logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
rum42coach

Episodi visti: 1/1 --- Voto 5
Tredicesimo film per il piccolo detective più famoso al mondo. In questa avventura Conan se la vedrà contro un membro misterioso dell'organizzazione nera, soggetto che ha scoperto la sua identità.
Grandi attese erano riposte in questo film, prima della visione, disintegrate durante e dopo la suddetta. Iniziando dalla trama, idea carina e intrigante, peccato soltanto vi siano scene morte ed inutili ai fini della trama principale, giungendo al climax finale negli ultimi quindi-venti minuti. Un po' pochini, considerata la notevole pubblicità fatto a questo film e all'inserimento "straordinario" dei man in black. Naturalmente ci sono alcuni momenti di suspense e di eccitazione durante la visione, ma mi sarei aspettato di più, senza contare la forzatura finale( a mio parere) che consiste nel mancato riconoscimento(anzi visione) di Conan da parte di Gin. Scelta dovuta al fine di evitare contraddizioni nella serie principale, però la reputo comunque un grande difetto.
Tra i personaggi mi è piaciuto il ruolo affibiato a Ran, la quale finalmente ha mostrato qualche colpo di Karate contro il misterioso membro dell'organizzazione nera. Qui fortunatamente non viene relegata al ruolo di comparsa o di principessina in pericolo da salvare. Gli altri personaggi,eccetto Conan e qualche membro dell'roganizzazione, hanno un ruolo marginale e adeguato al contesto, notando peraltro, in particolare le gag tra i numerosi ispettori presenti(tutti!) e alcune scene d'azione che li vede protagonisti. Non male.
I disegni e le animazioni sono buoni, superiori rispetto alla media delle puntate settimanali, traendone giovamento le espressioni e il viso di ogni personaggio, una delle note dolenti nei disegni settimanli. Le scene d'azione sono ben fatte, anche se non eccelse a mio parere. Considerando che è un film del 2009,lo promuovo su questo aspetto.
Le soundtrack sono di livello buonissimo, puntando come al solito sul classico della serie, modificato leggermente che rende il comparto sonoro di qualità soddisfacente e gradevole.
Nel complesso, film al di sotto delle aspettative che è godibile solamente in alcune parti, risultando lento ed eccessivamente noioso nella maggior parte del tempo, nonostante io sia abituato al ritmo della serie. Inutile rifare film simili con gli uomini in nero, quando non si sa quasi nulla sulla loro identità o altro; uno spreco e basta. Giudizio insufficiente o, per meglio dire, mediocre.


 0
shinichi kudo 98

Episodi visti: 1/1 --- Voto 7
"Detective Conan: The Raven Chaser", battezzato dalla Mediset come, "Detective conan: ...E le stelle stanno a guardare", è il tredicesimo film dedicato alla serie di "Detective Conan", ideato da Gosho Aoyama nel 2009.
Questo tredicesimo film, è l'unico, dopo "Trappola di cristallo", a trattare un argomento che si basa sulla trama principale della serie, ovvero sull'organizzazione degli uomini in nero. Appunto per questo mi sarei aspettato molto di più dalla visione di questo film, che, soprattutto nella parte iniziale mi ha leggermente deluso, o meglio, annoiato. Però non mi posso minimamente lamentare della parte finale, che, come in quasi tutti i film della serie, è spettacolare e, in questo caso, alquanto "inverosimile", e con questo termine mi riferisco per esempio a quando Conan si è lanciato dalla Tokio Tower, alta oltre 300 metri, affidandosi solo alle sue bretelle elastiche. Però è proprio grazie a questo "finale a sorpresa" che il film in questione merita la sufficienza piena.

Di tutti i film della serie, devo dire che questo è quello disegnato e animato meglio. Infatti, l'animazione svolge un ruolo fondamentale nella parte finale, in cui Conan affronta faccia a faccia gli uomini dell'organizzazione che lo hanno fatto rimpicciolire. Infatti questo scontro avvenuto sulla Tokio Tower fa rimanere veramente con il fiato sospeso, grazie appunto all'ottima animazione.
Le OST sono le stesse usate nella serie regolare, abbastanza adatte all'atmosfera di azione e di suspense a cui è indotto il film.

Come detto anche in precedenza, mi sarei aspettato di più da questo film, data la sua storia principale così interessante, ma naturalmente, essendo un grande fan della serie del piccolo detective, assegno la sufficenza piena anche a questo tredicesimo lungometraggio.
Voto: 7.