logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Mitsuki_92

Volumi letti: 5/5 --- Voto 7
"Hiniiru - Like a moth flying into the flame" è uno shounen di cinque volumi, disegnato e scritto da Yuichi Kato, di cui la Planet Manga aveva già pubblicato "Eureka Seven AO - Astral Ocean". Il manga si presenta nell'edizione un po' più grande rispetto gli standard, 13X18, brossurato, senza sovraccoperta, alla modica cifra di 4.50 euro. Per chi come me cercava una storia diversa dal solito è stata una spesa più che accettabile.

Che cosa fareste se da un giorno all'altro la vostra normalità fosse scossa da sangue e morti ovunque? Vi aggrappereste alla vita, o vi lascereste andare alla disperazione più totale? Dieci anni prima ci fu una tragedia inaspettata, Kagero e Momiji, i protagonisti di questa storia, erano ancora bambini, ma hanno assistito ad una enorme sfera nera che distrusse gran parte della città. Oggi si ripete la stessa storia, ma non rimangono indenni questa volta: lei diventa un "Dross" e lui un "Ember", eterni nemici. Il povero Kagero si trova da solo con dei poteri che non sa controllare e la sua dolce Momiji trasfigurata dalla sfera nera, in una macchina da guerra, pronta a sterminare l'umanità per salvare la Terra stessa dalla loro contaminazione. L'eco ambientalista risuona a gran voce: gli esseri umani meritano il luogo in cui vivono?

L'incipit mi ha talmente incuriosita che ho voluto provare a leggere questa storia, e sono arrivata alla conclusione con un sorriso stampato in volto: bello, mi son detta, ma non eccezionale. I disegni di Yuichi Kato sono molto dettagliati e i volti sono espressivi, soprattutto nelle pagine intere. Mi piace il suo stile! Le scene di combattimento sono "cazzute" (si può dire?), caotiche ma intellegibili. Ha fatto un gran lavoro da questo punto di vista, e la narrazione segue il tratto del disegno in modo fluido e scorrevole. Ci saranno molti colpi di scena durante la storia, e sarete curiosi di vedere dove andrà a parare. Inoltre ci sono salti temporali per spezzare la tensione che si crea in certi punti. Ci sono pochi ma fondamentali personaggi, ognuno abbastanza sviluppato.

In generale è un manga che mi ha fatto passare tranquilli pomeriggi, e merita una sufficienza piena, ma non lo consiglierei a chiunque. E' un po' splatter, un po' nonsense in certe sequenze, e un po' ridondante, causa l'esasperazione di Kagero di proteggere a tutti i costi Momiji. Quando perdi tutto, ti aggrappi a qualsiasi cosa per tenere duro e continuare a vivere. E' ciò che fa Kagero, nel bene e nel male: un piccolo insetto che s'infiamma per sopravvivere.