di puntata in puntata, e tende a farsi apprezzare veramente verso le battute finali.
Una seconda serie è necessaria. Purtroppo l'opera non ha ottenuto il successo sperato, sebbene sia stata apprezzata, e, con i soliti problemi di budget basso, c'è il rischio che una seconda serie non veda la luce, perciò la situazione a riguardo è incerta e non so se sia consigliabile farsi troppe illusioni. Si continua a sperare pur restando con i piedi per terra.





Mits-chan
Per l'anime Kamisama Dolls
Serie TV di genere Fantascienza / Azione / Mecha / Sentimentale
Episodi Visti: 13 su 13 --- Voto: 7

Ammetto di essere stato alquanto scettico all'inizio: le prime puntate non mi dicevano nulla e "Kamisama Dolls" sembrava un classico "trito e ritrito" di vecchie serie, ma ho voluto comunque dargli una possibilità e ora devo dire che non mi pento affatto della scelta!
Dopo questa premessa, passiamo alla recensione dell'anime:
"Kamisama Dolls", serie composta da 13 episodi (per ora), opera di Hajime Yamamura (manga) e regia animata affidata a Seiji Kishi.

La storia ruota intorno a Kyohei Kuga, un ragazzo "fuggito" da un piccolo villaggio alla ricerca di una serenità mentale a Tokyo. Anche se può sembrare assurdo, il villaggio in questione non è un classico piccolo centro abitato come altri; esso infatti si trova immerso in una foresta e la gente che vi abita non è affatto comune, in quanto venera degli dèi chiamati "kakashi".
Il trasferimento in città, purtroppo, non renderà facile la disperata ricerca della serenità per Kyohei; infatti, a causa del proprio passato, tutto gli ritorna indietro come un boomerang.

Il passato sia di Kyohei sia di Aki (un suo amico), è un qualcosa di incredibile, di maturo e di impensabile per come si stava svolgendo l'anime. Colpisce proprio il fatto che si crede di avere davanti una classica storia di combattimento tra pseudo-robot, mentre quando non te l'aspetti, i toni cominciano a diventare più profondi e tutto si trasforma.
La cosa che colpisce in questa serie è soprattutto la caratterizzazione dei protagonisti, raccontata in sole 13 puntate, impresa generalmente non semplice, difatti si presuppone ci sarà una seconda serie.

La realizzazione grafica è abbastanza sufficiente, anche se a metà serie comincia a un po' a peccare di precisione, trovandosi davanti volti deformati e particolari lasciati sulle bozze preliminari.
Fastidiosissimo è il suono dei kakashi quando vengono pilotati, ma per il resto la colonna sonora è all'altezza dell'opera, soprattutto con la bellissima opening di Ishikawa Chiaki, "Kukazen Nenshou".
Nel complesso, l'anime merita un 7, ma non mi sbilancio oltre perché la realizzazione grafica poteva essere sicuramente migliore, nettamente migliore.




Se ti piace questo anime ti consigliamo di guardare
2 sugg: Narutaru
1 sugg: Super Doll Rika-chan
1 sugg: Neon Genesis Evangelion
1 sugg: Bounen no Xamdou - Xam'D: Lost Memories

Anime collegati: Kamisama Dolls
Serie TV: Kamisama Dolls

Manga collegati: Kamisama Dolls
completato: Kamisama Dolls

Se hai dei suggerimenti e vuoi esprimerli, ti chiediamo di registrarti e utilizzare la tua Lista Anime.
Grazie :-)
Elenco degli episodi
Ep 01:
A God Arrives
Visualizza episodi fansubbati
4 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 02:
A God's Training
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 03:
It attacks...
Visualizza episodi fansubbati
4 Episodio promosso 1 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 04:
Heruma
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 05:
To Home...
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 06:
Karakami Village
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 07:
Portrait of Memories
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 08:
The Role of a God
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 09:
Tangled Relations
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 10:
The princess arrives
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 11:
Hibino Kidnapped
Visualizza episodi fansubbati
5 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 12:
Out of Control
Visualizza episodi fansubbati
3 Episodio promosso 2 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Ep 13:
Kuga Kyohei, the Seki
Visualizza episodi fansubbati
1 Episodio promosso 5 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Special 01:
Special 01
Visualizza episodi fansubbati
0 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Special 02:
Special 02
Visualizza episodi fansubbati
0 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Special 03:
Special 03
Visualizza episodi fansubbati
0 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Special 04:
Special 04
Visualizza episodi fansubbati
0 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Special 05:
Special 05
Visualizza episodi fansubbati
0 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato
Special 06:
Special 06
Visualizza episodi fansubbati
0 Episodio promosso 0 Episodio rimandato 0 Episodio bocciato

