Vigilante: My Hero Academia Illegals è uno shonen manga scritto da Hideyuki Furuhashi e disegnato da Bettencourt. Spin-off di My Hero Academia, esattamente come la serie principale, viene pubblicato in Italia da parte di Star Comics.
La serie, iniziata nel 2016 e ancora in corso in patria, conta al momento sei volumi.
Qui di seguito trovate le opinioni dei redattori che hanno avuto il piacere di iniziare a seguire questa serie.
E voi, lo avete già fatto? Che ne pensante? Diteci la vostra nei commenti qui sotto!

Vigilante
 
VigilanteL'universo narrativo di My hero academia, dove l'umanità è in possesso dei poteri più straordinari, offre numerose possibilità narrative. Il racconto di formazione del giovane Deku, ragazzino senza poteri destinato a diventare il più grande degli eroi, è uno di quelli, ma fa piacere che Vigilante - My hero academia Illegals ci offra un'altra campana, quella di alcuni personaggi che non possono diventare ufficialmente un supergruppo per altri motivi.

Messe da parte le vicende scolastiche, che sono alla base della storia originale, Vigilante - My hero academia Illegals è una storia di eroi e supercriminali ambientata in un contesto esclusivamente urbano. Il trio di protagonisti è decisamente particolare, lontano dai classici ragazzini che di solito sono gli eroi di questo tipo di storie: un universitario sfigato che vorrebbe diventare un paladino della giustizia ma ha un potere poco appariscente ("scivola" sulle superfici come uno scarafaggio), una idol emergente che ha il potere del super-salto e un costume che strizza l'occhio a Shadow Lady di Masakazu Katsura, un omaccione trasandato che non ha poteri ma riesce a tener testa ai supercattivi solo con la forza dei suoi pugni.
Personaggi un po' al margine, a cui però si riesce subito ad affezionarsi, grazie anche alla bella alchimia che si viene a creare fra i tre e con gli altri, spassosi, personaggi secondari della storia, mentre vengono coinvolti in un'intrigante crime story metropolitana.
Fa piacere, ogni tanto, veder salire alla ribalta personaggi un po' diversi dal solito: intendiamoci, Deku è uno dei miei protagonisti shounen preferiti, adoro il suo senso di giustizia, il suo rincorrere il suo sogno senza mai arrendersi e il suo percorso di formazione; tuttavia, ogni tanto, dei personaggi di età più grande, che continuino a sognare e lottare anche se ragazzini non sono più non fanno decisamente male, e quello che My hero academia - Illegals ci offre in questo primo volume è decisamente di mio gusto.

E' ancora prestissimo per vedere come si svilupperà la storia, ma quello che è stato presentato sinora è decisamente interessante, e questo spin-off sarà un buon palliativo nell'attesa delle ormai inevitabilmente diradate uscite della serie madre.
                                                                            Autore: Kotaro
 
Vigilante"Tutti i giovani puntano ad essere heroes, ma non tutti lo possono diventare. Perciò, a volte, i quirk che non trovano altra valvola di sfogo sfociano al di fuori della legge. Alcune persone liberano l'energia repressa nel quotidiano. Altre finiscono col trasformarsi in mostri. Altre ancora... iniziano a fare gli heroes per conto loro.": queste sono le regole alla base del mondo di My Hero Academia, e Vigilante si concentra su questi ultimi, coloro che mantengono la giustizia per conto loro e, nonostante le buone intenzioni, vengono definiti "eroi illegali".

Ci ritroviamo a seguire le vicende di Koichi, "Gentilman", un ragazzo che non ha un quirk importante come lo è quello dei protagonisti di MHA: lui può scivolare sulle cose, neanche troppo velocemente, ma solo se ha 3 basi d'appoggio, altrimenti rischia di cadere e farsi male. Koichi sogna di diventare un hero come All Might, proprio come sogna Midoriya, ma con un quirk come il suo sa che è una battaglia persa in partenza e infatti si pone come obiettivo solo quello di aiutare la gente per strada o raccogliere l'immondizia e gettarla nei bidoni.
Ben presto, però, il protagonista farà la conoscenza di un uomo molto particolare e che lo inviterà ad aiutarlo nella sua lotta contro il crimine come assistente... anche se pure lui è un hero senza licenza!
Il volume pone subito il problema del vivere civile in una società in cui non si può usare il proprio potere per aiutare gli altri, anche se si vuole fare del bene e nonostante si è spinti da un senso di giustizia pari a quello degli heroes con licenza. Sarà sempre un fuggi fuggi quando apparirà la polizia, poichè loro stessi potrebbero essere visti come persone che vanno contro la legge, al pari dei villains.
Una storia piacevole che racconta ciò che la serie principale non racconta: la vita delle persone comuni, che vorrebbero avere una rivalsa in una società che, al momento, non li accetta come heroes veri e propri.

Essendo ambientato nel mondo di MHA, Koichi si imbatterà anche in personaggi della serie principale (e non solo!), creando così ancor più punti di contatto.
Se le vicende seguiranno anche solo un minimo la serie principale, Vigilante potrebbe candidarsi come serie da tenere d'occhio, poichè potrebbe arricchire ancor di più il quadro di ciò che avviene nella società e nel mondo di My Hero Academia.
Autore: Hachiko94

Vigilante

Titolo Prezzo Casa editrice
Vigilante - My Hero Illegals  1 € 4.50 Star Comics
Vigilante - My Hero Illegals  2 € 4.50 Star Comics
Vigilante - My Hero Illegals  3 € 4.50 Star Comics
Vigilante - My Hero Illegals  4 € 4.50 Star Comics
Vigilante - My Hero Illegals  5 € 4.50 Star Comics


Vigilante - My Hero Illegals  1

Gli Heroes sono dei prescelti che, sotto licenza governativa, sfruttano i potenti Quirk di cui sono dotati sin dalla nascita per proteggere il pianeta dai malintenzionati. Al mondo, però, esistono anche dei non prescelti dotati di poteri mediocri, e la strada che essi percorrono è quella... degli Illegal Heroes! Non perdetevi il nuovo, coinvolgente spin-off di My Hero Academia disegnato dalle sapienti mani di Bettencourt!

Opera:  Vigilante: My Hero Academia Illegals
Editore: Star Comics
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 12/12/2018
Prezzo: 4,50 €

Totale voti:   17  1  0


LaMelina

Mi è piaciuto! Forse e soprattutto perché i personaggi sono delle macchiette e perché il protagonista è un narratore che intrattiene bene. Inoltre è ben integrato nell'universo di MHA.

 17/02/2019

Hachiko94

Uno spin off di MHA molto caruccio, che fa vedere la società non solo dal punto di vista degli heroes (o gli studenti), ma anche dalle persone normali. Simpatiche le varie citazioni.

 03/02/2019

Dante Higurashi

Non è niente male per essere uno spinoff, è abbastanza divertente e attinge a piene mani dall'opera originale.

 25/01/2019

ArtiAndrea

Molto bello gag divertenti.

 25/01/2019

aishas

quando il protagonista ha mostrato il suo quirk sono morta dal ridere. non male questo manga

 01/01/2019

Xxx aka Skorpion

Ennesima serie in cui le femmine esistono solo per fanservice, come vittime di tentati stupri e per andare dietro al protagonista a caso. Buono il resto. Pagine a colori rese orribili in b/n.

 15/12/2018

Kotaro

Un inizio scoppiettante. Adoro questi personaggi poco comuni, il fumetto è divertente e molto interessante.

 11/12/2018


Altri Voti