logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

francesca

 0
francesca

Episodi visti: 26/26 --- Voto 9
Devo dire che dopo aver visto diversi anime che parlano di giocattoli o per lo meno di modellismo come automodelli mini 4 wd, beyblade, e chi più ne ha più ne metta, devo dire che Angelic Layer li batte proprio tutti. Niente esagerazioni e fanatismo al limite dell'inverosimile, ma una normale storia, semplice e d'effetto adatta a tutti quanti. L'anime mi ha appassionato fin dalla prima puntata tanto da spingermi ad acquistare il manga e qui ho notato le molte differenze che ci sono, alcune direi belle altre assurde. Mi chiedo innanzitutto perché bisogna sempre aggiungerci le classiche componenti da shojo come gli amori non corrisposti, i piccoli problemi di cuore adolescenziali e le storie drammatiche che non sono mai apparse o solo molto brevemente accennate nel manga. Componenti che poi non hanno nulla a che vedere con l'opera cartacea. Ma è stato bello e sicuramente interessante vedere una parte più introspettiva dei personaggi ma chissà come mai i Deus (come Maria, Sai, Kaede e Misaki) abbiano alle spalle storie tristi con fratelli, genitori malati o addirittura morti e che tutti abbiano trovato ragione di vita nell'Angelic Layer?! Questa forse la ritengo la parte piú assurda insieme alla storia dei "secondi" al torneo nazionale che non mi è piaciuta per nulla, sembra quasi che chi partecipa non abbia la forza sufficiente per affrontare gli avversari da solo.
Ma devo dire che rispetto al manga, qui Misaki è più "seria" e la storia della madre è più sensata, tra l'altro la bambina non prende sempre tutto per buono quello che gli succede o che gli viene detto anche se mantiene la spontaneità, l'allegria e l'ingenuità che la contraddistinguono.
Alla fine abbiamo come risultato un anime di qualità, leggero e avvincente a cui consiglio a tutti la visione. Peccato solo che la tecnologia attuale non ci permetta di avere un angelo tutto nostro.


 0
Tronix

Episodi visti: 26/26 --- Voto 9
Capita poche volte di potere dire che un anime supera, anzi direi che in questo caso surclassa abbondantemente il manga da cui è tratto. Questo è sicuramente uno di quei casi.
'Angelic Layer', benché sia indubbiamente un prodotto indirizzato a un pubblico giovanile, non mancherà di appassionare e di emozionare gli spettatori di ogni età.
La trama è molto ben studiata, i personaggi tratteggiati accuratamente, le animazioni molto dettagliate e dinamiche anche nelle scene di combattimento. L'audio riesce a sottolineare alla perfezione tanto le scene d'azione quanto quelle più di sentimento: l'unica pecca è la voce della protagonista, veramente inascoltabile.

<b>
Attenzione :: Spoiler!
</b>
Quello che fa abbassare un po' il mio voto è sicuramente la poca credibilità che una "kiseki no rookie" (principiante miracolosa) possa, senza mai aver visto prima il gioco, riuscire a battere uno dopo l'altro tutti i propri avversari, arrivando, alla sua prima esperienza, a vincere, quasi imbattuta, i campionati nazionali.
<b>[Fine spoiler]</b>

La figura della madre è sicuramente quella che più fa risaltare la grandezza dell'anime rispetto al manga: in quest'ultimo, infatti, la figura della madre risulta molto scialba, ai limiti della demenza, mentre nella versione animata, per quanto le sue motivazioni possano ancora rimanere piuttosto discutibili, il personaggio risulta molto meglio caratterizzato, con una personalità forte e al contempo aggraziata.
Anche il personaggio di Misaki risulta qui molto meglio tratteggiato e meno in balia degli eventi.
In definitiva questa è una serie che consiglio sicuramente a tutti quelli che cercano un buon mix di azione, divertimento e sentimenti.


 0
Prism_Azure

Episodi visti: 26/26 --- Voto 9
Devo dire che non me lo sarei mai aspettato che Angelic Layer fosse così bello, che le CLAMP avessero ancora così tanto da dire e dare.
Vedendo che la trama parlava di bambole che si sfidano (wow, massima originalità...) a prima vista non è che l'idea mi facesse impazzire, certo, ma le varie scintille dovevano semplicemente arrivare e dopo di che è stato davvero amore per lo sviluppo della storia, anche se avrei da ridire proprio su come svolge il proprio lavoro, e per quasi tutti i personaggi, anche se tutti hanno la loro caratterizzazione che li distingue per bene, tipo il dottore o lo scienziato o il maniaco ora non ricordo bene.

