logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 4
__HellGirl__

Volumi letti: 3/6 --- Voto 6
"Mi vergogno da morire" (Bukiyou na Silent) è una serie yaoi avente tre volumetti ancora in corso, ma che secondo il mio modesto parere, l'autrice Hinako Takanaga avrebbe potuto concludere giunta al termine del primo albo: storie che si ripetono, cliché, episodi autonclusivi e spesso sviluppati con troppi dialoghi.

La storia ruota attorno al giovane studente Toono Satoru, che a causa della sua inespressività risulta taciturno e asociale, ma in realtà è profondamente innamorato di un suo compagno di scuola chiamato Tamiya Keigo. Quest'ultimo chiede a Satoru di uscire e gli si confessa, ma come reagirà il protagonista a questa sua dichiarazione?

Il tratto è gradibile, molto anche, ma forse un po' troppo femminile nei momenti di intimità fra i due, dove il protagonista s'atteggia a giovane donzella in procinto di ricevere il suo principe azzurro in tutta la sua verginità. Per il resto, le ambientazioni vengono tranquillamente tralasciate, in fondo a cosa servono? Avrei gradito un minimo di dettagli in più, questo sì, ma dopo il terzo volume nulla è cambiato.

La lettura procede lenta, con un'infinità di dialoghi e pochi atti sessuali, dove per essere di genere "yaoi" è assai strano, ma anche nelle scene d'intimità ho riscontrato una monotonia costante, dove l'atto è praticato sempre allo stesso modo salvo rari casi.

Ad ogni inizio capitolo è ricordato al lettore che il protagonista è inespressivo, e ancora non ne capisco il motivo dato che, essendo ormai al terzo albo, i lettori lo avranno capito anche grazie all'intro della prima pagina, no? Alcuni fattori rendono il manga assai pesante, e la voglia di leggere cala a picco man mano che si prosegue, ma ignoro ancora come io sia riuscita ad arrivare alla fine.

In conclusione, ritengo Bukiyou na Silent un manga abbastanza monotono, ma comunque leggibile se armati di molta pazienza.
Voto: 6


 0
kikkokat

Volumi letti: 1/6 --- Voto 3
Un volumetto mi è bastato ed avanzato... Che delusione! E dire che io amo molto il genere "BL" ma purtroppo questo manga non l'ho sopportato. Il protagonista risulta odioso per il fatto che non riesce ad esternare le sue emozioni e ad ogni capitolo iniziale dice "oggi sono triste, ma non si nota per niente... volete sapere perchè sono triste?".
Già i presupposti non sono i migliori. Poi è pieno di luoghi comuni, che negli anni 2000 dovrebbero essere superati già da un pezzo, tipo la gelosia verso una nuova compagna di scuola, il terzo incomodo che guarda caso era un amico d'infanzia del protagonista, eccetera.
La storia si svolge in modo abbastanza lento, o sarà che la noia mentre leggevo rendeva il tutto molto luuungo.
Il tratto dell'autrice mi piace molto, proverò a comprare "Il tiranno innamorato" perché i protagonisti sono piu' adulti e la trama mi sembra meglio articolata (almeno da quello che ho letto in giro) ma altre opere di quest'autrice (la Magic ha annunciato praticamente quasi tutti suoi titoli) resteranno tranquillamente nello scaffale.
Ottima comunque l'edizione Magic, su questo c'è poco da dire. Con un prezzo ragionevole offre belle pagine, sovracopertina come si deve. Speriamo in titoli migliori durante il corso dell'anno.


 2
dawnraptor

Volumi letti: 3/6 --- Voto 8
Quanto mi piace questa autrice! Il suo tratto è fantastico, adoro letteralmente i suoi disegni. Un manga davvero delizioso, fresco ed appagante, con la giusta quantità di paranoie adolescenziali e un perfetto dosaggio di particolari piccanti: una scena hot ogni capitolo, infallibilmente, ma mai troppo spinta. E' molto bello vedere i due protagonisti avvicinarsi col passare delle tavole, e cominciare a comprendersi. Non è detto, infatti, che solo perchè Tamiya sia più espressivo di Satoru, che per questi sia più semplice comprenderlo. Le incomprensioni in amore sono sempre dietro l'angolo, per tutti: anche una successiva coppia che appare nella seconda metà del manga avrà la sua bella dose di problemi, in gran parte dovuti a problemi di percezione e comunicazione. Ho apprezzato molto che, verso la fine della storia, sia stata introdotta una situazione spiacevole che viene presa a pretesto per mostrare la maturazione di uno dei protagonisti: serve sicuramente a far riflettere e a calare il racconto in una dimensione più realistica. Mi pare di capire che il messaggio ultimo di questo manga sia che bisogna parlare. Non solo: parlare non basta, bisogna anche saper guardare e ascoltare. Solo così si potrà sgomberare il campo dai malintesi e godere appieno di una relazione. Nulla di nuovo sotto il sole, ma raccontato molto bene!


