logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Jambo!Hero!

Episodi visti: 1/1 --- Voto 7
Premetto subito che questa recensione riguarda solo questo film e non le altre serie nello specifico.

Quest'opera tratta di una crisi mondiale avvenuta a causa di un' invasione aliena,i Noppera, proveniente da un lontano pianeta chiamato Pict. Il mondo sembra ormai spacciato ma dopo "piccoli imprevisti", i protagonisti rappresentanti ognuno di essi una nazione decidono di allearsi per combattere questi extraterrestri.
Riusciranno nel loro intento?

Il film nel suo complesso è semplice, leggero, divertente e anche triste in alcuni momenti cruciali. Sinceramente penso che questi Noppera siano un pochino infantili e stupidi come alieni che devono conquistare la Terra ma essendo sempre stata una serie demenziale non ci si poteva aspettare di più. Tutto il resto rimane nel contesto,come al solito la ridicolezza è all'ordine del giorno.
Lo consiglio per chi a voglia di ridere spensieratamente passandosi un'oretta.

In conclusione penso che meriti un 7 pieno perché oltre a piacere può trasmettere qualche piccola emozione.


 0
The_Gamer

Episodi visti: 1/1 --- Voto 4
Prima di iniziare metto subito in chiaro che io ho guardato solo questo film anime, non ho dato particolare attenzione alle altre serie di Hetalia e sinceramente parlando non penso che metterò mai un occhio su di esse. Il perché lo svelerò adesso.

Trama: la trama è molto particolare, partendo dal fatto che si basa tutto sul prendere per il sedere (nel vero senso della parola) tutte le principali nazioni mondiali, soprattutto l'Italia, da cui deriva il nome dell'anime: unendo la parola "hetare" ossia "inutile" con "Italia" viene fuori "inutile Italia", cioè Hetalia. A parte questo la storia scorre in modo fluido, anche se in alcuni punti personalmente avrei tagliato qualche scena che non c'entrava niente.

Grafica: una delle poche cose buone di quest'anime, ma non esageriamo. I disegni sono ben fatti, con ombreggiature e texture molto buone che danno una caratterizzazione propria a ogni personaggio e a ogni ambiente in cui i nostri eroi si trovano.

Sonoro: personalmente devo dire che si poteva fare molto meglio, di solito quando un anime mi appassiona oppure semplicemente mi piace vado sempre a risentirmi le varie soundtrack; per quest'anime non ne ho sentito minimamente il bisogno. Le voci non sono per niente azzeccate, parlando del doppiaggio in giapponese, e i suoni (esplosioni, ecc.) sono a dir poco ridicoli.

Commento finale: metto in chiaro che non sono un appassionato dei generi "comico" e "demenziale", infatti come volevasi dimostrare sono rimasto molto deluso. Ovviamente lo consiglio a tutti quelli che hanno seguito la serie se non l'hanno neanche ora vista e a tutti quelli che avranno una giornata in cui non sapranno cosa fare e non vorranno roba complicata da vedere: in quell'occasione potranno prendere in mano Hetalia, altrimenti facciano altro.


 0
Haizhong_Musume

Episodi visti: 1/1 --- Voto 6
In questo film ritroviamo le nazioni personificate che ci hanno fatto compagnia nelle prime due serie unirsi per fronteggiare una nuova minaccia: un'improvvisa invasione di alieni. I bianchi extraterrestri, il cui potere dà il titolo al film, hanno preso di mira la Terra, in quanto pianeta debole devastato dalla guerra e dall'inquinamento. Tocca quindi ai nostri eroi (Italia, Germania, Giappone, America, Inghilterra, Francia, Russia e Cina) trovare una strategia univoca per fronteggiarli, e dimostrare che gli umani non sono dei falliti. Ognuno prova la sua strada, ma chi dice che una soluzione alternativa non possa essere la migliore?

Sì, il pretesto per la storia è molto futile, ma il messaggio di pace e di attenzione alle tematiche ambientali contenuto in essa è sicuramente più profondo e meglio sviluppato rispetto alle puntate della serie, che soffrono del limite intrinseco della durata da 5 minuti ognuna, e sono più o meno scollegate le une dalle altre. Anche nel film sono presenti alcune scenette riciclate dalle serie principali, a volte solo per permettere il cameo di alcuni personaggi secondari (alla fine compaiono veramente tutti), però il fatto che siano state ripetute e inserite random tra una scena e l'altra mi ha infastidito non poco.

Sebbene siamo in presenza di una realizzazione grafica molto superiore all'anime (le animazioni sono molto più fluide e nitide, e rendono bene le numerose scene d'azione), la colonna sonora, a esclusione della simpatica ending, è invece un punto debole, in quanto non lascia alcuna impressione nello spettatore.

In conclusione, in virtù della natura comico-demenziale di questa serie, ritengo che gli episodi da 5 minuti rimangano comunque i migliori. Pertanto consiglio questo lungometraggio solo ai fan della serie, che avendo già una base sicuramente saranno in grado di cogliere maggiori riferimenti e citazioni rispetto allo spettatore occasionale, per trascorrere un'oretta in allegria. Se invece non siete grandi fan di Hetalia, potete tranquillamente evitarlo, in attesa della nuova stagione dell'anime prevista per il 2013.
Nel complesso, sentendomi generosa, assegno un 6 corrispondente a un 5,5, giusto per promuovere le buone intenzioni di questo prodotto non propriamente riuscito.


 3
GianniGreed

Episodi visti: 1/1 --- Voto 6
Il film cinematografico di "Hetalia" non si discosta molto da quella che è la serie televisiva, l'unica vera differenza è il fatto di essere più lungo. Oltre questo, non c'è molto da dire.
La trama è un po' deboluccia, assolutamente inadatta per reggere ben 80 minuti, cosa che appunto non fa. Infatti, nel film, a sottolineare il fatto che "Hetalia" sia più adatto al formato da web series di 5 minuti a episodio, sono presenti diversi episodi (presi dalla serie) che interrompono il film varie volte. Praticamente quasi metà film è composto di scene riciclate.

La storia inedita vede gli otto personaggi principali: America, Francia, Russia, Inghilterra, Cina, Giappone, Germania e Italia, costretti ad allearsi per impedire l'invasione della Terra da parte di un popolo di alieni.
Singolare è il modo in cui l'invasione viene messa in atto: gli alieni trasformano i vari paesi del mondo in delle anonime distese di bianco e trasformano gli abitanti in esseri tutti uguali e senza volto.

A livello tecnico si notano dei miglioramenti nei disegni e nelle animazioni, molto più curati rispetto a quelli della serie web o quella per la Tv.
I doppiatori dei personaggi sono gli stessi, e sono davvero bravi, Daisuke Namikawa su Italia specialmente.
Come film non è male, ma mi aspettavo qualcosa di più. La storia è buona per un episodio di durata normale, sui trenta minuti, ma non per un film. Dovermi poi riguardare gli episodi messi a caso durante il film mi ha infastidito parecchio.

Rimane comunque da guardare per i fan, dato che, qualche risata, riesce a strapparla. Assolutamente sconsigliato ai vari criticoni, che si potrebbero sentire offesi… anche se avranno vita dura a trovare offese in questo film. Anzi, il modo d'attacco degli alieni e quello in cui vengono sconfitti - non dico di più per non svelare nulla - lasciano (al modo di "Hetalia") un messaggio molto positivo su quelle che sono le differenze culturali.