Summer Time Rendering di Yasuki Tanaka è incentrato su due grandi temi classici di molte opere fantascientifiche: i viaggi nel tempo e il Doppelgänger. Ad un primo approccio, la trama potrebbe sembrare un mix di Steins;Gate e L'invasione degli ultracorpi, ma in realtà questo incipit è solo uno spunto per sviluppare una storia molto più complessa che, pur rendendo omaggio ai topoi di un genere, riesce a staccarsene e a darcene una sua versione che tiene il lettore con il fiato sospeso fino all'ultimo.
 
 
Shinpei, cresciuto sull'isola di Hitogashima, vive a Tokyo da quando ha finito le scuole medie. Un giorno però riceve una triste notizia: Ushio, sua grande amica d’infanzia, è scomparsa improvvisamente per un incidente in mare. Tornato sull'isola per assistere al funerale, il giovane, a contatto con la piccola e chiusa comunità da cui si era allontanato, sarà costretto a fare i conti con circostanze misteriose che cominceranno a emergere riguardo alla morte di Ushio. Col verificarsi di inspiegabili eventi, Shinpei precipiterà in una spirale oscura e drammatica il cui perno è un'inquietante leggenda che aleggia sull'isola e sui suoi abitanti.
 

Centrale è appunto il concetto di Doppelgänger, termine tedesco composto da doppel, "doppio", e Gänger, "che va" / "che passa", tradotto in italiano come "alter ego" o "sosia".
Quale sarebbe la nostra reazione se ci trovassimo di fronte ad una copia perfetta di noi stessi? L'immaginazione di scrittori e cineasti ha sviscerato l'argomento e di solito mai in forma positiva: il duplicato è malvagio e ha come unico scopo quello di sostituirsi all'originale eliminandolo. In alcune mitologie vedere il proprio Doppelgänger è un presagio di morte, mentre visto da amici o da parenti di una persona può portare sfortuna o annunciare il sopraggiungere di una malattia.
 

Summer Time Rendering, serializzato su Shōnen Jump+ di Shūeisha dal 23 ottobre 2017 al 1º febbraio 2021 in Giappone, e portato in Italia da Star Comics nella sua collana Techno, è la classica storia di puro intrattenimento. Questo è un demerito? Assolutamente no, visto come è ben sviluppata la trama che alterna colpi di scena, azione, combattimenti a momenti malinconici, commuoventi ed esilaranti dosandoli in maniera accurata.
Nulla sembra lasciato al caso: andando avanti nella lettura si capisce che Yasuki Tanaka ha studiato tutto fin nei minimi dettagli e ciò è dimostrato anche dai numerosi approfondimenti che si possono trovare sia sotto alla sovraccoperta (mi raccomando, ricordate di guardarci!) sia in fondo al volume. Sotto la denominazione di "Archivio #00..." possiamo trovare descrizioni, diari scritti dai personaggi, appunti esplicativi, pezzi di storia non entrati nel manga vero e proprio.
 

D'altronde fra copie e salti temporali perdere il filo della trama è abbastanza facile. Questo credo sia il difetto più grande di questo manga, se di difetto si può parlare: pur essendoci tutte le spiegazioni del caso, pur essendo sempre esplicitato il giorno esatto in cui i personaggi si muovono, leggere Summer Time Rendering contestualmente alle uscite in fumetteria si è rivelata un'impresa abbastanza faticosa. La decisione di rileggerlo tutto dall'inizio, compresi gli extra, prima dell'ultimo volume si è rivelata una scelta azzeccata che ha fatto comprendere meglio le vicissitudini dei protagonisti.
 

Ma non è solo puro intrattenimento: la lettura di questo manga è anche un piacere per gli occhi. Yasuki Tanaka disegna tavole ricche pur con un tratto semplice e familiare. Gioca bene con le ombre (in tutti i sensi, chi ha letto capirà...) e propone combattimenti molto movimentati in cui però non ci si perde nonostante spesso siano prevalenti tonalità molto cupe.
Inoltre è davvero bravo nel tratteggiare i personaggi, specie quelli femminili. L'autore non disdegna un po' di fanservice grazie a protagoniste dai corpi ora flessuosi, ora prosperosi, proponendoli sotto la doccia o in costume da bagno, ma riesce a non scadere mai davvero nel volgare. Stupende le copertine: difficile scegliere la migliore fra le tredici proposte, tutte molto evocative. Menzione a parte merita l'ambientazione esotica dell'isola che fa da sfondo alla storia e che offre scorci di quel Giappone rurale e costiero che tanto affascinano il viaggiatore e che qui sono ricreati davvero bene.
 

Ma se voleste ripercorre le orme di Shinpei e Ushio non cercate sulle mappe Hitogashima: l'isola in cui è ambientata l'opera, in realtà non esiste. I paesaggi ritratti nel manga sono ispirati alle isole di Tomogashima, nella prefettura di Wakayama, dalla quale l'autore proviene. Altri sfondi usati sono stati la città portuale di Kaga, dalla quale parte il traghetto per Tomogashima, e l'isola di Ogi-jima.
Tanaka ha infatti affermato: "Sto disegnando questo manga riportando alla mente le salite, il panorama montano, la disposizione delle case e il porto, ma soprattutto l'atmosfera dell'isola". Il risultato è all'altezza delle aspettative, considerando anche che l'opera è stata perfino elogiata da Kōhei Horikoshi, autore di My Hero Academia, che ha dichiarato: "Ho sempre imparato molte cose dal maestro Tanaka e quest'opera in particolare ha davvero tantissimo da insegnare. Estate, campagna, sovrannaturale e ragazze… che mix!"
Non stupisce quindi l'annuncio di una trasposizione animata prevista per il prossimo anno su Disney+.
 
