Kokuhaku - Confessions è un film del 2010 diretto da Tetsuya Nakashima, tratto dal romanzo omonimo di Kanae Minato, che dal 2008 ha venduto oltre 700'000 copie.
 
kokuhaku confessions.jpg

  
Un'insegnante delle scuole medie, Yuko Moriguchi, annuncia il suo ritiro dall'insegnamento. Durante il suo addio tenuto alla classe cerca di dare un'ultima lezione ai suoi alunni sul valore della vita. Annuncia chiamandoli come studente A e studente B che due suoi studenti sono stati gli assassini della sua unica figlia Manami e che lei aveva contagiato il latte che questi due studenti avevano ingerito con del sangue infetto dal virus dell'HIV del suo compagno.
Il film continua con l'arrivo del nuovo insegnante (Masaki Okada) che con il suo ottimismo peggiorerà le cose. Uno degli studenti avendo paura di contagiare i compagni di classe e sua madre sceglierà di non uscire più di casa diventando un hikikomori, l'altro continuerà a venire in classe diventando vittima del bullismo dei compagni.
 
Trailer con sub inglesi

Quando avrete visto l'opera per intero, vi preghiamo di non limitarvi a scrivere un breve commento qui sotto, ma di scrivere una recensione più approfondita, sia che vi sia piaciuto o no.
 
Fattore curiosità: Il film era stato il candidato  ufficiale nipponico alle selezioni per gli Oscar del 2011.
 
Attenzione! i commenti al film possono contenere degli spoiler.


Confessions 01

Titolo italiano:  N.D.

Data italiana: N.D.
Data in patria: N.D.
Durata: 0 minuti

Totale voti:   25   1   2 


ArtiAndrea

Bello.

 17/02/2018

Omaomy

Sinceramente non mi è piaciuto un granché il libro aveva altre sfumature

 16/02/2018

Rieper

Film di indubbia originalità narrativa e inizialmente non male ma che a causa di una estrema lentezza non mi ha lasciato granché soddisfatto. Sicuramente da vedere almeno una volta.

 16/02/2018

MECHA

Secondo voi quanto passa prima della versione pezzente americana?

 16/02/2018

0SkyPirate0

wow.

 06/04/2017

Bradipo Lento

Un thriller psicologico di altissimo livello, dai tempi lenti per poter introdurre le tante trame diaboliche architettate dai personaggi. Crudo, con molte inquadrature in bianco e nero: bellissimo!

 20/11/2016

rossocenere

Incredibile. Totale. Travolgente. Scardinante. Utilizzare gli strumenti per lavorare al cinema: ecco cosa significa generare una perla.

 09/04/2015

traxer-kun

Un film thriller davvero crudo (psicologicamente), freddo e cinico, arricchito da una raffinatissima fotografia e da una regia memorabile. Ottimo.

 30/11/-0001

Darayava

Cupissimo e costantemente pervaso da oscurità, che riflette quella interiore di un'umanità alla deriva, disperata e angosciata. Non lascia tregua e sconvolge per il suo pessimismo e la violenza gelida

 30/11/-0001

Ca$h

Profetico.

 30/11/-0001

Gordy

Un thriller psicologico quasi sconvolgente. Mi è piaciuto tantissimo!

 30/11/-0001

Naco

Molto, molto bello, soprattutto il finale che mi ha seriamente sconvolta.

 30/11/-0001

Franzelion

Incredibilmente bello, teso e coinvolgente dall'inizio alla fine. Violenza psicologica a go go, e un finale memorabile. Da vedere assolutamente.

 30/11/-0001

Metaldevilgear

Intrigante per tutta la sua durata, un thriller di una violenza psicologica incredibile. Una gelida Takako Matsu e una magnifica fotografia impreziosiscono questo film imperdibile.

 30/11/-0001


Altri Voti






Vi preghiamo a fine opera di recensire comunque il film nella relativa scheda, è importante, solo le recensioni complete ci aiutano a creare classifiche e risultano molto più esaustive per un utente.
Avendo recensito il titolo sulla sua scheda, la vostra opinione otterrà un riconoscimento aggiuntivo e riporterà il voto che avete dato.

Come fare per votare?
- scegliete se vi è piaciuto o non vi è piaciuto;
- se volete, avete 200 caratteri per motivare il vostro voto;
- premete su 'invia impressione'.