logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
GianniGreed

Episodi visti: 8/8 --- Voto 7
"Chou Henshin Cosprayers" è una piccola miniserie anime (appena otto episodi più quattro special inclusi nella versione DVD) che ha per protagoniste delle ragazze combattenti dotate di poteri, le Cosmopolitan Prayers, abbreviato in "Cosprayers" (evidente il gioco di parole).

Su ordine della principessa Takitsu, le ragazze combattono alcuni demoni che vogliono impedire la resurrezione della dea Amaterasu, e il loro compito è quello di distruggere le Torri Oscure, con le quali i demoni stanno alzando una barriera che sigilla i poteri della dea.
La serie è, come detto, molto breve, anche gli episodi durano appena dodici minuti l'uno, e la narrazione procede veloce. C'è qualche combattimento, qualche flashback che mostra un po' del passato di giusto due personaggi più importanti, ci sono i power up, i nemici, i tradimenti, qualche colpo di scena. Il tutto è in verità abbastanza prevedibile, e la trama non brilla per originalità. Lo stesso finale è del tipo più classico possibile, anche se comunque è gradevole nonostante tutto. Del resto con otto episodi da dodici minuti l'uno, non credo che si sarebbe potuto fare di più.
Gli episodi extra non aggiungono nulla di davvero importante alla storia, ed essendo usciti solo su DVD sono più improntati verso il fanservice, grazie a scene in bagni termali e simili.

Le animazioni sono nella media, ma i disegni sono abbastanza belli, e il character design è molto buono. Le ragazze sono tutte molto carine, qualcuna è pure sexy. Lo studio di produzione guardacaso si chiama M.O.E. (la sigla sta per Master of Entertainment). Il titolo della serie ovviamente ha un suo significato. Le ragazze, infatti, nella loro versione da combattenti si trasformano con costumi particolari, ad esempio la protagonista Koto diventa una miko, Scarlett una suora combattente, ecc.
Gli episodi hanno solo la sigla finale, abbastanza orecchiabile accompagnata da un bel video, che mostra le ragazze che si rilassano (altro fanservice) fino al momento in cui inevitabilmente devono entrare in azione. Gli episodi esclusivi del DVD includono anche una sigla d'apertura, anche questa molto orecchiabile, e che è cantata dalle doppiatrici delle varie protagoniste, tutte abbastanza brave.

A me nel complesso "Chou Henshin Cosprayers" è piaciuta come mini-serie. Fosse stata più lunga l'avrei valutata diversamente, ma per la sua durata è più che sufficiente. Me la sono vista tutta in due giorni, mi ha divertito abbastanza, anche nel suo essere prevedibile. Comunque è una serie che non bisogna prendere troppo sul serio - e non lo fanno gli stessi produttori, ma per capirlo bisogna vedere il sequel "Hit o Nerae!".