Insomma Angelic Layer è un bel lavoro che non dura troppo, né è troppo corto e, sopratutto, ha pochi, pochissimi, episodi filler.
Parlo sia bene sia male della storia perché anche se la protagonista è una specie di genio, che ha l'intuito del diavolo (peggio di una volpe!), è per me un'esagerazione fin troppo grande che riesca a vincere tutti e tutti avendo appena iniziato a giocare addirittura perdendo una sola volta sui venti e più incontri che fa - mi pare ma non vorrei sbagliare.

Altra cosa da ribadire sulla trama è che le storie d'amore dei protagonisti vanno tutte verso un solo uomo/donna, non che mi dispiaccia ma è stato fin troppo elementare il modo in cui ci si è arrivati.
Del sonoro non è che mi ricordi bene, ma le sigle non mi sono piaciute.
Comunque sia Angelic Layer è un anime che sa coinvolgere con tutta l'innocenza e la purezza che solo le CLAMP avrebbero potuto dare (sto esagerando, ma hanno fatto tutto o quasi molto bene) e poi grazie ai vari personaggi cui almeno un po' ti affezioni. In più l'azione non è mai spenta, si riposa proprio per un po' per ritornare alla carica e offrire bellissimi combattimenti che molte volte gli altri anime che ho visto si sognano.
Lo consiglierei a tutti anche se il vero target sono gli studenti che fanno le scuole medie, dato la storia coinvolgente ma leggera, ma a me che sono un più grandicello è riuscito a piacere alla grande.
E ora mi prenderei una di quelle uova.


 0
roooo83

Episodi visti: 26/26 --- Voto 9
Un voto alto perchè mi è piaciuto tantissimo!!! Ho iniziato a guardare Angelic Layer senza crederci più di tanto che mi sarei appassionata. Invece, mi sono dovuto ricredere subito e sono contenta di averlo guardato fino alla fine. E' un prodotto leggero e spensierato che ti porta nel mondo del combattimento virtuale tra gli "angeli" e anche se può sembrare ridicolo a primo impatto, nell'anime la cosa funziona davvero e ti prende. Misaki è adorabile come tutte le protagoniste delle opere Clamp e i personaggi attorno a lei sono altrettanto belli e divertenti. Un anime che fa trascorrere il tempo piacevolmente senza doversi impegnare a capire chissà che trama, chissà che segreti. Puro relax e tanto buon umore. Anche se i momenti tristi ci sono perchè Misaki aspetta da anni di rincontrare la sua mamma, ma non vi dico altro. Guardatelo!


 0
Aurora

Episodi visti: 26/26 --- Voto 9
L'anime narra la storia di Misaki Suzuhara, una ragazzina appena trasferitasi a Tokyo, che appena arrivata alla stazione si perde tra la moltitudine di persone che affollano il luogo. Mentre cerca di ritrovare la strada la sua attenzione viene catturata da un maxi schermo gigante che manda in onda un incontro tra bambole combattenti. Misaki viene a sapere da un bambino le informazioni su questo nuovo gioco chiamato Angelic Layer. Misaki ci si appassiona subito perciò decide di comprare una bambola tutta sua... qui conosce Icchan, che li consiglia cosa comprare e dove comprarlo.
Dopo averlo schiuso, l'uovo(contenitore) mostra l'angelo vero e proprio a cui Misaki da il nome di Hikaru e così la loro avventura, nella quale incontreranno un sacco di amici e avversari straordinari.
Penso sia un anime davvero ben fatto: molto divertente e ricco di suspense.. ne consiglio la visione a tutti :)

