logo AnimeClick.it

Titolo originale
Lunatic Night
Titolo inglese
Lunatic Night
Titolo Kanji
ルナティックナイト
Nazionalità
bandiera nazione Giappone
Categoria
Serie OAV 
Genere
Commedia  Fantasy  Hentai 
Anno
1996
Stagioni
Episodi
3
Stato in patria
completato
Stato in Italia
Doppiaggio inedito, Sottotitoli inedito
Disponibilità
Nessuna
Valutazione cc
7,200   (#2290 in anime) (1 valutazioni con 0 recensioni)  Calcolo della valutazione
Opinioni
 1  0  0 - 100,00% promosso
Immagini
26 (by Testu)
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
1 In visione, 5 Completo, 0 Pausa, 0 Sospeso, 0 Da rivedere, 8 Da vedere - drop rate: 0,00%


Trama:
Opinione by Testu

Una serie hentai ricca di citazioni, allegra e parecchio bizzarra. L'ambientazione di base è presa quasi del tutto da Babil Junior; Kanzaki è un discendente di Atlantide, abita in una torre di Babele in mezzo al deserto ed ha al suo completo, devoto servizio tre divinità: Kuaru una ragazza mutaforma che diventa un felino, Karura che diventa un gigantesco uccello, e Neptune (la più imprevedibile e tosta) che è una scienziata pazza e guida un robottone. Durante le avventure però spunteranno fuori altri minori ma sempre evidenti "omaggi" all'animazione classico-nipponica, tra cui: Lamù, Sailor Moon, Doraemon, Dragon Ball, Saint Tail, Dott. Slump e Arale. Anche il robottone che cambierà aspetto nel corso delle puntate nasconde probabili riferimenti. Naturalmente con un minestrone simile si tratta di un titolo demenziale. Lo scopo del gruppetto infatti sarebbe quello di difendere l'umanità e la terra dalle mire di onnipotenza di Mutsuki, un tipo squinternato, vecchia conoscenza del protagonista e perennemente coperto da una maschera sorridente. Purtroppo nel tentativo di fermarlo i nostri eroi faranno più danni (irreparabili) del loro sfortunato avversario. Come se non bastasse a contribuire alla follia c'è una mancanza di filo logico tra le puntate, specialmente riguardo certe mutilazioni riportate nel primo episodio e poi sparite, oppure riguardo una prole numerosissima nel secondo che poi sarà del tutto dimenticata nel terzo. Viene il dubbio se questi siano stati ripensamenti o cose volute, ma sembrerebbe trattarsi di un proseguimento forzato, visto che la prima puntata di per se poteva essere conclusiva, mentre nel terzo episodio lo stile di disegno cambia e vengono riciclate immagini dell'episodio precedente, chiudendo senza un vero finale un prodotto tecnicamente scarso e poco dettagliato, magari simpatico ma che non ha ricevuto il supporto adeguato e pare più vecchio di quanto già non sia. Voto 7

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0