logo AnimeClick.it


Tutte 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10


 0
Kirad

Episodi visti: 13/13 --- Voto 6,5
Getter Robo Arc è una serie che ha una sua complessità e che possiede un grande potenziale, peccato che non riesca ad esprimerlo appieno. Per prima cosa colpiscono le animazioni, ma in negativo, perchè sin dalla prima puntata non sono un granchè, e i numerosi effetti in CG, realizzati per tutti i robot e i mostri, sono fin troppo finti. La serie è poi caratterizzata da una prima parte piuttosto piatta, perchè le battaglie ci sarebbero pure, però non sono nulla di particolare, mentre la storia si presenta come la più classica, e stereotipata, delle trame alla Go Nagai, e lo stesso vale per i personaggi. Persino il robot che dà il titolo alla serie ha decisamente poco carisma (e infatti nelle sue brevi apparizioni lo Shin Getter Robot si dimostra molto più fico). Detto questo si potrebbe pensare che allora Getter Arc è un disastro, ma non è così, perchè nella seconda parte la serie migliora notevolmente, come trama (c'è più complessità e anche alcune discrete sorprese), come azione (le battaglie hanno più suspanse e ritmo) e anche i personaggi subiscono una interessante evoluzione. Peccato che questo miglioramento viene poi in parte rovinato dal finale: non spoilero, però l'ultima battaglia (di per sè non male) viene terminata in una maniera che disorienta lo spettatore, e a questa segue un epilogo che messo in quel modo aumenta il disorientamento, perchè più che suggerire fascino e mistero sembra proprio dire 'mi dispiace, abbiamo finito il materiale'. Forse questo è successo perchè Getter Arc è tratto da un manga che il compianto Ken Ishikawa ha lasciato interrotto, e per rispetto gli autori della serie hanno voluto mantenersi così fedelmente al materiale originale, che non avendo quest'ultimo un finale allora neppure loro hanno voluto dare un vero finale all'anime. Ma se le cose stanno così, non mi è sembrata una buona idea, proprio perchè trasmette un senso di incompiutezza che può infastidire.
Insomma questa è una serie non inguardabile, ma purtroppo non riesce ad essere bella quanto avrebbe potuto, come una macchina potente che però si limita più a rombare che a correre.
Il mio voto è più tra il 6 e il 6,5.


 0
kirk

Episodi visti: 13/13 --- Voto 6
Go Nagai è uno degli autori che ha allietato la mia infanzia, forse il maggiore insieme a Osamu Tezuka e naturalmente mi riferisco all’infanzia televisiva perché all’epoca non conoscevamo nemmeno il termine manga e men che meno i manga venivano pubblicati. Di Nagai mangaka ho letto poche cose: direi alcuni classici come Devilman e Violence Jack e sono belli, ma devo dire che negli ultimi anni i suoi tentativi di tornare alla ribalta del medium televisivo non hanno soddisfatto i miei gusti, forse perché i suoi robottoni sono invecchiati male o forse perché sta espandendo il loro universo con idee a volte originali a volte bizzarre. Certo bisogna dire che dietro non c’é più la Toei con la quale ha litigato anni fa quando non lo hanno nemmeno messo nei credit di uno dei miei robot preferiti (Gaiking).
Da allora batte le strade dell’autarchia affidandosi non più a colossi ma a piccoli studi e forse questo lo ha perso perché nessuno ferma i suoi deliri e nessuno ferma i suoi balzi in avanti… Secondo me Getter robot Arc stava venendo bene pur senza essere una pietra miliare del genere ma improvvisamente ha strafatto inserendo un elemento che mi ha ricordato un altra opera Mazinsaga anche li con un risultato molto buono si inserisce l’esistenza di qualcosa che può cambiare l’essere umano trasformandolo in un Dio o un Demone, qui sono i raggi getta che scelgono l’umanità per farla diventare la specie dominante dell’Universo. Solo che si tratta di una finta umanità…
Ritroviamo i sauriani, i cento oni, Uhzara e tutto ciò mi ha fatto piacere insieme ad una nuova minaccia ma l’insieme verrebbe bene fino a che non si raggiungono gli alieni nemici e si scopre… qualcosa che li per li mi è sembrato starci ma che in effetti no: è il causa effetto temporale che non mi convince.
Io gli do sei ma se siete amanti del genere NON ve lo sconsiglio e lo stesso se amate le opere del Maestro Nagai