logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Marco23111988

Episodi visti: 1/1 --- Voto 8
Fuga da Alcatraz è il 13° film TV di Lupin III.
Lupin e la sua banda per prendere un tesoro affondato nell'Oceano Atlantico agli inizi del '900 (o fine '800), avranno a che fare con la mafia americana e si troveranno a scoprire un segreto che avvolge la prigione di Alcatraz.

In realtà "fuga da Alcatraz" non è proprio il titolo più giusto, non c'è nessunissima fuga da Alcatraz.
Per il resto è un film fatto molto bene: pieno di colpi di scena e, una volta tanto, Lupin e co. sono tutti ben caratterizzati, tutti con un ruolo ben preciso. Lupin e Jigen, gli inseparabili compari, Fujiko l'opportunista capace di pensare solo al denaro, Zenigata, qui più determinato che mai a catturare Lupin - alla faccia del Zenigata troppo comico e caricaturale, a cui, purtroppo, ci hanno abituato. Qui Zenigata è veramente furbo, abile e astuto, "un misto fra L'ispettore Callaghan e 007" come lo definisce Lupin nel film - da notare che lui fin dall'inizio sospetta del collega. Goemon ha un ruolo molto particolare, infatti questa è una delle poche occasioni in cui è interessato a una donna.

Non credo che la storia di Alcatraz che viene narrata in questo film sia la storia vera della famosa prigione americana, ma la storia è comunque emozionante, anche grazie ai boss nemici, chiamati "i sette occulti", ben rappresentati.
La grafica è nella media per un anime di questi ultimi dieci anni, nulla di straordinario, ma buona.
Sarà una mia impressione, ma trovo che Del giudice, il doppiatore di Lupin, più si va avanti più renda la voce di Lupin anche troppo allegra e stupidotta. Mi dispiace ovviamente per la morte del doppiatore nel 2007, ma il Del Giudice degli ultimi tempi è lontano dal Del Giudice di prima.


 0
M3talD3v!lG3ar

Episodi visti: 1/1 --- Voto 6
"Alcatraz Connection" o "In Fuga da Alcatraz" è il tredicesimo special televisivo dedicato al celebre personaggio di Monkey Punch, Lupin III.
La storia di questo prodotto del 2001 è ispirata alla saga di San Francisco della seconda serie manga e riprende in parte il primo episodio della terza serie, "Il tesoro di Al Capone".
La vicenda comincia con una rapina alla nave da crociera Kelly Mitraglia, sulla quale è ospitato un casinò segreto gestito dalla mafia. Lupin pare come al solito interessato alla cassaforte della bisca galleggiante, causando le ire dei proprietari e il pronto intervento del solito ispettore Zenigata, questa volta accompagnato da un collega americano (con chiaro riferimento al tenente Colombo). Ma il tentativo di rapina è solo un trucco per sviare i sospetti dal vero obiettivo. Il famoso ladro è infatti alla ricerca di un veliero carico d´oro, che nel 1854 è affondato con il suo tesoro.

Tra un enigma e l´altro, vi è spazio per i consueti inseguimenti (scoppiettante quello sul tram), i travestimenti, i mirabili piani di fuga, e anche una bella collaborazione tra Lupin e Zenigata, eterni rivali.
A prescindere da una componente tecnica di livello mediocre, con animazioni e disegni non certo al massimo della forma, "Alcatraz Connection" si rivela essere, tra alti e bassi, un film in perfetto stile Lupin III, proprio grazie all'immancabile inserimento di ingredienti della serie che ben conosciamo, e per tal motivo si assicura la sufficienza.