Negli ultimi tempi, seppur muovendosi a piccolissimi passi, si nota una graditissima tendenza nel mercato italiano dei manga: un rinnovato ed emozionante interesse verso il fantasy dall'impronta occidentale. Da Girl from the other side (J-Pop) ad Atelier of Witch Hat (Planet) fino ad arrivare all'ultima perla di cui parleremo in questa sede: Somali e lo spirito della Foresta, di Yako Gureishi. Seppur anche il recente Drifting Dragons (Planet) rientri nella categoria, le tre opere citate prima hanno parecchie cose in comune: delle protagoniste giovani, un mentore a cui affidarsi, la ricerca e la speranza di ritrovare qualcuno.

Il primo numero di Somali e lo spirito della Foresta (Somali to Mori no Kami-sama) esce a gennaio, in formato 13x18 con pagina iniziale a colori e sovraccoperta al prezzo di 7,50 €.

L'anime, iniziato anch'esso nel mese di gennaio, è disponibile in streaming gratuito su Crunchyroll.
 
 
In un mondo governato da spiriti, goblin e molti altri tipi di creature misteriose, la razza umana è perseguitata e spinta sull'orlo dell'estinzione. Un giorno, avviene l'incontro tra un golem e una ragazza umana. Quest'opera racconta le vicende dei due: il primo, guardiano della foresta, la seconda, appartenente ad una razza ormai distrutta. È la storia di un viaggio e di un legame tra padre e figlia.

Il primo numero di Somali e lo spirito della Foresta è una gioia per gli occhi e al contempo balsamo per il cuore. Senza sapere nulla dei due protagonisti, iniziamo con loro un viaggio attraverso un mondo meraviglioso fatto di villaggi, foreste incantate, creature magiche e abitanti di quei luoghi apparentemente paradisiaci. In realtà il mondo in cui si svolgono le vicende di Somali è un luogo crudele e ostile, almeno per lei, piccola umana rimasta senza famiglia. Gli "altraforma" dominano la società e dopo aver portato la razza umana sull'orlo dell'estinzione, continuano a cacciare e mangiare i pochi esseri umani rimasti. Somali è costretta quindi a nascondersi, spacciata dal golem come appartenente alla genia dei minotauri, durante questo lungo viaggio alla ricerca della sua famiglia biologica.

A questo aspetto crudele della storia fa da contraltare il rapporto tra Somali e il golem, che nell'immediato momento del loro incontro diventano inaspettatamente "padre e figlia". Se è vero che è il golem a curarsi della piccola come farebbe un genitore, e che è lui a farle conoscere il vasto mondo di cui la bimba è totalmente ignorante, è anche vero che è Somali ad insegnare al suo tutore i sentimenti che, per sua stessa natura di golem, gli sono sconosciuti. Quasi come se fosse stata lei ad adottare l'adulto, e non il contrario, la bimba mostra allo spirito della foresta un mondo fatto di emozioni, gioie, dolori e sentimenti, spingendolo a riflettere su ciò che ogni loro passo e ogni nuovo incontro aggiunge alla loro esperienza di "persone".
 

Un'avventura padre-figlia quindi, ma anche un viaggio per scoprire e riscoprire tutto ciò che i due pensavo di aver perso o di non aver mai posseduto, in un'ottica che è molto fedele al sentimentalismo in stile manga.
Il primo volume ci presenta quindi una trama molto slice of life, che punta a mostrarci il dettaglio e la meraviglia dei luoghi che i due protagonisti visitano nonché l'incontro sempre produttivo con le altre creature, che siano esse ostili o amichevoli. Il rapporto tra i due protagonisti sembra nascere in maniera affrettata e poco approfondita, come se diventassero una famiglia con uno schiocco di dita, ma ciò è dato probabilmente dal desiderio della bimba di avere qualcuno accanto e al contempo dalla passiva accettazione di un golem privo di sentimenti. In ogni caso, il tutto potrebbe venir approfondito nei volumi successivi, man mano che i due, forse, instaureranno un vero legame dettato dal sentimento e non dalla necessità o dalla passività.
Una storia di formazione, crescita e scoperta di sé che attraverso il viaggio, l'incontro con l'altro e con la diversità, permette ai due protagonisti di conoscere davvero il luogo in cui vivono e al contempo se stessi. Il tutto filtrato attraverso un tenerissimo rapporto tra padre e figlia.



