logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Marine_sophie

Episodi visti: 51/51 --- Voto 8
Questo anime l'ho iniziato quasi per caso, perché mi era comparso fra i video consigliati di YouTube. Ora che l'ho finito (almeno le prime due stagioni), mi sento di dare un giudizio.

La storia gira attorno ad Amu Hinamori, una ragazza che frequenta la quinta elementare alla Seiyo Academy. È molto popolare, poiché è fredda e insensibile, talvolta anche brusca. Ma in realtà è solamente troppo timida per mostrarsi per quello che è. Così, una sera come le altre, prega il suo spirito guardiano di aiutarla a mostrare a tutti il suo vero io. Amu si addormenta, e la mattina... Voilà! Si trova tre uova ai piedi del letto. Da qui partono le sue avventure e i suoi guai, assieme ai Guardiani, un gruppo popolare alla Seiyo Academy, che all'apparenza aiutano a dirigere la scuola, ma in realtà sono dei ragazzi che possiedono degli Shugo Chara e che si occupano di contrastare la Easter, un'azienda che, con scopi malvagi, vuole ottenere l'Embrione, un uovo del cuore che potrebbe realizzare qualunque desiderio.

La trama in generale è questa. Trovo sia molto originale, anche se un po' monotona e lenta. La grafica, nonostante il suo anno di uscita, è fatta veramente bene, e i personaggi sono ben caratterizzati, ognuno con i suoi problemi, dubbi e sentimenti che, con l'avanzare della storia, vengono a galla.

Mi soffermo sull'età dei personaggi. Tutti hanno all'incirca fra i dieci e i dodici anni (tranne i due fratelli Tsukiyomi, che hanno età da liceo), cosa che, a mio parere, stona molto, sia con la trama sia con il loro modo di agire e pensare, e, in parte, anche con la grafica. Infatti, non è possibile che dei ragazzi delle elementari escano di casa a notte fonda per salvare la città o che parlino già di amore (ma proprio dichiarazioni con tanto di promessa!) o che siano così saggi da riuscire a far cambiare idea a un'azienda intera! Inoltre i personaggi sono disegnati e caratterizzati in modo tale che, se avessero detto che avevano quattordici anni, io c'avrei anche creduto!

Nonostante la pecca rimanga, ciò viene compensato in parte dall'ingenuità caratteristica della loro età, che crea situazioni comiche (per noi) e imbarazzanti (per loro).

Un'altra pecca è lo svolgimento della storia, poiché gran parte degli episodi sono autoconclusivi e la trama è la stessa: piccolo avanzamento nella trama generale, arriva un problema, i Guardiani combattono, Amu purifica le Uova X e l'episodio finisce, a volte con un altro minuscolo avanzamento nella trama generale.

Questo anime meriterebbe anche di più, ma, per come è stato strutturato, non posso dare più di otto.


 0
Helena90

Episodi visti: 51/51 --- Voto 7
Questa prima stagione dell'anime "Shugo Chara" è molto carina e mi è piaciuta, anche se è rivolta a un pubblico prevalentemente infantile.

La storia segue le vicende di Amu Hinamori, una ragazzina delle elementari, che ha un atteggiamento freddo e distaccato nei confronti degli altri, ma che in realtà nasconde un carattere socievole e solare che non riesce a tirar fuori perché molto timida. Una sera spera di essere una persona diversa e, quando si sveglia, trova sul suo letto tre uova del cuore dalle quali nascono, appunto, gli Shugo Chara, che sono esserini molto carini che incarnano i desideri di ogni bambino su chi e cosa vogliono essere in futuro. Solamente Amu ha tre Shugo Chara (ovviamente), perché tutti ne hanno uno, massimo due, e pertanto sarà lei ad avere il compito di purificare le uova X, ossia uova del cuore che sono state trasformate dai malvagi della Easter, società interessata alla cattura dell'Embrione, un uovo magico che permette a chi lo possiede di esprimere un desiderio.

Questa è la trama, quindi avremo molte puntate autoconclusive con Amu che, attraverso la Chara Transformation con i suoi Shugo Chara, combatte e purifica le uova dei bambini vittime della Easter, ma di mezzo ci sono gli intrecci amorosi (Tadase e Ikuto che si contendono Amu) e i colpi di scena personali (dico solo Utau e Nadeshiko), che ho comunque apprezzato perché impreziosiscono bene la storia, che ho divorato fino alla fine e che è ovviamente un preludio alla seconda stagione.