RinaLamperouge

 0
RinaLamperouge

Episodi visti: 26/26 --- Voto 8
Adorabile... Dall'omonimo manga firmato Clamp ecco l'anime (nato nel 2001). Certo non è una delle loro storie più impegnative, ma detiene pur sempre un importantissimo fattore di originalità nonché il loro classico stile nel disegno che lo arricchisce ancora di più. La storia è incentrata molto sul gioco che da il nome alla serie e che ne è il cuore del passato di ogni personaggio. Anime ben sviluppato che non perde il filo del discorso e non si sofferma su dettagli inutili, i sentimenti e le storie dei protagonisti ne fanno da cornice e al tempo stesso da filo conduttore. Trama semplice e originale e grafica a dir poco stupenda (soprattutto per chi ama lo stile Clamp). Come ciliegina sulla torta le autrici sono riuscite ancora una volta ad imprimere nei personaggi una purezza ed una spontaneità quasi commoventi, e dei passati ben strutturati. Per i fan Clamp questa e' una chicca che non potete assolutamente perdervi^^, per tutti gli altri: se state cercando di passare un po' di tempo in serenità e divertimento questo anime fa indubbiamente per voi!
E come al solito solo per l'originalita' le Clamp meriterebbero un 10/10 XD!

Paola C.

 0
Paola C.

Episodi visti: 1/26 --- Voto 7
Questo manga racconta le avventure di Misaki Suzuhara, una ragazzina da poco trasferita nella città di Tokyo. Il primo giorno del suo arrivo si perse alla stazione e mentre girovagava per ritrovare la strada, scorse su un maxischermo un combattimento tra due bambole antropomorfe, una era molto grande e possente, l'altra piccola ed esile. Siccome era molto interessata chiese a dei bambini di che cosa si trattasse, così venne a sapere dell'esistenza delle bambole combattenti e di questo gioco, l'Angelic Layer. Con sua grande sorpresa fu l'angelo più piccolo a vincere l'incontro, così Misaki decise di acquistarne anche lei uno per allenarlo al combattimento. Incontrò così Icchan che l'accompagnò al Piffle Princess (un negozio specializzato) dove le consegnò l'Angel Egg. Quando finalmente riuscì a tornare a casa, Misaki aprì il suo uovo e chiamò il suo angel Hikaru. Finalmente avrebbe potuto anche lei partecipare a queste fantastiche competizioni...

<b>Dati tecnici</b>:
Titolo originale: Kidou Tenshi Angelic Layer
Traduzione: Angeli portatili Angelic Layer
Produzione esecutiva: Bones/Tv-Tokyo
Prima messa in onda: 1° aprile - 30 settembre 2001
Numero episodi: 26
Durata episodi: 25 minuti
Regia: Hiroshi Nishikiori
Character design: Takahiro Komori
Direttore artistico: Sakamoto Nobuhito/Hiruma Takashi
Musiche: Kouhei Tanaka
Opening Song: Be My Angel cantata da Enomoto Atsuko
1st Ending Song: *the starry sky* cantata da HAL
2nd Ending Song: Ame agari cantata da Matsushita Maeko
Di questo anime è stata realizzata una serie di 9 DVD.

<b>Considerazioni</b>:
Angelic Layer è il primo shounen manga delle CLAMP, si tratta quindi di opera sperimentale per le autrici, finora sempre impegnate nel genere shoujo. Inizia la sua serializzazione nel 1999 e viene poi raccolto successivamente in 5 volumetti. La storia è piuttosto semplice e si articola soprattutto in scene di combattimento intercalate da altre più tranquille in cui la protagonista studia nuove mosse da attuare nelle battaglie successive. In sostanza non è niente di particolarmente impegnativo, anche se comunque un insegnamento si può trarre, e cioè quello di non arrendersi mai nonostante le apparenze. Misaki pensa infatti che la sua scarsa altezza le pregiudichi molte possibilità, ma grazie all'Angelic Layer riesce a dimostrare a se stessa e agli altri che anche una persona piccola può farcela con una più grande, basta crederci. Lo stile grafico è decisamente diverso rispetto a opere come X o RG Veda. Molto divertenti le scene in cui i personaggi sono raffigurati con gli arti simili a tentacoli. Si tratta indubbiamente del manga che ha portato le autrici a quell'innovazione grafica che possiamo ritrovare oggi nelle loro ultimi lavori, XXXHolic e Tsubasa RESERvoir CHRoNiCLE.

Zelgadis

 0
Zelgadis

Episodi visti: 26/26 --- Voto 8
Anime senza grandi pretese, ma che riesce ad essere fresco e divertente, dimostrando che si può fare un prodotto d'intrattenimento senza dover ricorrere a trame intrecciate, a bagni di sangue o al fan service. I combattimenti sono ben fatti e la trama scorre bene senza annoiare. Lo consiglio se cercate qualosa di rilassante e poco impegnativo :)