logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 2
Aminako

Volumi letti: 4/4 --- Voto 9
"Angels Wars" è una delle prime opere dell'autrice Miwa Ueda, nota in Italia per "Peach Girl". La Playpress ha editato questa serie in quattro volumi con copertine così belle da sembrare dei quadri. Le immagini pittoresche potrebbero rimandare ad un fantasy ma si tratta di una commedia sentimentale. Suggerisco la lettura di questo fumetto agli amanti delle storie con protagonisti orfani, intrecci e misteri familiari, nonché tematiche religiose narrate in modo leggero e, talvolta, divertente.

La protagonista di questa storia è Maria, una aspirante suora cresciuta sin da bambina in un convento. Questa ragazza gioviale è cresciuta circondata da suore, in un contesto totalmente femminile e protetto rispetto alle brutture del mondo esterno. La sua unica finestra sul mondo sono le lettere scritte per lei da una persona misteriosa che si firma "G" e che, sin da quando è piccola, prende in carico il pagamento delle sue rette scolastiche. Per Maria questa persona misteriosa è un po' come il papà Gambalunga di Judy Abbott. Il destino vuole che, prima della cerimonia per ricevere i voti, Maria apprenda di non essere più sola al mondo e di avere ancora un parente che frequenta una scuola maschile della stessa città. Mossa dal desiderio di scoprire chi sia questo parente, Maria decide di "evadere" dal convento e nel corso di questa fuga si scontra con il bel Seya. Lui è da subito folgorato da questa visione "angelica" quanto scombussolato dallo scoprire - in un secondo momento - che Maria frequenterà la sua stessa scuola.

Inizia in questo modo una storia vivace che a mio avviso sa offrire tante emozioni e colpi di scena. In prima fila abbiamo una Maria 'neonata' di fronte alla scoperta di un mondo esterno che non conosceva. Il personaggio di Maria accompagna il lettore svelandogli un mondo da un punto di vista diverso: quello di una suorina tanto legata al suo percorso religioso quanto innocente nell'approccio con l'altro sesso. Affiancato a Maria troviamo il personaggio maschile Seya, la cui vita si complica in maniera significativa quando incontra questa ragazza bella, ma di una purezza spropositata, che lui non può avere. Nel fumetto intervengono tanti personaggi: alcuni danno una traiettoria alla narrazione; altri sembrano inseriti soprattutto per confondere il lettore... che dopo una serie di vicende - se impaziente come me - si chiede "ma insomma CHI può essere questo benedetto parente?!".

Credo che la Ueda abbia raccontato questa storia con abilità. Nonostante fosse agli esordi è al (mio) primo posto tra le sue opere edite in Italia. Questa serie è un concentrato in quattro volumi che sfida gli stereotipi e cattura il lettore su più fronti: il paradosso dell'impegno religioso, la storia d'amore impossibile, il mistero del parente, i drammi familiari e tanto humor. La protagonista pur nel suo approccio morbido è caparbia, determinata e positiva. Se riuscite a recuperarlo non vi pentirete di averlo letto, è un piccolo gioiello che secondo me apporta un bel contributo al panorama shoujo.


 1
saranaike

Volumi letti: 4/4 --- Voto 8
'Angel Wars' è uno shojo manga che colpisce per la sua semplicità dolcezza e freschezza: è puro e dolce come la sua protagonista.
Per prima cosa una suora pura e innocente, cresciuta in convento senza mai uscire nel mondo esterno e non ne conosce i suoi pericoli, si iscrive ad un liceo maschile. Già questa situazione di per sé assurda crea vari episodi ed equivoci divertenti.
Anche se alcuni episodi si avvicinano pericolosamente all'assurdo (come l'episodio della suora che sventa una rapina pregando) la storia tocca diverse tematiche che potremo definire 'buoniste' ma la Ueda riesce a toccarle con una semplicità e delicatezza da non renderle stucchevoli o appunto estremamente buoniste.

Poi il passato di Maria, che l'autrice ci dà il piacere di scoprire poco a poco, sembra infittirsi sempre più di mistero fino alla fine.
Nonostante non sia paragonabile alla ben più famosa opera della Ueda 'Peach Girl', 'Angel Wars' nella sua brevità e semplicità è di piacevole lettura, scorrevole, allegro e divertente la trama è dinamica con un buon ritmo che tiene alta l'attenzione del lettore per tutta la sua durata.

Il carattere dei personaggi non è particolarmente approfondito, ma abbastanza da far si che il lettore ci si affezioni.

Il tratto della Ueda è pulito e molto espressivo i disegni colpiscono a primo impatto e sono più che piacevoli. Peccano un po' le copertine a colori di alcuni volumi in cui si nota un tratto non ancora del tutto maturo.

In conclusione mi sento di consigliare Angel Wars come lettura per passare qualche ora col sorriso sulle labbra.

Voto 7 1/2


 1
samvise74

Volumi letti: 4/4 --- Voto 9
Questo dolcissimo manga mi ha veramente sorpreso. Pensavo fosse la solita banale e già vista storia della suora ingenua, carina e senza nessuna conoscenza del mondo in generale, e in parte ciò è vero, ma non mi sono mai divertita così tanto leggendo un manga. La storia è molto interessante, tinta di giallo e di colpi di scena fino all'ultimo volume e mai noioso. Veramente l'ho letto tutto d'un fiato. Anche i vari personaggi che si incontrano sono molto belli, simpatici e spassosi. Non avevo ancora letto niente di questa mangaka e seppure questa non sia una delle sue opere più famose ha esordito molto bene nel mio cuore. Sicuramente leggerò anche gli altri manga. Un bel nove se lo merita sia per i disegni che per la trama...Il finale è a sorpresa e non scontato. Assolutamente consigliato per passare qualche ora in allegria.