Consigliato solo a chi cerca serie lunghe con poteri magici, altrimenti desistete, anche perché la serie non regala grandi novità né nulla di diverso rispetto agli altri anime del genere, ma è molto molto carina e l'ho seguita con piacere.


 1
Sherlock

Episodi visti: 51/51 --- Voto 8
Bell'anime, buona storia. Amu, una ragazza apparentemente fredda e scorbutica con una personalità nascosta, trova nel suo letto tre uova del cuore da cui escono gli spiritelli Ran, Miki e Suu, che le fanno riscoprire le sue doti nascoste (in poche parole) e così entra a far parte della cerchia dei guardiani della scuola (anche se ancora non comprendo il perché di 'guardiani') che, come lei, possono usare il potere dato da un uovo del cuore (uno Shugo Chara, appunto) e combattono contro la Easter, una società che spegne le uova del cuore dei bambini che capitano a tiro (in pochissime parole). E' un bell'anime, e per certi versi anche divertente. Per me la storia è stata una novità, non avevo mai guardato anime simili e non me ne pento, consiglio a tutti di guardarlo. Le vicende non sono proprio lineari, nel senso che non si susseguono, un po' come quegli anime che parlano di eroine/eroi e ci sono episodi che non fanno evolvere la storia, ma in cui semplicemente gli eroi sconfiggono un nemico. Grafica direi ottima e disegno buono - nel manga ci sono alcuni disegni che hanno uno stile un po' infantile (in realtà solo uno, mi pare). Io ho prima guardato l'anime e in seguito tutti i numeri del manga, ma se tornassi indietro farei il contrario: vi consiglio prima di leggere e dopo guardare, per assaporare bene i cambiamenti che ci sono (cambiamenti che riguardano l'aspetto e il disegno; la storia rimane felicemente sempre la stessa).


 0
SweetDead_Ichigo

Episodi visti: 51/51 --- Voto 9
Amu è una ragazza insicura, che però con gli altri si dimostra forte e aggressiva. Una sera la ragazza, in camera sua, esprime il desiderio di mostrare agli altri il suo vero carattere, così la mattina dopo nel suo letto trova tre uova, ovvero gli Shugo Chara, che rappresentano il vero carattere delle persone. Così le verrà chiesto, di unirsi ai Guardian della scuola per purificare le uova X.

Anime a mio parere stupendo. La storia è innovativa, si sviluppa bene nel corso degli episodi, con alcuni colpi di scena e parti divertenti.
Il character design è molto intrigante, i personaggi sono ben caratterizzati, i colori utilizzati per questi sono molto vivaci, e gli Shugo Chara sono davvero carini. Un anime secondo me davvero molto ben riuscito.


 4
Nae

Episodi visti: 51/51 --- Voto 6
Shugo chara è un anime da cui ci si aspetterebbe più di quanto non si ottenga, purtroppo. Il mio sei è forse un sei e mezzo, lo devo ammettere, ma di dare sette non me la sento.
La storia non è innovativa come cercano di presentarla e gli intrecci sono vagamente banali e sanno di già visto, in breve: i sogni sono rappresentati da esserini che nascono da delle uova che solitamente dovrebbero stare nei cuori delle persone ma che talvolta si possono manifestare sotto forma di entità facenti parte dell'animo del proprio possessore. Essi sono parti del proprio carattere che di fatto ottengono individualità e seguono il possessore/creatore dell'uovo e lo aiutano e consigliano come alleati perfetti. Questo evento eccezionale capita soprattutto in soggetti che desiderano cambiare caratterialmente.

I protagonisti della vicenda sono un gruppo di bambini delle elementari (tra i dieci e i dodici anni) e qualche elemento dei primi anni delle superiori, i quali si oppongono a coloro che cercano di rubare i sogni/uova dai cuori delle persone e casualmente (ma guarda che strano) frequentano tutti la stessa scuola e sono tutti in un'élite di studenti che, dietro le quinte della vita scolastica, proteggono la città dai ladri di uova.
Ora, senza offesa, ma io vedo già pecche qui. Così come nella chiacchieratissima "Card Capture Sakura" il problema dei bimbi è difficile da gestire e se, come accade in quest'ultima serie citata, il tutto lo si copriva con intrallazzi magici vari, qui si scade parecchio nel ridicolo, anche perché questi bimbi eroi sono spesso assurdi nei comportamenti, dimostrando solo a volte il carattere che ricorda, almeno vagamente, l'età che posseggono.
Oltre a questo nella storia ci sono tutti gli intrighi emotivi dei vari personaggi (più o meno complessati, o con problemi, o con dubbi interiori più o meno discutibili).

