logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Ronda

Episodi visti: 26/49 --- Voto 7
'Get backers' a mio parere è delizioso. Leggero, senza concetti, chiaro. Non è rivolto a tutti, soprattutto non è da consigliare a chi cerca anime impegnativi e profondi. Perché 'Get Beckers' è un sorso d'acqua, lo bevi e dopo ti senti disteso, senza pensieri per la testa, nessuna riflessione. In più si deve essere amanti dei combattimenti, che personalmente ho trovato godibilissimi. Tanti personaggi, tanti nemici e tanti cazzotti, la serie funziona così, con in più una bella carica di simpatia e humour. Sullo sfondo c'è un filo conduttore un po' più sottile, che lascia intravedere l'esistenza di un'organizzazione superiore e delle sue distorsioni, ma il tutto è trattato senza premura e ci si concentra piuttosto sulle vicende rocambolesche dei protagonisti. Due, quelli principali, Mido Ban e Amano Ginji, una formidabile coppia. Grandi amici dai grandi valori, attratti dalle avventure e dalle donne.
Le meravigliose donne, quelle non mancano mai. E poi ci sono i super poteri, anche quelli in un anime del genere non possono mancare, naturali come mangiare o respirare. Ma la bravura sta proprio nel proporli come fenomeni normali e, nell'universo di G.B., non stonano affatto. Ci sono occhi capaci di ipnotizzare e creare illusioni, scariche elettriche emesse dal corpo, reti taglienti di fili invisibili, mondi virtuali, lame splendenti e polveri di diamanti. E tanto altro. Tutto è semplice, insomma, semplice e un po' scontato, ma da guardare, con spensieratezza.

baljack

 0
baljack

Episodi visti: 3/49 --- Voto 4
Quel che ho visto finora è una delusione più cocente della lava del Vesuvio! Ma come si fa a trasporre un manga fra più divertenti e adrenalinici degli ultimi anni in una serie piatta come un asse da stiro! Il ritmo è stiracchiato, la violenza del fumetto edulcorata al solo scopo di dimezzare il target di età, i personaggi a malapena riconoscibili a livello caratteriale. La prossima volta, se ci sarà, puntassero su oav fedeli al manga. Sarebbe la sola scelta sensata.

hamel

 0
hamel

Episodi visti: 49/49 --- Voto 7
Dopo l'interruzione del manga al 6o volume mi sono adoperato a scaricare questa lunga serie che mi piaceva per sapere il proseguio. Non sono rimasto deluso anche se la serie non è realizzata benissimo e in alcune puntate di raccordo si rischia la noia. Tuttavia la storia è accattivante e piacevole da seguire e divide le 49 puntate in 2 miniserie. La simpatia del manga rimane mentre alcuni personaggi sono più marcati ed altri meno. Favolosa la voce del Dr. Jackal che lo rendono il mio personaggio dell'intera storia.

Kouga

 2
Kouga

Episodi visti: 49/49 --- Voto 8
La PlayPress ha dichiarato che le vendite erano pari a zero, e che quindi continuare a pubblicarlo nel nostro paese era impossibile. Eppure sono tanti i fan italiani che vogliono leggere le vicende di Ginji Amano e Ban Mido, i Get Backers. Forse grazie ai videogiochi usciti per le console, al passaparola nei forum e nei siti... oppure grazie a questa stupenda serie animata composta in 49 episodi e prodotta da NAS? Bè, per l'insieme del tutto direi. Loro due sono grandiosi e con dei poteri spettacolari, una macchina sgangherata, indebitati sino al collo e figli dei sobborghi di Shinjuku. Perennemente affamati e senza un soldo, con la passione per le belle donne e il denaro e con un passato misterioso quanto turbolento alle spalle, loro due ti recuperano tutto! Ma proprio tutto, qualsiasi cosa... da un gioco per Game Boy ad una bomba atomica, per passare a dei gioielli dal valore inestimabile! Sotto-trame intriganti, combattimenti ricchi d'azione, animazioni fluide e colonna sonora intrigante, rendono questa serie molto godibile agli amanti degli Shonen. Realizzazione tecnica sopra la media e personaggi ben caratterizzati, rendono lo spettatore parte itnegrante della storia (e come non immedesimarsi in Ban, Ginji, Shido, Dr. Jackal, Kazuki, e tutti gli altri personaggi di Get Backers?!) tenendolo incollato davanti allo schermo. Sebbene in Italia non abbia avuto il successo che meritava, vedetevelo: ne vale la pena.