news_xlarge_himechannoribon_cut.jpgSaranno anche trascorsi ben ventuno anni, ma la storia della ragazza pasticciona dal magico fiocco è rimasta incisa nella memoria di tantissimi fan anche a distanza di tempo: così, l'annuncio di una one-shot inedita per Hime-chan no Ribbon di Megumi Mizusawa appare qualcosa di fresco al pari dell'atmosfera che permeava il manga originale.

Il capitolo sarà pubblicato il prossimo 3 luglio nella rivista Ribon di Shueisha, sarà composto da 32 pagine ed è soltanto una piccola parte dell'ampio programma di festeggiamenti previsti per il 60° compleanno del magazine.

Correva l'anno 1994, e si concludeva il manga.
Ricordiamo che la Toei aveva tratto da Hime-chan no Ribbon un celeberrimo anime in 61 episodi, ma ne sono seguiti anche un romanzo, un adattamento in musical, e un recente remake di Shiho Komiyuno.

In Italia l'anime è stato trasmesso da Mediaset con il titolo "Un Fiocco per sognare, un Fiocco per cambiare", mentre il manga è stato editato da Panini Comics, al pari del remake intitolato Colorful.
 
Himeko, tredicenne energica e un po' maschiaccio,riceve dalla principessa del Regno della Magia un fiocco che ha il potere di trasformarla, per un limitato periodo di tempo, in chiunque lei voglia.
Aiutata dal leoncino di peluche Pokota, a cui è stata donata la vita allo scopo di spalleggiarla, Himeko si troverà a dover quindi provare i poteri del fiocco, difendendone il segreto da familiari e compagni di classe. Ma non sempre le cose vanno come si vuole, ed i guai non tarderanno ad arrivare, tanto che alla fine anche il compagno Daichi Kobayashi verrà a conoscenza della magia, impegnandosi ad aiutarla.
Tra i due nasce così una particolare intesa. E si sa, da cosa nasce cosa...


Fonte consultata:
Anime News Network