La comicità è gradevole e le situazioni comiche sono davvero esilaranti, cosa che aiuta a tirare su il valore di questa serie che però, per le precedenti pecche, finisce per essere troppo lunga e troppo dispersiva. Ci sono una valanga di puntate filler e questo peggiora assolutamente le cose con la conseguenza che il filone principale si perde e i punti neri diventano immensi nei nella trama.
I personaggi, va detto, sono curati e non abbozzati e buttati nel marasma degli eventi, tuttavia molte volte gli intrecci psicologici fanno pensare a degli adolescenti e non a dei bambini, il che stona molto.
A livello grafico e di colonna sonora l'opera non è male: le musiche sono buone i disegni gradevoli ma, il tutto, amalgamato con la trama dispersiva e un pelino folle anche per gli standard del genere, non aiuta molto. Tra l'altro l'ultimo episodio di Shugo Chara non assomiglia nemmeno lontanamente ad un punto della situazione o ad una meta. Non serve vedere "Shugo Chara! Doki" per capire almeno i risvolti emotivi dei personaggi dove finiranno a parare e come la questione del cambiamento interiore debba venire avanti. Insomma, una corsa che non vede nemmeno un arrivo.

AngeUshiromiya

 0
AngeUshiromiya

Episodi visti: 51/51 --- Voto 8
Anime molto carino. Sia dal punto di vista grafico che per quanto riguarda la trama, anche se talvolta risulta un po' demenziale e forse scontata. Adoro in particolar modo Utau, Kukai e Ikuto. Amu mi sta simpatica, ma mi sembra la solita protagonista imbranata e dunque un po' scontata. Gli episodi filler a volte sono noiosi, ma la maggior parte meritano. Ci sono scene deliranti che fanno morir dal ridere, ma anche scene commoventi. In complesso dunque, è un anime che consiglio di seguire a chi ama il genere shojo. Voto 8.

princi4ever

 0
princi4ever

Episodi visti: 102/51 --- Voto 9
Secondo me è un anime molto ben realizzato, la storia delle uova desiderio è veramente molto bella. L'unica cosa che lascia a desiderare un po' in quest'anime è che tutti i personaggi maschili siano innamorati della protagonista Amu Hinamori.
Per tutto il resto è un bellissimo anime e non mi sono affatto pentita di averlo visto fino al centoduesimo episodio.

ichigo93

 1
ichigo93

Episodi visti: 12/51 --- Voto 10
Anime bellissimo, trasformazioni stupende e musica piacevole... che chiedere di più?
Simpaticissimi i folletti usciti dalle uova per aiutare Amu (la protagonista) a cui poi fanno combinare un sacco di guai.
Stupendo il disegno che io reputo ineguagliabile (forse sto un po' esagerando...) sotto tutti i punti di vista.
All'inizio appare come un anime per bambini, ma poco a poco si scopre che persino gli anziani possono guardarlo.
Adatto a tutte le età.
Certo, ritorniamo alla storia delle solite maghette, ma scommetto che anche se siete di quest'idea (che le maghette hanno stufato) cambiereste subito dopo aver visto in che situazione amorosa Amu si ritroverà.
A me è piaciuto tantissimo e spero che anche per voi sia lo stesso! ^________^

rein'95

 1
rein'95

Episodi visti: 12/51 --- Voto 10
Questo anime è molto bello, che dico!? BELLISSIMO! Anche io ho iniziato a vederlo dopo aver trovato su youtube un video di presentazione e, devo dirlo, mi ha incantata!
In questa storia c'è anche una storia d'amore. Amu è innamorata di Tadase, uno dei Guardian, ma anche Ikuto la attrae molto. Lascio a voi la scelta: il freddo e misterioso Ikuto (non lo sopporto) o il dolce, timido, simpatico e protettivo Tadase (l'amore della mia vita)?

