logo AnimeClick.it

Titolo originale
Fate/Stay Night
Titolo inglese
Fate Stay Night
Titolo Kanji
Fate/stay night
Nazionalità
bandiera nazione Giappone
Categoria
Serie TV 
Genere
Azione  Drammatico  Fantasy  Magia  Visual Novel 
Anno
2006
Stagioni
Episodi
24
Stato in patria
completato
Stato in Italia
Doppiaggio inedito, Sottotitoli inedito
Disponibilità
Amatoriale
Valutazione cc
7,492   (#1185 in anime) (165 valutazioni con 72 recensioni)  Calcolo della valutazione
Opinioni
 789  152  148 - 77,89% promosso
Immagini
25 (by Redazione)
Tag generici
Type-Moon  Superpoteri 
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
54 In visione, 1088 Completo, 17 Pausa, 29 Sospeso, 10 Da rivedere, 331 Da vedere - drop rate: 2,42%


Trama:
Si ringrazia MangaItalia.it per la gentile concessione del testo.
Autore: Woland. Fate un giro sul loro sito ;-)

La Guerra del Sacro Graal. Un conflitto al quale sette maghi partecipano e che nell'occasione assurgono al titolo di Master. Ogni Master per l'occasione evoca un particolare "familiare" dagli immensi poteri e che può appartenere ad una delle sette classi concesse. Questi familiari altro non sono che gli spiriti di eroi passati la cui vera identità può rimanere celata persino al loro evocatore: essi, nella guerra per il Sacro Graal assumono il ruolo di Servant.
Ogni mago che si consideri tale deve prepararsi all'evento, che si ripete ad intervalli di dieci anni e che vede i prescelti combattere fra loro, attraverso i Servants evocati, per il possesso del Sacro Graal, una reliquia prodigiosa capace di concedere qualsiasi cosa il suo vincitore desideri.
Shiro Emiya è il figlio adottivo di uno dei precedenti pretendenti al Sacro Graal, Kiritsugu Emiya, un uomo gentile i cui insegnamenti sono tenuti in grande considerazione dal giovane, che ha il pallino di diventare un "eroe della giustizia".
Shiro però non ha particolari poteri magici e quindi non è stato mai iniziato ai misteri del conflitto del Sacro Grail dal padre adottivo che oltretutto è venuto a mancare diverso tempo prima.
Al contrario di Shiro invece, Rin Tosaka è dotata di grandissimi poteri e si sta già preparando al conflitto oramai imminente. Discendente di una storica famiglia di maghi, Rin frequenta la stessa scuola di Shiro, dove è ammirata e stimata da tutti e dove ovviamente tiene la sua vera natura celata. Rin è già in possesso del servant di classe Archer, sebbene le sue mire originali fossero per il Saber (considerato da lei il più potente) e ovviamente si è già attivata per scoprire le identità degli altri Masters, le "azioni" dei quali hanno già cominciato lentamente a "mostrare" nefasti effetti.
Improvvisamente Shiro si ritrova catapultato all'interno del della sacra guerra contro la sua volontà ma quando le cose sembrano volgere al peggio i suoi poteri sembrano in qualche modo risvegliarsi e ciò gli permette di evocare il suo Servant: una bellissima fanciulla in armatura che si presenta come Saber.

Adattamento del famosissimo, in patria, videogioco dal titolo omonimo (una tipica Graphic Novel a sfondo erotico), Fate Stay Night arriva finalmente sulle TV nipponiche dopo una lunga attesa (con tanto di posticipi) da parte dei suoi numerosi fan. Come il precedente Shingetsutan Tsukihime anche qui siamo di fronte ad un soggetto originale di Nasu Kinoko per la Type-Moon, cambia però lo studio responsabile per l'animazione e di conseguenza lo staff al completo. Da J.C. Staff si assiste al passaggio di testimone allo Studio Deen e la differenza che salta subito all'occhio è quella del Character Design: Ishiara Megumi ricerca uno stile molto più vicino ai concept originali di Takeuchi Takashi, l'illustratore del Videogioco, con la diretta conseguenza di disegni sicuramente più piatti e meno eleganti dei precedenti a cura di Kaoru Ozawa. Fermo restando comunque che il valore di produzione di questa serie è evidentemente molto più elevato del precedente lavoro del J.C. Staff (segno di quanto la popolarità di queste produzioni sia in crescita) e che i fan sono i primi ad essere felici di una maggior aderenza al prodotto originale. In chiusura è d'obbligo segnalare la suggestiva colonna sonora, affidata ad una vera e propria celebrità del settore come Kenji Kawai

Si ringrazia MangaItalia.it per la gentile concessione del testo.
Autore: Woland. Fate un giro sul loro sito ;-)

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0