logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 9
EmJAM

Episodi visti: 12/12 --- Voto 8
In questa seconda stagione, le nostre idol zombie tornano a farci emozionare grazie alla loro volontà di riscattarsi: le Franchouchou infatti, dopo un concerto rivelatosi un mega flop, si ritrovano piene di debiti e costrette a lavorare sodo per ritornare a splendere sul palco e salvare così la prefettura di Saga.

In confronto alla stagione precedente, qui la trama inizia a infittirsi e a farsi più intrigante, portando lo spettatore a interrogarsi su quelli che sono i misteriosi pericoli dai quali Saga deve essere effettivamente salvata. A questo proposito, abbiamo l'introduzione di un nuovo, enigmatico personaggio che, a quanto pare, conosce molto bene il manager Kotaro e i suoi piani per il gruppo di idol. Inoltre, in merito al passato di Saga, veniamo finalmente deliziati con ben due episodi che narrano la storia di Yugiri, della quale, fino ad ora, si sapeva ben poco. Se due episodi vi sembrano eccessivi per raccontare le vicende passate di una delle ragazze del gruppo, non preoccupatevi, perché sono molto godibili e coinvolgenti.

Il ritmo della narrazione è abbastanza lento, questo perché la maggior parte degli episodi sono, se così si possono definire, autoconclusivi, e non portano a un vero e proprio sviluppo della trama. La vera svolta si ha verso la fine della stagione, subito dopo un breve riassunto di tutti gli avvenimenti principali. E pochi episodi saranno sufficienti a dare una spiegazione a tutto ciò che è rimasto in sospeso? In effetti, la risposta è no: il finale, davvero spiazzante, inaspettato e d'impatto (letteralmente) fa sorgere l'inevitabile necessità di una terza stagione (rivelatosi un film in seguito all'annuncio ufficiale). In primo luogo, per poter dare un senso alle ultimissime scene e, in secondo luogo, per darci altre informazioni mancanti su certi personaggi.

Anche questa stagione, come la prima, presenta i suoi toni leggermente cupi, ma anche siparietti comici che ne fanno, in parte, una commedia.

In tutto questo, la musica non è certo posta in secondo piano rispetto alla trama. D'altronde, trattandosi di un anime che parla di idol, era inevitabile. Le canzoni sono tutte piacevoli da ascoltare, specialmente quella cantata sul tetto da Junko che, inutile dirlo, ha una voce superiore al resto delle ragazze. Un vero peccato che sia durata davvero poco, ma fortunatamente è possibile ascoltare la full version su YouTube. Il mega concertone finale è stato sensazionale.

Dal punto di vista tecnico, i disegni e la qualità dell'animazione rimangono pressoché gli stessi della prima stagione, di una qualità accettabile e piacevole alla vista. Devo riconoscere che la CGI in particolare ha fatto un salto di qualità ed è diventata guardabile, non rovinando affatto le scene dei concerti. Sebbene durante il primo episodio non fossi abbastanza convinta al riguardo, mi sono dovuta ricredere proseguendo con la visione.

Se avete visto la prima stagione di "Zombie Land Saga" e l'avete apprezzata, allora non potete assolutamente perdervi "Zombie Land Saga Revenge", che reputo leggermente più godibile della prima. In fondo, siamo entrati nel vivo della narrazione, per questo attendo con ansia l'arrivo del film che potrà forse rispondere finalmente a tutti i miei quesiti.

A questa stagione darei un 8+ per il salto di qualità, ma, dato che non è possibile, un 8 meritatissimo.