Il 15 e 16 aprile 2014 gli sforzi congiunti di Dynit e Nexo Digital fanno approdare nei cinema italiani il lungometraggio giapponese live action Space Battleship Yamato, un progetto piuttosto ambizioso che trae fondamento dal soggetto originale del maestro Leiji Matsumoto e che è ora disponibile per l'Italia su Amazon Prime Video.
 


Il film nasce in verità da molto lontano: la lavorazione inizia già attorno al 2005, benché l'annuncio del progetto venga reso pubblico solo a metà dell'anno 2009; il debutto avviene in Giappone in data 1 dicembre 2010, primo ai botteghini, al punto da arrivare ad oscurare il successo del lungometraggio Harry Potter e i doni della morte Parte 1.
Appena un mese più tardi il film incassa oltre un miliardo di Yen, dato che suscita grande attenzione a livello mondiale, poiché già alla fine del 2010 diversi gruppi internazionali si sono attivati per ottenere i diritti di questo film per il mercato europeo ed americano, ancora prima dell'attesissimo lancio sul mercato home video nipponico. Ciò ha consentito a TBS di rientrare ampiamente dei due miliardi e mezzo di Yen (circa 21 milioni di euro), investiti per la realizzazione di quest'opera.
 
space battleship tramonto


Prodotto da TBS e distribuito da TOHO, nello staff spiccano la regia di Takashi Yamazaki (Parasyte Kiseiju) su sceneggiatura di Shimako Sato, e le musiche di Naoki Sato (Rurouni Kenshin).
L'80% del film incorpora la CGI al suo stato dell'arte all'epoca; tale scelta si deve in parte alle pressioni fatte dall'attore Takuya Kimura, interprete del protagonista, sul regista Yamazaki. Dopo essere rimasto impressionato dalle scene in 3D di Avatar, Kimuya ha insistito con Yamazaki per migliorare la qualità della CGI di Space Battleship Yamato e di ri-girare addirittura le scene necessarie, ove possibile; per fare questo, evitando altresì di sforare il budget a disposizione, l'attore ha rinunciato a parte del proprio compenso, re-investito così nella produzione.
 
space battleship kimura


Venendo agli attori, Takuya Kimura dell'ex boy band degli SMAP interpreta il protagonista Susumu Kodai, Meisa Kuroki presta il volto a Yuki Mori, l'ottimo Tsutomu Yamazaki (già apprezzato in Departures) è l'interprete di Juzo Okita, senza dimenticare naturalmente Toshiyuki Nishida, Shin'ichi Tsutsumi, Takumi Saito, Isao Hashizume e molti altri.
  
Anno 2199. La razza umana è stata costretta a ritirarsi nel sottosuolo a causa della radioattività presente in superficie. Nello spazio intanto si confrontano la flotta terrestre e quella del pianeta Gamilas per la supremazia. All'improvviso una capsula aliena colpisce la Terra ed un messaggio, inviato dalla regina aliena Starsha, avvisa gli umani che, se entro un anno non si recheranno sul pianeta Iscandar per recuperare una speciale macchina, la razza umana si estinguerà a causa delle radiazioni. Il destino della Terra è in mano all'ammiraglio Okita con la prodigiosa corazzata Yamato ed il suo coraggioso equipaggio.

Quando avrete visto l'opera per intero, vi preghiamo di non limitarvi a scrivere un breve commento qui sotto, ma di scrivere una recensione più approfondita, sia che vi sia piaciuto o no.
 
space battleship cast
Fattori di curiosità

1. Costato quasi 21 milioni di euro, ne ha incassati ai botteghini circa il doppio;

2. la theme song "Love Lives" è stata composta da Steven Tyler degli Aerosmith appositamente per il film, e da lui stesso interpretata.

3. Di Takashi Yamazaki ricordiamo inoltre l'apprezzato Always sanchome no yuhi/Always - Sunset on Third Street, visto anche al Far East Film Festival di Udine del 2006.
 
Trailer completo in lingua italiana


 
Attenzione! i commenti al film possono contenere degli spoiler.


Space Battleship Yamato (Live Action) 01

Titolo italiano:  N.D.

Data italiana: N.D.
Data in patria: 01/12/2010
Durata: 138 minuti

Totale voti:   24   4   0 


brady

Ci sono modifiche sostanziali alla trama originale, ma direi che nel complesso è una rivisitazione interessante e ben fatta.

 20/07/2021

megna1

Mmh, a torta finita non è malvagio come film, peccato che alcuni attori non sono all'altezza. Quello più azzeccato è Sanada.

 03/06/2019

hero

Live action della Corazzata Yamato, visto sia sottotitolato che doppiato, da vedere sicuramente. Più tamarro della serie, e caratterizzato da molte lacune dovute al concentramento in un unico film!!!

 21/03/2015

Utente45913

Utente45913

Devo essere sincero: non l'ho terminato. Ho provato avedelro, ma non è un genere di cui vado proprio pazzo, quindi mi astengo dal dare un voto positivo o negativo. Sembra fatto anche abbastanza bene.

 06/03/2015

Stairway90

Stairway90

Adattamento che farà la gioia dei fan di vecchia data e che può essere gustato anche dai neofiti. Certo manca il Desslar che conosciamo, ma non si può avere tutto dalla vita...

 30/11/-0001

yoelthegreat

Visto martedì al cinema. Ottimo live action, emozionante, commovente, coinvolgente, ben sceneggiato e con effetti speciali da rasponi a dù mani (cit. Dario Moccia). Non vedo l'ora di prendere il DVD.

 30/11/-0001

vgotho

Nella sua semplicità di trama il film m'è piaciuto molto, l'ho trovato ben realizzato e toccante. Certo, essendo l'opera di Matsumoto, l'happy ending era improbabile. Buon dio quanto è figa la Kuroki.

 30/11/-0001

Monfrin

Il film è, realuzzato ottimamente anche grazie alle più moderne tecnologie. Purtroppo il dover comprimere tutto nel breve tempo di un film ha costretto a tagliare tanti aspetti della trama originale.

 30/11/-0001

Kotaro

I vecchi film di guerra giapponesi incontrano Guerre Stellari e Armageddon. Il risultato è un film tanto spettacolare quanto commovente.

 30/11/-0001

KazuyaRyuzaki

Uno dei migliori live action senza dubbio, bellissimo spero propio che arrivi anche in italia!

 30/11/-0001

il santo

degno di stare con DS9, galactica,BABYLON 5!

 30/11/-0001

Ironic74

Effetti speciali ad alto budget ma anche una trama che non delude. Consigliato

 30/11/-0001


Altri Voti





Vi preghiamo a fine opera di recensire comunque il film nella relativa scheda, è importante, solo le recensioni complete ci aiutano a creare classifiche e risultano molto più esaustive per un utente.
Avendo recensito il titolo sulla sua scheda, la vostra opinione otterrà un riconoscimento aggiuntivo e riporterà il voto che avete dato.

Come fare per votare?
- scegliete se vi è piaciuto o non vi è piaciuto;
- se volete, avete 200 caratteri per motivare il vostro voto;
- premete su 'invia impressione'.