Manca un episodio?
Aggiorna il numero di episodi correggendo questa scheda,
poi verificheremo e lo aggiungeremo quanto prima possibile.
Staff
Aiuto Regista: Seiki Sugawara
Animazioni: Brains Base
Art Design: Team Till Dawn
Assistente per le colonna sonora: TV Tokyo Music (1-8)
CG Direction: Kazunori Yahata (1-8)
Character Design: Kazuaki Morita (1-8)
Chief Animation Direction: Hideyuki Motohashi (1-8)
Colour Design: Sakiko Itō (1-8)
Composizione della Serie: Makoto Uezu (1-8)
Coproduttore: Keiichi Nozaki (1-8)
Coproduttore: Kentarō Kuramoto (1-8)
Direttore del suono: Seiji Kishi (1-8)
Direttore del suono: Takeshi Takadera (1-8)
Direttore della fotografia: Yoshiaki Ōkuma (1-8)
Direzione artistica: Ayumi Miyakoshi (1-8)
Direzione artistica: Masakazu Miyake (1-8)
Effetti sonori: Ijō Okuda (1-8)
Montaggio: Ayumu Takahashi (1-8)
Musiche: Masara Nishida (1-8)
Musiche: Chiaki Ishikawa (1-8)
Original Plan Assistance: Teruo Natsume (1-8)
Planning: Shirō Sasaki (1-8)
Planning: Atsushi Iwasaki (1-8)
Planning: Naoki Nakamura (1-8)
Planning: Yukio Kawasaki (1-8)
Planning: Shin`ichirō Tsuzuki (1-8)
Planning Assistance: Tomotaka Iida (1-8)
Planning Assistance: Mitomu Asai (1-8)
Production Committee: TV Tokyo (1-8)
Production Committee: Media Factory (1-8)
Production Committee: Sony Music Communications (1-8)
Production Committee: Shogakukan (1-8)
Production Committee: Dog Flying (1-8)
Production Committee: AT-X (1-8)
Produttore: Jun`ya Okamoto (1-8)
Produttore: Masazumi Katō (1-8)
Produttore: Yoshikazu Beniya (1-8)
Produttore animazioni: Seiichi Kikawada (1-8)
Produttore colonna sonora: Masakazu Satō (1-8)
Prop Design: Hiroshi Ogawa (1-8)
Realizzazione colonna sonora: Dog Flying (1-8)
Realizzazione effetti sonori: Half HP Studio (1-8)
Regia: Seiji Kishi (1-8)
Soggetto originale: Hajime Yamamura (1-8)
Work Assistance: Marvy Jack (8)
Work Assistance: Hōds Entertainment (2)
Personaggi
Hyuuga KirioYumiko Kobayashi
(Doppiatore originale)
Hyuuga KoushirouKatsuki Murase
(Doppiatore originale)
Hyuuga MahiruKana Hanazawa
(Doppiatore originale)
Karahari KuukoMiyuki Sawashiro
(Doppiatore originale)
Kuga AkiRyōhei Kimura
(Doppiatore originale)
Kuga KyouheiNobuhiko Okamoto
(Doppiatore originale)
Kuga UtaoMisato Fukuen
(Doppiatore originale)
Kukuri
Shiba HibinoAi Kayano
(Doppiatore originale)
Somaki MoyakoAyahi Takagaki
(Doppiatore originale)
Somaki YurakoRie Yamaguchi
(Doppiatore originale)
Titolo ExtraPrezzoCasa editrice
Motore di ricerca interno al sito.
Cerca nel sito:
 
Non riusciamo a capire chi sei!
Inserisci i tuoi dati di accesso:



Non sei registrato?

Registrati!








Ricordati di me


Le schede Anime e Manga di AnimeClick.it.
Visita le seguenti schede Anime e Manga:

Forum Lista Anime Flash News

Sito Partners