In un periodo in cui le novità manga si succedono ormai mese dopo mese in numero copioso tra i vari editori, è davvero dura capire cosa possa piacere o meno. Questo in particolare per opere totalmente “nuove” per il grande pubblico, poco conosciute e senza un anime a fargli da apripista. Ecco quindi che l’uscita di un titolo, come Violence Action, che vede Shin Sawada alla sceneggiatura e Renji Asai ai disegni, passa quasi inosservato pur non essendo assolutamente un manga da sottovalutare.
 
Violence Action
 
Kei Kikuno è una normale studentessa universitaria, con un solo obiettivo: passare l’esame di contabilità. Questo a prima vista, perché in realtà la ragazza ha un lavoro part-time piuttosto particolare: è un infallibile sicario di un’agenzia privata e super partes che si cela dietro un servizio (fasullo) di escort!
 
Violence Action

Come dice il titolo siamo di fronte a una storia ricca di azione e violenza ma con una struttura episodica e al limite tra il surreale e la commedia. Qualcosa di simile forse, sempre per rimanere in casa J-POP, allo Yakuza casalingo. Se in quel caso è un delinquente che si trova a cambiare ambiente e vita ma non la forma mentis, in questo caso è una tranquilla e diligente studentessa che vive la sua realtà fatta di omicidi e sparatorie come se si trovasse a fare la cameriera in un ristorante. Mai badare alle apparenze: la piccola Kei è infatti minuta e dall’aspetto kawaii, con un chara volutamente iper carino, capace di regalare un particolare effetto straniante con la realtà e i personaggi che la circondano.
Su questo gioca la trama del manga, anche perché è davvero dura nascondere una vita e delle abilità tanto particolari e quando le due realtà malauguratamente si incontrano allora arriva il bello. Dicevamo che si tratta di un titolo che fondamentalmente è diviso in vari episodi che si basano sui diversi “incarichi” che riceve la fanciulla ma già possiamo intuire da questo primo (e corposo volume) che alcuni personaggi assumeranno un ruolo maggiormente continuativo e importante all’interno dell’economia generale della storia.
 
Violence Action
 
È un mondo marcio quello in cui si destreggia la nostra eroina, pieno di personaggi che vedono nella violenza il solo modo di risolvere le cose. Un mondo di organizzazioni criminali, doppiogiochisti, personaggi sopra le righe e completamente folli. In questo mondo la piccola Kei, come spiega lei stessa nella prima storia, riesce a trovare il suo equilibro aggrappandosi a quel barlume di normalità rappresentato dagli esami da superare. Eccola quindi prendersi una “pausa” dalla mattanza su commissione e mettersi a studiare con una delle proprie vittime, come se fosse tutto normale. Questa è la particolarità di Violence Action, a metà tra Nikita e Leon con un pizzico di commedia e forse chissà… di love story tra bulli e pupe alla giapponese. Una storia tutta da seguire e che in Giappone è arrivata al sesto volume in corso.
 
Violence Action

Violence Action  1

Kei Kikuno è una giovane universitaria e, come molte sue compagne di studi, si mantiene con un lavoretto part-time. Si direbbe una storia come tante, ma la vita di Kei ha poco a che vedere con quella delle altre studentesse: il suo lavoro è da sicario e per di più lei è uno dei migliori sulla piazza! Riuscirà a coniugare lo studio e la, ehm, professione senza dare nell’occhio?

Opera:  Violence Action
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 09/06/2021
Prezzo: 6,50 €

Totale voti:   18  3  1


Juggern@ut

E' praticamente un manga Pulp! Per come approccia certi argomenti; non si ricerca la verosomiglianza, solo l'eccesso! Quindi per me promosso a pieni voti!

 20/06/2021

kalufunsui

Primo volume spettacolare, intenso e originale. Kei e i suoi occhioni promosso a pieni voti!

 20/06/2021

chomp96v2

Primo volume intrattenete, forse un pò sconclusionato e non mostra ancora dove vuole andare a parare al 100%, ma è la natura di serie con capitoli piuttosto autoconclusivi, almeno per ora, ma per ora comunque promosso

 19/06/2021

Fireman

Mi è piaciuto tantissimo, Kei è adorabile e allo stesso tempo spacca. Molto belle queste mini storie che comunque sono collegate, belli anche i disegni. Se continua cosi (Insieme a Zombie 100) sorpresa dell' anno.

 21/06/2021

RoLLHanzo

Un primo volume interessante, anche i disegni non mi sono dispiaciuti. Ancora è troppo presto, però il secondo volume lo prenderò sicuro, vediamo come procede il prossimo.

 16/06/2021

Ironic74

a metà tra Nikita e Leon con un pizzico di commedia e forse chissà… di love story tra bulli e pupe alla giapponese. Una storia tutta da seguire e che in Giappone è arrivata al sesto volume in corso.

 14/06/2021

shinji01

A parte qualche scena esageratamente assurda, è un manga decisamente gradevole, bei disegni e storia simpatica. I capitoli sono autoconclusivi ma collegati. La protagonista è una bellissima killer con le parigine. Ha tutto quello che serve per piacermi

 13/06/2021


Altri Voti





Titolo Prezzo Casa editrice
Violence Action  1 € 6.50 JPOP
Violence Action  2 € 6.50 JPOP