 
Summer Time Rendering ricorda un film estivo anni '80, con il classico gruppo di adolescenti che si alleano per combattere il nemico di turno, alieno o sovrannaturale che sia, e difendere casa propria, la famiglia e gli amici. Non mancano le perdite, il senso di impotenza tipico di quell'età, gli adulti assenti, salvo rare eccezioni. Se cercate un manga introspettivo e psicologico, non lo troverete qui. Ma se invece volete una lettura che intrattenga, che vi tenga sulle spine e che vi conceda una sana boccata d'aria portandovi su una bellissima isola tropicale, fra belle e bei ragazzi a schivare assieme a loro colpi mortali, allora questa opera fa al caso vostro.
L'edizione Star Comics è curata pur essendo una versione basica: 13 volumi da 208 pagine con sovraccoperta, al costo di € 5,90.

Summer Time Rendering  1

Shinpei, cresciuto sull'isola di Hitogashima, vive a Tokyo da quando ha finito le scuole medie. Un giorno però riceve una triste notizia: Ushio, sua grande amica d’infanzia, è scomparsa improvvisamente per un incidente in mare. Tornato sull'isola per assistere al funerale, il giovane, a contatto con la piccola e chiusa comunità da cui si era allontanato, sarà costretto a fare i conti con le ombre che si stagliano sulla gente dell’isola. Ma circostanze misteriose cominceranno a emergere riguardo alla morte di Ushio, e – col verificarsi di inspiegabili eventi – Shinpei si troverà precipitato in una spirale oscura e drammatica. Fra colpi di scena, suspense e atmosfere inquietanti, si snoda la trama di uno dei thriller a fumetti più coinvolgenti degli ultimi anni, una storia che vi farà saltare sulla sedia a ogni pagina e che ha entusiasmato addirittura Kohei Horikoshi, il celebre autore di My Hero Academia!

Opera:  Summer time Rendering
Editore: Star Comics
Nazionalità: Italia
Data pubblicazione: 19/06/2019
Prezzo: 5,90 €

Totale voti:   41  0  3


Juggern@ut

La storia mi ha ricordato il manga "Erased"; Comunque questo primo volume mi ha preso molto, lo continuerò. Certo bisogna vedere se la storia reggerà per 13 Volumi!!

 10/11/2021

Claudesan

è stata davvero una piacevole lettura che è andata crescendo sempre di più fino all'epilogo finale. Ve lo consiglio proprio! Mi intrippano tanto i loop temporali.

 06/11/2021

Mitsuki_92

ma solo io avevo paura nel girare le pagine ad un certo punto? Bella storia cervellotica che prende sin da subito. Mi sono sempre piaciuti i loop temporali... l'horror non l'avevo previsto. Resisterò!

 06/09/2021

Focasaggia

Buon inizio, il protagonista mi piace

 24/01/2020

Zelgadis

Era da tanto che un primo volume non mi prendeva così. Feels da Re:Zero, ma per me è un bene.

 17/11/2019

i.live.to.ship

Ottimo inizio! Mi piace, non ho altro da aggiungere.

 12/10/2019

Wolfie Chan

Approvatissimo, mi ha conquistato sin dalle prime pagine, bellissimi disegni e ottimi colpi di scena, adoro l’atmosfera sull’horror. Non vedo l’ora di proseguire la lettura con il secondo volume.

 09/10/2019

Aki97

Avevo annusato casini temporali e ci avevo visto giusto. Per ora 100% Re:Zero vibes ma un po’ più serio. Speriamo non scada allo stesso modo dopo i primi numeri.

 01/09/2019

Misugi1989

Non male. Suggestioni di Stranger Things e horror americano/scandinavo, quindi non proprio originalissimo. Tuttavia prende molto ed è una bella lettura estiva. Consigliato, aspettiamo il secondo

 10/07/2019

scarlet nabi

Bellissimo! Io mi aspettavo una tranquilla lettura estiva e mi trovo un thriller soprannaturale à la ERASED. La leggenda del doppio si trova in Itô. Adoro le ambientazioni in paesini insulari!

 09/07/2019

shinji01

Primo numero interessante, promosso. Puo' far parte della mia collezione

 09/07/2019

pippo311lp

Non si nega che alcune scelte e meccanismi sanno di già visto, ma la formula proposta anche se non originale è personalizzata e ben gestita. Gran bei disegni, mi piace proprio lo stile, ottimi sfondi.

 27/06/2019

jeffhardy80

Primo numero non male, il meccanismo alla Ricomincio da Capo funziona sempre. Vediamo come prosegue

 26/06/2019

Morteoscura

primo numero stupendo, davvero interessante nello sviluppo e trama che riesce ad incuriosire. Spero che riuscirà a tenere alta la tensione anche nei prossimi numeri.

 25/06/2019

2247

"Nell'oscurità di un futuro passato" forse si poteva dare di più. Tante citazioni, troppa fretta.

 23/06/2019

ArtiAndrea

Primo volumetto interessante non originale vedo gli altri.

 23/06/2019

Xxx aka Skorpion

Pubblicizzato come un capolavoro dalla Star, si rivela essere la solita scusa per inserire schifoso ed inutile fanservice, con un mistero da Ousama game e una base di ReZero e BokuMachi.

 23/06/2019

Hachiko94

Non l'ho trovato originale, ha una storia che sa di già visto, ma non per questo non mi ha tenuto incollata alle pagine fino alla fine. Sono curiosa di sapere che ne sarà di Mio.

 19/06/2019


Altri Voti




Titolo Prezzo Casa editrice
Summer Time Rendering  1 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  2 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  3 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  4 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  5 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  6 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  7 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  8 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  9 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  10 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  11 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  12 € 5.90 Star Comics
Summer Time Rendering  13 € 5.90 Star Comics