logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 2
Clickarot26

Episodi visti: 13/13 --- Voto 1
E' da tanto tempo che volevo scrivere qualche riga su questo anime; finalmente ho trovato un pochino di tempo libero e posso scriverne una recensione.
"Onara Gorou" è un anime di tredici episodi di tre minuti l'uno, prodotto dallo Studio Ilca, creato da Tagashi Taniguchi e portato in simulcast in Italia da VVVVID. Quest'anime è nato grazie a una compagnia crowdfunding aperta da Taniguchi. Sono stati stanziati addirittura 1.5 milioni di yen, che, pur essendo poca roba per crearne una serie di qualità, è già troppo per un anime sulle scoregge.

Infatti, "Onara Gorou" si basa su una scoreggia che dà dei consigli agli umani e risolve i loro problemi (bella trama!). Dal primo episodio non si capisce dove l'anime voglia andare a parare, infatti si parte subito con degli studenti che fumano e con dei professori che "cercano" di farli ragionare in modo abbastanza passivo, poi improvvisamente di fianco a una porta un uomo tira una scoreggia, ed è così che compare Onara Gorou, che spiega a loro come si fanno le puzze (molto interessante!). Da questo inizio non si capisce se l'anime ci prende in giro e vuole solo cercare di far ridere lo spettatore oppure se vuole essere in qualche modo istruttivo, come se sapere come si fanno le scoregge fosse in qualche modo istruttivo.
Andando avanti, la serie cerca in qualche modo di farti ridere, fallendo miseramente; magari ai Giapponesi fa ridere, chissà... poi sarei curioso di sapere una cosa, ma c'è ancora qualcuno che ride per delle puzzette?
Continuando con la serie, si possono notare alcune parodie di anime molto famosi, come "AnoHana" e "Young Black Jack", cosa che si poteva già intuire dal trailer, dove compare Nobita di "Doraemon". Parodie mal gestite, con sempre dei peti che parlano e risolvono problemi.

Anche l'apparato tecnico è orribile, i disegni son carini da vedere, ma le animazioni non ci sono, e l'episodio che parodiava i cartoni animati per bambini l'avrei potuto fare anche io.
Il doppiaggio è fatto da una singola persona... cioè, neanche i doppiatori hanno preso! L'ending a me personalmente non è piaciuta, questa serie non ha lati positivi.

Io sinceramente non mi aspettavo niente da questa serie, anche perché creare un buon anime con così pochi soldi e con un peto come protagonista è pressoché impossibile; l'ho iniziato per curiosità e l'ho terminato per sfida, e, se l'intento di VVVVID era spingere l'utente a guardare questa robaccia per pura curiosità, ci è riuscito benissimo.
Come voto do il minimo, visto che più sotto non si può andare.