Dopo l'annuncio arrivato durante l'Hanami Manga Festival, la fiera online organizzata da AnimeClick, è finalmente arrivato Beyond the Clouds, manga di Nicke portato in Italia da J-POP. Il manga ha attualmente all'attivo 3 volumi ed è in vendita a € 6,50, in edizione con sovraccoperta e prime pagine a colori.

QUI potete trovare l'articolo dell'annuncio con la video intervista che abbiamo fatto durante la fiera. Ricordiamo per chi ancora non lo sapesse che la mangaka, nonostante sia giapponese, è stata prima "scoperta" in Francia: infatti Beyond the Clouds è stato pubblicato prima in Francia e solo successivamente in Giappone.
 
Nella Città Gialla, il fumo della fabbrica annebbia il cielo. Il giovane Theo non ha mai lasciato la città né visto le stelle e, nonostante abbia sempre sognato l'avventura è costretto ad affrontare la realtà, mettendo in pratica il suo talento per le macchine presso il negozio di riparazioni Chikuwa. Ma quando trova una bambina alata ferita e affetta da amnesia, la sua vita cambia per sempre.
Il nome della bambina è Mia, e Theo si attiva subito per riparare la sua ala. La loro ricerca per trovare la casa di Mia li porterà oltre le nuvole e più lontano di quanto avrebbero mai immaginato.
 

Lo sappiamo tutti quanti, ci sono alcuni manga che ti chiedono di comprarli a prescindere, perché hanno nel proprio tratto un qualcosa di particolare. Manga che sono capaci di ammaliarti perché sai che, una volta aperti, sarai travolto da un mondo nuovo ma allo stesso tempo familiare. Beyond the Clouds lo rappresenterei più di ogni altra cosa con quella sensazione che si ha quando si vuole dare un caldo abbraccio a qualcuno ma non si può, per i più disparati motivi.  

Partiamo da Theo, un ragazzo che nella sua vita ha solo avuto i sogni a tenerlo a galla e, ormai, sta quasi per perdere l'appiglio pure su quello. Vive in una città industriale terribile, dove i fumi coprono persino le stelle, una città nella quale non si può fare altro che lavorare senza sosta. Un mondo triste e cinico, soprattutto per chi, come lui, ha un cuore che batte forte al solo pensiero di viaggiare e conoscere quel che c'è oltre questa sua triste realtà. Theo si rende conto di non potere fare altro che arrendersi all'estremo cinismo della vita di ogni giorno, pur tenendo un pezzo di quella dolce follia al riparo perché non puoi davvero mai sapere cosa la vita può donarti. Ad esempio, un angelo.

Mia è una ragazzina che è piombata da chissà dove e che Theo trova per puro caso; Mia è ferita, ha ormai soltanto un'ala e non ricorda assolutamente niente della sua vita. Sì, senza dubbio è una situazione terribile! Però... chi avrebbe mai detto che persone alate esistessero davvero? La vista annebbiata di Theo riesce finalmente a ritrovare del colore: infatti, cercando di aiutarla a ritrovare "se stessa" (emotivamente, psicologicamente e non solo) riuscirà anche lui a trovare pezzetti di sé che aveva messo da parte, deluso dall'oppressione della realtà. 
 

Questa è una storia che nei primi capitoli si mostra con garbo senza svelarci molto. Il volume è capace di rapirci per il tratto e le ambientazioni che ricordano un po' Laputa e un po' Final Fantasy/Kingdom Hearts, così come conferma la stessa autrice; il cast di personaggi è più che apprezzabile e già in questi primi capitoli non sono di certo mancate le sorprese. Difficilissimo definire la vera identità di questa opera, la quale gioca un po' tra la dolcezza onirica e la cinica crudeltà di un mondo che non ha tempo per le frivolezze. Non mancano, infatti, delle punte dark, un po' d'azione e situazioni da alta tensione, ma nonostante ciò non possiamo ancora asserire con tranquillità cosa dobbiamo aspettarci dai prossimi volumi. 

Quel che posso sperare è che arriverà presto un lungo viaggio avventuroso, pieno di sorprese e che ci possa riempire il cuore, perché Theo e Mia hanno un sorriso che merita di essere protetto. Questa fitta nube che circonda la loro vita non ci permette di poterli abbracciare forte, dobbiamo attendere ancora i prossimi volumi per vedere se ci sarà davvero più luce; per il momento non può che rimanere questa sensazione che ci obbliga a rimanere in attesa di comprendere la vera natura di questo manga.

Come detto ampiamente è, quindi, un manga da leggere soprattutto si siete fan delle opere Ghibli e del mondo di Final Fantasy, ma anche se volete vedere nuovi mondi e provare l'ebrezza dello sconosciuto con tutti i grandi rischi che ne comporta.

