Sight & Sound, rivista cinematografica inglese, ha pubblicato lo scorso 1 marzo un’intervista a Toshio Suzuki, produttore dello Studio Ghibli, nel quale ha confermato che i lavori per Kimi-tachi wa D? Ikiru ka, il nuovo lavoro di Hayao Miyazaki stiano procedendo con tranquillità, pare infatti che la produzione del film abbia superato la metà. Suzuki aveva dichiarato in un’intervista dello scorso dicembre che solo le animazioni fossero arrivate a metà dal compimento e che il film sarebbe durato 125 minuti.

Comunque sia Suzuki ha confermato anche in questa intervista che il film non sarà pronto prima di altri tre anni, stessa frase che aveva detto nel maggio 2020, come potete vedere in questo articolo precedente, mentre a fine 2019 disse che fosse ancora al 15%. L’intervista è stata condotta dal giornalista e autore Alex Dudok de Wit, il quale ha dichiarato che lo studio sta già lavorando ad un altro film ancora non annunciato e che lo studio potrebbe vedere “un cambio della guardia” in futuro.
 
kimitachi wa dou ikiru ka


Nell’intervista è stata svelata l’intenzione di Hayao Miyazaki di dirigere Earwig e la Strega, l’adattamento animato dell’omonimo romanzo di Diana Wynne Jones che invece è stato diretto da suo figlio, Goro Miyazaki. Pare che sia stato lo stesso Suzuki ha convincere Miyazaki senior a lasciar perdere Earwig, così da concentrarsi esclusivamente su Kimi-tachi wa D? Ikiru ka

Inoltre, Suzuki ha dichiarato di aver lui convinto Goro Miyazaki di usare la 3D CG al posto della CG in cel-shading usata per Sanzoku no Musume Ronja. Suzuki ha spiegato che con i due Miyazaki concentrati su due film differenti lo Studio si è ritrovato diviso in due, Team Hayao e Team Goro, e secondo lui il Team Goro è migliore, pieno di gente più giovane e più talentuosa, oltre che più internazionale. Suzuki ha infine dichiarato di concordare con Goro Miyazaki, il quale disse in una conferenza stampa che lo Studio Ghibli dovrebbe continuare a fare film sia in 2D che in 3D.

Per ulteriori notizie sul romanzo originale dal quale è tratto questo articolo vi consigliamo questo articolo precedente.

Fonte Consultata:
Anime News Network