logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
oberon

Volumi letti: 7/7 --- Voto 5
Non avevo mai letto nulla di Kia Asamiya e mi son deciso a leggere questa vecchia miniserie, acquistata a pochi spicci anni fa, che avevo da tempo a prendere polvere su di uno scaffale… e poteva restarsene pure là.
Non so se forse è semplicemente invecchiata male (e pur sempre un manga del 2004), ma già l’incipit col solito neet che ottiene di colpo, fortuitamente, i mezzi per divenire un supereroe, è assai ritrito.
Ma il problema vero di Junk è che non si capisce che vuol essere, visto che mette tanta roba sul fuoco, ma non approfondisce davvero niente. Il tema del disadattato sociale, ad esempio, è reso in maniera banalissima, in maniera stereotipata, forse strizza pure l’occhio al potenziale otaku/lettore visto ‘sto protagonista che stranamente tutte si vogliono portare a letto (riuscendoci), senza tanti complimenti. Da milf a liceali, passando per super-gnocche in carriera. Ma questa è solo la componente più ridicola della storia.
Tornando al “non si sa che vuole essere”, già come semplice manga d’azione non vale granché (paragonandolo ad esempio ad uno Zetman), visto che questa è poca, spesso confusionaria e comunque fine a sé stessa. La storia trova un suo “perché” verso gli ultimi due volumi, invischiandosi però in un polpettone fanta-politico con tanto di pretenziosa morale (può ricordare molto Akumetsu) che però anche qua sfocia nel trito e ritrito.
Il disegno non mi ha fatto impazzire, persino i personaggi femminili che nella storia dovrebbero essere accattivanti, sembrano nella maggior parte delle vignette degli sgorbi con due tette spropositate appiccicate sopra: quindi è proprio questo chara design che evidentemente non fa per me.
Ma in genere il problema più grosso di questo manga è che la storia fa acqua da tutte le parti, è palesemente improvvisata man mano col procedere dei capitoli, e soprattutto le psicologie dei personaggi sono davvero pietose. L’unico “pregio” che gli riconosco è che grosso modo si lascia leggere, e qualche passaggio vagamente coinvolgente c'è; quindi questi sette volumi scorrono via abbastanza velocemente (e spero altrettanto velocemente di riuscire a dimenticarli).
In conclusione non mi sento di consigliarlo, a meno non si sia proprio dei fan sfegatati dell'autore o del genere, ma in quest'ultimo caso c'è sicuramente di meglio in giro.


 1
strikemc

Volumi letti: 7/7 --- Voto 6
Mera sufficienza, manga anonimo... si può leggere come no; consigliato a nessuno, ma neppure sconsigliato.
Storia forse un po' banale ma sfruttata bene, e concede anche dei discreti colpi di scena: un ragazzo riesce ad entrare in possesso di una strana tuta che gli concede un grande potere e lo usa per vendicarsi di tutte le angherie subite, ma scoprirà presto che la sua non è l'unica tuta, ed inoltre le altre sono assai più potenti...
Neppure il disegno presenta qualcosa di speciale insomma, tirando le somme, quest'opera mi ha lasciato indifferente, non è stata in grado di emozionarmi o di tenermi incollato alle pagine. La sufficienza se la merita solo perchè esiste di veramente peggio.
Acquistatelo solo se veramente convinti...


 0
Aniya

Volumi letti: 7/7 --- Voto 7
L'aspetto che ho apprezzato di più di questo lavoro di Kia Asamiya è il percorso che il protagonista Hiro intraprende, mostrando alla fine un palese miglioramento del suo comportamento.
Inizialmente mi sembrava una serie banale, se pensavo alla tuta e alla maniera in cui Hiro ne entra in possesso, ma continuando a leggere mi sono dovuto ricredere.
Disegni bruttini, copertine carine.

An_arty

 0
An_arty

Volumi letti: 4/7 --- Voto 9
Kia Asamiya non si smentisce mai, i suoi lavori sono sempre grandi lavori, questo fumetto "junk" presenta una storia inizialmente semplice, il classico ragazzo con non molta vita sociale, ma con un banale click su internet si ritrova possessore di una tuta chiamata "junk" ; che gli conferisce particolari doti da super eroe; questo cambierà non poco la sua vita. Nella storia si trovera di fronte altri possessori di questa tuta che a modo loro la useranno per scopi benevoli o meno, avrà la polizia alle costole che vorrà scoprire chi e che cosa sono questi super uomini: nel frattempo lui imparera a conoscere meglio i poteri della sua tuta e a sfruttarla in maniera differente.
Quindi io consiglio la lettura di questo fumetto.
Un ringraziamento al mio migliore amico (kassim) recensore di AnimeClick

kassim

 0
kassim

Volumi letti: 4/7 --- Voto 9
Prestomi ieri il quarto volume dal mio migliore amico e ora anche lui recensore di AnimeClick (grazie an_arty!!!), me lo sono divorato come gli altri. La storia magari può sembrare un pò banale solito ragazzo sfortunato che trova una tuta che gli dà superpoteri che gli cambiano la vita. Ma non è così innanzi tutto è interessante seguire la crescita del ragazzo, interiore e col feeling con la super-tuta prima asseconda egoisticamente i suoi capricci, è cattivo, ma pian piano si redime, si scontrerà con altri possessori di tute Junk. Molto coinvolgente anche la storia, con la polizia che si arrovella per scoprire chi sono questi strani super-eroi, se sono buoni o cattivi; ricco di colpi di scena questo fumetto fantascientifico è secondo me fantastico... mi ripeto come in altre mie recensioni, ma il tratto poteva essere più curato.