logo AnimeClick.it
copertina

Informazioni

Nome Riza Hawkeye
Sesso: F
Età: 24

Descrizione

È il fedele braccio destro di Roy Mustang, e porta sempre con sé almeno due armi, solitamente due calibro 9, ma è in grado di padroneggiare qualunque tipo di arma da fuoco. È una donna alta dal fisico scolpito, per ammissione della stessa autrice, dagli svariati addestramenti, e porta sempre la divisa. In borghese, indossa di solito un tailleur di colore chiaro. Ha un viso rotondo, gli occhi nocciola e lunghi capelli biondi che quando è in servizio porta raccolti sulla nuca con un fermaglio. È una donna severa e inflessibile in servizio, ma in realtà ha un cuore tenero e adora gli animali, tanto da adottare Black Hayate, un cucciolo di Husky trovatello che, nell'anime del 2003, viene portato al quartier generale da Fury. Nel manga ha tatuati sulla schiena dei complessi simboli che celano i segreti dell’alchimia di fuoco, che sono tuttavia indecifrabili per via delle ustioni provocate da Mustang su richiesta della stessa Riza, in quanto non vuole che nascano altri alchimisti di fuoco. Riza è l’esatto opposto del colonnello Mustang: dedita al lavoro, attenta, rigorosa e in costante contrasto con il suo pigro superiore. È infatti lei a convincerlo a lavorare o a firmare documenti, e per essere aiutata in questa impresa ha inventato una regola per i compagni d’armi: indipendentemente dal lavoro svolto nessuno può lasciare l’ufficio finché il capo non ha finito di lavorare, e per questi motivi lei stessa si ritiene una sorta di baby-sitter del colonnello. Nonostante ciò nutre un grande affetto ed una grande ammirazione per Mustang, con il quale condivide gli ideali e il desiderio di rendere il paese un posto migliore, ed è disposta a tutto pur di portarlo fino in cima all’esercito. Nonostante non mostri mai esplicitamente i sentimenti che prova per il suo superiore, i suoi atteggiamenti li lasciano tuttavia intendere: Riza si preoccupa costantemente per lui quando è in missione, e nel manga si dispera fino al punto di desiderare la morte quando Lust la inganna facendole credere di avere ucciso il colonnello. Sotto la divisa tuttavia è una persona tranquilla, schiva e molto affezionata al suo cagnolino Black Hayate, che tuttavia non esita ad addestrare con metodi poco ortodossi come sparargli addosso per insegnargli dove fare i propri bisogni.

Opere