logo AnimeClick.it

Titolo originale
Jungle de Ikou!
Titolo inglese
Jungle de Ikou!
Titolo Kanji
ジャングルDEいこう!
Nazionalità
bandiera nazione Giappone
Categoria
Serie OAV 
Genere
Azione  Commedia  Ecchi 
Anno
1997
Stagioni
Inverno (1997) [...] Estate (1997)
Episodi
3
Stato in patria
completato
Stato in Italia
Doppiaggio inedito, Sottotitoli inedito
Disponibilità
Amatoriale
Sito Ufficiale
Valutazione cc
6,308   (#5464 in anime) (6 valutazioni con 2 recensioni)  Calcolo della valutazione
Opinioni
 0  3  1 - 0,00% promosso
Immagini
16 (by Testu)
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
0 In visione, 11 Completo, 1 Pausa, 1 Sospeso, 0 Da rivedere, 15 Da vedere - drop rate: 7,69%


Trama:
Trama

Anno 2009, il padre di Natsumi è tornato finalmente dalla sua spedizione in Nuova Guinea portandosi dietro una reliquia, più precisamente una brutta statuetta contenente due orecchini. In sogno Ahem, un vecchio dagli occhi a palla e il sospensorio......... virile, si presenterà come la divinità protettrice della terra, avvertendola che presto si risveglierà Ongo, il malvagio Dio della distruzione. In vista di ciò le farà dono di una collana e le insegnarà una danza assurda che le permetta di trasformarsi in Mii lo spirito della natura. Ongo comunque non tarderà un'istante a farsi vivo ma non si rivelerà essere come lei se lo aspettava, in realtà il piccoletto deformed è lo spirito degli alberi, imprigionato dalla vera Mii secoli addietro a causa di fatti che lui stesso ha dimenticato durante la sua lunga prigionia.

Giudizio by Testu

Non male, Jungle de Ikou è un anime che si distingue decisamente per la sua atmosfera, gli idoli di legno, le maschere, ma anche i personaggi riescono a dargli quel qualcosa di esotico che non dispiace affatto, allontanando una volta tanto la senzazione che sia ambientato in Giappone. Nonostante l'età molto giovane di Natsumi è presente del fanservice (specie le inquadrature nel primo episodio o gli accenni al ciclo nel secondo) ma per la maggior parte verrà concentrato nelle strane danze tribali e nelle forme generose di Mii. Graficamente si può notare che l'opera ha qualche annetto, ma non se li porta male. L'anime è limitato dai soli 3 Oav da cui e composto, e purtroppo nell'ultimo episodio lascia inevitabilmente un senso di chiusura troppo veloce della storia. Altri due episodi di intermezzo gli avrebbero senz'altro giovato moltissimo ma per quanto mi aspettassi di più, per passare un momento spensierato rimane un'opera da vedere. Voto: 8

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0