L'estate in Giappone è una stagione stupenda sotto molti punti di vista, ma ha un vero grande difetto: fa molto caldo ed è molto umido. Tutto ciò può rendere ardua una visita dell'arcipelago, ma complice magari il jet lag, potrebbe esserci una soluzione inaspettata: visitare alcuni luoghi di notte e usufruire così di ore relativamente fresche.
Vi propongo perciò cinque itinerari per scoprire Tokyo e le sue bellezze, ma rigorosamente a piedi!! Potete aggiungerli a quelli che vi avevo raccontato qui qualche tempo fa....

Odaiba Beach, Rainbow Bridge e Tokyo Bay: mare e skyline tutto insieme

Iniziamo con un grande classico: attraversare il Rainbow Bridge per arrivare ad Odaiba e godere di un doppio panorama stupendo che incorpora la baia di Tokyo e il suo skyline illuminato. Si parte dalla stazione di Shibaura-futo e si imbocca l'ingresso pedonale del Rainbow Bridge. Passeggiare lungo il ponte può essere un'esperienza strana, vuoi per l'altezza, vuoi per il rumore del traffico, vuoi per il vento che soffia abbastanza forte. Ma un po' di sana brezza in una giornata afosa potrebbe essere particolarmente gradita....
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

◽駆け抜ける閃光 レインボーブリッジ遊歩道から🌉 レーザービームバージョン❇️❇️❇️ . この緑の閃光✨ マリオカートの集団でした😂🏎️🏎️🏎️🏎️🏎️ . . 〈過去Pic〉 ───────────────────── 🌐Location 港区台場 Minsto-ku,Tokyo 〈お台場海浜公園〉 撮影:2019.6 ───────────────────── 📷Camera,Lens Sony α7Ⅲ FE 24-105mm F4 G ───────────────────── ©️2020 yagi_yoshi ※無断転載🆖 ───────────────────── #nightview #nightphotography #tokyocameraclub #japan_night_view #world_bestnight #noitenoinstagram #ptk_japan #jp_gallery #ap_japan_ #raw_japan #sonyalphasclub #sonyworldclub #α7iii #bealpha #sel24105g #odaiba #tokyonights #anothertokyo #longexposure_shot #longexposure_japan #レーザービーム #レインボーブリッジ #お台場 #長時間露光 #夜景 #夜景が綺麗 #東京夜景 #広がり同盟 #ファインダー越しの世界

Un post condiviso da yagi_yoshi (@yagi_yoshi) in data:



Terminata la traversata, finito di scattare le foto d'obbligo, seguendo le indicazioni potrete raggiungere la Odaiba Kaihin Koen, una delle spiagge sabbiose amate dagli abitanti della capitale. Andando fino al Decks Mall potrete avere uno scorcio perfetto sulla Statua della Libertà in miniatura che si trova sul lungomare.
Sta a voi adesso decidere se fare uno spuntino sulla spiaggia con un bento comprato al konbini oppure concedersi una pazzia e cenare in uno dei ristoranti sulla terrazza del Decks Mall godendo di una vista impagabile.

Santuario di Hie ad Akasaka: purificare l'anima prima di vivere la notte.

Se avete la sensazione che Tokyo vi abbia rubato l'anima con la sua vena edonistica e commerciale, fate un salto al Hie Jinja, un grande santuario nel quartiere di Minato.
 


Posto in cima a una collina, dopo aver affrontato la scalinata per arrivare alla sala principale, prendetevi il vostro tempo per rilassarvi davanti al paesaggio e al tempio illuminato dalle lanterne. Poi affrontate la discesa attraversando un suggestivo corridoio di torii rossi, lungo il quale sarà d'obbligo fare almeno qualche foto.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

🇮🇹Io amo le sfilze di torii rossi. Volevo l scrivere una bella caption che trasmettesse le emozioni che sento ogni volta che vedo questo simbolo shintoisti, ma a volte le parole diventano superflue ed è meglio osservare in silenzio.... 🇬🇧I love the strings of red torii. I wanted to write a beautiful caption that would convey the emotions I feel every time I see this Shinto symbol, but sometimes words become superfluous and it is better to just observe in silence... . . . #hiejinja #hiejinjashrine #toriigates #redtorii #shinto #shintoshrine #日枝神社 #japanlovers #doyoutravel #beautifuldestinations #warmcheaptrips #japanigram #gaijinpottravel #giappone #japan #explorejapan #ilovejapan #vistjapanjp #exploringjapan #visitjpn #travelphoto #travelholic #special_spot_legend #tripgramjp #worldnomads

Un post condiviso da Michela Figliola | Travel Blog (@warmcheaptrips) in data:



A questo punto, rigenerati nello spirito, basterà imboccare Sotobori Avenue in direzione della stazione di Akasaka-Mitsuke per trovare una vivace zona ad ovest della stazione zeppa di piccoli vicoli affollati di bar, ristoranti e club di musica dal vivo.

