logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
alex di gemini

Volumi letti: 2/2 --- Voto 7,5
Scrivere il manga dopo la realizzazione dell’anime porta non di rado a scrivere storie brevi che si limitano ad approfondire alcuni aspetti delle anime stesso. Sembra questo il nostro caso, dato che i due tankoboon si limitano ad integrare la storia di Chaos Head approfondendo i due personaggi di Seena e Kozue. Il lavoro viene svolto ottimamente e porta ad un vero ampliamento della storia dell’ anime. Conosceremo meglio le due misteriose ragazze, soprattutto la biondina Kozue e apprezzeremo ancor meglio la triste storia della forte e sofferente Seena. Una storia intensa, che alla fine ci lascia arricchiti, ammirati . Seena ragazza forte, ma tormentata per l’ abbandono paterno che ci insegna come, in una lotta contro i familiari che ci hanno tradito, in fondo, non si desideri altro che di far pace, che il traditore non venga a chiedere perdono. Ottima la grafica e la regia delle tavole.

Voto 7,5


 1
pein_perversus

Volumi letti: 2/2 --- Voto 6
Trama e commento: 5 - Chaos;Head - Blue Complex è un manga ispirato all'anime e al videogame della serie Chaos;Head.
La storia è simile a quella dell'originale anime ma incentrata su un personaggio secondario nella serie animata, Aoi Sena; abbiamo quindi la visione degli eventi dalla parte della ragazza anziché tramite gli occhi del vero protagonista.
La storia si ambienta a Tokyo, dove la protagonista Sena è alle calcagna di una misteriosa organizzazione che sembra collegata ad enigmatici omicidi molto violenti. Sena possiede un potere: è in grado di materializzare la propria fantasia in modo naturale al contrario degli adepti dell'organizzazione che ricorrono a macchinari per avere la stessa abilità utilizzandola per scopi malvagi. Un giorno Sena salva da alcuni teppisti Kozue, una ragazza più giovane di lei, scoprendo che possiede il suo stesso potere; così uniscono le forze contro l'organizzazione.
L'idea da cui il manga parte è interessante ma sarà la sua rovina. Il vero problema insorge nel secondo volumetto, poiché nel primo la storia regge abbastanza bene, dove troppi elementi vengono dati per scontati: personaggi largamente apparsi nell'anime compaiono improvvisamente a poche pagine dalla fine restando completamente inutili; a questo si aggiungono riferimenti a cose spiegate dettagliatamente nell'anime ma che nel manga non sono mai state menzionate prima (vengono inserite delle note per spiegare brevemente a cosa ci si riferisce) ed infine di quel che accade viene data una spiegazione molto più minimale e sbrigativa.
Il problema sta dunque nel fatto di chi deve leggere questo manga: chi non ha visto l'anime rimarrà con molti dubbi e chi invece l'ha già visto si annoierà non presentando, la storia, quasi nessun cambiamento rispetto all'anime originale.
Quindi, purtroppo, un occasione sprecata... Veramente un peccato dato che ho amato la seria animata.

Personaggi: 7,5 - Se la trama non è molto esaltante almeno i personaggi sono interessanti. Le due protagoniste, Sena e Kozue, hanno un buono spessore psicologico decisamente migliore rispetto a quello dell'anime. Il loro rapporto è molto approfondito, soprattutto nel primo volumetto, e la loro amicizia è veramente tenera.
I personaggi secondari, che nell'anime sono i protagonisti, invece sono un po' troppo piatti a causa della loro scarsa presenza nella storia e le poche cose che dicono/fanno.

Grafica: 8 - La grafica del manga è uno dei suoi aspetti migliori: il design dei personaggi è più simile al videogame che all'anime ma comunque abbastanza accurata. Molto positiva la colorazione delle tavole, con utilizzo di retini che danno un buono spessore ai corpi e agli oggetti. Buoni anche gli sfondi.
L'unica pecca sta nelle espressione, che anche nei momenti di rabbia non sono molto calcate.

TOT: 6,5

In definitiva il primo volumetto è di buon livello, ma il problema della trama, che si fa sentire molto nel secondo, impedisce a questo manga di essere un successo. Lo consiglio quindi a chi ha già visto l'anime, apprezzandolo (meglio annoiarsi un poco che non capire la trama).


 0
vale-chan!

Volumi letti: 2/2 --- Voto 9
Chaos;Head- Blue Complex è un manga di Nagako Sakaki pubblicato dopo Chaos;Head, volumetto unico ancora inedito in Italia. Avendo successo, in Giappone sono stati realizzati un videogame e un anime di 12 episodi. Cercherò di analizzare tutte le informazioni principali per questa prima recensione su questo manga.

Incominciando con la trama, parla di una ragazza, Sena Aoi, dotata del potere di materializzare cose "immaginarie" ed è sulle tracce di una misteriosa organizzazione criminale. Quest'ultima compie una serie di omicidi, chiamati comunemente dai media "Newgene", nell'intera zona di Shibuya. Questo è stato l'elemento del manga che mi è piaciuto di più perché sembra autentica come idea. Il corso della storia diventa sempre più interessante e la conclusione è decente.

Proseguendo con i personaggi, ovviamente la maggior parte delle storia è incentrata sulla protagonista, Sena Aoi. Poi, capitolo dopo capitolo, compaiono Kozue, Takumi, Rimi e, certamente, l'antagonista. Fra questi mi è piaciuta molto Kozue poiché anche carina e un po' infantile, sa come reagire in una situazione pericolosa. Tutti i personaggi sono ben caratterizzati, anche se l'autore poteva fare qualcosa di più, purtroppo per due volumi...

Quando ho visto il tratto con cui disegna Sakaki è stato amore a prima vista e contemporaneamente mi sono stupita che l'autore è un fumettista in erba, ma non sembra! Tratto morbido e leggero, disegni proporzionati e scene di combattimento che sembrano uscire dalle paginette. Gli unici difetti sono i movimenti e i rumori rappresentati con le lettere... Troppo grandi!
La copertina è fatta perbene; l' autore ha voluto rappresentare la protagonista e la sua amica (rispettivamente Sena e Kozue). Mi ha colpito molto la scritta che si trova sotto alle due ragazze... Originale!

La Gp Publishing ha avuto la possibilità di pubblicare in Italia questo manga. La qualità dei due volumetti è eccellente rispetto alla Planet Manga, infatti comprende pure la sovraccoperta e l'inchiostro non macchia molto le mani. Per quanto riguarda il prezzo è accettabile perché i due volumetti sono abbastanza spessi, considerando anche la sopraccoperta e la qualità della carta (in tutto viene 5,90!) .

Concludendo, il mio voto complessivo è 9 perché mi ha coinvolto tanto nella lettura. Consigliatissimo per dei ragazzi, anche ragazze, dai 13 anni in su e per gli amanti dei seinen.