logo AnimeClick.it

The Song of Night & Day - La canzone di Yoru e Asa 

Dopo Yatamomo, Color Recipe e Nega & Posi, un nuovo volume della maestra dello yaoi Harada! Nel backstage di un concerto, uno degli ambienti più promiscui conosciuti dall’uomo, si incrociano le strade di Asaichi e Yoru: il primo è un cantante con una voce mediocre, interessato solo alle ragazze che gli ronzano intorno e pesantemente omofobo, mentre il secondo è il nuovo bassista della band stranamente attratto da lui, nonostante la crudeltà con cui viene trattato… Questa è la loro storia, trasgressiva e a ritmo di musica!

Opera:  The Song of Night & Day - la canzone di yoru & asa
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 02/09/2020
Prezzo: 6,90 €

Totale voti:   9  1  1


akira-momotashi

la harada fa sempre un ottimo lavoro

 06/11/2020

Melany

Coppia principale snervante e dolce allo stesso tempo, ma volevo una storia anche dello yakuza (mio preferito sin da subito) e il suo sottoposto XD le band musicali attirano sempre la mia attenzione. Scene hot nello stile esagerato dell'autrice ;)

 09/10/2020

Shiho Miyano

Primo volume che leggo della Harada. Nella mia percezione in questo racconto ce ne sono due differenti che si incrociano senza un motivo. Yoru è molto bello, anche se stupido oltre ogni dire, ma non basta: il nucleo centrale è la pucciosità del disagio?

 08/09/2020

2247

Storia che vibra come un brano hard rock suonato in un locale che sa di fumo, sudore e un pizzico di profumo di infima categoria. Onesta novella madida di porno metropolitano, con quel fetore che sa di tenerezza sporca e lussuria punk. Harada è una dea!

 02/09/2020

RiDaIoLaxD

Uno degli yaoi più brutti che io abbia mai letto, al solo pensiero di quello stupro così violento mi viene da vomitare. Momo e Color Recipe sono meglio, se volete supportare l'autrice comprate quelli.

 31/08/2020

LaMelina

È quello che mi è piaciuto di più fra i manga della Harada letti finora. Yoru carinissimo, mentre Asa lo avrei riempito di schiaffoni per le sue derive maschiliste, ma direi che ha avuto pure di più di quello che si meritava, povero! Alla fine, teneri~

 28/07/2020


Altri Voti