logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 1
Giu. Tar.

Volumi letti: 9/19 --- Voto 9
"Kaguya-sama wa Kokurasetai - Tensai-tachi no Renai Zunousen" è un manga, al momento tutt'ora in corso (2018), che narra le quotidiane vicende del consiglio studentesco della facoltosa scuola superiore "Shuichiin", in particolare di due membri; Kaguya, appartenente a una delle famiglie più importanti e ricche del Giappone, e Miyuki, presidente del consiglio rispettato da tutti poichè studente con il voto massimo nella classifica anche se condizionato dal continuo complesso d'inferiorità, abilmente tenuto da lui nascosto a tutti, causato dall'essere membro di una famiglia molto povera mantenuta da un padre nullafacente.
Quest'opera se rivelata per me come una sorta di sorpresa piacevole che non ti aspetteresti. Come se mi fossi trovato in un deserto formato da dune di pura noia e poi, con lei, avessi scoperto un'oasi divertente. Si, perchè con "Kaguya-sama" non si può fare meno di ridere perchè l'autore riesce a narrare attraverso le varie tavole situazioni assurde senza sfocciare, però, nell'idiozia. Tutto è mantenuto in piedi dai personaggi e dai gravi, anzi, rettifico, gravissimi problemi che hanno nel rapportarsi con gli altri e che li porta a riempirsi di ridicolo per poi salvarsi la faccia "in extremis".
L'ambientazione è sempre la stessa, questo è ciò che colpisce soprattutto l'utente saturo dei soliti manga di tipo "scolastico" che si svolgono sempre negli stessi ambienti: la sala del consiglio. Un luogo grande ma non troppo e che si dimostra tutte le volte più che adatto per ambientare le simpatiche e divertenti vicende (e "seghe mentali") dei protagonisti.
Una narrazione sull'amore che non è come le altre, una narrazione sulla vita scolastica che non rientra nella norma e, soprattutto, una serie di eventi in cui sicuramente, almeno in parte, tutti noi abbiamo possibilità d'immedesimarci (almeno con me è successo).
Risate ma anche momenti tristi. Cinque personaggi come protagonisti e una premessa sull'amore abbastanza cinica ma con la quale si può essere d'accordo. Un piccolo capolavoro a fumetti che intrattiene, diverte e, quando occorre, può far anche versare qualche lacrima (anche interiormente).
Davvero, quest'opera la gradisco molto tant'è che la considero, adesso, uno delle opere manga da me preferite. In più ha un pregio che altre opere (non solo manga e anime) non hanno, cioè quello di lasciar delusi quando finisce. Infatti, seppur l'opera mentre sto scrivendo è ancora in corso, sono sicuro che mi sentirò soddisfatto quando vedrò questi due sciocchi quanto geniali ragazzi vivere rapportandosi come vogliono davvero, senza sentire il bisogno di leggere altro.
In definitiva consiglio la lettura di questo manga a chiunque, soprattutto se si vuole passare qualche ora (i capitoli sono corti, però essendone tanti e siccome so che rimarrete con gli occhi fissi sulle tavole finchè non cale il sole e anche oltre, scrivere "ora" non è esagerato) divertendosi con un'opera semplice ma con uno stile proprio.


 2
Hangedman

Volumi letti: 6/19 --- Voto 9
Kaguya-sama wa Kokurasetai: Tensai-tachi no Renai Zunousen è una commedia sentimentale seinen pubblicata sulla pagine del settimanale Young Jump. Nel recensire quest'opera non vi nascondo che questo è uno dei miei manga preferiti in questo momento. Il manga racconta le vicende del consiglio studentesco della prestigiosa accademia Shuichi'in e della "lotta" quotidiana tra il presidente Shirogane e la vicepresidente Shinomiya per ottenere una confessione l'uno dall'altro, dato che in amore c'è sempre un dominante e un dominato, chi si dichiara si mette in una posizione di debolezza e perde.

Prima di tutto il manga ha struttura episodica, ogni capitolo racconta una piccola storia a se, anche se diversi capitoli a lungo termine sono collegati l'uno all'altro in maniera diretta. Il punto forte è l'ottima caratterizzazione dei personaggi, sia per quanto riguarda i protagonisti che i personaggi secondari. Il cast dei personaggi è molto ristretto rispetto a quelli che son di solito gli standard del genere ma proprio questo ha permesso al mangaka di caratterizzarli egregiamente nella psicologia, nelle loro "gimmick" e nel design (senza contare che in questo manga il waifu material è alle stelle e per ogni gusto).
Il manga di base è una commedia scolastica ed è tra le più brillanti e divertenti che mi sia capitato di leggere ultimamente. In quasi ogni capitolo avvengono lotte psicologiche tra i due protagonisti, fatte di strategie e ragionamenti spesso esagerati per fare cadere in trappola (o non cadere in trappola) ed equivoci e capovolgimenti di situazioni di ogni sorta. Non mancheranno però capitoli dedicati interamente ai personaggi secondari e capitoli più seri sapientemente dosati all'interno del manga. Inoltre, seppur seinen, il manga è praticamente esente da qualsiasi fanservice. Questo a mio parere è raro ed è un punto a favore per la serie.
Piccola particolarità è che alla fine di ogni capitolo viene dichiarato dal narratore il vincitore o lo sconfitto nella battaglia odierna. Sono proprio queste scelte particolari narrative, fatte spesso da alcuni "tormentoni" (ci sono tavole ben precise che spesso vengono ripetute che il lettore si aspetta e vuole trovare) che seppur spesso ripetitive regalano però al manga un carisma tutto suo ben riconoscibile e difficilmente imitabile.
Per quanto riguarda lo stile di disegno il tratto di Aka Akasaka è molto particolare e capace di dare uno stile unico ai personaggi, subito distinguibile. In particolar modo il mangaka è molto bravo a giocare con gli occhi e le espressioni dei personaggi nelle maniere più disparate. Gli unici difetti che potrei fare sono una mancanza di dinamicità nei disegni e negli sfondi spesso molto semplici o ripetitivi (questo deriva anche dal fatto che l'ambientazione è quasi sempre la stessa).

Concludendo Kaguya-sama wa Kokurasetai: Tensai-tachi no Renai Zunousen è tra le commedie manga migliori degli ultimi anni, capace di farti ridere in ogni capitolo e innamorare dei suoi personaggi e del suo stile unico.