Segnalo in conclusione che in questo volume alla fine sono presenti un'interessantissima intervista a Nicke (ammetto che questo è un bonus che sono molto felice di avere trovato) e i classici bozzetti dei personaggi già apparsi in questo primo volume.
 


Titolo Prezzo Casa editrice
Beyond the Clouds  1 € 6.50 JPOP
Beyond the Clouds  2 € 6.50 JPOP
Beyond the Clouds  3 € 6.50 JPOP
Beyond the Clouds  4 € 6.50 JPOP


Beyond the Clouds  1

Nella Città Gialla, una metropoli iper industrializzata dove il cielo e le stelle sono oscurati dal fumo delle ciminiere, il giovane Theo trova da sempre l’ambiente ideale per mettere a frutto il suo innato talento per la meccanica. Quando soccorre Mia, una ragazza alata, ferita e senza più memoria, la vita di Theo arriva però a un punto di svolta. Con le sue capacità, riparare le ali della giovane non è un problema per lui... ma riportarla a casa sarà tutta un’altra storia! Ha così inizio per i due ragazzi un viaggio mozzafiato, che porterà entrambi più lontano di quanto sognassero: oltre le nuvole!

Opera:  Beyond the Clouds
Editore: JPOP
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 07/07/2021
Prezzo: 6,50 €

Totale voti:   29  10  2


Fenar

Avevo avuto qualche timore a causa dei disegni troppo dettagliati. E' riuscita però a fare un egregio lavoro. La storia è caruccia, non sofisticata, è quindi più intrigante scoprire dove l'autore riesce ad arrivare con il suo stile.

 24/04/2022

Gald

Ha il profumo delle fiabe europee e la potenza dei fumetti giapponesi. Disegni un po’ naïf e un po’ ghibliniani. Storia semplicissima e lineare, ma aperta a tanti sviluppi. Ottimo inzio.

 14/01/2022

Andrea.Mt

Presentato un po' come storia simile a Made in Abyss è in realtà ovviamente più dolce nei toni e meno brutale negli avvenimenti, ma le similitudini di trama ci sono Disegni molto carini, un'avventura leggera e forse non troppo adulta, ma si fa apprezzare

 30/09/2021

Zero___Zone

Uno steampunk dolce e trasognante, con uno stile del disegno altrettanto delicato ed ispirato. Sulle prime pensavo però che fosse un pochino troppo infantile, ma gli sviluppi a fine volume un po’ mi hanno fatto ricredere. Curioso di leggere il secondo.

 07/09/2021

ItzNider

Ritengo che la trama, per quanto semplice, possa svilupparsi in modi molto interessanti, quindi per ora vedremo i prossimi volumi. Disegni bellissimi, consigliato per chi ama il genere fiabesco.

 26/08/2021

Shikii

Una storia interessante e dei bei disegni. Ma alcuni personaggi, specialmente il protagonista che in realtà lo trovo antipatico e stereotipato, non mi hanno preso. Continuerò a seguire la serie.

 11/08/2021

HISAKO

Dalla trama mi pare una scoppiazzata di LAPUTA,manca solo il gioiello al collo.

 16/07/2021

ArtiAndrea

Bello molto belli i disegni positivo.

 16/07/2021

Alex Ziro

Un mix di fantasia, sogni, fantasy e avventure. Una storia che inizia mostrandoci molto ma senza svelare tutto, personaggi particolari e accattivanti nel design, così come il mondo descritto dall'autrice, che ci promette continue sorprese. Buon inizio.

 16/07/2021

LaMelina

La storia è molto semplice, mi è sembrata una sorta di favola per bambini, e forse era proprio questo l'intento. Ha tutto il potenziale per crescere, comunque. Il disegno è bello, pieno di shotini, e ogni tanto ci sta leggere qualcosa di meno impegnativo.

 16/07/2021

shinji01

L'ho preso nonostante sapessi che non è il mio genere, né in termini di disegni né in termini di ambientazione. A volte trovo manga che mi stupiscono lo stesso, ma non è stato questo il caso. Una storia che non mi ha appassionato

 13/07/2021

Shura94

Primo volume che non mi ha colpito particolarmente per la storia!

 12/07/2021

Arashi84

Molto carino, tenero e puccioso, la storia però, almeno per adesso, è estremamente basica e semplice. Potrebbe anche svilupparsi per bene però. L'influenza di Kingdom Hearts si sente,al solo sentire "città gialla" ho pensato a Crepuscopoli. Ottimi disegni

 10/07/2021

CloveRed

Troppo carino🥰 un mix tra lo stile magico dello studio Ghibli❤️ e le atmosfere da gioco di ruolo della saga di Final Fantasy🤩. Consigliatissimo 😊

 08/07/2021

Sara.

I disegni mi son piaciuti, la storia insomma.. vediamo come va avanti

 08/07/2021


Altri Voti