 3
brera85

Volumi letti: 2/6 --- Voto 10
Tono è un ragazzo completamente inespressivo che ama passare la maggior parte del suo tempo libero a disegnare Tamiya, che gioca nella squadra di baseball e di cui Tono è innamorato. Un giorno Tamiya va da Tono e gli confessa il suo amore e, nonostante il ragazzo sia letteralmente scioccato, sul suo viso non traspare nessuna emozione, così inizialmente i due ragazzi hanno qualche difficoltà a capirsi.

La trama è molto coinvolgente, mi ha letteralmente conquistata, è così divertente seguire gli impacciati tentativi dei due di comprendersi e di affrontare i piccoli ostacoli che si pongono fra di loro. Si tratta di un amore scolastico con particolari abbastanza insoliti e divertenti che lo rendono più interessante. Le scene d'amore fra i due protagonisti, anche se un tantino audaci, non sono comunque per nulla offensive o eccessivamente spinte. Nell'insieme è un manga godibilissimo, lo adoro.


 1
Luna-chan

Volumi letti: 2/6 --- Voto 7
Essendo una grande fan di Hinako Takanaga non potevo non leggere questo manga e non ne sono rimasta delusa. Sebbene questa non sia una delle opere che preferisco, bisogna ammettere che risulta molto tenere e scorrevole, lasciando molto spazio tanto all'umorismo quanto al sentimentalismo.
Bukiyou na silent narra la storia d'amore tra due studenti della stessa scuola, Satoru e Tamiya, e degli ostacoli che dovranno superare per poter vivere appieno il loro sentimento. Da sempre incapace di esprimere le proprie emozioni, Sotoru non è mai stato un ragazzo popolare circondato da amici, al contrario di Tamiya, vero idolo della scuola e capitano della squadra di baseball. Satoru vive il suo amore per Tamiya in segreto, fino a quando quest'ultimo non dichiara il suo amore lasciando il nostro protagonista completamente basito.

Particolarità molto interessante di quest'opera è che non si vedrà quasi mai Satoru esprimere sul viso le sue emozioni, compito lasciato al "piccolo Satoru", affiancato quasi sempre ai dialoghi di quest'ultimo.
Non mancheranno ovviamente gli ostacoli, primo tra tutti l'incapacità di Tamiya di comprendere appieno i pensieri si Satoru, come ovviamente non mancheranno i rivali in amore, rendendo la storia molto veritiera ed appassionante.

Il tratto è molto leggero e curato fin nei minimi dettagli, cosa che devo dire apprezzo molto; le tavole non sono mai troppo affollate e i dialoghi non sovrastano quasi mai le immagini oscurandole, permettendo una lettura scorrevole e molto piacevole. Tutti i personaggi sono curati nei minimi dettagli, sia i protagonisti che i personaggi collaterali, non lasciando nulla di sospeso o di poco realistico. Nel complesso risulta essere un'opera piuttosto buona, anche se con qualche piccola pecca.

Il personaggio di Satoru dopo un po' di tempo risulta quasi irritante, lasciando il lettore a mio parere un po' deluso dalla sua scarsa evoluzione personale. Ovviamente si può sempre sperare per i prossimi volumi, anche se sembra che l'autrice intenda sviluppare anche altre storie oltre a quella tratta fin'ora.
Da consigliare a chiunque apprezzi gli yaoi teneri e pieni di romanticismo.


 3
elexiao_shing

Volumi letti: 2/6 --- Voto 9
Sono un'amante del boy's love quindi non mi sono lasciata sfuggire ques'opera.
Il tratta leggero e chiaro del disegno hanno favorito molto il manga. È vero che la storia, data la trama che presenta, non potrà rivelare del grandi colpi di scena, ma è un manga piacevolissimo. Le storie del due protagonisti sono dolcissimi e i colpi di scena sono quelli di Tono. Le sue improvvise dichiarazioni o i momenti in cui si fa audace per Tamiya lo rendono semplicemente adorabile! E poi l'inespressività del volto di Tono è compensata dai mini-Tono, che sono veramente carini!
Un manga che ti allieta proprio! Sono veramente contenta di averlo acquistato!


