logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
ANKY

Episodi visti: 13/13 --- Voto 6
Shining tears x wind è un anime, forse conosciuto meglio come RPG, che presenta come designer niente di meno che il grande illustratore Tony Taka. Un gruppo di studenti da St. Luminous Collegio stanno indagando le sparizioni misteriose che stanno accadendo in tutto Tatsumi Town. Uno studente, che era alla ricerca di un libro intitolato 'Earth End', che descrive un mondo alternativo, scompare misteriosamente. Mao, un essere di un altro mondo arriva sulla terra alla ricerca di Zero, e durante questo suo viaggio Mao incontra Souma e Kureha e li aiuta nel combattere un mostro che è venuto anche esso da un'altra dimensione. Proprio quando le cose sembrano andare per il meglio, un portale dimensionale apertosi per sbaglio teletrasporta Souma e Kureha in un altro mondo. Mentre cercheranno di tornare nel loro mondo Souma e Kureha incontreranno altri come loro venuti dalla terra; ma non sempre essi saranno dalla loro parte.

Man mano che l'anime prosegue ognuno di loro scoprirà di essere stato catapultato in quel mondo per concludere una guerra che da anni proseguiva interrottamente e quindi di non essere li per un banale incidente.
La storia potrebbe funzionare se meglio approfondita. Purtroppo però questo non avviene rendendo così banale l'intero anime. Il design dettagliato e ben realizzato dei protagonisti contrasta con quello dei personaggi superflui che spesso vengono realizzati con disegni veloci. Per non parlare del paesaggio che risulta essere spoglio e trasandato.
L'unico motivo che mi ha spinto a regalare il 6 a questo anime sono i design dei protagonisti, che mostrano la bravura di Tony Taka. Peccato solo che Taka non abbia preso molto sul serio tutto il resto.

sharingan33

 0
sharingan33

Episodi visti: 13/13 --- Voto 5
Purtroppo non posso che confermare quello che hanno detto già gli altri utenti. Dopo aver visto tutte le puntate mi aspettavo di certo un anime più carino, ma mi sbagliavo.

La storia narra le avventure di alcuni compagni di classe, scaraventati all'improvviso in un mondo popolato da mostri. I nostri eroi dovranno salvare questo mondo dalle forze del male.
L'impostazione della trama è molto buona, ma poi si perde per via della scarsa caratterizzazione dei personaggi e per gli ambienti poco fantasiosi. Il finale è discreto e i disegni sono molto accurati, ma ciò non basta per arrivare alla sufficienza, perciò il mio voto resta negativo.

megwyn

 0
megwyn

Episodi visti: 9/13 --- Voto 5
Anche io ho deciso di guardare l'anime dopo essermi imbattuta in un bellissimo art book dei due videogiochi da cui è tratto... Tuttavia, per quanto i personaggi siano veramente belli dal punto di vista grafico, le ambientazioni sono invece veramente povere di particolari, tanto da sembrare realizzate in fretta e furia! Per non parlare dei personaggi minori ai fini della trama, quali i soldati degli eserciti, i mostri o gli abitanti delle città, disegnati con pochissima cura...
La storia è piuttosto classica, in certi punti quasi banale e decisamente semplicistica; non so se sia così anche nei videogiochi, probabilmente la difficoltà di riunire le due storie in una ha dato parecchi problemi di adattamento... Insomma, il tutto si salva solo grazie alla bellezza dei personaggi principali, e non per particolari colpi di scena nella trama.

Fabfab

 0
Fabfab

Episodi visti: 6/13 --- Voto 5
Sono solo a 6 episodi su 13, però devo dire che finora sono rimasto molto deluso da quest'anime.

La storia è classica: un gruppo di studenti giapponesi viene trasportato in un mondo fantasy e qui si scopre che sono i prescelti che lo devono salvare dall'oscurità.

Il problema è che la trama, oltre ad essere prevedibile e lineare, è anche mal sviluppata, piena di salti logici e incongruenze, in alcuni punti diventa quasi demenziale per la stupidità. L'anime è pieno di personaggi, specie femminili, davvero belli nel design, ma praticamente quasi del tutto privi di caratterizzazione, problema dovuto proprio al loro alto numero: sarebbe stato meglio metterne meno, ma curarli meglio.

Personalmente non conosco il videogioco da cui è tratta, mi sono avvicinato all'anime attratto dal bel character design di Tony Taka. Peccato che le animazioni non siano all'altezza della qualità del tratto dell'autore, le parti in movimento sorprendono per pochezza di dettagli e scarsa qualità, specie se confrontate alla bellezza dei personaggi nelle fasi statiche.

In definitiva un prodotto da seguire solo se pienamente consapevoli che i difetti sopravanzano nettamente i pregi.