logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
KibiRain

Volumi letti: 1/1 --- Voto 5,5
"Il segreto del diavolo" è una raccolta di storie brevi soft yaoi di Hinako Takanaga, edito da MagicPress in un'ottima edizione con sovraccopertina laminata, per un prezzo onesto per l'edizione (5,90).

Quattro storie autoconclusive di cui due collegate compongono il volume, la prima e l'ultima ruotano attorno alle vicende di padre Mauro che accoglie in chiesa Raul, un ragazzo malridotto e ferito che ha delle strane corna che gli spuntano dalla testa, si scoprirà che il ragazzo è un'incubus ovvero un demone che si nutre di energia attraverso i rapporti sessuali. L'ultima storia invece è incentrata sul fratello maggiore di Raul, Baldur e sulla sua "scappatella" con Zahan nel mondo dei demoni.
Queste due sono secondo me ciò che c'è di più originale nel volume, perché poi vedremo il classico cliché professore-alunno e il classico amore forse-corrisposto.

I disegni sono sempre molto belli, motivo per cui la Takanaga è una spanna sopra, descrive le scene in modo espressivo e appassionato. Per quanto riguarda la storia questo volume è scarso, le relazioni sono poco approfondite e frettolose e mancano di pepe, su un prete e un demone gay per giunta ci sarebbero molte tematiche che potrebbero essere approfondite magari rompendo un po' gli schemi, ma mi rendo conto che tutto questo in un volumetto solo non ci può stare, così abbiamo quattro storie per niente d'impatto e che si dimenticano in fretta.

Consiglio il volumetto solo a chi è amante della Takanaga, a chi vuole uno yaoi soft,velato e senza troppe pretese ma di certo l'autrice ha fatto di meglio (ES."L'amore ti travolgerà").


 0
hakodate93

Volumi letti: 1/1 --- Voto 6
Il segreto del diavolo, titolo originale Akuma no Himitsu, è una breve raccolta di storie auto conclusive dove la fanno da padrona la passione e il sano erotismo.

La storia principale, che dà il titolo al volume, vede protagonisti un ragazzo giovane dalle sembianze demoniache e un prete cristiano. Come è facile intuire, il prete, prima di cedere, è tormentato da dubbi sulla vera natura del ragazzo "con le corna e la coda come Belzebù", e poi dal fatto che essendo un prete dovrebbe proteggere la sua castità. Dal canto suo il ragazzo si sente attratto dal sacerdote, ma ancora non sa che c'è una ragione ben precisa dietro questo amore proibito e fuori dai canoni. La vicenda continua nella seconda storia con l'arrivo del fratello del giovane diavoletto che chiarirà ogni dubbio sulla sua vera natura. Nella terza storia si cambia registro con un professore e il suo giovane e focoso studente, mentre nella quarta due compagni di classe di cui uno non riesce a prendere una decisione. Infine nella quinta torna a furor di popolo, come spiega la stessa Takanaga nella postfazione, il fratello del diavoletto alle prese con un suo ex amante, con le stesse caratteristiche demoniache del ragazzo delle prime storie, che tenta di riconquistarlo ricorrendo ad un inganno innocuo.

La Takanaga ci ha abituati a storie leggere, frivole e dove l'amore erotico la fa da padrona. Non è certo un'autrice di storie particolarmente impegnate. Solo la quarta storia è un po' un'eccezione dove il tormento dei due compagni viene reso veramente bene attraverso l'uso degli sms. Per il resto sesso sfrenato e disinibito tra ragazzi giovani e attraenti che si danno perennemente la caccia in cerca di avventure amorose.

Per quanto riguarda l'aspetto grafico, molto belli i visi ma per il resto ordinaria amministrazione. Le scene di sesso sono in parte censurate e velate con dettagli corporali omessi. L'edizione italiana, a cura della Magic Press, è stupenda, anche troppo in fin dei conti per la qualità dei lavori della Takanaga, con una sovraccoperta di forte impatto visivo incentrato sul rosa (essendo indirizzato alle ragazze mi pare una scelta sensata) ed ha un formato che facilita la lettura anche delle scritte laterali e più piccole. Trattandosi dunque di un'edizione eccezionale, il prezzo è più che onesto.

Personalmente, pur riconoscendo la valenza "erotica" della storia tra il diavoletto e il prete, mi è piaciuta di più la quarta storia tra i due compagni di classe proprio perché è quella che risulta più malinconica e più introspettiva. Consiglio questo manga a chi vuole una serie yaoi di storie brevi e di facile lettura, di amori folli e impetuosi tra ragazzi fighi e disinibiti.


