logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
bob71

Episodi visti: 1/1 --- Voto 6
Lupin III è un simpatico lestofante dalle mille risorse: è il geniale ideatore di sofisticate strategie, maestro nell'arte del travestimento ed estroso inventore di incredibili gadget. Unico suo punto debole sono le donne: il nostro eroe vanta virtù di inguaribile dongiovanni, ma il problema è che rimane egli stesso vittima della sua attitudine pruriginosa e con il suo comportamento non proprio da gentleman spesso rimedia ceffoni e manrovesci a destra e a manca. Tradizionale oggetto di questa sua 'passione' indefessa è Fujiko Mine, personaggio tratteggiato a grandi linee su un prototipo molto ironico di dark lady del genere 'noir'. Fujiko è una conturbante avventuriera che usa il suo fascino e le sue 'curve pericolose' come strumento per perseguire esclusivamente i propri interessi. E' l'opportunismo fatto a persona e ricorre quasi sistematicamente al doppio gioco tradendo Lupin e soci per il proprio tornaconto personale. Stavolta però la nostra procace 'femme fatale' è rimasta colpita da una profonda amnesia e da una momentanea crisi di identità che la vede stranamente affabile e accondiscendente.

"L'amore da capo", 1999, è uno special televisivo che ruota tutto intorno a lei. Al fine di diventarne l'unica depositaria, Fujiko memorizza e distrugge il Columbus File, il documento segreto che rivela l'esatta ubicazione dell'Uovo di Colombo. Questo è un artefatto che può controllare una potente fonte di energia ed è in grado di intervenire sul tempo atmosferico e sul corpo umano. Sfortunatamente però Fujiko perde la memoria e toccherà a Lupin mettersi alla ricerca proteggendola dai loschi individui che vogliono mettere le mani sul tesoro nascosto.

L'episodio è ambientato nel suggestivo scenario del Mar Egeo e, fra labirinti di minoica memoria, statue greche e altre amenità dal sapore squisitamente ellenistico possiamo apprezzare la buona fattura artistica dei fondali scenografici, delle animazioni e del design dei personaggi.
La regia di Shinichi Watanabe così come la sceneggiatura non riservano molte sorprese e si attestano nella media di questo tipo di produzione televisiva legata al mondo di Lupin, affidandosi comodamente ai rassicuranti e consolidati cliché e meccanismi narrativi: abbiamo la Bond girl… ehm, volevo dire la bella bionda di turno, lo scienziato pazzo con velleità di dominio del mondo spalleggiato da un antipatico braccio destro, e un'ambientazione sufficientemente esotica da far evadere lo spettatore per novanta minuti.

Il "da capo" del titolo si riferisce al gergo musicale con cui, sul pentagramma, si prescrive la ripetizione di un brano sin dall'inizio, e in effetti calza a pennello su quest'episodio che ci propone poco più che una semplice ripetizione di altri già visti in passato, e se non fosse per la durata si potrebbe benissimo scambiarlo per un'anonima puntata di serie. Se si esclude la cornice ellenistica, l'amnesia spersonalizzante di Fujiko (fra l'altro già accennata ne "Le profezie di Nostradamus", 1995) e il solito tema principale della colonna sonora di Yuji Ohno che questa volta verte su un inusuale arrangiamento dominante di sax baritonali, quel che resta è una ricetta ben collaudata che può accontentare i neofiti, ma è quasi del tutto priva di mordente per i fan di vecchia data del mitico Lupin III.


 0
Marco23111988

Episodi visti: 1/1 --- Voto 7
Lupin è interessato al ritrovamento del misterioso uovo di colombo, Fujiko è in possesso di un documento che rivela tutto su dove si trova il tesoro in questione ma, durante un attacco di alcuni uomini che cercano l'uovo, Fujiko cade da un precipizio e scompare.
Lupin è cosi convinto che Fujiko sia morta, ma è ancora viva, viene ritrovata da una ragazza di nome Rosaria, ma è colpita da una terribile amnesia. Ora Lupin e i suoi amici dovranno tentare di farle tornare la memoria per potere trovare il tesoro, ma non sono i soli a cercarlo. Anche Rosaria sta cercando di fare tornare la memoria a Fujiko per trovare l'uovo misterioso. Inoltre l'uovo è cercato anche da una banda di malviventi guidata da Nazaoff, che da noi ha una voce terribilmente schizofrenica, ma forse l'hanno scelta apposta, quella voce, non saprei. A capo di tutto però c'è un uomo che sembra misteriosamente interessato a Rosaria. Non rivelo altro perché sennò vado in spoiler.

