logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Dorian

 1
Dorian

Volumi letti: 4/4 --- Voto 10
Tra tutti i fumetti giapponesi che ho letto questa è forse l'opera meglio riuscita, probabilmente complice la brevità (solo quattro volumi) e linearità della trama.
La storia inizia come un qualsiasi spokon, in cui il protagonista possiede un dono naturale per uno sport (in questo caso il free diving) e trova un maestro che lo alleni per battere il record mondiale. Nello specifico il talento del giovane Cisse è di possedere una milza di dimensioni superiori alla media che si attiva in condizioni di penuria di ossigeno pompando globuli rossi nel sangue e permettendogli di resistere per lungo tempo in apnea. Tuttavia questo talento ha anche un lato negativo, ovvero l'eccesso di globuli rossi aumenta il rischio di coaguli sanguigni e conseguenti danni cerebrali e per questo al ragazzo è imposto di fare lunghe pause tra un'immersione e l'altra.
Proprio questo imprevisto muterà quest'opera in un fumetto maturo e profondo, che non ha niente da invidiare alle migliori opere narrative. La poesia della narrazione, che si fonde in alcuni tratti con la leggenda raggiunge il vertice massimo nel finale, segnando il suo distacco netto con genere del fumetto sportivo. Per questo se anche voi come me non siete appassionati di sport e di mare e arrivati al terzo volume doveste trovare la trama poco avvincente, vi invito a leggere il quarto prima di lasciar perdere, perché non si può interpretare correttamente quest'opera senza averla letta nella sua interezza.
Alcune note stilistiche: il disegno è suggestivo, con un tratto maturo e realistico ma anche molto personale. La magia dei fondali marini è resa sicuramente alla perfezione. Anche per quel che concerne l'edizione italiana panini, anche se sembra strano, non c'è niente da ridire: le pagine sono spesse e la copertina lucida è davvero un tocco di classe.
Insomma, da leggere.


 1
oratsio

Volumi letti: 4/4 --- Voto 9
La storia ruota intorno ad un ragazzo, Cisse, che, nato nel mare, trascorre buona parte delle sue giornate immerso nel mondo marino, un mondo che sembra essere il suo habitat naturale. Sarà Master Claude, ex campione di apnea, ad accorgersi di con quanta naturalezza ed armonia il ragazzo si muove in acqua manifestando il suo talento. E sarà lui a fargli conoscere lo sport di immersione grazie al quale Cisse potrà finalmente vedere ciò che c'è "oltre", che ha sempre cercato inconsapevolmente di ritrovare e col quale riuscirà a ricongiungersi.

Le tavole sono davvero meravigliose, con stupendi paesaggi marini, scenari curatissimi, studiati e suggestivi. L'autore mostra la sua bravura anche nella conoscenza dell'anatomia umana e animale creando personaggi dall'aspetto quasi realistico. Le prime vignette in cui vediamo Cisse cimentarsi nelle sue "acrobazie" sottomarine riescono a trasmettere al lettore lo stesso senso di stupore che prova Master Claude in quel momento.

Una delle cose che mi ha sorpreso di questo manga è che, nonostante si tratti di una miniserie, Akio Tanaka è riuscito a sviluppare la storia nella sua completezza e senza lasciare buchi ed incomprensioni. La trama si svolge spostandosi gradualmente verso il finale, intramezzandosi con spiegazioni tecniche dell'apnea e leggende fantastiche collocate nei punti giusti senza rendere mai la lettura noiosa. Gli amici e i rivali riescono ad assumere il loro spessore contribuendo all'avanzamento della trama e della crescita di Cisse.

A mio parere, è stato bello vedere come nell'ultimo volume, il cambiamento esteriore di Cisse corrisponda ad un mutamento interiore. La sola immagine è servita a darmi questo impatto. Ma nonostante ciò, il protagonista riesce a raggiungere il suo obiettivo senza che la gloria ed il denaro gli facciano distogliere lo sguardo da ciò che realmente desiderava.
Insomma, consiglio la lettura di questo piccolo capolavoro maturo e profondo.


