logo AnimeClick.it

Cleopatra - L'ultimo faraone 

Cleopatra. L’ultimo faraone: Satonaka Machiko, tra le più importanti autrici giapponesi di fumetti per ragazze. Artista poliedrica che ha studiato a lungo la storia e l’arte occidentali, fornisce di Cleopatra e dei tragici amori che ne segnarono l’esistenza, una visione passionale e romantica. Satonaka Machiko è pubblicata per la prima volta in Italia con il manga storico Cleopatra, che rivela l’amore dell’autrice per l’Egitto, paese nel quale si è recata più volte. Una cronologia completa e note esplicative spiegano, alla fine del fumetto, le scelte operate dall’autrice nel panorama delle effettive documentazioni storiche sull’ultima regina d’Egitto. Cleopatra è la regina che più ha ispirato poeti e artisti nel corso dei secoli. Con la sua bellezza e il fascino esotico, portò scompiglio tra le armate romane. Dai suoi nemici fu dipinta come corruttrice e sovrana viziosa. Allo stesso tempo, però, la dignità della sua morte, fornì l’ispirazione per pagine commoventi. Cleopatra, nata nel seno della dinastia Tolemaica, fu l’ultima erede di Alessandro Magno e l’ultimo faraone d’Egitto. Nella sua vita privata e politica ci furono due grandi amori, Giulio Cesare e Marco Antonio, che legarono il loro destino politico e di uomini alla seducente sovrana. La morte di Cleopatra fu degna di una regina. Nelle vesti della dea Iside, preferì abbandonarsi al morso di un aspide che subire l’umiliazione di essere esibita a Roma come trofeo, nella celebrazione del trionfo di Ottaviano, il futuro imperatore Augusto.

Opera:  Cleopatra L'ultimo faraone
Editore: Yamato Video
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 20/09/2007
Prezzo: 15,00 €

Totale voti:   0  1  3


Antoine

Veramente brutto. Una storia affascinante come quella di Cleopatra resa come uno shoujo smielato di quarta categoria, con personaggi senza spina dorsale. Addirittura la scena del suicidio è deludente!

 15/02/2015

Akemichan

Pessimo su tutti i fronti. Rende come uno shojo di pessima categoria una storia affascinante, ridicolizzandone tutti i personaggi, compresa la stessa Cleopatra.

 30/11/-0001


Altri Voti