logo AnimeClick.it

Titolo originale
Cleopatra
Titolo inglese
Cleopatra
Titolo Kanji
クレオパトラ
Nazionalità
bandiera nazione Giappone
Casa Editrice
Kodansha
Storia
Machiko Satonaka
Disegni
Machiko Satonaka
Categoria
Seinen 
Genere
Drammatico  Sentimentale  Storico 
Anno
1975
Volumi
1
Stato in patria
completato
Stato in Italia
completato
Disponibilità
Yamato Video (compralo su Amazon.it)
Valutazione cc
6,840   (#3372 in manga) (5 valutazioni con 2 recensioni)  Calcolo della valutazione
Opinioni
 0  1  3 - 0,00% promosso
Immagini
1 (by Turboo Stefo)
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
1 In lettura, 23 Completo, 0 Pausa, 0 Sospeso, 0 Da rileggere, 7 Da leggere - drop rate: 0,00%


Trama: Cleopatra. L’ultimo faraone: Satonaka Machiko, tra le più importanti autrici giapponesi di fumetti per ragazze. Artista poliedrica che ha studiato a lungo la storia e l’arte occidentali, fornisce di Cleopatra e dei tragici amori che ne segnarono l’esistenza, una visione passionale e romantica. Satonaka Machiko è pubblicata per la prima volta in Italia con il manga storico Cleopatra, che rivela l’amore dell’autrice per l’Egitto, paese nel quale si è recata più volte. Una cronologia completa e note esplicative spiegano, alla fine del fumetto, le scelte operate dall’autrice nel panorama delle effettive documentazioni storiche sull’ultima regina d’Egitto. Cleopatra è la regina che più ha ispirato poeti e artisti nel corso dei secoli. Con la sua bellezza e il fascino esotico, portò scompiglio tra le armate romane. Dai suoi nemici fu dipinta come corruttrice e sovrana viziosa. Allo stesso tempo, però, la dignità della sua morte, fornì l’ispirazione per pagine commoventi. Cleopatra, nata nel seno della dinastia Tolemaica, fu l’ultima erede di Alessandro Magno e l’ultimo faraone d’Egitto. Nella sua vita privata e politica ci furono due grandi amori, Giulio Cesare e Marco Antonio, che legarono il loro destino politico e di uomini alla seducente sovrana. La morte di Cleopatra fu degna di una regina. Nelle vesti della dea Iside, preferì abbandonarsi al morso di un aspide che subire l’umiliazione di essere esibita a Roma come trofeo, nella celebrazione del trionfo di Ottaviano, il futuro imperatore Augusto. Trama tratta dall'editore italiano Yamato Video

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0