logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Nobuo

Volumi letti: 1/13 --- Voto 7,5
Ashi-Girl di Kozueko Morimoto mi ha personalmente sorpreso. Ho iniziato a leggere questo manga online; attualmente la pubblicazione del manga, ancora in corso in Giappone, è giunta all'ottavo volume, ma le scanlation tradotte arrivano solo al primo capitolo del secondo. Per quanto riguarda il primo volume la sensazione di una piacevole lettura è quella dominante. La storia parla di Yui, ragazza liceale che non si distingue dalla massa se non per il suo caratterino frizzante e altamente buffo, e regala al lettore delle gag divertenti. Unico punto di forza di questa ragazza? La velocità nella corsa! La storia è parzialmente ambientata nell'epoca Sengoku: per un errore la nostra protagonista viene teletrasportata nel passato quando accidentalmente si imbatte nella macchina del tempo costruita dal brillante fratello. Qui inizierà la sua avventura con il nome di Yuinosuke, diventando un ashigaru (letteralmente "piedi leggeri"), uno di quei fanti della milizia che durante l'epoca Sengoku combattevano sul campo da battaglia. All'apparenza è un maschietto per tutti i personaggi che incontra nel passato, ma le gag micidiali arrivano durante l'incontro con il Young Lord di cui si innamora perdutamente.

Un fattore importante della storia è la possibilità di tornare alla sua vita reale durante la notte di luna piena, solamente in questa occasione è possibile andare/tornare avanti o indietro nel tempo. E' sul finire del primo volume che tornerà alla sua vita normale finché non inizierà con un suo professore, a scuola, una divertente discussione su una battaglia dell'epoca Sengoku che vede coinvolto Young Lord. Yui allora deciderà di tornare nel Giappone feudale per cambiare l'epilogo di una battaglia e salvare il suo "amore". Un bel primo volume per questo divertente josei, ma attendo ulteriore materiale per farmi un'idea ben precisa sull'opera. Disegno ottimo, pulito e curato, quindi per adesso la valutazione è più che positiva. Consigliato a tutti gli amanti dell'epoca Sengoku e del Giappone feudale, e soprattutto a chi è in cerca di una storia frizzante e divertente (per intenderci alla Lovely Complex).