A colpo d'occhio, ciò che colpisce di questo manga è certamente il disegno: bellissimo, dettagliato e maestoso. Yako Gureishi dipinge un mondo meraviglioso, bucolico e magico, riempiendo di dettagli ogni vignetta e lasciandoci a bocca aperta dinnanzi alle illustrazioni a doppia pagina. Foreste, villaggi, creature magiche e non sono disegnate con minuziosità, permettendo al lettore di immergersi completamente nell'atmosfera fantasy che permea ogni pagina. 
Il tratto apparentemente poco "manga" rivela la sua natura in alcuni dettagli, quali ad esempio la caratterizzazione grafica della piccola Somali o quella di alcune creature dal gusto orientale di cui facciamo la conoscenza in questo primo numero.
 
 
In un susseguirsi di magico stupore che avvolge il lettore a ogni pagina, Somali e lo spirito della Foresta conquista già dal primo numero chiunque ami questo genere di storie. Non sappiamo se Somali e il golem avranno in seguito dei nuovi compagni di viaggio, se quest'ultimo diventerà più umano di quanto lui stesso sia portato a credere, né sappiamo se padre e figlia avranno un lieto fine. La dolcezza del manga è controbilanciata da una tacita e sommessa malinconia di cui veniamo subito messi a conoscenza, creando un contrasto che ha il sapore delle fiabe di un tempo lontano.
Un ottimo primo volume per una storia visivamente fantastica ed emotivamente attraente, il cui unico difetto è il prezzo a cui viene proposto, che ahimè, non propriamente accessibile a chiunque.

Somali e lo Spirito della Foresta  1

Somali è una ragazzina rimasta sola al mondo. Il golem è un guardiano della foresta. Insieme intraprendono un cammino che li porterà lontano, avvicinandoli sempre di più. Esseri fatati, misteri, spiriti e demoni in un viaggio che vi incanterà.

Opera:  Somali e lo Spirito della Foresta
Editore: Panini Comics
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 23/01/2020
Prezzo: 7,50 €

Totale voti:   11  1  1


rubber761

Ti sa conquistare fin dalle prime pagine, sia per la storia e i disegni

 19/07/2020

Xander87

Appena letto, mi sono piaciuti i disegni e la storia della piccola Somali è veramente triste

 10/02/2020

Firefox

Sto seguendo l'anime che secondo me è veramente notevole, sia come storia che come grafica. Nella mia personale top-ten di questo anno... *___* Somali è deliziosa... ;)

 10/02/2020

ArtiAndrea

Bello disegni belli anche la storia più che positivo.

 09/02/2020

shinji01

Una palla, in tutto il primo volume non succede nulla. Drop

 09/02/2020

Arashi84

Esteticamente bellissimo, affascinante e magico. Una storia che ha il sapore dello slice of life ma che non nasconde una malinconia di fondo nel rapporto instauratosi tra i due protagonisti. Promosso!

 09/02/2020

Haizhong_Musume

Il mondo circostante come intravisto è davvero bello, ma manca un po’ di approfondimento sul legame tra Somali e il Golem. Altrimenti tutto meraviglioso ma un po’ fine a sè stesso...

 03/02/2020


Altri Voti




Titolo Prezzo Casa editrice
Somali e lo Spirito della Foresta  1 € 7.50 Panini Comics
Somali e lo Spirito della Foresta  2 € 7.50 Panini Comics
Somali e lo Spirito della Foresta  3 € 7.50 Panini Comics