logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 4
Magik

Volumi letti: 5/8 --- Voto 8
La serie di Takumi-kun finora conta otto volumi, cinque pubblicati in Italia dalla Kappa Edizioni e tre ancora inediti. I cinque volumi pubblicati in Italia sono June Pride, Valzer a Piedi Nudi, Brividi fuori Stagione, Note di Bellezza e Gelosia mentre i tre volumi inediti sono Hanachiru Yoru ni Kimi wo Omoeba, Pure, e Pure 2. L'opera è nata dalla collaborazione tra Shinobu Gotou che si occupa della storia e Kazumi Ohya che si occupa dei disegni.

La storia racconta la vita di alcuni studenti di un prestigioso liceo maschile, i due protagonisti principali sono il timido Takumi e il bellissimo e ricco Gie, che durante il secondo anno di liceo diventeranno compagni di stanza. Gie è da sempre innamorato di Takumi, ma quest'ultimo a causa di un grave trauma subito quando era piccolo non riesce ad instaurare nessun tipo di rapporto con le persone che gli stanno accanto e tanto meno ad esprimere i suoi sentimenti per Gie. A causa della riluttanza di Takumi nell'avere un contatto con le altre persone, il rapporto con Gie all'inizio sarà molto difficile, ma grazie alla tenacia di quest'ultimo i due riusciranno insieme a superare molti ostacoli ed instaureranno una relazione forte e duratura. Takumi, grazie a Gie, riuscirà ad uscire dal suo guscio e a vivere appieno la vita.
Intorno ai due protagonisti ci sono numerosi personaggi molto interessanti e ben caratterizzati, c'è Shozo, miglior amico di Gie, Shingyoji, ragazzone molto espansivo innamorato del glaciale Arata. Molto carine sono le dichiarazioni d'amore plateali fatte da Shingyoji ad Arata, che con la sua freddezza non si scompone mai.

I disegni di Kazumi Ohya sono molto belli, curati nei minimi dettagli, i giovani protagonisti sono tutti bellissimi con volti e occhi molto espressivi, mentre Shinobu Gotou è molto brava nel creare una storia accattivante, un mix di situazioni drammatiche e delicate da una parte e dall'altra situazioni più soft e allegra.
La cosa che piace di più di quest'opera è la sua eleganza e raffinatezza, non è mai volgare, riesce a parlare di argomenti delicati <b>spoiler</b> come gli abusi sessuali subiti da Takumi quando era piccolo dal fratello maggiore <b>fine spoiler</b> che poi causeranno il suo trauma, in modo sempre pacato e mai morboso.

L'edizione della Kappa Edizioni come al solito con i suoi 8,50 euro è un po' costosa ma nonostante questo l'edizione è ben fatta e l'opera merita i soldi spesi, i cinque volumi sono autoconclusivi quindi si possono leggere anche separatamente e senza un ordine preciso di lettura.

La serie di Takumi-kun è definita un boy's love, cioè narra di un amore tra due ragazzi dello stesso sesso, questo amore però è soprattutto platonico, non ci sono scene di sesso sfrenato, quindi quest'opera può essere il punto di partenza per chi si vuole avvicinare a questo genere di manga. Con la speranza che la Kappa Edizioni si dia una mossa nel pubblicare i restanti tre volumi che compongono la serie, il voto che do a questo manga è un bell'8 pieno, consigliatissimo perché racconta una storia d'amore pura e pulita.