logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
maxcristal1990

Episodi visti: 13/12 --- Voto 6,5
Trovare ragazze in un dungeon... sinceramente questa seconda stagione non mi ha esaltato... nonostante sia migliorato nettamente il livello grafico, molti più dettagli e accuratezze, nel dungeon ci entra forse una volta! La storia ha preso veramente una via strana che si distacca molto dalla prima serie. Il finale poi un po' tralasciato! Speriamo meglio per una terza stagione. I disegni comunque delle dee sono sempre veramente bellissimi e le personalità sempre molto particolari! A mio giudizio vale la pena dedicargli tempo anche se questa stagione non è stata il massimo.


 0
D. Jones

Episodi visti: 12/12 --- Voto 5
Purtroppo una serie che trasmette poco o niente, scialba, a lunghi tratti noiosa e con sviluppi parecchio discutibili.

Parto riassumendo la trama, perché secondo me è proprio qui il problema. Il nostro Bell si trova a fronteggiare:
- Nei primi 5 episodi la famiglia di Apollo.
- Negli altri 5 la famiglia di Ishtar.
- Negli ultimi due.. gli ultimi due ci arriviamo dopo.

***INIZIO SPOILER***
La prima parte era partita anche bene, nel primo episodio già si capisce che da lì a poco Bell sarebbe salito al livello 3 (grazie alla mega "avventura" compiuta nell'ultima saga della prima stagione), Apollo era sembrato un dio spietato e ossessionato dalla rara bellezza degli avventurieri di Orario ed è inoltre presente una romantica sequenza tra il protagonista e la bellissima principessa della spada (che ahimè non so per quale assurdo motivo sparirà fino al penultimo episodio).
Apollo insomma decide di volersi prendere Bell tutto per se e sfida la dea Hestia ad una war game, in poche parole uno scontro aperto tra tutti i membri delle famiglie, chi vince si prende tutto.
Mi aspettavo quindi uno scontro all'ultimo sangue, anche perché più volte alcuni membri della famiglia di Apollo e altri Dei in generale hanno menzionato l'incredibile forza combattiva di questa famiglia, "Una volta che Apollo ti mette gli occhi addosso, non hai più scampo", "anch'io facevo parte di un'altra famiglia, ho provato a scappare ma contro Apollo è tutto inutile". La stessa Aiz, desiderosa di aiutare Bell, è stata intimidita dal prendere posizione per evitare uno scontro contro la "potente" famiglia Apollo. Allora perché il più forte guerriero è un livello 3 e Bell lo sconfigge senza troppe moine? Eh no, non puoi farmi finire una saga così, ok Bell si è allenato di nuovo con Aiz, ok doveva vincere per forza, ma almeno rendi il tutto più drammatico e faticoso, inserendo magari almeno un livello 5 con cui se la vedeva l'elfa Ryū.

Arriviamo alla seconda parte, nella quale mi sento di criticare in particolare le scelte di trama. Sì perché sono 5 episodi sul salvataggio di una vecchia amica di Mikoto (che fa parte della famiglia Hestia a causa del war game). E' una saga che trasmette veramente poche emozioni e che per vari tratti mi ha personalmente annoiato. L'unica nota positiva è la "morte" della dea Ishtar a causa di Freya, rappresentata in maniera molto scenica e che chiarisce cosa succede agli dei una volta morti sulla Terra. Per capire se questa saga è positiva o meno, basta chiedersi se alla fine Bell ha qualcosa in più rispetto a prima, è cresciuto mentalmente? La risposta è no, quello che ha ottenuto è solo un'altra donna innamorata di lui nella famiglia Hestia, che ora sono a quota tre (evviva gli harem? Ok però non esageriamo).

Per quanto riguarda i due episodi finali, sembrano strutturati come un filler (non so se sono filler veramente dato che non ho letto il manga). Ma almeno abbiamo il ritorno di Aiz, che è stata praticamente assente per 10 episodi (cosa si sono fumati? Si sono dimenticati di lei? Non era praticamente la coprotagonista? Mi spiegate l'assenza in una seconda stagione di "Sword Oratoria"? Ah no avete annunciato la terza stagione di "DanMachi", peccato). Per un motivo o un altro (vi risparmio Ares, il dio della guerra tutto muscoli niente cervello) Bell, Hestia e Aiz si ritrovano in un villaggio fuori da Orario. Ci sono quindi le premesse per cui Bell possa passare un po' di tempo con Aiz ma... cadiamo sul più bello anche qua, perché sarà tutto un "kamisama, kamisamaaaa, kamisamaa, kamisama" fino al volta stomaco, per poi finire con "kamisama, voglio stare per sempre con te", come se non si fosse già detto e capito. E di Aiz? Niente, finito.
***FINE SPOILER***

Secondo me, questi 12 episodi fanno parte della classica prima parte di una serie di 24 episodi, dove l'inizio è sempre un po' lento e noioso, per poi arrivare nella seconda parte più carichi. Lo conferma l'immediato annuncio della terza serie, potevano quindi far uscire tutto subito evitando di lasciare gli spettatori a mani vuote.
So di essere molto critico, ma è difficile cercare di apprezzare qualcosa quando dentro di te sai che si sarebbe potuto fare 10000 volte meglio, "DanMachi" è rimasto nel cuore di molti proprio perché potrebbe dare veramente tanto e vederlo sprecato così fa molto male a me come credo a molti altri.

Resto quindi in attesa della terza stagione, con un cero in mano pregando per qualcosa di veramente epico, che valga la pena di stare attaccato allo schermo per ore.
Consiglio a chi non ha ancora visto questa serie, di aspettare l'uscita della stagione 3, in modo da vedere tutto insieme per un'esperienza più godibile.
Come voto ci ho pensato parecchio, avrei voluto dargli 4/4.5, ma come detto in precedenza mi fa molto male parlare male di "DanMachi" perciò ho volutamente pompato il voto a 5, ma avviso i produttori che di "DanMachi 3" voglio scrivere una recensione da 9 quindi datevi da fare!