Al primo lungometraggio dal vivo Chihayafuru Kami no Ku è subito seguito Chihayafuru Shimo no Ku, entrambi usciti nel 2016 e tratti dal fortunato manga josei di Yuki Suetsugu.
Ritroviamo i bravi attori Suzu Hirose nei panni di Chihaya, Shuhei Nomura in quelli di Taichi e Mackenyu nel ruolo di Arata, ma anche nuovi personaggi:
 
Chihayafuru-Part-2 Chihaya Shinobu.jpg
Chihaya viene chiamata "la bellezza in vano", perché pur essendo bellissima non è fine, ma al contrario è un maschiaccio. La ragazza tenta di di creare un club di Hyakunin Isshu (carte tradizionali) nella sua scuola superiore. Ma ecco che veniamo catapultati in un flash back anni addietro, quando Chihayaha sognava di veder diventare la sorella una modella; ma un giorno Arata, appena trasferitosi nella sua scuola, le disse che stava sbagliando ad incentrare le sue aspettative sugli altri, e piuttosto doveva coltivare un sogno tutto suo. Arata era un giocatore esperto di Hyakunin Isshu e giocava in un modo che Chihaya non aveva mai visto prima. Dopo aver preso il posto dell'amico in una partita, la protagonista se ne scopre appassionata e vuole diventare la migliore...

Quando avrete visto l'opera per intero, vi preghiamo di non limitarvi a scrivere un breve commento qui sotto, ma di scrivere una recensione più approfondita, sia che vi sia piaciuto o no.
 
Full Trailer
 
Fattore curiositàKami no Ku (strofa superiore) e Shimo no Ku (strofa inferiore), nei titoli dei film, sono termini "tecnici" che si riferiscono alle due metà del poemetto alla base del gioco di carte tradizionale Karuta.
 
Attenzione! i commenti al film possono contenere degli spoiler.


Chihayafuru: Shimo no Ku 01

Titolo italiano:  N.D.

Data italiana: N.D.
Data in patria: 19/03/2016
Durata: 2 minuti

Totale voti:   5   0   0 


The Narutimate Hero

Ottimo seguito, forse meno incisivo del primo film, ma che getta tanta carne al fuoco e presenta personaggi centrali per il futuro della serie. Manca qualcuno, ma per fortuna si provvederà a breve.

 13/04/2017

zettaiLara

Molto più complesso del 1° nelle relazioni tra i personaggi (stupendi),ben oltre l'apparente leggerezza. Impressionanti le fotografie,ottimo ritmo e recitazione. Nella partita scappa la lacrimuccia...

 20/11/2016

Arashi84

Meno intenso del precedente causa l'indugiare su Arata sui suoi tormenti e Chihaya e Taichi che riflettono su varie cose. D'altra parte la partita finale è molto bella e c'è sempre tanta passione!

 10/11/2016


Altri Voti




Vi preghiamo a fine opera di recensire comunque il film nella relativa scheda, è importante, solo le recensioni complete ci aiutano a creare classifiche e risultano molto più esaustive per un utente.
Avendo recensito il titolo sulla sua scheda, la vostra opinione otterrà un riconoscimento aggiuntivo e riporterà il voto che avete dato.

Come fare per votare?
- scegliete se vi è piaciuto o non vi è piaciuto;
- se volete, avete 200 caratteri per motivare il vostro voto;
- premete su 'invia impressione'.