 0
zaphirea

Volumi letti: 2/6 --- Voto 5
Mah! La trama, come avrete letto poco più su, non offre particolari colpi di scena né tanto meno una vicenda particolarmente intricata, anzi, direi che il tutto è fin troppo banale!
Un ragazzo incapace di esprimere i propri sentimenti, che siano rabbia, sorpresa, amore... in poche parole davvero nulla! È sempre lì con la solita espressione e i suoi dialoghi sono pressapoco inesistenti. Al contrario, il partner è il solito "figo di turno" amato da tutta la scuola, sportivo, bello, intraprendente... sì, direi la classica coppia.
Entrambi si scrutano e ammirano da lontano già nelle prime pagine dell'opera, ovvero, a parte qualche minima difficoltà iniziale ad avvicinarsi, non si assisterà quasi per nulla ad un vero evolversi del loro rapporto (si può ovviamente pensare che sia dovuto al fatto che solo 2 volumi per ora sono editi in Italia).

Nota positiva sono invece i disegni, tratto pulito e chiaro e i disegni davvero ben fatti, ma a parte questo non riesco a vedere in quest'opera null'altro di interessante.

Giustifico il mio 5 considerando la scarsità di titoli del genere e la non del tutto negatività dell'opera, per cui potrei consigliarlo a chi cerca qualche storia (ho notato che anche saltando il primo volume la storia scorre tranquillamente e alla fine si autoconclude come episodio all'interno della trama) esclusivamente tenera e da leggere senza impegno.


 5
Alice Liddle

Volumi letti: 2/6 --- Voto 9
ahhh Hinako Takanaga! Una splendida autrice veramente. Ha un tratto particolare, molto espressivo e curato, veramente bello.
La trama è semplice: Satoru Toono è un ragazzo molto timido e sensibile, tuttavia è molto difficile capire cosa pensi visto che non riesce ad esprimere le proprie emozioni attraverso il corpo. Perciò, quando Keigo Tamiya, il ragazzo per cui ha una cotta, gli si confessa ed inizia la loro relazione si troveranno ad affrontare... diversi malintesi!
È simpatico seguire gli impacciati tentativi dei due di comprendersi e di affrontare i piccoli ostacoli che si pongono fra di loro. È un manga molto dolce e ingenuo, benché non manchi di scene piccanti (no, a dire il vero sono molto delicate anche quelle). Sarebbe infatti da precisare che questa è un'opera Yaoi, e non Shonen-ai. Niente di impegnativo, ma che nel complesso risulta molto godibile e leggera, da rileggere.
Veramente un peccato per il titolo, l'originale, "Awkward Silence", era molto più appropriato! Togliendo ciò, l'edizione è molto bella, le copertine sono veramente stupende e colorate.

fra

 0
fra

Volumi letti: 2/6 --- Voto 7
Bellissimi i disegni, molto dolce e simpatico il protagonista, mi piacciono soprattutto i piccoli Toono che compaiono accanto ai fumetti per mostrare le sue emozioni del momento.
La storia non è delle più emozionanti di quest'autrice, né delle più emozionanti in generale, ma pazienza. E' graziosa. Nulla d'eccezionale, e probabilmente un solo volume sarebbe bastato, ma graziosa. E poi chi lo sa, in fondo è in corso... a me sembra che la storia abbia già detto tutto quello che c'era da dire, ma può darsi che l'autrice voglia sorprendersi con un colpo di scena.
Nonostante i disegni "dolciosi" quest'autrice tende ad andare un po' sullo smut, cosa che personalmente non apprezzo molto, ma fa lo stesso... in fondo è comunque parecchio delicata...


 3
asuka_excel

Volumi letti: 1/6 --- Voto 9
Questo è il primo manga del genere che compro, pur amando lo yaoi da anni (ho letto molte fanfictions e doujinshi yaoi... le ultime soprattutto su Gintama!), e devo dire che mi è piaciuto parecchio.
Il disegno è molto grazioso e pulito, assolutamente meravigliosi i numerosissimi chibi-Satoru, che suppliscono alla quasi totale assenza di espressioni del "vero" Satoru! Anche la storia è semplice e tenera. Le scene d'amore fra i due protagonisti, anche se un tantino audaci, non sono comunque per nulla offensive o eccessivamente spinte.
L'edizione della Magic Press è forse un tantino cara, ma comunque vale il suo prezzo (5,90€): sovraccoperta, carta di ottima qualità, bel lettering.
Credo proprio che prenderò anche il secondo volume e tutti quelli che seguiranno (il manga è ancora in corso in Giappone). Consigliato a tutti gli amanti del Boy's Love!


 3
Darkarel

Volumi letti: 1/6 --- Voto 8
Parto col dire che è il primo fumetto di questo genere che leggo. I disegni sono ben fatti, non troppo particolareggiati ma precisi, alcuni in stile chibi e fantasiosi.

La storia di Toono e di Tamaya è tutta basata sul fatto che Toono non sa esprimere bene le proprio emozioni e da questo piccolo problema si sviluppano situazioni che mettono in difficoltà la coppia di ragazzi.

Leggero, dolce e divertente. L'ho trovato davvero carino, una lettura per adulti da sfogliare per alleggerirsi la giornata.