Trama:
Namori Amu è una normalissima studentessa di quinta appena trasferitasi nell’Accademia Seiyo. Il primo giorno però durante la presentazione sentendosi molto rigida ha salutato in maniera seria e distaccata diventando subito per tutti una tipa “Cool and Spicy”. Dopo poco, una sera, in camera sua, detestando il suo carattere odioso che mostrava davanti agli altri e dopo aver sentito in una trasmissione televisiva che si parlava di strani Guardiani Chara ha iniziato a chiedere loro di farla cambiare almeno un po’. La mattina successiva nel suo letto trova tre uova, una rosa, una blu e una verde. Potete immaginare la sua reazione. Decide comunque di portarli a scuola, non può di certo ignorare la loro comparsa. Lì le uova vengono intraviste dai quattro Guardian della scuola che la invitano al Royal Garden dove svolgono le loro attività di Guardian. Amu incontrerà non poche difficoltà a proteggere le uova in quanto oltre che dai Guardian sono state prese di mira da Tsukiyomi Ikuto, un misterioso ragazzo gatto che cerca di rubagliele dicendo che potrebbe trattarsi del misterioso “Embryo”. L’Embryo è un uovo leggendario capace di realizzare qualunque desiderio e anche i Guardian vogliono trovarlo per difenderlo da malintenzionati.

Nanya

 0
Nanya

Episodi visti: 62/51 --- Voto 10
Io ho visto tutta la prima serie e ora ho appena finito di vedere la decima puntata della seconda. Posso dirvi che questo è un anime molto bello, soprattutto per quanto riguarda le relazioni d'amore tra i vari personaggi, in particolare la protagonista, Amu, sembra essere innamorata di un sacco di ragazzi ma poi si sa come andrà a finire... ma non dico nulla. La storia è piacevole da seguire, è fatta con molta fantasia ed è disegnata molto bene. Certi episodi, poi, sono troppo emozionanti! Amu è fantastica, Ikuto è fighissimo, i Guardiani Chara sono kawaiissimi e gli altri personaggi sono davvero simpatici! Ve la consiglio questa serie, anche perché le tre opening sono stupende e imperdibili!

J

 0
J

Episodi visti: 51/51 --- Voto 8
Visto che nessuno aveva fatto una recensione dopo aver visto tutta la prima serie, la faccio io: questo è sicuramente uno dei migliori majokko degli ultimi anni, la trama appassiona, i personaggi sono simpatici e non esistono davvero puntate filler (anche nelle più stupide viene dato qualche elemento indispensabile); in più gli Shugo Chara sono troppo kawaii.
Ultimo commento: sono in trepida attesa della seconda stagione dove (spero) i misteri verranno svelati.

Kaito

 0
Kaito

Episodi visti: 43/51 --- Voto 10
Shugo Chara secondo me è uno dei migliori anime di questi ultimi anni. La storia è molto coinvolgente e i vari protagonisti, in particolare Amu, sono davvero piacevoli. Tutti i personaggi sono ben caratterizzati e cosa molto importante questa serie ha un Character Design davvero eccelso!! Infatti, a mio parere, è disegnato in maniera perfetta. Per il momento ho visto 43 episodi e presto ne vedrò altri, inoltre in Giappone è già prevista la produzione della seconda serie che andrà in onda al termine della prima (sono arrivati a 49 episodi su 51 quindi ci sarà a breve...). Per tutti questi motivi consiglio a tutti di vedere Shugo Chara e metto come voto un bel 10 tutto meritato!

Infine per tutti coloro che amano questo anime porto una piacevole notizia: per chi non lo sapesse questo anime è stato acquistato in Italia da Fabrizio Margaria e quindi lo vedremo prossimamente su Italia1! ^^

Siria

 0
Siria

Episodi visti: 37/51 --- Voto 8
Ho iniziato a guardare questo anime dopo aver visto un video di presentazione.
Non sono solita accostarmi a questo genere, ma già dalle prime puntate non sono più riuscita a liberarmene.
A parte due (forse 3) puntate decisamente filler, l'anime ha una trama interessante, condita da un mistero attorno al quale gira tutta la storia.
I personaggi sono ben caratterizzati, specialmente la protagonista che, proprio per il suo stile, si presenta totalmente differente dalle classiche eroine degli anime a sfondo magico. Come già detto nelle recensioni precedenti, veste gothic punk e assume un atteggiamento freddo e scontroso con tutti, anche se in realtà ha un carattere molto timido e tenero.
Lei è l'emblema del conflitto interiore, è l'essere l'esatto opposto di quello che si vorrebbe essere e proprio per questo motivo non mancano le figuracce e le scene comiche che, giuro, mi hanno fatto davvero morire dal ridere.
La grafica è molto buona e le scene di magia sono abbastanza brevi, lasciando più spazio all'evolversi della storia (cosa che ho apprezzato davvero molto).

