Quando tutto ha avuto inizio, i protagonisti del film live di Death Note hanno avuto il volto e il carisma di Tatsuya Fujiwara (Light), Ken'ichi Matsuyama (L) ed Erika Toda (Misa): al primo film del 2006 ha fatto seguito nello stesso anno Death Note The Last Name, che riprende proprio dove il primo lungometraggio si era interrotto, pur differendo in certi punti della storia.
 
the last name visual.jpg

 
Light Yagami è un geniale quanto cinico liceale diciassettenne. La vita lo tedia e il mondo, con la sua ingiustizia, lo disgusta profondamente. Ryuk è un dio della morte, e in cerca di distrazioni, decide di abbandonare nel mondo degli uomini il suo Quaderno Della Morte, all’apparenza un semplice block notes, ma dotato di un tremendo potere, perché scrivere il nome di una persona sul Quaderno significa decretarne la morte.
Dopo aver per caso trovato il Quaderno Della Morte, e averne compreso le potenzialità, Light decide di servirsene per cambiare il mondo, mentre Ryuk lo osserva divertito.

Riprendendo la trama da dove eravamo rimasti col primo film, Light si unisce alla squadra speciale capitanata da suo padre per la ricerca di Kira. In questo modo spera di togliere i sospetti che L nutre su di lui. Ma quale dei due avrà la meglio?

Quando avrete visto l'opera per intero, vi preghiamo di non limitarvi a scrivere un breve commento qui sotto, ma di scrivere una recensione più approfondita, sia che vi sia piaciuto o no.
 
deathnotethelastname screenshot.jpg
Fattore curiosità: disponibile in streaming su VVVVID per l'Italia.

La colonna sonora è opera di Kenji Kawai, piuttosto noto per le musiche create per svariati anime quali Maison Ikkoku, Ranma, Patlabor, Devilman, Ghost in the Shell, Eden of the East.
 
Attenzione! i commenti al film possono contenere degli spoiler.


Death Note - The Last Name 01

Titolo italiano:  N.D.

Data italiana: 03/11/2016
Data in patria: N.D.
Durata: 139 minuti

Totale voti:   10   1   0 


covenant

Film godibile, interessante l'aver modificato parti importanti della storia. Contento per la soluzione di "L", poco per l'errore grossolano di Kira. Ottimo esperimento. Bravi gli attori di kira e L

 16/08/2017

Fenar

Seguito con interesse. Avrei preferito la spuntasse Light in tutti i sensi, ma va bene anche così. Mi è parso un buon esperimento, fatto anche discretamente, pecca non aver seguito l'originale.

 30/04/2017

saisai_girl123

L è il personaggio che migliora tutta la storia davvero bellissimo!! Anche il film ovviamente XD

 30/11/-0001

dawnraptor

Le cose migliorano un po', anche se Light sembra sempre un cafoncelllo di provincia. Ottimo finale alternativo, e l'attore che fa L meriterebbe un Oscar.

 30/11/-0001

Araldo degli Inferi

Molto bello. Imperdibile per i fan oltranzisti di L =)

 30/11/-0001

Melany

Ottimo finale. Un film ricco di colpi di scena che vanta un attore superbo come Kenichi Matsuyama nei panni di un perfetto L. Consigliatissimo, soprattutto per chi non ha apprezzato l'opera originale.

 30/11/-0001

^Tsukimi-chan27^

^Tsukimi-chan27^

Promosso!

 30/11/-0001


Altri Voti





Vi preghiamo a fine opera di recensire comunque il film nella relativa scheda, è importante, solo le recensioni complete ci aiutano a creare classifiche e risultano molto più esaustive per un utente.
Avendo recensito il titolo sulla sua scheda, la vostra opinione otterrà un riconoscimento aggiuntivo e riporterà il voto che avete dato.

Come fare per votare?
- scegliete se vi è piaciuto o non vi è piaciuto;
- se volete, avete 200 caratteri per motivare il vostro voto;
- premete su 'invia impressione'.