logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Testu

Episodi visti: 1/1 --- Voto 8
Un buon film per festeggiare i 25 anni d'animazione del gatto blu e anche l'ultima prova dei doppiatori originali. Doraemon è un'icona dalla forte identità e molto amata in patria quindi i suoi film sono tutti piu o meno curati per l'anno di creazione, hanno in comune un taglio esplorativo, il tema dell'amicizia e del coraggio, ma con un sapore diverso da quello abituale. Nonostante la costante presenza di buoni personaggi, personalmente non ho mai trovato questi film eccelsi, le ambientazioni sono molto varie; shi-fi (anche citazionistico), notturno, folkloristico, favolistico, storico ed anche i nuovi amici/nemici del Pigro Nobita lo sono, ad esempio; alberelli alieni, dinosauri erbivori, cani parlanti, gente di mondi paralleli, briganti temporali... di conseguenza per lo spettatore, a seconda dei gusti, il risultato sarà inevitabilmente altalenante, anche per via di uno schema che nonostante la maschera apparentemente diversa, farà sentire man mano la sua ripetività. Il tratto squadrato dei personaggi non è mai stato una bellezza e ultimamente invece di proseguire si sono dati ai remake dei film anni 80, con un comparto tecnico più degno del grande schermo, ma anche con un tratto ed espressioni più marcate e, a mio avviso, ancor meno gradevoli. Insomma fuori dalla serie televisiva Doraemon rischia di annoiare nonostante la sua leggerezza di base e qualche ammiccamento fuori luogo.

Pur apprezzando buona parte dei movie, insieme a quello aladinesco questo è, tra tutti gli special, quello che ricordo di aver gradito maggiormente. La solare ambientazione koboldiana e la storia dimensionale lo avvicinano ai gusti occidentali senza snaturare il tratto tipico della saga, sicuramente il primo che consiglierei di importare se si volesse rimpinguare il nostro misero cesto di traduzioni.

Cosa curiosa, essendo il personaggio nato come manga di storie brevi, il capitolo da cui il film prende ispirazione era di una delle avventure più deludenti della raccolta star-comics. Nobita e il protagonista canino si può dire che non si incontravano nemmeno.