logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
MegaRoby

Episodi visti: 12/12 --- Voto 7
Un tempo vi fu una battaglia sanguinosa per il destino del mondo, combattuta dagli eroi a costo della loro vita per un futuro radioso. Quegli stessi eroi passati a miglior vita secoli orsono ora ricompaiono, e combattono insieme a giovani uomini e donne ai quali prestano il loro potere e la loro conoscenza. Essi vengono chiamati Successori e acquisiscono il titolo di "Seven Knights". I Seven Knights combattono contro creature grottesche che si moltiplicano uccidendo esseri umani. Una città è praticamente distrutta e Faria riesce a salvare un unico ragazzo, Nemo, futuro allievo della scuola dalla quale proviene. Nemo ha un grande e misterioso potere, grazie ad esso riuscirà a salvare il mondo o lo distruggerà una volta per tutte, portando la salvezza eterna.

La trama di base è semplice, la coprotagonista salva il protagonista ingenuo e senza spina dorsale che poi alla fine, dopo aver visto il suo atroce passato e con il potere dell'amicizia, salverà il mondo. Lo sviluppo dell'intreccio narrativo è piuttosto interessante, peccato però che lo svolgimento non sia un granché, poiché si capisce praticamente tutto quello che succederà con diversi episodi d'anticipo. L'ambientazione è piuttosto sterile e tutto si concentra fondamentalmente in due o tre luoghi al massimo, di cui solo uno fisso dall'inizio alla fine. Se non avessero rivelato platealmente e anticipatamente i colpi di scena, essi potevano essere piuttosto belli. La storia fondamentalmente è sempre la stessa, e diversi aspetti dell'opera sono riconducibili ad altre più famose, onestamente tenute insieme abbastanza bene. Ad un occhio attento e critico vi sono diversi punti oscuri, detti anche buchi di trama, alcuni più evidenti di altri, che però vengono un po' oscurati dalle fasi d'azione e dai grandi discorsi.

Graficamente parlando, i personaggi sono belli, riconoscibili, semplici e caratterizzati. Caratterialmente però sono piuttosto poveri, insipidi e banali, senza alcun sviluppo, fatta un po' di eccezione per il protagonista, che ha un buon background e una discreta crescita. Purtroppo la cattiva di turno è decisamente banale e non si capisce che cosa voglia davvero.

Il comparto tecnico complessivo è discreto, delle animazioni da rivedere, effettistica buona, comparto audio abbastanza anonimo.

Nel complesso, un'opera discretamente buona, soprattutto se si è disposti a chiudere un occhio su qualche falla e su cose già trite e ritrite. Guardabile senza impegno.