 0
Cladz

Volumi letti: 4/4 --- Voto 8
Glaucos di Akio Tanaka è un manga poco famoso e pubblicizzato, ma la cui lettura risulta molto piacevole e intensa, e la sua peculiarità e un'ambientazione molto innovativa e poco battuta da altri mangaka.

TRAMA: Master Claude, ex professionista di apnea ormai vecchio e alcolizzato, incontra durante una escursione nel Pacifico il giovane Cisse, un ragazzo nato dal mare, dotato di capacità assolutamente fuori dal comune, al quale è legata un'antica leggenda dovuta al suo misterioso passato. Claude convincerà il giovane Cissè a seguirlo, per riscattare il suo destino e per battere il record di apnea del francese Petit, ex allievo di Claude che non comprende il valore vero e l'intenso significato che si nasconde nelle profondità marine.
Ad accompagnare Cissè e Claude nell'addestramento ci sarà la dottoressa Haruka, che inevitabilmente finirà col provare un sentimento affettuoso nei confronti del giovane e testardo Cissè.

DISEGNI: sono forse la cosa più bella del manga. Akio Tanaka mostra tutta la sua abilità nel rappresentare la bellezza dei fondali marini, con un tocco ben definito e tavole molto chiare e limpide.

In conclusione, Glaucos è un'opera molto piacevole da leggere, dove prevale la descrizione del mare e del carattere interiore dei personaggi più che l'azione, e quindi diretta più a chi cerca spunti di riflessione che combattimenti.

B

 0
B

Volumi letti: 4/4 --- Voto 8
Il Mare... Culla della vita nasconde ancora misteri che l uomo non potrà mai risolvere. Una storia che parla di un ragazzo legato al mare in un modo unico. I disegni non sono da lode, ma questo manga ci fa entrare in un mondo forse non a tutti noto. Mi è piaciuto molto forse perchè anche io come il protagonista non posso fare a meno dell acqua^^

Ren

 0
Ren

Volumi letti: 3/4 --- Voto 8
Glaucos è un opera che esplora il mondo degli abissi e descrive una disciplina sportiva, l'immersione in apnea, solitamente ignorata dai più; le tavole sono curate e dettagliate, nel mostrare le meraviglie marine, e i numerosi rimandi a temi ecologici costituiscono un richiamo alla consapevolezza ambientale che merita elogi.
La trama, tuttavia, non sempre si mantiene convincente, in certi punti risulta quasi forzata, e le vicende 'affrettate', lasciando diversi punti in ombra
Glaucos è insomma un manga avvincente e ottimamente disegnato con tuttavia qualche imperfezione nella sceneggiatura (non tali da scoraggiare l'acquisto, comunque)

Dubhe

 0
Dubhe

Volumi letti: 4/4 --- Voto 10
un ragazzo nato dal mare. Un maestro vissuto per il mare. Il mistero che li legò entrambi. Così recita la retrocopertina di Glaucos. Un manga incredibile, non classificabile ne come shonen ne come shojo, uno dei più bei manga degli ultimi tempi. Una vicenda poetica, toccante e con un profondo significato simbolico. Una storia su cui riflettere ma non per questo noiosa o difficile, ma bensì ricca di colpi di scena e dal finale inaspettato. Protagonista di questa opera cisse un ragazzo con una sola passione il Mare e con un solo obbiettivo spingersi sempre più in profondità sfruttando solo le proprie forze per scoprirne il mistero che lo lega ad esso. I disegni di Tanaka sono un pò cupi ma molto realistici ed appropriati. Consiglio questo manga a chi ama il mare ma anche a chi, come me, non lo ama perchè di sicuro, dopo aver letto questa opera, imparerà ad amarlo.