logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 3
redorc

Episodi visti: 1/1 --- Voto 5
Deludente, sconclusionato, veloce: ecco cos'è questo special.
Per chi non ha visto la serie: non guardatelo, sarebbe come leggere uno spoiler e vi rovinereste un'ottima serie piena di nostalgia e citazioni. Non capireste molti dei passaggi e la trama vi risulterebbe buttata lì e priva di sostanza.
Per chi ha visto la serie: lo special è deludente in egual modo, sembra solamente un collage della serie tv, di cui riassume diversi eventi con un lungo montaggio. Le scene epiche e divertenti per quest'anime sono molte e non entrano in due film.
Motivo per guardarlo: assolutamente nessuno, il costo dei due DVD è paragonabile a quello della serie a episodi ,che vale sicuramente ogni euro speso, mentre questi due film semplicemetne no.
Consiglio: recuperate la serie e guardatevi quella, merita sicuramente.


 2
Ironic74

Episodi visti: 1/1 --- Voto 8
<b>Attenzione! Contiene spoiler!</b>

Una delle critiche più frequenti associate alla Gainax, la famosa casa di produzione giapponese, è quella di commercializzare fino all'estremo ogni suo prodotto di successo; vero o non vero, ci si può immaginare che accoglienza abbia avuto una nuova serie di genere mecha come "Sfondamento dei cieli Gurren Lagann" dopo un monolite dell'animazione e della strategia di marketing quale "Evangelion". Il fenomeno si è ripetuto in tono sicuramente inferiore a quello suo celebre predecessore, dividendo il popolo otaku (soprattutto nostrano che, si sa, ha una leggera puzza sotto il naso) in due opposte fazioni: chi gridava al capolavoro e chi invece all'ennesima operazione Gainax che presto avrebbe dato i suoi nuovi frutti.
L'uscita del primo dei due film riassuntivi dedicati a questa serie, "Gurren Lagann Childhood's End", così divenne una succulenta freccia all'arco dei secondi.

Siamo di fronte in effetti a un titolo dedicato prevalentemente ai fans della serie, e su questo non ci piove, dato che in molti punti la storia viene letteralmente mandata avanti a velocità doppia soffermandosi solo sugli episodi fondamentali, ma una volta stabilito questo il film è tutt'altro che criticabile. La trama rimane identica subendo solo verso il finale un adattamento cinematografico nell'accorpamento di tutti i nemici in una volta sola; se all'inizio la serie non arriva a superare il mero riassuntino, verso la metà la pellicola prende man mano un ritmo migliore riuscendo a riproporre, in effetti, le stesse atmosfere già assaporate nell'originale, anche perché il carisma dei personaggi è rimasto inalterato, una spanna su tutti Kamina.
Che il personaggio più amato della serie fosse lui è cosa nota e questo film ne è un doveroso omaggio concludendosi proprio davanti alla sua tomba e non con la vittoria di Simon contro Lord Genome, conclusione naturale del primo arco narrativo. Si potrà mettere in copertina Simon quanto si vuole, nei cuori di tutti rimarrà sempre scolpito il personaggio tamarro e bonaccione con occhialetti e katana.

Dal punto di vista tecnico non si può non lodare questo 'Childhood's End' che in certi frangenti riesce a migliorare i livelli grafici già ottimi della serie. Un trionfo per gli occhi ma anche per le orecchie, dato che la tanto amata colonna sonora viene praticamente mantenuta intatta.
Come abbiamo detto, siamo di fronte senza dubbio a un'operazione commerciale ma d'alto livello, un piacevolissimo tuffo nel recente passato per chi, come me, ha amato in maniera intensa la mitica Brigata Gurren e il suo "demoniaco" leader (cit.).


 0
deathmetalsoul

Episodi visti: 1/1 --- Voto 9
Piacevolissima sorpresa, questo film riassuntivo della prima parte della serie di Tengen Toppa Gurren Lagann. L'opera, dalla durata di circa due ore, ripercorre tutti gli avvenimenti più importanti dal primo al tredicesimo o quattordicesimo episodio, e sfocia in un finale un po' diverso da quello visto nella serie, e secondo me anche migliore.
Devo dire che mi è piaciuto di più della serie in sé; parliamo sempre della prima parte, poiché la selezione di tutti i momenti migliori, tragici e divertenti, ha escluso una marea infinita di scene tutte uguali che tanto mi avevano annoiato nei famosi primi tredici episodi.