JunJun

 0
JunJun

Episodi visti: 3/51 --- Voto 7
Pur avendo visto pochi episodi, mi sento di dare un bel 7 a quest'anime. Ammetto che quando mi è stato consigliato, lo avevo inquadrato come il solito shoujo con la ragazzina magica che diventa supereroina e salva il mondo: cavoli, assolutamente Shugo Chara non è questo! Lushia ha già spiegato la trama alla perfezione; io mi limito a sottolineare che il personaggio di Amu è davvero fuori dagli schemi e molto ben caratterizzato. I suoi Shugo Chara sono pucciosamente stupendi con i loro infiniti modi di martirizzare questa povera disgraziata, facendola incappare in situazioni in cui chiunque vorrebbe sprofondare. xD I disegni sono ben curati, le OST orecchiabili. Una cosa che ho inoltre apprezzato di quest'anime è che le scene sdolcinate, tipiche degli shoujo, qui spesso e volentieri vengono fatte vedere come elemento comico. Per farla breve, Shugo Chara è un anime leggero e molto simpatico, che consiglio a chi ha visto anime come Sailor Moon, Tokyo Mew Mew e Mermaid Melody ed ha finito per ODIARLI. xD

Lushia

 1
Lushia

Episodi visti: 5/51 --- Voto 6
<b>[CONTIENE SPOILER]</b> Inizio col dire che sono titubante all'idea che mentre il manga è ancora ai primi volumi già esista l'anime. Non si finirà mica con un anime che segue una storia propria ed il manga che ne segue un'altra?
Per quello che ho visto, comunque, l'anime ha un character design molto ben curato. Lo stile è molto buono e gradevole da vedere, così come i colori che non sono troppo accesi. Alle ost dò un bel 7, la opening è molto carina anche se l'avrei preferita più energica ma è molto gradevole comunque, così come la ending. I personaggi sono ben curati così come i vestiti, ma questo è anche merito delle autrici già famose per titoli quali Rozen Maiden e Zombie Loan, le Peach-Pit.
La storia per il momento è davvero carina e si prospetta interessante, per cui sono curiosa di poter ammirarne il continuo.

La storia inizia con una ragazza di nome Amu, la quale è considerata la più figa della scuola per il suo tipico comportamento indifferente e freddo, amato da tutta la scuola. Tuttavia, questa ragazzina che veste Gothic Punk, ama il rosa, le cose kawaii ed è molto sensibile e timida. Non si direbbe, vero? Purtroppo accadde una situazione, avvenuta solo poco tempo prima, dove purtroppo, per non rispondere timidamente si lasciò scappare un commento freddo, da allora tutti iniziarono a inquadrarla come ragazza "cool" della scuola e lei dovette continuare la sua "recita". Una sera però, in camera sua, lei si dispera perchè vorrebbe essere più coraggiosa e mostrare il suo vero carattere. Ed è proprio da questa preghiera che nascono 3 uova. Una rosa con i cuori, una blu con le picche e una verde con i fiori. Successivamente, dall'uovo rosa nascerà il suo Shugo Chara (Guardian Character), Ran, che non è altri che uno spiritello rosa molto a lei somigliante, la quale ogni tanto si diverte a farle cambiare carattere, mettendola spesso in brutte situazioni che però si risolveranno facilmente.
La storia però si complica. Farà ingresso un ragazzo con orecchie e coda da gatto che possiede anch'egli uno Shugo Chara (appunto uno spirito felino). Lui sosterrà di cercare l'Embryo, un uovo speciale ma che per il momento non si sa cosa sia. Piuttosto farà di tutto per accertarsi che le altre due uova di Amu siano o meno un embryo, e la ragazza, anche con paura, dovrà proteggerli, assumendo per la prima volta un nuovo aspetto con il potere del suo Shugo Chara, Ran.
In tutto ciò, scoprirà che il ragazzo che ama follemente, membro di un'organizzazzione scolastica chiamata Guardian, ha anche lui uno Shugo Chara, così come gli altri membri della stessa organizzazione (in tutto quattro).
E proprio perchè Amu ha anche lei non uno, ma bensì 3 Shugo Chara, le chiederanno di unirsi ai Guardia...