 2
LadySeiko

Volumi letti: 1/1 --- Voto 7
"Il segreto del diavolo" è un manga di Hinako Takanaga di cui in Italia conosciamo già alcune opere quali: Il tiranno innamorato, Liberty Liberty, Mi vergogno da morire!, L'amore ti conquisterà e Little Butterfly; le quali hanno riscosso grande successo. Ho avuto il piacere di leggere questo manga in scan fortunatamente in italiano, ma questo non toglie che appena la Magic Press lo pubblicherà lo acquisterò.
Questo manga è un volume unico in cui si narrano la vita e le avventure di un ragazzo alquanto sfortunato di nome Raoul, a cui stanno crescendo delle corna e una coda da demone. Il ragazzo, inoltre, ha problemi nell'essere accettato dai paesani e per questo viene spesso isolato e maltrattato. Tutto ciò cambia grazie all'incontro con Marlowe, un parroco di una piccola chiesa di campagna, il quale, vedendo il giovane in difficoltà, lo accetta e accoglie in casa propria con la promessa di aiutarlo a scoprire cosa gli stia succedendo (riguardo alla crescita di corna e coda). Dopo questo "fortunato" incontro, inizia un'inconsueta e movimentata convivenza fra i due, che si complica a causa di Raoul, il quale riempie il povero Marlowe di avances, spesso anche a sfondo sessuale. Il parroco saprà resistere alla tentazione della lussuria che è sempre intorno a lui? O vincerà quest'amore proibito fra demone e religioso?

Gradisco molto lo stile del disegno, le cui forme sono molto semplici, chiare e pulite. Possiamo riconoscere perfettamente un'opera di Hinako Takanaga dallo stile di disegno che trovo inconfondibile. I tratti dei personaggi sono molto delicati, ma le scene non mancano d'intensità grazie alla cura dell'autrice per ogni singolo dettaglio. L'ambientazione del manga ricade nella quotidianità per cui troviamo un disegno ben equilibrato e ben fatto.
Quest'opera è molto gradevole, semplice e fluida, non avendo trovato nessun tipo di intoppo nel leggerlo penso sia stata composta in modo eccellente e ponderato, senza correre il rischio di cadere nel banale o di avere una storia incoerente. Secondo il mio parere è una magnifica opera, per tanto la consiglio a chi piace questo genere.


 3
__HellGirl__

Volumi letti: 1/1 --- Voto 7
Akuma no himitsu, anche conosciuto come "The Devil's Secret", é un volume unico di genere yaoi di Hinako Takanaga, ed è ancora inedito in Italia.
Quest'albo comprende un certo numero di avventure e di storie, ma la trama principale si basa sull'amore fra un parroco di nome Marlowe ed un ragazzo dalle sembianze demoniache di nome Raoul. Trovando il giovane ferito lo porta in casa, ma ben presto la situazione inizia a complicarsi a causa di Raoul che dimostra di avere un'indole troppo propensa per la lussuria, e quindi si dimostra un vero e proprio demone: cosa farà Marlowe?

Una lettura semplice e scorrevole, dai tratti delicati ma ben marcati; Akuma no himitsu presenta tante storie differenti aventi il tema dell'amore gay come costante, e quasi in ogni vicenda vi è un rapporto sessuale, pertanto è una lettura abbastanza spinta ma che nulla toglie ai sentimenti. Per essere un unico albo ho ritenuto questa serie un buon prodotto; Hinako Takanaga è riuscita a destrarsi bene fra una storia avente un'ambientazione fantastica come base ed altre con un mondo a noi ben noto, ovvero, la nostra quotidianità.

Le scene sessuali sono ben disegnate e sufficiente è anche la minima caratterizzazione dei personaggi presente. Avrei apprezzato di più se l'autrice avesse potuto realizzare un albo su un'unica trama così da poter ampliare il lato psicologico dei protagonisti.
In conclusione ritengo Akuma no himitsu una lettura yaoi più che buona, piacevole e divertente, pertanto la consiglio a tutti gli amanti del genere.


 2
dawnraptor

Volumi letti: 1/1 --- Voto 7
Letto in inglese…
Il volume, potrei sbagliarmi, in realtà è composto da cinque parti, di cui tre narrano la storia del demone e del parroco, e altri due parlano di piccole storie a se stanti. Carine, ma senza essere nulla di eccelso, queste ultime.
E, per essere precisi, il terzo volume "demoniaco" è più incentrato sulle vicende del fratello maggiore del demoniuccio, tornando sulla coppia principale solo nelle ultime pagine.
Ad ogni modo, pur essendo un lavoro così breve, mi ha divertito parecchio.
Partiamo subito col dire che è sconsigliato, oltre a chi non ama lo yaoi, anche a chi sia particolarmente rigido sulle questioni religiose: trattando della relazione tra un demone ed un giovane prete, ce n'è di cui scappare gridando all'esorcista.
Considerata la brevità dell'opera, si assiste ad un embrione di approfondimento psicologico dei personaggi. Molto carino e ben condotto, a mio parere, l'aumento dell'aggressività del corteggiamento del nostro particolarissimo demone, in parallelo con lo sgretolarsi delle convinzioni del religioso, che vede abbattersi, una dopo l'altra, tutte le sue difese, fino alla deliziosa disfatta finale.
Ho apprezzato particolarmente lo stile del disegno, molto pulito e di facile lettura, cosa che è per me fondamentale. Difatti, un manga dal disegno molto ornato, con scene confuse, sarebbe di difficile fruizione, almeno per me. Non è questo il caso.
Mi spiace solo che si tratti di un lavoro così breve. Fosse stato un po' più lungo, con un maggiore approfondimento di situazioni e personaggi, mi sarebbe stato facile dargli un 8. Così com'è, pur gradevolissimo per qualche minuto di piacevole visione e lettura, lascia un po' in sospeso: personalmente, vorrei averne di più. Quindi, ritengo che il 7 esprima al meglio il mio giudizio su questo delizioso manga.