Parlando della trama, il film non aggiunge praticamente nulla di nuovo all'anime, più che altro ci aiuta a conoscere ancora meglio i protagonisti, riguardo ai quali, almeno i principali, non posso che rinnovare i complimenti agli autori per la caratterizzazione eccelsa che ne hanno dato.
Kamina è davvero "un pezzo grosso" dell'animazione, giuro che anche se non riesco a entrare nel suo ruolo, mi trovo sempre d'accordo con il suo personaggio. Alcune scelte nei suoi confronti da parte degli autori sono state davvero molto coraggiose, e io non so realmente se siano state giuste, ma so che hanno portato a un alto livello l'anime.
Parlando della parte tecnica, non posso che contemplarla. Più o meno è uguale a quella della serie: presenta disegni molto belli e abbastanza caratteristici, animazioni superbe e una colonna sonora da brividi (e di questo me ne sono accorto dopo 20 secondi).

Io consiglio la visione del film a tutti, c'è la possibilità che chi ha amato la serie lo possa trovare molto riduttivo, mentre chi come me ha avuto qualche problema di noia lo potrebbe trovare stranamente molto bello.
La mia valutazione va solo ed esclusivamente al film. Facendo come se non avessi visto la serie, posso dire che il prodotto merita molto, e anche se alcuni frangenti sono un pochino trascurati, nel complesso il filo logico e temporale si capisce bene. Purtroppo il prodotto non termina realmente alla fine della prima parte della serie, ma lo trovo un modo abbastanza buono per invogliare la visione del secondo e ultimo film riassunto del resto.


 0
Franzelion

Episodi visti: 1/1 --- Voto 6
<b>[ATTENZIONE! CONTIENE SPOILER!]</b>

Leggendo le recensioni mi aspettavo il death&rebirth di Gurren Lagann, per fortuna gli ultimi 25 minuti di Gurren-hen mi hanno smentito :)
Il film riprende i primi 13 episodi circa dell'anime, e lo fa evidenziando le scene più importanti e trascurando o tagliando di netto altre scene (d'altronde in un'ora e cinquantadue minuti non potevano farci entrare tutto).
Quindi lo svilupparsi della trama si fa spesso troppo frenetico per chi non ha mai visto la serie, quindi ne sconsiglio la visione a questi ultimi, così per avere l'occasione di vedere l'anime dove ovviamente i personaggi vengono più approfonditi.
Insomma si va avanti con questo riciclo di episodi fino al momento della comparsa di Adine l'elegante, una dei quattro principali servitori del Re Spirale. Ecco da qui la storia si sviluppa in maniera completamente diversa, e io ritengo anche migliore. Infatti credo che gli episodi 10-14 dell'anime in cui si affilano tutti i 4 seguaci del re delle bestie uno dopo l'altro siano i più scialbi e banali della serie, quindi l'idea di metterli tutti insieme (come accade nel movie) e concludere la battaglia in un solo combattimento la trovo davvero geniale, anche per l'effetto finale: se l'anime vi sembrava esagerato, qui si va ancora oltre, roba da brividi!! Anche la rinascita di Simon è stata realizzata con nuovi tratti grafici che la rendono più viva e reale.
Quindi il risultato finale, contando le premesse negative, è secondo me più che soddisfacente. E poi per chi non vede l'anime da molto tempo è un ottima occasione per reimmergersi nelle fantastiche (questa volta anche rinnovate) emozioni che da. Invece di un Death&Rebirth pare più un Rebuild di Gurren Lagann, considerando che si prospetta così anche il prossimo film, che già aspetto con ansia.

Mamimi

 0
Mamimi

Episodi visti: 1/1 --- Voto 6
Dio solo sa quanto mi dispiace non poter mettere un bel dieci od un nove.
A dirla tutta come film non ha nulla che non vada, dato il fatto che pur essendo effettivamente il risvolto troppo pazzo e veloce, difficilmente una persona appena iniziata all'anime si mette a guardarne il film.

