logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 1
Rimdo

Volumi letti: 24/8 --- Voto 7
Slayers è una serie a fumetti molto interessante, divisa in diverse sottoserie. La prima serie è sicuramente la più bella, la più originale, quella con più spunti. Qui i personaggi vengono presentati uno alla volta, a mano a mano che la protagonista li incontra. Sicuramente l'anime è superiore, ma anche il manga non è male.
Dopo la prima serie, da non perdere è la seconda, molto divertente e sicuramente più inquietante sul finale; anche se Sabrani voodoo, il demone nemico alla fine, ha meno fascino di Zeno il monaco rosso!
I tre protagonisti, Rina, Gourry (Guido nell'anime, di cui fra l'altro ho fatto il cosplay!) e Zelgadis, sono tre personaggi fantastici, originali e unici.

Purtroppo il difetto di Slayers è che dopo le prime due serie, poco rimane.Le serie successive sono noiose, scontate e monotone, nonché piene di personaggi stupidi e inutili. Da dimenticare. Consiglio le prime due serie, ovvero la saga di Zeno e quella si Sabrani voodoo.


 1
Kouga

Volumi letti: 9/8 --- Voto 8
Comprai questo manga a scatola chiuso, dopo essermi innamorato della serie animata in onda su Italia 1 e divorai il primo volume in meno di un'ora. La storia che la serie racconta altri non è che quella già vista nell'anime con alcune differenze che rendono il titolo meno dispersivo e alcuni particolari che vi permetteranno di riscoprire l'opera laddove l'aveste potuta apprezzare solo in chiave animata: prima fra tutte l'assenza di censure e la presenza di nomi originali. Alcune cose che non tornavano nella visione dell'anime, nel manga tornano tutte ed incantano il lettore in un turbinio di mistero, combattimenti e creature in perfetta salsa fantasy condita con tanto sano umorismo. Forse ciò che insegna The Slayers (letteralmente "Gli Assassini"), è che si può riuscire in opere fantasy di buon livello senza cadere nel retorico e senza necessariamente prendersi troppo sul serio.

I personaggi risultano molto simili alla loro controparte animata, le ambientazioni spesso assenti in fruizione di intere vignette dedicate solamente alle figure dei personaggi e le scene di combattimento a volte risultano leggermente confuse, ma comunque gradevoli. La sceneggiatura ripercorre senza troppi intoppi, tutti i punti chiave della prima serie introducendo e dando giusto lustro e spazio ai quattro personaggi principali: Rina, Gourry, Zelgadis ed Amelia.

The Slayers è un'opera adatta a ricoprire i gusti e le esigenze di diversi target: se cercate azione è la serie per voi, se cercate fantasy è la serie per voi, se cercate umorismo è la serie per voi, se cercate un buon tratto, ed una storia gradevole e non troppo impegnativa, senz'ombra di dubbio The Slayers si presta estremamente volentieri ai vostri bisogni. Unica pecca è l'edizione italiana "sottiletta" che potrebbe farvi storcere un po' il naso, ma se avete la possibilità di reperire questa serie, fatelo: e non ve ne pentirete.


 0
mastersilver88

Volumi letti: 9/8 --- Voto 10
Ho comprato il 9° volume nel lontano 1998 per curiosità, ero ancora una bambina ed è stato il mio primo fumetto. Sono riuscita a finire di collezionarlo nel 2008 (i volumi dall'1 all'8), con fatica e somma soddisfazione!
E' un manga che merita di essere letto, sfogliato e ammirato con cura, in particolare i primi 5 volumi.
La storia è incentrata sulle avventure di Lina e del suo amico e compagno di viaggio Gourry, in un mondo fantasy/medievale, dove spicca la forte caratterizzazione dei vari personaggi, non legati a stereotipi e per questo degni di nota.
Il primo volume è un piccolo capolavoro da mangiare con gli occhi, i disegni sono stupendi, ed il segno morbido ed espressivo raggiunge dei livelli qualitativi insuperabili che scema mano a mano fino al nono volume, ma mantenendo in parte la sua bellezza e la particolarizzazione dei personaggi.
Una nota a se è il 6 volume, uno stacco rispetto alla saga animata, dove vi è la comparsa di Naga. Il disegno è leggermente diverso, non è male ma rispetto ai precedenti 5 e successivi 3 volumi non è nulla di speciale.
"The Slayers" prosegue con altri manga legati alle altre serie animate, ma il segno totalmente diverso non li rende degni di nota.
Consiglio vivamente di comprarlo, è una serie stupenda che non può mancare nella collezione di un vero mangofilo!