Dal cimitero di Aoyama a Roppongi: le due facce di Tokyo

La capitale nipponica racchiude in sé molte anime. Con questo itinerario potrete scoprirne almeno un paio. Partendo dall'uscita A4 della stazione di Omotesando dirigetevi verso il cimitero di Aoyama: lungo la strada potrete ammirare una serie di negozi di design e esempi di architettura ultra moderna.
Una volta arrivati al cimitero, se è primavera potrete ammirare i fiori di ciliegio o le foglie rosse di acero in autunno. Da qui, andando verso sud, arriverete a Roppongi Hills dove potrete ammirare Maman, la statua del ragno, probabilmente una delle sculture più fotografate di Tokyo, con la Mori Tower sullo sfondo.
 



La vita notturna di Shinjuku: preparate la macchina fotografica

Questa passeggiata notturna vi porterà in uno dei quartieri più luminosi e scintillanti di Tokyo. Partendo dalla stazione di Shinjuku, dirigetevi verso l'ingresso di Central Road: non potrete perderlo visto che è contrassegnato da un grande cancello ricoperto di neon rossi. Da lì, puntate dritto verso il cinema Toho, sormontato da una statua di Godzilla.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Happy New Year 2020 all best friend. . . สีสันของชีวิต อยู่ที่เราลิขิตเอง โชคดีปีหนู ครับ . 📸 @yaktiewbang . . . . #japan_vacations #art_of_japan_ #best_tokyo_photos #nightscape #japan_night_view_member #night_shooterz #nightlife #japanphoto #japan_night_view #japan_daytime_view #loves_nippon #japan_vacations #ig_japan #bestjapanpics #instagramjapan #tokyocameraclub #phos_japan #japan_photo_now #addicted_to_nights #jp_gallery #photo_shorttrip #japan_of_insta #pics_jp #photo_jpn #japan_of_insta #landscape_lovers #landscape_captures #visitjapanjp #shinjuku #shinjukugodzilla

Un post condiviso da Sama1983 (@yaktiewbang) in data:



Girando a destra, superato il retro del complesso cinematografico, troverete sempre a destra Hanamichi dori, tappezzata di enormi cartelloni pubblicitari dei migliori club di Shinjuku, uno spettacolo nello spettacolo.
Da qui si può tornare sulla strada principale di Shinjuku, cioè Yasukuni dori, dove si trova il Robot Restaurant. Se non avete trovato i biglietti per assistere allo spettacolo, potete semplicemente ammirare la facciata dell'edificio che da sola vale il viaggio.
 


Da qui, camminando fino all'inizio della stretta strada pedonale all'angolo tra Kuyakusho e Yasukuni si raggiunge Golden Gai, un labirinto di strette stradine assolutamente folle, confuso e fantastico, costellato di piccoli bar.
Se avete bevuto o mangiato troppo, potrete smaltire dirigendovi verso Hanazono Jinja, un santuario collocato a Kabukicho. A pochi minuti dal Golden Gai, il santuario è chiuso di notte, ma i giardini sono aperti e potrete camminare fino a quando avrete forze. In questo santuario si tiene tre volte all'anno un famoso matsuri denominato Tori no Ichi.
 


L'Hanazono Jinja è anche il santuario della yakuza locale, ma niente paura, difficilmente di notte verrete disturbati.

Da Shibuya a Daikanyama: passeggiata dedicata ai modaioli

Se amate Tokyo soprattutto per l'infinita varietà di outfit che può presentare, allora questo percorso è quello che fa per voi.
Si parte dalla famosa statua di Hachiko di fronte alla stazione di Shibuya e al mitico incrocio. Una volta effettuate le foto di rito e dopo essere stati per un po' con lo sguardo all'insù per bearvi delle mille luci che offre, andate verso est, passando sotto al ponte e all'incrocio prendete Meiji dori.
 


Alla vostra destra potrete ammirare l'edificio Hikarie.
Da qui, scendendo lungo la strada troverete la nuova torre di vetro e acciaio, la Shibuya Stream, completata nel 2018. L'edificio è fiancheggiato da un piccolo ruscello, che in realtà è il fiume Shibuya.
 


Dopo un paio di minuti di camminata vi troverete davanti il ponte Namikibashi. Svoltando a destra e proseguendo a camminare troverete il ponte Sarugaku, che segna l'inizio del quartiere Daikanyama, trendy quanto Shibuya ma leggermente più elegante.
Dal ponte potrete catturare al meglio l'atmosfera urbana di Tokyo: infinite linee ferroviarie che corrono verso lo skyline di Shibuya.

Fonte consultata:
TokyoCheapo