Piuttosto metto il voto (il più alto che ho avuto il coraggio di mettere) basandomi sul modo a dir poco inutile di fare un copia e incolla di tutte le scene fondamentali, e i ritagli, che non hanno proprio nulla di che.
Il fatto che il protagonista sconfigga 3 nemici su 4 tutti in una volta è veramente una stupidaggine, nonostante sappia che la serie GL fosse creata appositamente per 'superare tutti i limiti possibili e immaginabili'. Ecco, nell'anime mi sta bene, dato che vengono sorvolati di volta in volta più grandi e non senza fatica. Ma sconfiggere quasi tutti i nemici insieme, mettendo da parte tutti i risvolti più profondi (per quanto fosse inevitabile) mi ha lasciato abbastanza delusa. In poche parole, non è proprio niente di che. Considerando anche il fan service su Yoko, più insensato che altro, che è una scena completamente aggiuntiva.
L'unica cosa probabilmente degna è la ricostruzione grafica del 'reborn' di Simon, operato decisamente meglio, e mantenuto nello stesso impatto dell'originale, se non ancora meglio.

Come hanno già detto altri che hanno recensito prima di me, consiglio di vedere il film solo dopo l'anime, e non lo consiglio nemmeno più di tanto...
Attendo il Secondo film, che hanno preannuciato essere di livello nettamente superiore al primo, e quindi più o meno al pari dell'originale, mantenendo però un forse più alto livello di intensità. Speriamo bene!


 0
Becar

Episodi visti: 1/1 --- Voto 3
Tengen Toppa Gurren Lagann – Gurren-hen è il primo film cinematografico dedicato alla serie TV omonima di studio Gainax. Molti appassionati hanno ben apprezzato la serie animata televisiva, che ha saputo mescolare generi molto contrastanti tra loro come il demenziale, nella parte iniziale della storia, e il drammatico, che ha segnato maggiormente la seconda parte.
Tutto ciò in un’ambientazione fantascientifica in cui ritroviamo forse i più strani e grossi robot da combattimento che la storia dell'animazione giapponese ricordi, giostrati attraverso una spettacolare regia in grado di tenere in tensione gli spettatori per tutta la durata dei 27 episodi. Anche dal punto di vista grafico la serie animata di Tengen Toppa Gurren Lagann è stata ottimamente curata in tutti i suoi dettagli. Rimanendo in tema con il carattere bizzarro del titolo, alcune sue parti si discostano nettamente dal resto della serie, realizzate con un’animazione dal gusto particolarmente sperimentale, susseguitesi per enfatizzare ulteriormente alcuni degli episodi del racconto.

Il primo film animato, annunciato nell'estate del 2008, è stato preceduto da una serie di sei corti nei quali gli autori si sono divertiti a creare di volta in volta mondi alternativi dove far muovere i principali protagonisti, testando con discreto successo nuovi tentativi di narrazione su base musicale.

Date le premesse, la maggior parte dei fan si aspettava un prodotto alternativo alla serie TV, o almeno un approfondimento della trama originale. Tutti, comunque, fiduciosi di trovarsi innanzi a qualcosa di altrettanto valido e coinvolgente.

La delusione nello scoprire che il film non è altro che un riassunto di una parte della storia è stata notevole, ma mai quanto quella provata durante la visione del film stesso.

Tengen Toppa Gurren Lagann – Gurren-hen si ferma poco prima di raggiungere lo scontro che chiude il primo arco narrativo della serie, lasciando lo spettatore in febbrile attesa del seguito, annunciato sui titoli di coda.

Gurren-Lagann-Movie-2Cominciamo dalla parte migliore del film: l'animazione. In Gurren-hen abbiamo il vecchio design che aveva contraddistinto la serie, bello ma purtroppo non sufficiente per innalzare la qualità della pellicola. Oltre al medesimo disegno ci ritroviamo davanti, infatti, anche alle medesime scene e inquadrature utilizzate precedentemente, tanto uguali da far sospettare un semplice rimontaggio, se non fosse per alcuni piccoli particolari che differiscono, unico segno che il film sia stato almeno in parte ridisegnato. Il primo episodio viene riproposto quasi integralmente portando via circa un quarto del tempo totale, completato con la presentazione delle scene salienti della storia sul tema musicale di Gurren. Ciò produce un’accelerata pazzesca sugli eventi, rendendoli incomprensibili per chi non conosce l’opera.
Solo negli ultimi dieci minuti vediamo quello che è un lavoro originale, ma non a livello di trama: a questo punto i nostri eroi affrontano ben tre nemici contemporaneamente, mentre nell’edizione televisiva tali scontri avvenivano in successione l'uno all'altro. Alla fine il film si chiude anticipando il robot avversario, unico vero punto di originalità in questo prodotto, in quanto non esistente nella serie.

