logo AnimeClick.it

Titolo originale
Netrun-mon The Movie
Titolo inglese
Netrun-mon The Movie
Titolo Kanji
ねとらん者[もん] THE MOVIE #1 ネットのすみでブログと叫ぶ
Nazionalità
bandiera nazione Giappone
Categoria
Film 
Genere
Commedia  Ecchi  Lolicon 
Anno
2004
Stagioni
Episodi
1
Stato in patria
completato
Stato in Italia
Doppiaggio inedito, Sottotitoli inedito
Disponibilità
Amatoriale
Valutazione cc
5,917   (#6267 in anime) (2 valutazioni con 0 recensioni)  Calcolo della valutazione
Opinioni
 1  0  1 - 50,00% promosso
Immagini
25 (by Testu)
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
0 In visione, 9 Completo, 1 Pausa, 1 Sospeso, 0 Da rivedere, 4 Da vedere - drop rate: 9,09%


Trama:
Trama

Nella redazione di un magazine nonostante si lavori sodo difficilmente si riescono a rispettare i termini di scadenza, soprattutto se accadono anche piccoli inconvenienti. Facendo le ore piccole il team di esausti redattori si addormenta davanti ai propri PC, ed è allora che uscendo da alcuni numeri delle passate edizioni arrivano in loro aiuto: BB Runner e la sorellina Ranna. I due ragazzini dall'aspetto di paperi antropomorfi (appassionati di rollerblades), sono molto più ingamba dei loro creatori nell'usare i computer e si mettono subito all'opera. Mentre parlano tra di loro all'improvviso dallo schermo esce Chiyu, una dodicenne cameriera magica che definendo BB Runner come l'eroe, lo scaraventerà di forza nel mondo di internet, affinchè salvi tutte le persone rapite dal fantomatico "Master". Naturalmente la sorellina lo seguirà e per risolvere il problema dovranno sfuggire alle insidie nascoste e reclutare ancora qualcun'altro, per la precisione altre due cameriere magiche e un samurai.

Opinione by Testu

Netrunmon è una commedia commemorativa, infatti la rivista sopracitata esiste realmente, si chiama NetRunner e si occupa di articoli riguardanti internet e l'Hakeraggio. L'episodio e stato fatto realizzare per festeggiare il quinto anno della sua fondazione. Praticamente l'anime è basato interamente sulle mascotte del Web dal vestiario particolare. Persino BB Runner e Ranna sono mascotte, anche se del giornale. NetRunner non è "probabilmente" un termine casuale per la rivista, perchè oltre ad essere anche il nome di un vecchio gioco di carte con una ambientazione di Cyberpunk 2020 è anche un concetto di chi naviga pesantemente nella rete. Infatti l'idea e che con l' attuale avanzamento tecnologico e constatando come la rete sia ricca di informazioni un domani ci si possa immergere totalmente dal punto di vista mentale, collegandosi (con caschi o altro) in un mondo virtuale vero e proprio, sconfinato, ma ahimè..... dato che esistono virus e gente tanto abile da eludere sistemi di protezione, anche pericoloso. Questo movie sembra prendere in un certo senso da entrambi, in effetti il cattivo chiamato "master" indica l'osservatore divino dei giochi di ruolo da tavolo, componente che seppur leggera traccerà (in chiave moderna) l'andazzo generale della trama, mentre il pericolo che corrono i character imprigionati sembra ispirarsi al concetto di vita virtuale. In ogni caso tornando alla storia dell'OAV, di personaggi ce ne saranno anche altri, tutti rigorosamente presi da qualche parte. Dalle informazioni che sono riuscito a reperire Chiyo è stata una delle prime idol virtuali per un sito, Bisuke-tan con quella specie di creme caramel in testa (in realtà biscotti coperti di sciroppo) venne creata dopo una conversazione in BBS riguardo la bontà di una marca di biscottini al gusto di pollo, Nin'i tan col suo fantasmino era il character di un utile software per computer, quello sborone represso di Samurai Damashii Ken è a sua volta ispirato ad un blog, e c'è persino la presenza di un amministratore BBS dall'aria pigra. Oltre a ciò durante la visione compariranno di striscio molti altri character, che io non conoscendo non posso illustrarvi, eccetto la divertente comparsata di Habanero-tan, la simpatica ragazzina peperoncino creata dall'artista Shigatake per le sue striscie online, omaggio alle super piccantissime patatine anelliformi della Tohato (chiamate appunto Habanero), di cui il suo personaggio è ormai diventato promoter non ufficiale. Insomma l'anime è il tripudio delle mascotte kawaii lolitesche usate per fare in un modo o nell'altro pubblicità a qualcosa che, naturalmente è del tutto sconosciuta dalle nostre parti. Tutti questi personaggi rendono l'anime un vero prodotto per otaku maniaci (di cui BB Runner incarna lo spirito) ed è un omaggio ai fan giapponesi realizzatori di questi character. Per il resto la storia è molto semplice, carina, con riferimenti comici e un paio di leggeri fanservice che lo allontanano purtroppo da una fascia per piccini in cui sarebbe potuto rientrare grazie ai character furry e bambolettosi. Insomma se vi apprestate a vederlo rendetevi conto che è un prodotto minore fatto per festeggiare un traguardo editoriale, e che è apprezzabile al 100% solo da chi conosce almeno di vista tutti i personaggi. Godendo di character più noti e adulti (magari di anime) penso sarebbe potuto arrivare ad alti livelli di simpatia, ma per ora rimane un simpatico video per una mezzoretta libera. Voto 7,5

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0