L'amore da capo è un film godibile, divertente e particolare, perché si vede una Fujiko stranamente innocua, fragile, tutto l'opposto di quello che è sempre stata, e cioè forte, opportunista, assolutamente indipendente e insensibile al fascino maschile, che sfrutta gli uomini solo per i suoi interessi. Sopratutto fa effetto vedere che Fujiko non ha il coraggio di difendersi dalle avance di Nazaoff, e anche da quelle di Lupin.
Una lode va fatta a come sono disegnate le donne (Fujiko e Rosaria). Esse sono sexy, e spesso vestite con semplici magliette o canottiere; anche tutto il resto è veramente ben disegnato.
La trama di per sé è molto interessante, di più verso la fine, a dire il vero, quando si scopre come mai il capo dei malviventi è interessato a Rosaria. Purtroppo però essa mette fin troppo in secondo piano l'ispettore Zenigata. Oddio, succede in quasi tutti i film, ma in questo caso è talmente inutile che viene veramente da chiedersi che senso abbia metterlo. Almeno su Goemon e Jigen c'è qualche simpatica gag.


 0
Matt

Episodi visti: 1/1 --- Voto 8
<b>Attenzione! Contiene spoiler!</b>

"Lupin III - L'amore da capo - Fujiko's Unlucky Days" è l'undicesimo special televisivo basato sulla saga creata da Monkey Punch: Lupin III. Special creato nel 1999 e che in Italia andò in onda nel 2003.

Lupin riesce a derubare una banca di Zurigo per fare colpo su Fujiko, ma come sempre lei ha in mente un piano: infatti tra i tesori rubati ci sono le famose carte di Cristoforo Colombo. Un gruppo di malviventi tenta di rubarle e Fujiko le distrugge in quanto lei stessa le ha memorizzate. Ella però cade da una rupe senza che Lupin la riesca a prendere. Inizia così la sua ricerca sia da parte di Lupin e dela banda sia da parte dei malviventi, in quanto nella testa di Fujiko è racchiusa la chiave per trovare il famoso uovo di Colombo.
Fujiko ha perso la memoria e viene trovata da una ragazza di nome Rosaria, anch'ella alla ricerca dell'uovo. Fujiko viene rapita da Nazaoff perchè Lupin, Jigen e Goemon vengono bloccati da Zenigata. Inizia così la ricerca dell'uovo che porterà Lupin e Rosaria a Creta nel celebre labirinto di Minosse. Man mano che si prosegue con il film verranno rivelate verità che riguardano Rosaria, il tesoro e una misteriosa energia definita come energia Orgone.

Questo per me è un film molto bello. Originale in molti punti e soprattutto sull'ispirazione alla leggenda dell'uovo di Colombo, ma anche del labirinto a Creta. Viene ripreso il fattore memoria che nel film "Lupin III - Le profezie di Nostradamus" a mio parere non era stato sfruttato bene; invece in questo film riesce a dare un bellissimo effetto caratteristico e originale. I disegni sono molto buoni e i personaggi soliti sono molto ben caratterizzati, e Fujiko, protagonista morale di questo film, lo è più degli altri.
Un altro personaggio chiave, nonché mai visto nella serie, è Rosaria, che riesce a rendere entusiasmante il film. Lei non riesce ad attirare l'attenzione di Lupin, perché lui ama Fujiko, ma verso la fine si riveleranno particolari sul suo passato. Zenigata appare un po' di volte facendo aumentare l'umorismo del film, che comunque mantiene quello tipico della serie. Per me "Lupin III - L'amore da capo - Fujiko's Unlucky Days" è un film eccezionale, da vedere assolutamente.


 0
doctor Octopus

Episodi visti: 1/1 --- Voto 8
<b>ATTENZIONE! CONTIENE POSSIBILI SPOILER!</b>

Qui si riprende il tema, accennato nel film del 1995 "Lupin III le profezie di Nostradamus" della Fujiko senza memoria, però con una trama più elaborata e, naturalmente, televisiva. Fujiko, interessata al tesoro dell'uovo di Colombo, perde la memoria e viene rapita da Nazaloff, un falso Lupin in giacca verde che lavora per uno scienziato pazzo, il quale vuole conquistare il mondo provocando sconvolgimenti climatici. La sottotrama della ragazza da salvare c'è anche qui (la Lupin girl di turno è bionda e si chiama Rosaria), anche se viene un po' trascurata per Fujiko. Lupin non può certo amoreggiare con la bella Rosaria, se la "sua" Fujiko è senza memoria. Lo scontro Nazaloff-Lupin ha dell'interessante, in fondo il primo è lo stesso personaggio di Lupin reso più cupo e sarcastico, una specie di Joker maligno e perverso che non si ferma davanti a nulla! Le scene dove Lupin afferra Fujiko, perché sta per cadere da un precipizio, si ripetono e si allungano, a seconda del momento.
Certamente Lupin III - L'amore da capo - Fujiko's Unlucky Days è un buon film sul rapporto fra i due rivali/amanti, con una più che discreta animazione. Dirige il regista di "Excele saga" e "Cowboy Bebop" e si vede!