Ma l’assoluto punto debole di questo lavoro è sicuramente la trama e le atmosfere che si vengono a creare. La prima risulta essere quasi incomprensibile per chi si avvicina per la prima volta all'universo di Gurren Lagann: molti aspetti fondamentali della storia risultano essere troppo frammentati e disgiunti tra di loro, e dei personaggi che nella serie avevano un loro ruolo ben preciso e non certo secondario, ora non si conosce nemmeno il nome o la loro funzione. Si è perso completamente il filo conduttore degli eventi. In pratica tutto è stato ridotto a una mera sequenza di combattimenti senza motivazione.
La scena madre del film (la morte di uno dei personaggi) viene drasticamente privata del suo significato per la mancanza di approfondimento dei rapporti tra i protagonisti, risultando di una piattezza unica.

Se la serie TV era risultata esaltante, Gurren-hen è stato incredibilmente desolante e noioso, e qualcuno, patito della serie, si è pure addormentato durante la visione, il che è tutto dire!

Non resta che sperate nel seguito, Tengen Toppa Guren Lagann – Lagann-hen, uscito nelle sale giapponesi lo scorso aprile, anche se purtroppo la prima parte è ormai già stata rovinata.


 0
Frakers354

Episodi visti: 1/1 --- Voto 7
Tengen Toppa Gurren Lagann Gurren-Hen è una sorta di 'film riassuntivo' basato sull'omonima serie di anime della GAINAX.
Tale film riassume gli episodi del primo arco narrativo di Gurren-Lagann, tagliando determinate parti ma aggiungendo piccole scene extra. Ritengo che Gurren-hen sia stato realizzato abbastanza bene, le colonne sonore sono sempre adatte al contesto, il doppiaggio non è assolutamente peggiorato e le scene extra sono molto belle, sia in quanto grafica che innovazione (infatti il finale cambia completamente). Nonostante ciò, questo film non è perfetto, anzi sono stati commessi degli errori che si potevano benissimo risparmiare.
Tra questi, quello che spicca di più è che per via dei vari tagli apportati alla trama tutto diventa sbrigativo, e i personaggi non vengono affatto approfonditi e i loro caratteri restano più o meno indefiniti, cosa che nell'opera originale non accade.
Per non parlare degli innumerevoli 'buchi' che si formano nella trama, molte cose non vengono approfondite e chi non ha seguito i 27 episodi originali non potrebbe capire gran che...
Dunque, sconsiglio la visione a chi non ha seguito l'intero anime, mentre chi lo ha già visto tutto potrebbe dare un occhiata a questo film, in modo da potersi ri-immergere negli inizi della fantastica storia di questo fantastico anime ;)

Koji_77

 0
Koji_77

Episodi visti: 1/1 --- Voto 8
Di certo non è questa l'opera più adatta per avvicinarsi al mondo di Gurren Lagann!
L'anime è in perfetto stile con la serie, non a caso il primo film è il riassunto dei primi 11/12 episodi della serie, dove vengono per ovvie ragioni tagliati molti particolari e molte delle scene che aggiungono un certo valore all'opera stessa.

Consiglio di visionare la serie prima di vedere il film, spettacolare.

W il Dai Gurren Dan ;)

Koji_77


 1
biometallo

Episodi visti: 1/1 --- Voto 7
Film di montaggio con qualche scena inedita, che ripercorre la prima meta della serie tv. Certamente piacerà ai fan, ma di fatto non aggiunge nulla di rilevante, anzi; Troppe cose sono state tagliate con la mannaia e per questo mi sento di sconsiglirne la visione, a chi non avesse ancora visto la serie regolare.